IESON - la community anticalvizie - multi-integratori vs singoli nutrienti
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

De Rossi
Mentor

y

Regione: Estero


4573 Messaggi

Scusate ma è tempo che me lo domando. Spesso cerco notizie in rete e spesso leggo di gente che assume multi integratori di vari nomi e marche che più o meno contengono un po dei nutrienti essenziali ma alla fine nessuno eccelle nelle quantità di cui uno magari ha realmente bisogno.

C'è chi magnifica un integratore venduto solo in Vaticano, chi ne consiglia un altro etc. Ma se i capelli cadono, si miniaturizzano etc. ci sono delle motivazioni e delle carenze che andrebbero accertate.

Cosa mi sparo a fare tot milligrammi di un nutriente se poi non mi occorre, magari sono e resto carente di un altro che in quell'integratore non è presente.

Io credo che si dovrebbe integrare dove c'è carenza benché con le diete fai da te di oggi siamo forse tutti un po carenti di qualcosa ma le analisi evidenziano ciò che ci occorre e ciò che è nella norma.

Bisognerebbe inoltre ampliare un po le proprie conoscenze e sapere cosa ostacola l'assorbimento (ad esempio non serve a nulla bombardarsi di ferro se si è carenti di vitamina c o assumere ferro insieme al calcio che ne ostacola l'assorbimento).

Ci sono sul mercato molti integratori ottimamente formulati che in taluni casi danno un beneficio anche sullo spessore dei capelli e la loro lucentezza ma resto del parere che è meglio assumere singoli nutrienti e solo quelli che occorrono a seconda della situazione.

Cosa pensate?






A change is as good as a rest

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2663 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 10:20:23 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io penso che la questione carenze/qualità dei capelli e caduta è ancora da approfondire parecchio...quanta gente non segue/non può permettersi di seguire una dieta variata e corretta? Basti guardare i popoli più poveri che mangiano quel che capita quando capita ed è una rarità trovare individui con problemi di capelli.Credo che al massimo una carenza possa dare man forte laddove vi è già il lavoro della benedetta genetica e nulla più.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 13:51:41 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
scaricate cron-o-meter, è una app, indicate quello che introducete con la dieta e vi dice se siete carenti in qualcosa.
per i capelli le carenze si conoscono:
- in primis il ferro, quindi avere una buona saturazione della transferrina sierica e una buona ferritina (vitamina c e legumi insieme se si è vegetariani stretti, se si mangia carne a meno di avere disturbi organici o funzionali all'apparato gastroenterico è improbabile essere anemici).
- Poi la vitamina D, che ha impatti importanti sul sistema immunitario (sole e diBase).
- Lo iodio è fondamentale per evitare di incorrere in un ipertiroidismo subclinico (sale iodato e prodotti ittici bastano)
- zinco, magnesio e rame sono oligoelementi che si trovano in varie fondi nutrizionali.
Gli altri nutrienti hanno effetti ma devono esservi carenze importanti, e quindi è improbabile.
cmq non è che se vi ritrovate una stempia è perché avete una zinchemia modesta.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 15:25:15 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ottima dritta quella della app Julien.

Comunque proprio la Sitri (Marliani) ha indicato che in tricologia ci sono valori diversi per le carenze rispetto alla norma:

http://www.sitri.it/effluvio3/effluvio.html

Comunque concordo con De Rossi i multivitaminici sono per integrare pasti inadeguati e sbilanciati, per i problemi di capelli servono cose mirate.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 26 luglio 2015 : 16:44:53 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io lo uso per contale le calorie, ma vado a occhio, senza impazzire.
Me l'hanno indicata alcuni membri della CR group, in particolare un mio affezionato corrispondente, il dottor. Ph.D. Mike Lustgarten, biologo della nutrizione, di cui vi consiglio il blog su wordpress.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2015 : 15:07:59 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

scaricate cron-o-meter, è una app, indicate quello che introducete con la dieta e vi dice se siete carenti in qualcosa.



Davvero interessante con me usciranno dei bei numeri!!! Grazie di cuore.

Nb: quanto allo iodio considera che qui da me si fa un'alimentazione totalmente priva di sale a causa di ipertensione di mia zia (io sono invece quasi ipoteso, media 60/105).

Mi ha incuriosito quanto dici in relazione a carenze di iodio e ipotiroidismo subclinico, considera che io il sale lo assumo quel pizzico solo da cibi già salati come i formaggi e i latticini, per il resto niente sale da nessuna parte, dici che sono a rischio? Mi converrebbe integrare lo iodio? Dovrei fare un'analisi alla tiroide (oltre che valori ormonali anche ecografia?).

Mia sorella ipotiroidea tempo addietro assumeva Detoxadine (iodio nascente), poi dovette passare ad Eutirox. A me circa 6 anni fa i valori uscirono normali.

Grazie ancora
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 27 luglio 2015 : 15:58:46 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Eppure guardando spesso documentari sul 3 mondo noto che alcune razze che sono abbondantemente denutrite non mostrano i problemi ai capelli di noi europei che cerchiamo ogni virgola per compensare una carenza. Insomma quelle popolazioni, a causa delle loro carenze nutrizionali, dovrebbero avere effluvi a go-go invece hanno capelli fitti come gatti persiani.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata