IESON - la community anticalvizie - Per dottore: "altalena" e cure senza outcome
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

iesonx74
Nuovo Membro


Regione: Toscana
Città: firenze


9 Messaggi

Ho 40 anni e scrivo... nel caso il Dottore (A proposito salve al dottore ed a tutti ) abbia voglia di rispondere (pur sapendo che non e` possibile ne` corretta una diagnosi/terapia a distanza e gratis, sia chiaro).
Soffro oramai da oltre 20 anni di una stranissima forma di diradamento che colpisce il vertice e le tempie. Sembra la classica AGA ma non reagisce ad ALCUN trattamento. Finasteride commerciale o galenico. Minoxidil a tutte le percentuali con i vari "integratori" che i dermatologi-tricologi vi fanno mescolare. Nulla. O meglio, cosi pare.
Non sono mai divenuto calvo.
A volte peggiora con un` "apertura" del diradamento, a volte migliora nettamente, passando da Norwood 3 a situazione quasi Norwood 1 (ovviamente il diradamento persiste). Ora e` nella fase "down"
L`unica anomalia e` nella tiroide: ho i valori degli anticorpi tiroidei molto alti, ma il medico (endocrinologo) ha reputato non farmi fare alcuna cura.
Se consentito dalle regole, posso postare una foto.
Un salutone.

PS: ovviamente ogni contributo costruttivo e` ben accetto. Ho ovviamente messo il doc in primo posto in quanto esperto (lui) e sperando (io) che abbi avoglia di rispondere.

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1123 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2015 : 02:35:32 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le foto sono sempre meglio, aiutano a capire di cosa si sta parlando. Se ne avessi delle varie fasi sarebbe ancora meglio.
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

C.Leopoldo
Membro Senior

Città: Assurdopoli


632 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2015 : 03:22:20 Invia a C.Leopoldo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non potresti semplicemente essere particolarmente sensibile agli effluvi?
Sapere aude!
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3243 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2015 : 04:53:07 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Credo che la diagnosi a distanza, in questo caso sia un po' difficile.
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31306 Messaggi

Inserito il - 20 settembre 2015 : 09:25:42 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va visto e valutato
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

daniele80
Mentor


Regione: Lombardia


1388 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2015 : 00:02:30 Invia a daniele80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma la tua terapia e continuativa o interrompi o a hai provato...?
Altrimenti potrebbe essere aga con una lentissima evoluzione con una buona sensibilità alle cure e una pessima incidenza agli effluvi.
Cmq posta foto
- Età 36
- Diradamento
- Inizio terapia LLLT (casco noel 300 diodi) Settembre 2014. Sospensione Dicembre 2015 per mancanza risultati
- Terapia con finasteride e minox da settembre 2013
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2015 : 01:10:12 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di iesonx74


Soffro oramai da oltre 20 anni di una stranissima forma di diradamento che colpisce il vertice e le tempie. Sembra la classica AGA ma non reagisce ad ALCUN trattamento. Finasteride commerciale o galenico. Minoxidil a tutte le percentuali con i vari "integratori" che i dermatologi-tricologi vi fanno mescolare. Nulla. O meglio, cosi pare.
Non sono mai divenuto calvo.
A volte peggiora con un` "apertura" del diradamento, a volte migliora nettamente, passando da Norwood 3 a situazione quasi Norwood 1 (ovviamente il diradamento persiste). Ora e` nella fase "down"
L`unica anomalia e` nella tiroide: ho i valori degli anticorpi tiroidei molto alti, ma il medico (endocrinologo) ha reputato non farmi fare alcuna cura.

Se consentito dalle regole, posso postare una foto.





Ciao, è un caso molto interessante e se postassi delle foto sarebbe cosa gradita.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

iesonx74
Nuovo Membro


Regione: Toscana
Città: firenze


9 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2015 : 01:36:46 Invia a iesonx74 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Certamente.

Questo e` il "quadro" adesso.
Capelli appena lavati, foto presa dall`alto con il flash, quindi piuttosto impietosa.
La cosa "buffa" e` che l`area "colpita" varia nel tempo per densita` e quantita`, in maniera sensibile ed altalenante.
Adesso e` (nuovamente) al minimo storico peggiore.

Finasteride: in passato l`ho assunta (1 g) anche a lungo, per anni (diciamo dai 30 ai 37). Poi ho sospeso fino a pochi mesi fa. Da luglio circa sto riprendendo finasteride 0.5.
In tutti questi anni, l`effetto del principio su questo fenomeno e` stato pero` pressoche` NULLO, sia che lo assumessi o meno.
Minoxidil: e` stato da me assunto nel passato anche a lungo prima a 2 poi a 5, dai 23 anni ai 36, con qualche stop. Effetti: davvero minimi (ma non zero). Adesso da poco piu` di un mese al 2% con progesterone, etc : effetto ZERO (anzi, forse ha peggiorato).
L`andamento dei capelli comunque non sembra risentire o essere collegabile a minoxidil, anche se non posso escludere un nesso fra la somministrazione dello stesso e un qualche beneficio.
Tutte le terapie sono state prescritte e mai "autogestite".

Per il gentile Dottor Gigli: ovviamente non chiedendo una diagnosi a distanza, ne`tantomeno una terapia a gratis (ci mancherebbe: il lavoro va rispettato e anzi apprezzo il suo impegno sul forum), Le domando solo - se vuole - un`opinione non vincolante, un`ipotesi su cosa possa essere il o i fattori influenti.

Esami nel sangue svolti (non ho cercato ferro o altro) nella norma salvo il colesterolo alto, ma in discesa (a marzo, ultima analisi, 251).
Sballata in tale data, in borderline, la Ab Anti Tireoglobulina (48 su un limite di 60).
Completamente fuori la Ab anti Perossidasi Tiroidea (139 su un limite di 35).
Nella norma il 17 alfa idrossiprogesterone.
Grazie.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2015 : 01:46:34 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mai visto un pattern del genere, potrebbe essere un mix di diversi fattori. Hai una ottima densità a parte quella riga centrale fino al vertice.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31306 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2015 : 13:15:13 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sembrerebbe un aga con incidenze pdico fisiche , non di puo' escludere un effluvio sovrapposto
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

iesonx74
Nuovo Membro


Regione: Toscana
Città: firenze


9 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2015 : 16:30:36 Invia a iesonx74 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr.Paolo Gigli ha scritto:

Sembrerebbe un aga con incidenze pdico fisiche , non di puo' escludere un effluvio sovrapposto
Saluti

Grazie Dottore. Quindi i valori della tiroide sono ininfluenti al riguardo?
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2015 : 19:26:17 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se come scrive il Dr. Gigli c'è di base un'androgenetica con incidenze psico-fisiche quindi (ipotizzo) che anche la tiroide abbia la sua parte, hai comunque un'area diradata molto circoscritta mentre tutta la zona circostante ha una densità eccellente. Però se c'è androgenetica come si spiega che fina e minox non ti hanno dato dei risultati apprezzabili? Forse sei intervenuto con molto ritardo?

nb: senz'altro in casi di trapianto considerando l'area diradata credo che avresti dei risultati eccellenti ma personalmente approfondirei il discorso della tiroide per vedere se eventuali cure mirate possano dare un kick-start ai tuoi capelli.



A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

iesonx74
Nuovo Membro


Regione: Toscana
Città: firenze


9 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2016 : 18:56:19 Invia a iesonx74 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il problema e` che tutto muta con estrema celerita`. A pochi mesi - sospeso a fine agosto il fina che avevo peraltro preso per solo un paio di mesi per problemi di miodesopsie che potevano esservi collegate (ipotesi del medico...) - un prurito tremendo con desquamazione (al punto che ho dovuto mollare verso settembre ottobre anche il minoxidil) e questa e` la situazione attuale.
Oltretutto, quasi sempre fuori Italia, non ho modo di visitare a breve un medico da noi. Non so piu` dove battere la testa.
Ho appena ricominciato, con fatica, il minoxidil...
Prutrito passato quasi del tutto, come se l`organismo si fosse finalmente "liberato" dei capelli in piu` e...
Resta la zona frontale e, dove sembra che non ci sia nulla, ci sono i capelli miniaturizzati...
Non voglio stressare ne` il Dottor Gigli ne` voi, ma la situazione e` imbarazzante... ho voluto fare una foto il piu` impietosa possibile (perche` nella "vita naturale" il problema non appare cosi` evidente. Ma c`e`, purtroppo...)


Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31306 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2016 : 20:46:25 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Aga piu' effluvi ricorrenti che giustificano i cambiamenti repentini
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

iesonx74
Nuovo Membro


Regione: Toscana
Città: firenze


9 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2016 : 20:56:06 Invia a iesonx74 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La ringrazio Dottor Gigli. Questo significa situazione reversibile (e nel caso, in che misura a suo giudizio), oppure no?
Ovviamente con terapia, immagino.
Grazie e davvero buona serata.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31306 Messaggi

Inserito il - 01 maggio 2016 : 23:14:21 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si la componente di peggioramento periodica dall' effluvio si recupera
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata