IESON - la community anticalvizie - Risultati con alternative naturali alla fina
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Salve a tutti,

da dicembre 2014 ho iniziato a " curarmi" in seguito ad una precedente presentazione di dermatite seborroica acuta nel mese di giugno 2014, con Sametrix, una capsula al giorno.

So benissimo che si tratta di una "cura" blanda, ma la mia alopecia androgenetica sta prendendo le sue vere forme adesso, con diradamento del frontale e abbandono totale delle tempie.
La mia domanda è: esiste qualcuno che ha riscontrato un miglioramento con i c.d. " naturali" ?

Sono molto fiducioso per quanto riguarda l' utilizzo di questi in alternativa alla finasteride( RISPETTO COLORO CHE L' ASSUMONO) , e proprio per ciò che vorrei una testimonianza di qualcuno che tramite l' uso dei suddetti naturali abbia goduto di miglioramenti( intesi come mantenimento/ aumento densità) .


Grazie per l' attenzione

zimmerman
Mentor



1579 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 15:23:42 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
con i naturali nella migliore delle ipotesi puoi aspettarti mantenimento ,che non è poco

qualche caso isolato aveva segnalato che com serenoa ha avuto un pó di inspessimento ma io ci credo poco.

Per avere possibilità di migliormenti effettivi bisogna ricorrere alle cure tradizionali
(fina/minox/nizoral e ci metto anche la fototerapia)

fossi in te aggiungerei almeno il minox e psserei a serenoa ad alta titolazione anche se gli antidht sul frontale sono poco efficaci.
Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 15:38:13 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Capisco... Ma un' alternativa più leggera al minoxidil? Ad esempio, per il mio caso non è molto consigliato soffrendo di dermatite. Quindi a livello topico potrei usufruire di un'alternativa a questo... Ne esiste alcuno? ( mi era stato consigliato il Deltacrin spray per i diradamenti essendo privo di alcool! )
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele91
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: Torino


86 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 15:57:53 Invia a Emanuele91 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao! Io assumo serenoa da febbraio e ho avuto di sicuro mantenimento, avevo inoltre un leggerissimo diradamento in un punto del vertex e mi sembra completamente chiuso. Tieni però in conto che ho una situazione buona di partenza , stempiatura abbastanza evidente (fin dalla nascita ma peggiorata lo scorso inverno, tendeva ad "avvicinarsi" al centro ) e nient'altro. Sulla qualità non saprei, io ho i capelli secchissimi e fini, mi sembrano un po' inspessiti ma non ci posso giurare. oltre alla serenoa assumo semi di zucca e ultimamente (ultimi 3 mesi ) astaxantina e biotina. Di topico al momento nulla.
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1579 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 16:01:56 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
loregorzi ha scritto:

Capisco... Ma un' alternativa più leggera al minoxidil? Ad esempio, per il mio caso non è molto consigliato soffrendo di dermatite. Quindi a livello topico potrei usufruire di un'alternativa a questo... Ne esiste alcuno? ( mi era stato consigliato il Deltacrin spray per i diradamenti essendo privo di alcool! )


dovresti innanzitutto cercare di risolvere la dermatite, poi puoi utilizzare un minox senza glicole..alternative valide per il frontale non ce ne sono molte
comunque sono valutazioni da fare con uno specialista visto che di mezzo c'è anche una dermatite
Torna all'inizio della Pagina

3bets
Membro Attivo



187 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 16:26:43 Invia a 3bets un Messaggio Privato Rispondi Quotando
in quel forum oltre alla cipolla (che non ho capito come si applica, spremono le cipolle?) parlano molto di un prodotto tutto naturale chiamato HairPrint che costa 39 dollari.
L'unico problema è che ci vuole circa un'ora per applicarlo. si fa in 3 passaggi e lavaggi.

Non so se è adatto per barba e basette.
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele91
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: Torino


86 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 16:29:04 Invia a Emanuele91 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Esiste uno studio che compara fina e serenoa , (penso tu l'abbia letto) che dimostra che le distanze non sono poi così rilevanti. Addirittura nel 90% dei casi con serenoa in due anni o migliori leggermente o mantieni, mentre solo nel 10% dei casi peggiori leggermente (considerando che i miglioramenti leggeri a detta di Marlin erano sostanzialmente considerabili mantenimento così anche il peggioramento leggero è piuttosto impercettibile , o sbaglio?) .insomma, se scegli di intraprendere questa strada ti consiglio di essere costante, per quanto possibile tranquillo , e valutare dopo un po' di tempo, senza stare tutti i giorni ad analizzare scrupolosamente la situazione. Io ho fiducia nelle possibilità dei naturali , che restano inferiori ai farmaci ma possono dare soddisfazione.
Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 16:40:49 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Emanuele91 ha scritto:

Esiste uno studio che compara fina e serenoa , (penso tu l'abbia letto) che dimostra che le distanze non sono poi così rilevanti. Addirittura nel 90% dei casi con serenoa in due anni o migliori leggermente o mantieni, mentre solo nel 10% dei casi peggiori leggermente (considerando che i miglioramenti leggeri a detta di Marlin erano sostanzialmente considerabili mantenimento così anche il peggioramento leggero è piuttosto impercettibile , o sbaglio?) .insomma, se scegli di intraprendere questa strada ti consiglio di essere costante, per quanto possibile tranquillo , e valutare dopo un po' di tempo, senza stare tutti i giorni ad analizzare scrupolosamente la situazione. Io ho fiducia nelle possibilità dei naturali , che restano inferiori ai farmaci ma possono dare soddisfazione.


Sì, l' ho letto :P
Comunque anche io sono super fiducioso per i naturali, infatti vorrei cercare di giungere ad un mix perfetto che possa essere valido per il mantenimento( e magari aumento del volume) .

Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 16:43:02 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
zimmerman ha scritto:

loregorzi ha scritto:

Capisco... Ma un' alternativa più leggera al minoxidil? Ad esempio, per il mio caso non è molto consigliato soffrendo di dermatite. Quindi a livello topico potrei usufruire di un'alternativa a questo... Ne esiste alcuno? ( mi era stato consigliato il Deltacrin spray per i diradamenti essendo privo di alcool! )


dovresti innanzitutto cercare di risolvere la dermatite, poi puoi utilizzare un minox senza glicole..alternative valide per il frontale non ce ne sono molte
comunque sono valutazioni da fare con uno specialista visto che di mezzo c'è anche una dermatite


Guarda, la dermatite in realtà non è risolvibile, o meglio, la si sconfigge, ma non la si annulla mai definitivamente. Soprattutto per me che sono un tipo abbastanza " sulle spine " e quasi sempre teso.

Proprio per questo che sarebbe meglio evitare il minoxidil, e magari individuare qualche prodotto che sia efficace a livello topico.
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1579 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 17:03:37 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
capisco
se il tuo problema è il front solo con serenoa non vai molto lontano,
soprattutto perchè dal tuo primo post sembra un'aga appena esordita o comunque nel suo pieno

Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 17:23:51 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il mio dermatologo ha detto che è una forma lieve, ma io, comparando le mie vecchie foto, noto che un centimetro è andato via e che inizio a diradarmi nel frontale.
Quindi non esistono altre formule alternative al Minoxidil?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 17:50:00 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
come naturali hai usato solo sametrix?
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 18:04:14 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ora come ora sì!
Vorrei, come già detto, creare un mix: sia a livello galenico che integrazione alimentare, e sarei anche disposto ad utilizzare alternative al minoxidil. Ho letto, di qua e di là tra il web, che esistono effettivamente soggetti che hanno riscontrato un esito positivi( non dico miracoloso, ovvio). Anche il mio dermatologo è pro-naturali, mi ha parlato di numerosi fattori che inibiscono il 5-a.r. , ma sono troppo confuso. Ho letto dalla serenoa alla niopononivea, ma c' è chi dice che la serenoa agisce come finastaride, altri invece dicono che agisco esclusivamente sul tipo I del 5-ar ( giusto??) e quindi molto meno efficace.... Dottrine parecchio discordanti!! ( c' entra di sicuro la forza della case farmaceutiche )

Su un altro forum inerente alla medesima tematica ho letto e visto la comparazione di foto di un soggetto che ha utilizzato solo naturali + un bassa percentuale minoxidil con un bel recupero, ed era in uno stadio alto della scala NW.



PS: ho 22 anni
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1579 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 18:38:11 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
se non vuoi perdere tempo e sperimentare altre lozioni di dubbia efficacia l'opzione migliore è il minoxidil,ne esistono in varie formulazioni vedrai che provando troverai quello che non va in conflitto con la tua dermatite

in questa sezione molti stanno sperimentando dei naturali topici ma sono appunto dei tentativi
visto che sei in una buona situazione valuta anche la laser terapia,non ha controindicazioni e per le dermatiti/sebo è fantastica
Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 19:47:23 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sto iniziando a seguire il forum, e non mi aspettavo che fosse così ricco di esperimenti :D Una gran cosa, dal momento in cui mi da una vasta possibilità di scegliere tra prodotti utili!

Nel frattempo ho comunque il mio problema, cioè, individuare un terapia più corposa. Consigli per quanto riguarda anti-dht naturali efficienti ?
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1579 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 20:14:56 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
attenzione a non perderti qui ci si mette in testa di tutto

come anti dht naturali va bene serenoa ma meglio alta titolazione(il sametrix è a bassa)
puoi aggiungere integratori di tè verde sempre ad alta titolazione

in alternativa a serenoa alcuni utilizzano latte o olio di cocco che ha gli stesso grassi delle serenoa,trovi mille discussioni in merito
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2015 : 20:29:20 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
loregorzi ha scritto:



Nel frattempo ho comunque il mio problema, cioè, individuare un terapia più corposa. Consigli per quanto riguarda anti-dht naturali efficienti ?


Come ti è già stato detto, devi prima curare la dermatite, altrimenti fai poca strada. A questo proposito, gli anti DHT non sono certo la soluzione.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 00:54:06 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
per la dermatite ti consiglio di assumere omega 3 vegetali (olio di lino?, semi di chia triatati?) e
shampoos anti-dermatite ce ne sono parecchi, l'importante è che abbiano principi contro la melassezia furfur (pirotone olamina, selenio di-sulfide, ciclopiroxolamina, ketoconazolo, tea tree oil ec..)

soprattutto semi di zucca e tè verde per contrastare l'androgenismo e la seborrea.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 11:15:05 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per la dermatite sto percorrendo una terapia basata sull'alternanza di shampoo: come shampoo " base" utilizzo il Kerium, mentre come shampoo mirati utilizzo, a cicli, Aluseb, Pitiren, Salipil e Vea. Mi trovo bene, ma come già detto, la dermatite non ha una cura definitiva. Va ammortizzata, ma se non curata si ripresenterà.

Utilizzando Serenoa ad alta titolazione + altri fattori naturali, come semi di zucca, olio di cocco e determinate vitamine, si scaturisce un procedimento inibitorio nei confronti di ambo le tipologie dell' 5-ar?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 11:19:29 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io credo abbastanza che un effetto i semi di zucca ce l'abbiano, però non prendere quelli salati col guscio, cerca quelli GIA' sgusciati, li vendono i bustine da 250g, sono verdi. costano anche abbastanza (oltre 3 euro) ma durano.
Con il cocco ho esperienze non del tutto positive. inoltre ho sempre avuto il colesterolo bassissimo, l'unica volta che è aumentato è stato quando ho preso l'abitudine di mangiare del cocco fresco la mattina, perciò ho preferito smettere e sono ritornato sotto i 130mg/dl con LDL < 70 e HDL > 45 che è la cosa più importante.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 11:24:27 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie mille per la risposta.

Ribadisco, il mio obiettivo è cercare di ridurre il diradamento che si sta presentando. Sono molto fiducioso per quanto riguarda le cure naturali, e per questo che cerco conferma in coloro( come voi) che abbiano esperienze fondate.

A livello topico sto cercando qualcosa, ma non so cosa utilizzare visto che il minoxidil non è adatto alla mia situazione( ndr, dermatite :D ) .
Torna all'inizio della Pagina

giannix
Membro Attivo



147 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 11:41:59 Invia a giannix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
3bets ha scritto:

in quel forum oltre alla cipolla (che non ho capito come si applica, spremono le cipolle?) parlano molto di un prodotto tutto naturale chiamato HairPrint che costa 39 dollari.
L'unico problema è che ci vuole circa un'ora per applicarlo. si fa in 3 passaggi e lavaggi.

Non so se è adatto per barba e basette.


A quale forum ti riferisci?
Torna all'inizio della Pagina

romero
Membro Senior



892 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 13:28:20 Invia a romero un Messaggio Privato Rispondi Quotando
loregorzi ha scritto:


Ribadisco, il mio obiettivo è cercare di ridurre il diradamento che si sta presentando. Sono molto fiducioso per quanto riguarda le cure naturali, e per questo che cerco conferma in coloro( come voi) che abbiano esperienze fondate.

A livello topico sto cercando qualcosa, ma non so cosa utilizzare visto che il minoxidil non è adatto alla mia situazione( ndr, dermatite :D ) .


In pratica vuoi un sunto del forum degli ultimi anni. Ti avverto però che non arriverai ad una conclusione "fondata". Tutti diranno la loro e tu sarai ancora più confuso di adesso. Ti consiglio di metterti a leggere i topic, approfondire e arrivare a conclusioni usando la tua testa. Poi procederai con i vari tentativi. Così, volenti o nolenti, fan tutti...
Torna all'inizio della Pagina

Emanuele91
Membro Junior


Regione: Piemonte
Città: Torino


86 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 15:44:29 Invia a Emanuele91 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Concordo con romero, io all'inizio ero nella fase che qualsiasi nuova cosa naturale utile alla calvizie leggevo nel forum pensavo di doverla integrare, arrivando ad assumere inutilmente troppe cose al giorno. È chiaro che tutto fa brodo , ma come si è scoperto , con i naturali, oltre una certa soglia il dht non si può più inibire. Perciò o si agisce su più fronti (anti ossidanti anti infiammatori anti dht ) o l'assunzione di troppe cose simili è ridondante. Purtroppo non leggerai niente di miracoloso (almeno al momento) ma un buon mantenimento/ miglioramento qualità con i naturali, almeno per una decina di anni, non è un miraggio, assolutamente.
Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 16:14:12 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vi ringrazio veramente tanto per le risposte e l' interessamento.

Quello che vorrei ben capire è questo: mi ritrovo nel periodo di pausa dell' assunzione dell' integratore " Sametrix" , ma a prescindere da ciò vorrei rafforzare la mia cura. Ergo, vorrei iniziare ad utilizzare veri e proprio alimenti ( e per ciò ringrazio Julien per i consigli che mi son stati dati poco sopra) e se necessario assumere altri integratori. Posso? O vado incontro a possibili danni?
Il fine è proprio ciò che hai detto tu, Emanuele: miglioramento= densità, e stabilità della situazione :)

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 17:07:00 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dovresti appunto puntare su principi attivi analoghi a quelli di serenoa e questi si trovano appunto nei grassi del cocco, essendo esattamente gli stessi acidi grassi in cui è titolata serenoa e quindi anche il Sametrix. Non allarmarti per l'aumento di colesterolo paventato da Julien, perché a queste basse dose (un cucchiaino al giorno, max due) non cambia nulla, inoltre il colesterolo che aumenterebbe sarebbe quello "buono".

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1579 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 18:01:01 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
pausa da samterix?
Torna all'inizio della Pagina

loregorzi
Nuovo Membro



39 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2015 : 18:34:38 Invia a loregorzi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
zimmerman ha scritto:

pausa da samterix?


Sì, il mio dermatologo ritiene opportuno porre un piccolo periodo di pausa per quanto riguarda l' utilizzo di integratori commerciali, essendo questi preparati col medesimo fine farmacologico( finasteride), e inoltre anche per alleviare possibili sforzi degli organi intestinali ( anche se io non ho mai avuto bruciori di stomaco).

Per il resto, ti ringrazio per il consiglio Marlin :)

Assumerò olio di cocco. Per quanto riguarda i semi di zucca, mi sapreste indicare le quantità giornaliere?
Torna all'inizio della Pagina

3bets
Membro Attivo



187 Messaggi

Inserito il - 01 settembre 2015 : 19:26:08 Invia a 3bets un Messaggio Privato Rispondi Quotando
giannix ha scritto:

3bets ha scritto:

in quel forum oltre alla cipolla (che non ho capito come si applica, spremono le cipolle?) parlano molto di un prodotto tutto naturale chiamato HairPrint che costa 39 dollari.
L'unico problema è che ci vuole circa un'ora per applicarlo. si fa in 3 passaggi e lavaggi.

Non so se è adatto per barba e basette.


A quale forum ti riferisci?


scusa ho postato il commento nella discussone sbagliata
leggi il topic sullo studio dei capelli bianchi
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata