IESON - la community anticalvizie - Differenza tra semi di zucca
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

ichigo79
Nuovo Membro


Regione: Calabria
Città: Cosenza


38 Messaggi

Scusate l'ignoranza ma devo chiedervi, se esiste differenza tra ui semi di zucca normali e quelli decorticati. leggo sempre che il secondo tipo è quello da utilizzare come anti dht, ma non riesco a capire se ci siano differenze sostanziaali o si ha lo stesso effetto sbucciando i semi normali...grazie, magari è una domanda stupida ma io stà cosa non l'ho capita!

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2660 Messaggi

Inserito il - 25 luglio 2015 : 19:29:02 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vanno bene anche normali,ma i decorticati hanno il vantaggio di non essere salati ( e eviti la" sbucciatura" se non ami masticare il seme intero)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 25 luglio 2015 : 22:57:00 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quelli normali sarebbero poi quelli decorticati, perché quelli salati e magari tostati hanno subito dei processi. Diciamo che oltre al sale che non fa bene non ti passa più sbucciarli a uno a uno, mentre con i decorticati ne prendi un cucchiaio con 30-50 semi tutti in una volta.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

ichigo79
Nuovo Membro


Regione: Calabria
Città: Cosenza


38 Messaggi

Inserito il - 25 luglio 2015 : 23:15:29 Invia a ichigo79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie...cmq 30-50 semi? pensavo ne bastassero una decina e cmq 30 gr... in ogni caso vorrei affiancarli al coconoil (quest'ultimo essendo olio dovrebbe conservarsi a lungo quindi no problema se ho preso la confezione da 500gr e ne prendo due cucchiaini al giorno?)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 25 luglio 2015 : 23:46:26 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ne bastano 8 (1 gr), ma a me piacciono e quindi non sto certo a contarli sapendo che se ne prendo un cucchiaio, ma anche più di uno, controindicazioni non ce ne sono. Idem per il cocco, gli alimenti devono piacere perché devono costituire una parte dei tuoi pasti..

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

ichigo79
Nuovo Membro


Regione: Calabria
Città: Cosenza


38 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 10:00:20 Invia a ichigo79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Ne bastano 8 (1 gr), ma a me piacciono e quindi non sto certo a contarli sapendo che se ne prendo un cucchiaio, ma anche più di uno, controindicazioni non ce ne sono. Idem per il cocco, gli alimenti devono piacere perché devono costituire una parte dei tuoi pasti..

Ciao

MA - r l i n


Ah ok...era per regolarmi...cmq per il cocco volevo capire se il coconoil può tranquillamente essere conservato, visto che con un paio di cucchiaini al giorno ce ne vuole per finire una confezione da 500 gr... grazie
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 15:10:23 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, sono grassi saturi e si conservano a lungo, sono andati quando sanno di rancido e questo con l'olio di cocco è difficile che avvenga in tempi brevi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

ichigo79
Nuovo Membro


Regione: Calabria
Città: Cosenza


38 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 18:06:31 Invia a ichigo79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Sì, sono grassi saturi e si conservano a lungo, sono andati quando sanno di rancido e questo con l'olio di cocco è difficile che avvenga in tempi brevi.

Ciao

MA - r l i n

Grazie gentilissimo
Torna all'inizio della Pagina

giglio17
Nuovo Membro



16 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2015 : 11:47:15 Invia a giglio17 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proprio ieri sono andato a fare rifornimento ma per la prima volta mi sono bloccato.
Avevo 3 marche da scegliere e ognuna con valori nutrizionali completamente diversi!

Quali sono i principi/le sostanze e quali sono i valori minimi per essere un buon prodotto? Credo che da questo dipenda anche il numero/gr. da assumere..corretto?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2015 : 14:06:27 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Pare strano valori molto diversi per lo stesso alimento. Puoi fare un esempio ?

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

giglio17
Nuovo Membro



16 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2015 : 15:21:34 Invia a giglio17 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si, in particolare parlo degli acidi grassi.
Purtroppo non mi ricordo i valori, ma sballavano di non poco..soprattutto tra tostati e naturali.
Settimana prossima torno in quell'Iper e mi segno tutto!

Quindi però diciamo che (a differenza del latte di cocco, che ogni marca ha i suoi valori) per i semi di zucca si può andare "alla cieca", perchè prodotto naturale e quindi "standardizzato" dalla natura stessa?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2015 : 16:03:44 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Qui si punta sui naturali, perché la tostatura potrebbe alterare qualche acido grasso. Quindi confronta solo naturali con naturali.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

giglio17
Nuovo Membro



16 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2015 : 16:54:18 Invia a giglio17 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ah ok perfetto.
Colpa mia...avevo trovato un vecchio post dove dicevi che la tostatura non avrebbe dovuto alterare nulla, mi sono perso questo aggiornamento!

Ottimo, aggiorno la mia terapia e controllo quei prodotti

Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2015 : 17:44:39 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, è possibile che la tostatura non alteri molto, ma nel dubbio e nella disponibilità dei naturali, molto meglio andare su questi ultimi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata