IESON - la community anticalvizie - proteine della soia per abbassare il testosterone?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Ash
Membro Senior

Ashe Corven

Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Senza Nome


641 Messaggi

Salve a tutti!
tempo fa mi è capitato di leggere che le proteine della soia abbaserebbero il testosterone!
Secondo voi è possibile?
Integrandole nella dieta per mantenere livelli bassi di testosterone dite che a lungo andare causi ginecomastia?

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 08 giugno 2015 : 09:11:31 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In teoria ci sono studi che sostengono abbia un effetto e altri che arrivano a conclusioni contrarie.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Ash
Membro Senior

Ashe Corven


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Senza Nome


641 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2015 : 17:32:45 Invia a Ash un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma gli isoflavoni di soia perchè siano utili ai capelli(sempre che lo siano) qualè la dose minima di mg da integrare?
Torna all'inizio della Pagina

octopus91
Membro Junior

Città: genova


66 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2015 : 13:58:39 Invia a octopus91 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ma per quale motivo vorreste abbassare il testosterone? è un ormone fondamentale per l'uomo!! assurde certe cose.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2015 : 23:38:10 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
I popoli che mangiano molta soia (orientali) hanno un fisico più femminile e adiposo...

Di solito si isoflavoni se ne prendono 50-100 mg (spesso 80 mg).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Andreact95
Mentor

jhgjg

Città: Catania


1668 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2015 : 07:27:50 Invia a Andreact95 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

I popoli che mangiano molta soia (orientali) hanno un fisico più femminile e adiposo...

Di solito si isoflavoni se ne prendono 50-100 mg (spesso 80 mg).

Ciao

MA - r l i n


Però c'è da dire che sono anche tra quelli che campano più a lungo.. che sia merito della soia?
Topico:
- Minoxidil 5% (spectral DNC)
- RU58841 1ml
- Castor oil + Aloe vera 99%
- Dermaroller
- Voltaren 3 volte al giorno, solo sulle tempie
- Locoidon 1-2 volte a settimana / Betametasone ogni 10-15 giorni, solo se la cute è arrossata

Sistemico:
- Longlife Prostafactor (saw palmetto)
- Now EGCg (Thè verde)
- 3gr Omega 3
- 2g di MSM
- 1-2g vitamina C
- Curcumina + Bioperine

Tisane e infusi: Lampone & echinacea, ortica, frutti di bosco, mirtillo, menta.

Shampoo:
x2 Triconac, x3 Restivoil, x2 Nizoral
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2015 : 14:27:20 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Forse di quella OGM...

In realtà, dopo il Giappone, che più ancora che di soia vive di pesce, i popoli che vivono più a lungo sono tutti occidentali e tra essi c'è quello italiano...(quanta disinformazione che fanno i media !...).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2015 : 23:11:43 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>> è un ormone fondamentale per l'uomo!!

La presenza nei limiti della norma è fondamentale, un elevato livello non è detto che sia fondamentale.
Per rispondere a una domanda precedente, non ho mai letto nessun case-study di soggetti con dimostrata ginecomastia per aver consumato soia.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

octopus91
Membro Junior

Città: genova


66 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2015 : 19:32:47 Invia a octopus91 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sono più gli effetti benefici dell'aumento di testosterone che quelli relativi ad un abbasso dell'ormone stesso!!
credo che sia stato sfatato il mito del "uomo pelato più virile e con maggior testosterone". si parla della conversione in DHT dello stesso!!

paradossalmente, uno potrebbe avere livelli di testo altissimi ed una chioma foltissima se non sensibile al DHT locale!


JulienSorel ha scritto:

>> è un ormone fondamentale per l'uomo!!

La presenza nei limiti della norma è fondamentale, un elevato livello non è detto che sia fondamentale.
Per rispondere a una domanda precedente, non ho mai letto nessun case-study di soggetti con dimostrata ginecomastia per aver consumato soia.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2015 : 21:58:15 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non è che sia una cosa paradossale, se non hai aga non il DHT non ti fa nulla, però immagino che uno che su questo forum intenda abbassare il T un minimo di aga ce l'abbia...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2015 : 10:47:51 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>sono più gli effetti benefici dell'aumento di testosterone che quelli relativi ad un abbasso dell'ormone stesso!!

a parte la grammatica non ineccepibile ("un abbasso"? meglio usare il termine "decremento"), come già detto, un livello di testosterone oltre il limite superiore non serve a nulla, se non a provocare degli effetti collaterali a breve (> aggressività, > lavoro epatico, seborrea, acne, libido incontrollata, nonché gli effetti derivanti dalla aromatizzazione a estrogeno dello stesso) e a lungo termine (accelerazione del defluivo androgenetico, iperplasia prostatica, carcinoma prostatico, ecc).
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2015 : 10:53:43 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>> gli isoflavoni di soia perchè siano utili ai capelli (sempre che lo siano) qualè la dose minima di mg da integrare?

Si è scritto molto su tale argomento, in realtà più che gli isoflavni sembra che le sostanze realmente utili siano piuttosto i derivati metabolici di questi ultimi, prodotti e assorbiti dopo il passaggio di queste sostanze attraverso il microbioma enterico.
La molecola più promettente è l'equolo, in grado di stimolare i recettori ER-Beta, inibire la 5 alpha reduttasi (Evans et al. 1995), e pare anche capace di produrre un addotto con la molecola stessa del DHT, risultanti in ultima analisi in una disattivazione dell'orome: un addotto è l'unione non enzimatica di 2 molecole che sono affini da un punto di vista strutturale (sembra che l'quolo ricalchi "in negativo" la struttura stereoisomerica del DHT, e che in virtù di ciò finisca per legarvisi).
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2015 : 11:32:35 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Bello questo revival dell'equolo, visto che sarà inserito nella lozione del prof. Brotzu di cui parliamo nella sezioen "Ricerca". Sono praticamente entrato in questo forum quando è scoppiata la notizia "bomba" dell'equolo nel 2004, da allora con questa molecola non si è fatto molto in termini di prodotti, sarebbe il caso di verificarne sul serio queste proprietà e anche l'approccio topico potrebbe essere utile.

Ciao

MA - r l l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata