IESON - la community anticalvizie - Finasteride: come scegliere il miglior dosaggio
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

explorer7
Novizio



2 Messaggi

Ciao a tutti ragazzi, leggo voi e vari altri forum da più di un anno e scrivo oggi, perchè vorrei fare un riepilogo sulle cose che sappiamo e non sappiamo nella ricerca del dosaggio ideale.
So bene che il dosaggio migliore è una cosa troppo soggettiva, ma volevo ragionare un attimo con voi su quale sia il metodo migliore per ricercarlo

In questo anno e più, ho letto un'infinità di articoli, ricerche, e studi e mi son fatto più o meno questa idea:

l'assunzione di finasteride alla dose standard di 1mg al giorno si è dimostrata efficace, ma con molto spesso un prezzo da pagare, per alcuni alto, per altri no, con sintomi che si presentano (presto o tardi) a quasi tutti.

Da qui nasce la voglia di cercare un dosaggio inferiore e/o un intervallo tra un assunzione e l'altra.

Ci sono in rete un'infinità d grafici (alcuni anche in contraddizione tra loro) che ci mostrano quanto la finasteride sia efficace nell'inibire l'enzima 5AR e di conseguenza mantenere un livello inferiore di DHT nel sangue per giorni e giorni....

ok

Colpito da questa cosa decisi di provare a ridurre il mio dosaggio; scelsi di assumere 1/8 (0.125mg) ogni 4gg.
Purtroppo dopo 6 mesi, ho dovuto accettare il fatto che i miei capelli stavano peggiorando, assottigliandosi nuovamente nelle zone più critiche.

Solo dopo ho letto che in realtà qualsiasi valore di DHT nel nostro corpo ad eccezione di quello nei follicoli piliferi è assolutamente inutile, rendendo quasi inutili quei mille grafici che girano.

Su un forum americano, in questi giorni, ho letto che le zone periferiche del nostro corpo, come i follicoli, siano in realtà le più difficili da "raggiungere" e che per ridurre anche lì il DHT è necessario avere "picchi" di fin. elevati e che sarebbe quindi quasi inutile un assunzione costante di piccoli dosaggi che non farebbe altro che abbassare il DHT in altre regioni del corpo, magari darci sides, non contrastando in nessun modo l'aga.
Se questo è vero sarebbe indiscutibilmente meglio assumere 1mg a giorni alterni piuttosto che 0,5mg tutti i giorni, metodo di assunzione piuttosto diffuso...

Il mio test personale di 6 mesi validerebbe in effetti questa teoria. Prima di allora, avevo assunto per poco meno di un anno 1mg/giorno con ottimi risultati.

E' pur sempre vero che una volta che questo picco viene raggiunto dovrebbe permetterci di avere un basso livello di DHT per giorni...ma questo avviene anche nei follicoli? Bisognerà invece mantenere questo picco costantemente perchè magari "in testa" la fin. "è l'ultimo posto dove entra e il primo dove esce"?

Ho deciso di provare ora il classico pattern lun/merc/ven 1mg ciascuno, poi vedrò tra qualche mese gli sviluppi.

Mi sfugge qualcosa? mi manca qualcosa? ho scritto qualcosa di sbagliato? avete opinioni in merito o avete provato a fare qualcosa di simile alla prova che ho fatto io? semplicemente non lo sappiamo e dobbiamo andare avanti a tentoni?


reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2015 : 13:44:28 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Con 1/8 ogni 4gg non fai niente, assumi saw palmetto, ho usa fina gel.
Torna all'inizio della Pagina

explorer7
Novizio



2 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2015 : 17:20:59 Invia a explorer7 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Con 1/8 ogni 4gg non fai niente, assumi saw palmetto, ho usa fina gel.


non sto cercando un suggerimento sulla dose che devo assumere, ma opinioni su varie nozioni che ho appreso nelle ricerche su internet con l'obiettivo di arrivare a capire più velocemente quale potrebbe essere il dosaggio ideale
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1127 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2015 : 17:48:08 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io ho sempre letto qui sul forum che la fina agisce nel tempo. Il doc gigli mi pare avesse anche scritto che assumere 1 mg a giorni alterni o 0.5 ogni giorno non presentasse differenza in quanto l'effetto è sul lungo termine.
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

reflex5
Membro Senior

pic 1



687 Messaggi

Inserito il - 06 luglio 2015 : 19:52:21 Invia a reflex5 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
appunto questa e la mia opinione! il dosaggio ideale e 1mg al massimo se hai sides puoi provare con 0,5mg.
Stai scherzando che con qella dose vuoi ottenere qualcosa?
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1127 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2015 : 02:19:11 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Penso lui voglia dire un'altra cosa. Avendo letto dei picchi penso intenda che a parità di dose di più giorni (ad esempio 2mg in due giorni, ovvero la dose classica) si ottengano più risultati assumendo 2 mg il primo giorno e zero il secondo. Questo a me sembra strano, in quanto avevo letto che agendo nel tempo è indifferente la distribuzione (era stato fatto l'esempio di 1 mg a giorni alterni o 0,5 al giorno).
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

Pogba16
Membro Senior

propecia 4


Regione: Lombardia
Città: Milano


819 Messaggi

Inserito il - 07 luglio 2015 : 10:33:30 Invia a Pogba16 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Al posto di fare lo scienziato prendevi 1mg e ora eri a posto
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata