IESON - la community anticalvizie - interazioni iperico e finasteride per esperti
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

casa861
Nuovo Membro

Renko


24 Messaggi

Salve,sto'usando per la depressione dell'iperico a dosaggi di 900mg estratto secco e 2,7mg ipericina(dosaggi del farmaco quiens)e nel bugiardino ho letto che interferisce nell'efficacia del finasteride?!a voi risulta?
Magari se rispondesse gentilmente il dottore sarebbe meglio!
Grazie a tutti

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2015 : 18:09:53 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
può indurre il citocromo epatico che metabolizza la finasteride (e anche altri farmaci), diminuendone l'emivita.
deve esserci uno studio su pubmed a riguardo.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

casa861
Nuovo Membro

Renko



24 Messaggi

Inserito il - 25 luglio 2015 : 09:17:13 Invia a casa861 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
quindi mi butto del tutto sul minoxidil e il propecia lo metto da parte?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 25 luglio 2015 : 09:44:57 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Guarda secondo me nel lungo periodo l'effetto è poco rilevante perché la finasteride è efficace anche a dosaggi minori di 1mg.
Comunque ci sono anche altri antidepressivi, non è che le sostanze naturali sono più sicure rispetto a quelle di sintesi. L'iperico poi lo sconsiglio caldamente d'estate perché come è noto è un fotosensibilizzante, quindi se lo si assume e ci si espone al sole può comparire eritema.
Recentemente si fa inoltre un gran parlare di una cura dietetica e dell'importanza dell'infiammazione a livello cerebrale. chissà magari curereanno un domani la depressione con una dieta e degli anti-infiammatori. La curcumina si è dimostrata anch'essa avere una efficacia (nel modello animale).
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Centurion
Membro Attivo

Jim


Regione: Campania
Città: Caserta


114 Messaggi

Inserito il - 25 luglio 2015 : 13:13:14 Invia a Centurion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
@casa 861 non ti preoccupare per questa interazione minima. di sicuro non c'è un overload epatico, casomai come ha detto julien otterresti un effetto lievemente minore perchè l'iperico è un induttore enzimatico

l'unica che potrebbe "eventualmente" interessarti è quella del ketoconazolo che è un potente e selettivo inibitore del CYP3A4.
gli antidepressivi solitamente vengono metabolizzati da questo citocromo.

inibizione e induzione enzimatica sono meccanismi di regolazione a livello trascrizionale della concentrazione enzimatica

la differenza è che
l'iperico induce quindi aumenta l'espressione e la quantità di CYP3A4 quindi la finasteride viene metabolizzata più velocemente e la sua "emivita" diminuisce cosi hai un effetto minore
il ketoconazolo inibisce quindi diminuisce l'espressione del CYP3A4 cosi la finasteride viene metabolizzata più lentamente e la sua emivita aumenta dimodochè può esercitare un effetto maggiore sul recettore target fino all'effetto di saturazione

con l'inibizione aumenta anche l'emivita di un eventuale farmaco neurotropico (antidepressivo, stabilizzatore, antipsicotico) quindi la quantità di farmaco dovrebbe essere all'incirca dimezzata

più che l'induzione è importante l'inibizione perchè hai un deficit farmacocinetico numerico-funzionale

OFF-TOPIC - comunque è vera questa cosa dell'infiammazione come causa di depressione.
per esempio si è visto che alcuni farmaci antidepressivi e stabilizzatori inibiscono la PLA2 che scatena la cascata dell'acido arachidonico e la formazione di prostaglandine pro-infiammatorie. per esempio si è visto in alcuni pazienti che prescrivendo l'aspirina (inibitore delle COX1 che portano a prostaglandine pro-infiammatorie) questi stavano meglio
anche gli antiossidanti (N-acetilcisteina) o omega-3 fanno stare meglio i pazienti depressi proprio perchè sembra che i neuroni abbiano un oxidative damage e il danno ossidativo è lo step successivo all'infiammazione a causa dell'attività delle cellule flogistiche.
poi è ormai consolidato che alcune patologie specifiche in pazienti spefici derivino da reazioni infiammatorie ad infezioni (vedi Disturbo ossessivo compulsivo PANDAS (streptococcus pyogenes) o disturbo bipolare/schizofrenia/autismo da BORNAVIRUS
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 13:58:09 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
fa piacere incontrare gente competente, di quando in quando .
Certo che è vera la questione della depressione, ne hanno anche parlato i più importanti quotidiani mainstream

http://www.theguardian.com/lifeandstyle/2015/jan/04/depression-allergic-reaction-inflammation-immune-system
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 13:59:09 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
alla luce di ciò non sorprende quindi i risultati precedenti di 2 anni fa:
http://www.greenmedinfo.com/blog/groundbreaking-study-finds-turmeric-extract-superior-prozac-depression
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1127 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 15:26:25 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho letto che il ketoconazolo allunga l'emivita della fina giusto? Questa cosa è valida anche se si usa uno shampoo come il nizoral? Presumo che ci sia un minore assorbimento quindi l'effetto possa essere più blando
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31318 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 15:30:32 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vale se il chetoconazolo e'assunto per via orale con lo shampoo visto che va usato in maniera saltuaria. L assorbimento e' trascurabile
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata