IESON - la community anticalvizie - Balayam e MTC
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Giorgio79
Membro Attivo

Città: Universo


116 Messaggi

In questi giorni ho un pò pensato al perchè il metodo di sfregamento delle unghie possa funzionare.
Comincio dal dito Indice: sul bordo ungueale verso il pollice si trova il primo punto del meridiano di grosso intestino (GI). Il meridiano di GI fortifica il Rene e ne porta in giro la sua Energia; In MTC il Rene ha la sua appartenenza esteriore nei capelli, dallo stato dei capelli si può fare una prima diagnosi dello stato del Rene. Oltre a questo il meridiano di GI separa il puro dall'impuro ed elimina ovviamente le scorie del corpo. Faccio Balayam 30-40 min. al giorno da una settimana e le mie evacuazioni sono decisamente aumentate.
Sull punta del dito Medio Si trova l'iltimo punto del Meridiano di Ministro del Cuore (MC9). Il Meridiano di MC controlla il sangue e ne governa la circolazione, altro punto a favore del Balayam. Il Sangue raggiunge ogni parte del corpo che nutre e riscalda, ma esso è anche il veicolo dello shen (vi invito se avete voglia a cercare il significato di Shen). Nel Suwen sta scritto che "quando il Maestro diffonde la sua luce, i sudditi sono tranquilli; un tale modo di prendersi cura della vita procura longevità... Ma se il Maestro non diffonde la sua luce...questo provoca chiusura e blocchi delle vie e l'arresto delle comunicazioni, il corpo ne viene danneggiato Qui vedo un pò il legame (è una mia idea) tra stati depressivi e calvizie; a mio avviso il ritrovarsi senza capelli è sintomo in generale di abbandono e nell'AGA secondo me è un abbandono che arriva dall'infanzia quindi molto profondo e difficile da curare.
Sul Dito anulare parte invece il meridiano di Triplice Riscaldatore (TR1). IL TR non è un organo ma una funzione che suddivisa in 3 parti comprende tutti gli altri organi. Nei testi antichi si legge che il TR è il delegato del Soffio Vitale Originario, ingloba tutti gli organi e comanda e fa circolare le varie forme del Soffio Vitale, in pratica mette in moto, fa circolare l'energia e quindi il sangue.
Sul dito Mignolo infine abbiamo due meridiani:Cuore e Piccolo Intestino.
Il compito del Cuore come meridiano è quello di far fluire il sangue; fondamentalmente per i cinesi il Cuore Governa e delega agli altri organi il lavoro, in pratica comanda e gli altri fanno lo sbattito!
La presenza del meridiano di Cuore (alcuni punti non si devono fare negli ipertesi) da ragione ai sostenitori del Balayam circa l'aumento di pressione sanguigna.
Il ruolo più importante dell’Intestino Tenue è quello di trattare i nutrienti contenuti nel cibo affinchè l’organismo li utilizzi.Esso controlla le emozioni primarie e la sua energia fluisce nella testa, dove influenza la funzionalità della ghiandola pituitaria, la ghiandola per eccellenza, le cui secrezioni regolano crescita, metabolismo, difese immunitarie, sessualità e l’intero sistema endocrino.

Ho frequentato i 3 anni di scuola di Medicina Cinese e Shiatsu, non sono diplomato Fiseo, attualmente pratico poco nell'rdine di 2-3 trattamenti mensili. Il mio vero lavoro attualmente è disegnatore. Dico questo perchè potrei aver scritto in maniera ostica, ma mi "difendo" in quanto è difficile esprimere i concetti dell'MTC in maniera fluida...
Qui ho solo esposto dei miei ragionamenti sulla base di quanto ho studiato.
Saluti


La natura prima di tutto!!!

gsp
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 11:16:48 Invia a gsp un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il problema non è se possa funzionare, ma SE funziona ... quindi SE continui a farlo, tienici aggiornati.

Btw, come fai a farlo 30-40 minuti al giorno?? Io ho provato per un periodo piuttosto breve, e più di 10 minuti consecutivi non riuscivo a trovarli. Sarà che lo facevo seduto in posizione semplice yoga, facendo attenzione a mantenere il mudra in immagine http://www.astrogle.com/images/articles/healing/balayam_yoga_nails.jpg (ovvero tenendo i pollici sempre tesi verso l'alto). Praticamente intendendolo come un esercizio di meditazione.
Facendolo così, mi sono reso conto che lo sfregamento delle unghie, rilassa i muscoli del collo e delle spalle, favorendo la circolazione verso la testa.
Poi mi son messo in mente di farlo alla mattina appena sveglio... che secondo me è il momento migliore... e ho smesso di farlo :D

cmq tienici aggiornati sicuramente, se mantieni con costanza. Qual è il tuo obiettivo? Recupero di cosa?

Grazie per la tua spiegazione.
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio79
Membro Attivo

Città: Universo


116 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 11:26:55 Invia a Giorgio79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lavoro al PC in un laboratorio e sono sempre da solo... quindi 10 minuti alla volta me li trovo comodi, invece di bere il caffè faccio questo. Cmq pazzesco anche oggi superevacuazioni ahahah...
Si credo il punto sia questo farlo in stato meditativo, difatti ci aggiungo musiche soft o musica classica.
Altro punto fondamentale credo sia mantenere la costanza che è la cosa più difficile sopratutto perchè non vedi i risultati dall'oggi al domani, sempre che li vedi!!!
La mia situazione è pessima : come Vertex sono sul 5° Hamiltonn, per le tempie al 3° ma il frontale ancora tiene seppur diradato.
La natura prima di tutto!!!
Torna all'inizio della Pagina

gsp
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 12:05:04 Invia a gsp un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io invece sto tra un norwood II e III (ancora non ho capito se di tipo a oppure normale). Sempre avuto stempiatura fisiologica, ma adesso sta diradando. Se quello nel nick è il tuo anno di nascita, io ho 4/5 anni più di te.
Mi hai quasi fatto venire voglia di riprendere, magari adesso che vado in ferie potrebbe essere un momento propizio. Se non altro, perchè mi sento un po' costipato ultimamente
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio79
Membro Attivo

Città: Universo


116 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 12:35:26 Invia a Giorgio79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si GSP sono del '79 ;-)
La natura prima di tutto!!!
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio79
Membro Attivo

Città: Universo


116 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 13:00:13 Invia a Giorgio79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Avevo già parlato in precedenti post del rene, volevo rifarlo ma mi limito a fare copia incolla (dopo aver letto ovviamente).
HO preso questo post da qui: http://www.lifelands.com/index.php/mtc-rene-e-vescica.html


MTC - Rene e vescica
Stampa Email

Il rene è, come dice la Medicina Cinese, la radice della vita, la radice dello yin e dello yang e in quanto tale il rene è l'organo nel quale risiede il messaggio primordiale, l'essenza stessa della vita ed il messaggio umano di appartenenza alla razza ed alla specie umana; il rene quindi, come per la medicina convenzionale, anche per la Medicina Cinese è un organo vitale.

Il rene è la radice dello yin e dello yang, è responsabile della riproduzione, della nascita e della crescita. Patrocina le ossa e i midolli, si manifesta nei capelli, si apre all'orecchio ed è custode dello shen Zhi.

E' strettamente relazionato alla vescica ed il canale energetico del rene nasce dalla pianta del piede e giunge alla radice della lingua dopo avere percorso l'arto inferiore, l'addome e il torace.

Le sue funzioni sono strettamente correlate a quelle del polmone, della milza, del fegato e del cuore. Essendo la radice dello yin e dello yang individuale, è anche radice dello yin e dello yang di ogni singolo organo e viscere e disfunzioni del rene si ripercuotono a carico di tutto il corpo.

Il rene è depositario del messaggio primordiale e di quello genitoriale quindi provvede a far si che il prodotto del concepimento disponga del messaggio ereditario emanato dai genitori. Il rene per questo è responsabile diretto della crescita dell'individuo ed è strettamente correlato alla sua salute ed alla sua morte.

Il rene gestisce le funzioni sessuali legate alla sessualità in genere ed alla riproduzione nello specifico. Molte disfunzioni sessuali come impotenza, frigidità, ipersessualità, ninfomania, e molte disfunzioni riproduttive e gestazionali come infertilità, aborto abituale, minaccia di aborto, possono essere ricondotte ad alterazioni funzionali del rene.

Il rene è responsabile della salute del tessuto osseo e dei midolli (osseo, spinale e cervello) e ciò è così vero che in corso di insufficienza renale, le ossa del paziente ricevono alterazioni di varia gravità e la produzione di sangue è fortemente invalidata.

Il rene è anche responsabile della solidità ed efficienza della regione lombare e di tutte le articolazioni in generale. E' assai frequente che l'anziano, la cui energia renale è alla fine fisiologica, soffra di mal di schiena e di dolori articolari.

Il rene si apre all'orecchio che, attraverso l'energia renale è in grado di percepire i suoni. Anche in questo caso è possibile osservare che gli anziani perdono, rapidamente e consistentemente, la capacità uditiva.
Il rene si manifesta ai capelli i quali possono crescere se l'energia renale è sufficiente. Infatti durante la giovane età i capelli sono floridi e resistenti mentre con il sopraggiungere della vecchiaia tendono a diradarsi ed a divenire fragili.

Il rene soffre in presenza di eccessivo sapore salato e amaro mentre viene aiutato dal sapore acido e piccante.

Dal punto di vista patologico, il rene soffre per la perdita di energia, per la scarsità di riposo e per la eccessiva attività sessuale. Tuttavia le sue sofferenze possono essere determinate da disfunzioni cardiache, polmonari e spleniche.

In genere il disequilibrio renale si manifesta con la lombalgia e le malattie, alla cui base vi sia una alterazione funzionale del rene, sono contraddistinte per la gravità e per la cronicità.

Il Vescicaviscere legato al rene è vescica che ha funzioni di accogliere il prodotto della funzione filtrante del rene, l'urina.

Il canale energetico della vescica, è il più lungo di tutti i canali energetici; nasce al canto interno dell'occhio, percorre la volta cranica e giunge al collo dove si divide in due branche, quella mediale e quella laterale.

La branca mediale percorre, dall'alto al basso, tutto il dorso ai lati della colonna vertebrale e giunta a livello del sacro scende verso la parte posteriore della coscia dove a livello popliteo incontra la branca laterale; questa percorre il dorso dall'alto al basso a fianco di quella mediale.

Giunta a livello gluteo prosegue sulla parte posteriore della coscia e si congiunge alla branca mediale; a questo punto il canale torna ad essere unico e dal poplite il canale giunge alla parte laterale del piede per terminare il percorso al quinto dito.

La vescica si ammala in presenza di freddo e calore che gli derivano da un attacco esterno.

Aggiunco che nel Rene è presente il ns patrimonio genetico.
Si chiama Jing (del cielo anteriore) che può essere inteso come un'essenza limitata, una volta consumata si ha il decesso. In nostro aiuto viene il polmone che tramite la respirazione fornisce il Jing del cielo Posteriore x evitare appunto il consumarsi precoce di tale sostanza. Da qui tutte le tecniche respiratorie orientali (pranajama etc etc)..
Detto ciò e già detto che il Grosso Intestino porta in giro la forza e l'energia del rene, credo sia importante il suo stato di salute.
Sarebbe curioso fare una statistica tra quanti hanno problemi di aga con annessi problemi di evacuazione. Io li ho sempre avuti.
La natura prima di tutto!!!
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio79
Membro Attivo

Città: Universo


116 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 13:09:37 Invia a Giorgio79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nel taoismo ma non solo esistono tecniche di ritenzione del seme: la teoria dice che trattenendosi dall'eiaculazione durante l'atto sessuale, si ha una iniaculazione ovvero si eiacula dall'interno. Se ciò avviene nella maniera corretta l'energia vitale scorre lungo la spina dorsale per giungere alla testa e nutrire cosi midolli e cervello.
Praticamente si attiva la Kundalini.
Ora io non voglio convincere niente e nessuno ma vedo sempre più forte questa relazione tra sessualità e capelli.
Ciò che ho scritto l'ho sperimentato e lo sto sperimentando e posso assicurare che è tutt'altro che una castrazione, anzi è una cosa spettacolare

Ho acquistato e letto questo libro con la mia morosa, qui si trovano delle pagine aggratis: https://books.google.it/books?id=_KOlFzgUE7EC&printsec=frontcover&hl=it#v=onepage&q&f=false
La natura prima di tutto!!!
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio79
Membro Attivo

Città: Universo


116 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 15:55:13 Invia a Giorgio79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://kalyan-city.blogspot.com/2009/11/balayam-nail-rubbing-exercise-balayam.html
La natura prima di tutto!!!
Torna all'inizio della Pagina

Davids234
Membro Senior


Regione: Lombardia
Città: Milano


587 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 16:15:49 Invia a Davids234 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Giorgio sul Balayam mi piacerebbe darti ragione,ma quando l'ho provato ( e parlo di 3/4 mesi consecutivi a 30minuti al gg),non mi ha dato i risultati sperati,o meglio io sono sempre uguale da 3 anni a questa parte,ma in quel periodo non ero migliorato.
Forse ci vuole più tempo ( sia in termini di mesi che di minuti giornalieri),che io non sono più disposto a dedicare.

Se hai buoni risultati non esitare a farci sapere :D
La sconfitta non esiste nel cuore di chi lotta
Torna all'inizio della Pagina

gsp
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 05 agosto 2015 : 18:02:11 Invia a gsp un Messaggio Privato Rispondi Quotando


L'avevo visto questo link. Probabilmente è da lì che viene l'idea di fare balayam al mattino. Comunque tutti questo tipo di siti sono tutti un po' bislacchi, benchè per noi mooolto interessanti.

A proposito di siti bislacchi, girando per internet in base a chiavi di ricerca relative alle cure per l'aga (uno dei miei hobbies ahah), ho trovato il sito di questo tizio indiano che dice di essere stato capitano di navi cargo.
Sito su cui ci sono un sacco di idee bislacche esposte con convinzione e senza alcun riscontro scientifico, ma che sono anche divertenti da leggere se si ha tempo da perdere.
Ma il motivo per cui lo sto inserendo qui è che, in una pagina in cui espone un composto blocca DHT di sua ideazione per la cura della calvizie - ma di cui non dice molto se non in una formula talmente generica da risultare inutilizzabile - risponde alla domanda di un suo lettore che gli chiede se il balayam è utile per la cura della calvizie... la sua risposta è che eventualmente può aiutare a prevenirla, ma non a curarla.

La pagina è questa http://ajitvadakayil.blogspot.it/2011/12/hair-loss-prevention-and-baldness-cures.html
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio79
Membro Attivo

Città: Universo


116 Messaggi

Inserito il - 06 agosto 2015 : 09:35:36 Invia a Giorgio79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
@Davids234 > si ti credo. Dato che non ho trovato da nessuna parte una spiegazione logica all'eventuale funzionamento del Balayam, me la sono cercata con quello che conosco l'MTC!!! E in un certo senso il ragionamento fila eccome. Credo però sempre più fermamente che per l'AGA non esista una soluzione, ma più soluzioni. Credo anche che vada compresa interiormente, mica facile... è la medicina occidentale che ti propina la pillolina magica, che qualcosa farà, ma non sarà mai la soluzione. Un essere umano è molto + di 4 pezzi di carne messi assieme :-)

@gsp > Probabilmente la gente entra nel sito e la pubblicità paga... magari scrivono solo per questo, chi lo sa... quasi quasi mi faccio il mio sito sul Balayam cosi ci guadagno
La natura prima di tutto!!!
Torna all'inizio della Pagina

Davids234
Membro Senior


Regione: Lombardia
Città: Milano


587 Messaggi

Inserito il - 06 agosto 2015 : 11:46:23 Invia a Davids234 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Daccordissimo col tuo punto di vista.
Che il DHT in qualche modo faccia male ai capelli è fuori discussione,ho provato sulla mia pelle i benefici di propecia ( della quale non parlerò mai male per esperienza personale)che va proprio a limitare il sopracitato. Allo stesso tempo è vero che esistono molte altre cause,una su tutte per me è la forma del cranio e il relativo attaccamento della cute ad esso....per non parlare delle cause " Interne" psicologia ecc, di cui tu di sicuro sei più esperto,ma onestamente non ci voglio entrare sia per mancanza di competenza sia per non incasinarmi del tutto il cervello già seriamente compromesso :)
La sconfitta non esiste nel cuore di chi lotta
Torna all'inizio della Pagina

saintnear
Membro Senior

Jim


Regione: Campania
Città: caserta


648 Messaggi

Inserito il - 09 agosto 2015 : 01:42:03 Invia a saintnear un Messaggio Privato Rispondi Quotando
David, tu usi propecia ora?
Torna all'inizio della Pagina

Davids234
Membro Senior


Regione: Lombardia
Città: Milano


587 Messaggi

Inserito il - 09 agosto 2015 : 15:03:09 Invia a Davids234 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao.

No non la uso piu da gennaio 2011.
La sconfitta non esiste nel cuore di chi lotta
Torna all'inizio della Pagina

gsp
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 24 ottobre 2015 : 15:06:15 Invia a gsp un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Hai continuato con il balayam oppure, come me, come tutti, ti sei stufato velocemente?
Torna all'inizio della Pagina

Davids234
Membro Senior


Regione: Lombardia
Città: Milano


587 Messaggi

Inserito il - 26 ottobre 2015 : 10:20:06 Invia a Davids234 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No ho lasciato stare....avevo fatto un bel periodo un paio di anni fa ( tipo 5 mesi) senza notare risultati evidenti.
La sconfitta non esiste nel cuore di chi lotta
Torna all'inizio della Pagina

gsp
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 27 ottobre 2015 : 09:53:17 Invia a gsp un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Davids, grazie per la risposta. Era indirizzata a OP, Giorgio79... ma qualcosa mi fa pensare che la sua risposta sarebbe la stessa :D
Torna all'inizio della Pagina

tamada
Membro Senior


Regione: Lazio


945 Messaggi

Inserito il - 28 ottobre 2015 : 07:35:03 Invia a tamada un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho praticato la tecnica dello strofinamento delle unghie per oltre 1 anno consecutivo,due sessioni al giorno di 5 minuti circa,ZERO risultati.
Torna all'inizio della Pagina

gsp
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 28 ottobre 2015 : 09:57:08 Invia a gsp un Messaggio Privato Rispondi Quotando
tamada.... forte e chiaro! grazie
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata