IESON - la community anticalvizie - Odio viscerale per le agenzie interinali
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Ciao, vorrei intavolare questa discussione per capire cosa ne pensate a proposito.

Per quanto mi riguarda credo che siano una delle cose che più mi danno fastidio in assoluto; provo un immenso odio nel vedere come si arrogano il diritto di scegliere il destino lavorativo di una persona.

Io ho per lo più fatto lavori di tipo manuale ma non nascondo che ambisco ad un impiego per i motivi che tutti sappiamo: lavoro mediamente più remunerativo, orari di lavoro più umani (di sicuro non devi alzarti alle 5 del mattino), lavoro meno fisico (quindi non arrivi a fine giornata completamente sudato, sporco o a pezzi), stai al calduccio di inverno e al fresco d'estate e soprattutto per quanto possa essere monotono anche l'impiego non lo sarà mai come un posto in una fabbrica alla catena di montaggio a fare la stessa identica cosa per 8 ore al giorno come un automa.
Non ho problemi a svolgere un lavoro di tipo manuale se lo si fa per se stessi mentre odio fare lavori monotoni, che non suscitano il minimo interesse, solo perché bisogna lavorare.

Ma veniamo a quelle infami agenzie di lavoro..

Per i motivi sopra esposti mi candido anche per lavori di tipo impiegatizio, logicamente non mi propongo per lavori dove serve necessariamente un laurea o una notevole esperienza, bensì mi candido per lavori impiegatizi generici dove non sono richiesti particolari requisiti. Ebbene, MAI una volta che mi abbiano chiamato! Ormai sono piuttosto sicuro che è una forma di discriminazione in quanto si basano praticamente sempre sulle esperienze passate. In questo modo chi ha svolto lavori di fabbrica non può mai ambire a qualcosa di meglio, provare a dare una svolta. Probabilmente pensano che chi ha fatto lavori fisici sia una capra incapace di svolgere un impiego.
Non esitano però a chiamarti quando vogliono proporti un lavoro in linea con le tue esperienze passate forse perché non hanno trovato nessun altro. Ma come ca**o si permettono a decidere della vita delle persone in base ad un pezzo di carta (curriculum)? Ma chi sono loro per decidere chi è o non è adatto ad un lavoro? In base a cosa decidono chi far passare se tutti hanno i requisiti necessari?
E' giusto che devono fare una scrematura ma che la si faccia in un modo meritocratico, qualcosa che attesti la preparazione (tipo concorsi).

E poi diciamolo. Hanno sempre una scusa! Se hai un laurea sei troppo preparato, se non ce l'hai non sei hai i requisiti, se hai una laurea e ti adatti a lavori più umili non va bene perché ti meriti di meglio.. oppure vogliono il laureato/diplomato ma con esperienza significativa (E quando l'avresti fatta esperienza se sei appena uscito dalla scuola/università e cercano solo gente con esperienza?).. oppure non hai l'età (si è vietato ma però ti scartano lo stesso tanto chi lo può dimostrare che sei stato scartato per quello?) oppure per il sesso (è vietato anche questo, ma mi è successo di candidarmi per un posto da impiegato/a dove avevo tutti i requisiti richiesti per poi sentirmi dire che era vero che l'annuncio era rivolto ad entrambe i sessi ma il loro cliente aveva chiesto una figura femminile). Ecco con cosa ci tocca combattere noi in cerca di lavoro. Con tutte queste idiozie!

Poi la cosa che più mi fa imbestialire è che continuano ripetere gli stessi annunci più volte. Ad esempio, mi sono candidato alla stessa offerta 6 volte (lo giuro) nell'arco di 1 anno! Possibile che in un anno non sono riusciti a trovare una persona all'altezza? Non ci credo minimamente! Ma anche fosse vero (e non lo è) allora perché non ha chiamato me che mi sono candidato 6 volte?

Non c'è modo di parlare con queste agenzie di m**da speculatrici. O ti ignorano o ti riattaccano al telefono oppure sono capaci di segnalarti in qualche modo affinché tu non possa candidarti a più nessuna loro offerta, perché magari stanco dello loro ca**ate hai osato dirgliene quattro. E mi è successo. C'è un'agenzia interinale, che, non importa per quale lavoro mi candidi (anche per offerte dove ho precedente esperienza) mi scartano sistematicamente.

Non si può giocare con la vita delle persone ca**o!

Vi lascio con questa citazione di Bukowski

“Come ca**o è possibile che ad un uomo piaccia essere svegliato alle 6.30 da una sveglia, scivolare fuori dal letto, vestirsi, mangiare a forza, cagare, pisciare, lavarsi i denti e pettinarsi, poi combattere contro il traffico per finire in un posto dove essenzialmente fai un sacco di soldi per qualcun altro e ti viene chiesto di essere grato per l’opportunità di farlo?”

~Charles Bukowski


Mi ero scordato una domanda molto importante.

Chi vigila su queste fottutissime agenzie interinali? C'è un ente preposto? Non mi va bene che possano fare quello che vogliono: Annunci falsi (falsi nel senso che in quel momento quegli annunci non esistono ma li creano apposta per portarsi avanti, cosi che quando un cliente chiede loro di trovare qualcuno hanno già dei profili da sottoporre), Annunci ripetuti per molte volte (Non si dovrebbe dare precedenza a chi ha già inviato il proprio Cv e che è stato scartato?), vedere se sono trasparenti nei processi di selezione, che non vengano fatte discriminazioni..

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17960 Messaggi

Inserito il - 23 settembre 2015 : 17:05:13 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il brutto e' che ora come ora ,le agenzie fanno il bello ed il cattivo tempo in quanto le aziende non assumono piu',ma fruttano gli adetti delle agenzie per contratti di 1-2-5 gg,una settimana,un mese.
Io lavoro per un grossa catena GDO che ormai da qualche anno,utilizza solo le interinali in caso di picchi di lavoro
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 13:14:52 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il brutto é proprio il fatto che queste agenzie si mettono di mezzo tra lavoratori e datori di lavoro ostacolando enormemente il processo di ricerca. Sono una piaga che andrebbe estinta. Non serve a niente un intermediario che si crede in diritto di decidere chi può passare e chi no, solamente in base a un Cv e 10 minuti di colloquio.
Si, ne so qualcosa di quei contrattini ridicoli come loro! Ci ho lavorato con le agenzie. Difatti non le prendo nemmeno in considerazione quelle proposte di m**da. Per una questione di rispetto. Gli piace giocare sullo sfruttamento? Vogliono persone flessibili? Bene la mia flessibilitá te la faccio pagare a caro prezzo! Io ti lavoro una settimana ma tu mi paghi 3 volte tanto. Lo schiavo non lo faccio a nessuno. Vogliono gente flessibile ma loro sono di una rigidità estrema. Purtroppo quasi tutte le aziende di una certa dimensione si affidano a questi sciacalli.
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3057 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 14:06:53 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Questo bukowski è un grande.
Torna all'inizio della Pagina

lupo
Mentor

mister X


Regione: Calabria


1156 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 16:39:09 Invia a lupo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
PER QUANTO RIPETERE GLI STESSI ANNUNCI e non trovare nessuno, la risposta è semplice:ANNUNCI CIVETTA.ATTIRANO LE PERSONE COPN ANNUNCI VECCHI,PASSATI allo scopo di invogliare le persone ad entrare dentro l'agenzia e scriversi!!!Fidati che è cosi,me lo disse nel lontano 2003 un dipendente adecco!!per loro è molto importante avere un elevato numero di iscritti,per questioni interne di statistiche che non so spiegarti
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 16:40:52 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
koz ha scritto:

Il brutto é proprio il fatto che queste agenzie si mettono di mezzo tra lavoratori e datori di lavoro ostacolando enormemente il processo di ricerca.


Il punto è un altro e cioè che queste agenzie proliferano perché glie ne viene data l'occasione. Se in Italia non avessero venduto, chiuso o trasferito buona parte delle aziende l'Italia sarebbe come la Germania che furbamente si sta accaparrando i migranti che possono fare gli operai o anche gli ingegneri a dimostrazione del fatto che la Germania produce e necessita di mano d'opera.

Al contrario in Italia (che da quanto sento nei Tg è ripartita tanto da dover far allacciare le cinture agli italiani) essendo una strana ripresa senza occupazione è facile che le poche aziende assumano solo a brevi contratti o stagionali o addirittura di settimane o giorni o per copertura malattie.

In ciò le aziende interinali ci vanno a nozze come le agenzie di recupero crediti visto che oggi tutti pagano col finanziamento e non sempre possono estinguerlo.

Gli imprenditori fanno il loro mestiere il problema è la società che va male e le aziende che non assumono più a "posto fisso" è da li che si generano tutti i problemi.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 17:17:42 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
lupo ha scritto:

PER QUANTO RIPETERE GLI STESSI ANNUNCI e non trovare nessuno, la risposta è semplice:ANNUNCI CIVETTA.ATTIRANO LE PERSONE COPN ANNUNCI VECCHI,PASSATI allo scopo di invogliare le persone ad entrare dentro l'agenzia e scriversi!!!Fidati che è cosi,me lo disse nel lontano 2003 un dipendente adecco!!per loro è molto importante avere un elevato numero di iscritti,per questioni interne di statistiche che non so spiegarti


Certo che mi fido. La penso esattamente cosi. Infatti ho scritto che sono annunci creati ad hoc o riciclati per ricevere nuovi curriculum per avere profili già pronti all'evenienza.
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


17960 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 17:27:11 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
""Gli imprenditori fanno il loro mestiere il problema è la società che va male e le aziende che non assumono più a "posto fisso" è da li che si generano tutti i problemi""

Ma che stai dicendo??
Matteo ha detto che siamo decollati,quindi che problemi ci sono????
Ci sono stati aumenti dei contratti,che vuoi di piu'?? (peccato che sono stati regolarizzati vecchi contratti atipici,con i nuovi per accedere alle agevolazioni fiscali,il brutto e' che adesso ti possono lasciare a casa quando vogliono..grazie Matteo )
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 17:30:43 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
De Rossi ha scritto:

koz ha scritto:

Il brutto é proprio il fatto che queste agenzie si mettono di mezzo tra lavoratori e datori di lavoro ostacolando enormemente il processo di ricerca.


Il punto è un altro e cioè che queste agenzie proliferano perché glie ne viene data l'occasione. Se in Italia non avessero venduto, chiuso o trasferito buona parte delle aziende l'Italia sarebbe come la Germania che furbamente si sta accaparrando i migranti che possono fare gli operai o anche gli ingegneri a dimostrazione del fatto che la Germania produce e necessita di mano d'opera.

Al contrario in Italia (che da quanto sento nei Tg è ripartita tanto da dover far allacciare le cinture agli italiani) essendo una strana ripresa senza occupazione è facile che le poche aziende assumano solo a brevi contratti o stagionali o addirittura di settimane o giorni o per copertura malattie.

In ciò le aziende interinali ci vanno a nozze come le agenzie di recupero crediti visto che oggi tutti pagano col finanziamento e non sempre possono estinguerlo.

Gli imprenditori fanno il loro mestiere il problema è la società che va male e le aziende che non assumono più a "posto fisso" è da li che si generano tutti i problemi.


Il problema è che in Italia ci deve essere sempre qualcuno che vuole mangiarci sopra. Le aziende stesse hanno la loro colpa in quanto ne fanno uso di queste agenzie in modo da avere gente che può lasciare a casa non appena gli fa comodo (per i più disparati motivi).
Non sono infastidito tanto dalla durata dei contratti, ma da queste agenzie che si mettono di mezzo senza aver la minima utilità e che fanno solo perdere tempo prezioso.

Qualcuno sa quale ente si occupa del controllo delle agenzie interinali? Perché inventare annunci civetta dovrebbe essere punito in quanto è un inganno nei confronti di gente che ci perde del tempo e del denaro. Ti fanno andare li in agenzia, ti dicono le solite due ca**ate generiche e poi ti dicono ti faremo sapere.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 18:25:59 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proxy ha scritto:


Ci sono stati aumenti dei contratti,che vuoi di piu'?? (peccato che sono stati regolarizzati vecchi contratti atipici,con i nuovi per accedere alle agevolazioni fiscali,il brutto e' che adesso ti possono lasciare a casa quando vogliono..grazie Matteo )


E inoltre stranamente tutte le statistiche le fanno puntualmente dopo l'estate quando moltissima gente ha lavorato come stagionale in settori come la raccolta di frutta o il turismo.

A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 18:36:41 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
koz ha scritto:


Non sono infastidito tanto dalla durata dei contratti, ma da queste agenzie che si mettono di mezzo senza aver la minima utilità e che fanno solo perdere tempo prezioso.



Perdonami, non intendo difendere le agenzie interinali ma cosa dovrebbe fare un'azienda che cerca personale per 1 settimana o 1 mese? mettere un annuncio sul giornale e mettersi a fare le selezioni? Chiaro che l'agenzia interinale gli evita tutto questo e gli fornisce pronto il personale che gli occorre guadagnandoci lei qualcosa e sbrigando lei però le pratiche ed è un vantaggio non trascurabile.

Il problema grave è a monte perché se ci sono tante agenzie interinali vuol dire che c'è molto lavoro precario. Io agirei diversamente tipo offrirei un bonus alle aziende che assumono persone italiane (mi direte che sono razzista!), aprirei i concorsi pubblici anche a coloro che hanno superato i 30 anni (nella maggioranza di paesi stranieri puoi ad esempio entrare nella Polizia anche a 40 anni), vieterei alle aziende italiane di aprire stabilimenti all'estero, farei controlli molto più severi sul lavoro a nero, vieterei totalmente la vendita di merci contraffatte, abbasserei le tasse alle imprese ma le obbligherei solo ad assumere come minimo con contratti annuali.

Insomma ci sarebbe molto da fare sul fronte del lavoro ma pare che non importi a nessuno, riforme di qua e di la ma la disoccupazione e il precariato restano alle stelle.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2657 Messaggi

Inserito il - 24 settembre 2015 : 22:31:27 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proxy gdo e salute cspillare sono come acqua e fuoco...o una o l'altro :-D:-D
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2015 : 10:23:41 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le aziende come detto hanno la loro colpa perchè appoggiandosi a questi sciacalli che lucrano sul sudore dei lavoratori non fanno altro che alimentare questa situazione di precariato. Se le aziende sono disposte a pagare di più rispetto all'assumere direttamente è perché hanno l'indiscutibile vantaggio di non doversi fare carico del lavoratore e non appena questo non serve più lo lasciano a casa tranquillamente. Questo è il vantaggio principale.. poi c'é anche quello di sbrigare le pratiche.. Tu come la chiami questa?

Ok va bene che lo stato non fa nulla per rilanciare il lavoro attraverso qualche manovra ma non pensare che le aziende non hanno colpe. Gli fa estremamente comodo avere interinali da sfruttare e lasciare a casa quando non servono più. E se alcuni vanno all'estero è anche per abbattere i costi di produzione, pagare salari più bassi. Quindi non crediamo alla favola delle aziende che scappano perché strette nella morsa della pressione fiscale. Certamente per molti sará cosi ma per molti altri è solo una questione economica.

Però non volevo portare il problema su questi livelli. Volevo soffermarmi sulle agenzie interinali. Io non trovo
giusto che uno deve passare prima da una agenzia. Se hai la possibilitá di interagire direttamente con il datore di lavoro hai la possibilità di metterti in gioco, ossia magari non avendo un'esperienza significativa fai vedere che sei una persona volenterosa, motivata, e andare quindi oltre ciò che è scritto sul Cv. Questo con le agenzie non é possibile perchè si limitano al pezzo di carta e se non hai i requisiti perfetti ti scartano all'istante. Tempo fa ho fatto un colloquio per un posto in cui avevo i requisiti richiesti e non era richiesta esperienza. Ad un certo punto mi ha proposto un altro lavoro, un lavoro in linea con le precedenti esperienze. Gli ho detto che io ero interessato all'offerta per cui mi ero candidato perché oltre ad essere un lavoro migliore, mi avrebbe fatto fare esperienza come impiegato. La risposta è stata che loro proponevano lavoro in linea con i lavori già svolti. Quindi secondo loro io dovrei svolgere lavori che vogliono loro? Loro, il loro, se lo sono scelti e io mi devo far dire che lavoro fare? Quindi chi ha fatto l'operaio (lavori proposti sempre da
loro) non può ambire a qualcosa di meglio? Siamo arrivati a questo punto?

Le agenzie andrebbero vietate per legge perché hanno creato solo precariato altro che palle. Per loro è un gioco! Ti faremo sapere, ti faremo sapere, ti faremo sapere.. passano mesi prima che danno il posto in questione a qualcuno.

Invece che facilitare a chi non ha lavoro da anni..

Ho lavorato parecchie volte come interinale quindi so bene di che cosa parlo.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 25 settembre 2015 : 14:44:24 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
koz ha scritto:


Le agenzie andrebbero vietate per legge perché hanno creato solo precariato altro che palle. Per loro è un gioco!


Comprendo il tuo disaggio, rabbia, non so come interpretarla, forse è solo un forte senso di giustizia che vorresti ma torno a ripetermi per loro non è un gioco, gli viene data l'opportunità e questa opportunità nasce dallo stato attuale dell'occupazione e dell'economia foraggiata da una mentalità tutta italiana. Il punto è che il precariato non lo hanno inventato le agenzie interinali, loro sfruttano solo la situazione a loro favore come qualsiasi altro imprenditore sfrutta altre situazioni.

Nb: Se ti fai un giro in altri paesi scopriresti che ad esempio in Germania esiste un collocamento molto diverso dal nostro. In Italia se perdi il lavoro devi cercartelo tu. In Germania questo collocamento viene ad esempio contattato da un'azienda che necessità di 1000 carpentieri. Il Collocamento ti chiama e ti dice: tu sai fare il carpentiere? Tu rispondi di no. Allora il Collocamento ti manda a fare un corso e tu diventi carpentiere, poi vai a lavorare in quell'azienda. E' quindi lo stato con le sue strutture a fare da tramite ed è un concetto che in Italia è totalmente inesistente.

Anche per tale motivo è interessante la proposta dei 5 Stelle sulla integrità di cittadinanza o reddito che prevede che il Collocamento proponga dei lavori per evitare di concederla ai cittadini disoccupati ma come al solito, avanti a proposte interessanti i fondi non si trovano mai.

A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2015 : 08:07:39 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Questa dei cinque stelle è una bellissima proposta molto lodevole, ma non ce lo possiamo permettere, per come siamo fatti ORA noi Italiani manderemo subito in default lo stato.
Prima dell'Italia devono cambiare gli Italiani.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/09/21/funzionari-pubblici-guardia-di-finanza-in-sei-mesi-bruciati-tre-miliardi-tra-sprechi-ruberie-e-corruzione/2053097/

e poi manca evasione fiscale ecc ecc...
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3057 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2015 : 13:54:06 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ci permettiamo sprechi ben maggiori però, eh si ma quelli vanno bene perché a fin di bene evidentemente... Lasciamo stare va...
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2015 : 15:32:49 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gel ha scritto:


Prima dell'Italia devono cambiare gli Italiani.



Gli italiani come le pecore vanno dietro al loro pastore e se il pastore sbaglia sbagliano pure loro. Prendiamo un giovane meridionale che delinque perché al di la della disoccupazione è più facile guadagnar bene delinquendo che alzarsi alle 7 del mattino e spaccarsi la schiena se va bene per mille euro al mese. A questo giovane qualcuno dice che delinquere è un reato e che non deve farlo ma quando lui torna a casa e guarda i tg vede che tanta gente che le leggi le fa poi le viola lui per primo e si chiede: se lo fa lui perché io devo rigar dritto?

E' la stessa storia dell'evasione fiscale: tanti ricchi evadono il fisco ma quanti piccoli imprenditori evitano di far lo scontrino?

Poi c'è il clientelismo: quanta gente pur avendo idee politiche diverse vota questo o quello perché gli fa un favore?

Poi c'è la meritocrazia: quanti la professano e poi vanno a cercar la raccomandazione per i propri figli?

Quindi hai ragione: prima dell'Italia devono cambiare gli italiani ma gli italiani hanno bisogno di esempi chiari e non veder più certe schifezze quando vedono il tg e secondo me i 5 Stelle stanno dimostrando di essere persone illibate, chiare e desiderose di migliorare il paese.

Da Salviniano convinto sto iniziando a guardare sempre più ai 5 Stelle, mi stanno piacendo molto a parte i due capelloni che non se ne può più anche se bisogna riconoscere che hanno fatto un gran lavoro di organizzazione creando un movimento dal nulla solo grazie a internet.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Raviolo
Membro Senior

Grr



621 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2015 : 16:17:32 Invia a Raviolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per me il delinquere è molto più complicato del "guadagnar bene"... spesso ci sono situazioni al limite della povertà assoluta... e quando un affitto costa così tanto, non puoi andare a fare il lavoro qualsiasi...
Torna all'inizio della Pagina

C.Leopoldo
Membro Senior

Città: Assurdopoli


632 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2015 : 16:31:14 Invia a C.Leopoldo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se non avessi rifiutato due offerte di lavoro appena uscito dalle superiori come perito chimico perchè volevo fare l'Universitá che ho abbandonato ora lavorerei in un laboratorio da Chiesi con un ottimo stipendio.
Sapere aude!
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2015 : 16:41:57 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Raviolo ha scritto:

Per me il delinquere è molto più complicato del "guadagnar bene"... spesso ci sono situazioni al limite della povertà assoluta... e quando un affitto costa così tanto, non puoi andare a fare il lavoro qualsiasi...


Allora mezza Italia dovrebbe delinquere! Non voglio generalizzare perché è facile in questi contesti ma secondo me se di base si è onesti non si delinque, chiaro che se si ruba per sopravvivere è altra cosa ma io parlo di gente che delinque per far la bella vita il che è diverso, parlo di gente che evade il fisco per farsi la barca più grande, di chi spaccia per girare in mercedes e vestire firmato, dei nullatenenti nei campi rom con auto di lusso e telefonino all'ultima moda etc. e chi deve sopravvivere i lussi non li conosce.

A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Raviolo
Membro Senior

Grr



621 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2015 : 18:20:58 Invia a Raviolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ops... non volevo giustificare il fatto, anzi!!! Io non lo farei nemmeno se morissi di fame... ma la colpa è anche dell'euro, che ha aumentato i prezzi... e gli stipendi sono sempre uguali!
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3057 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2015 : 20:09:59 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che poi non è un odio viscerale ma ben motivato direi.
Torna all'inizio della Pagina

gatsu
Membro Attivo



159 Messaggi

Inserito il - 30 settembre 2015 : 07:43:26 Invia a gatsu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le agenzie comuqnue ci guadagnano ad assumere un tale piuttosto che un altro. Spesso è l agenzia che paga lo stipendo e non l aziedna stessa...
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 30 settembre 2015 : 10:51:43 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
gatsu ha scritto:

Le agenzie comuqnue ci guadagnano ad assumere un tale piuttosto che un altro. Spesso è l agenzia che paga lo stipendo e non l aziedna stessa...


Cosa intendi quando dici ci guadagnano ad assumere un tale piuttosto che l'altro?

A volte mi sfiora il dubbio che guardano molto all'apparenza (come ti presenti, come ti poni..) e ti discriminano. Insomma ti squadrano per bene per capire che tipo sei.. perchè non vogliono fare brutta figura mandando al cliente qualcuno che può ledere l'immagine dell'agenzia. Non so, ho questa impressione.

Oggi ho fatto l'ennesimo colloquio che si è rivelato l'ennesima perdita di tempo. Pensavo mi avessero chiamato in risposta alla mia candidatura per una loro offerta di qualche settimana prima. Invece mi ha proposto altro, una tipologia di lavoro che non mi interessava. Le ho detto che ero venuto per un'altra
Offerta e avendo intuito cosa mi avrebbe proposto le ho detto che non ero interessato. E li è partita un attimo di arroganza: mi ha detto, senti tagliamo corto, non ho voglia di starti a spiegare tutto se la tua risposta è no.. ma pensano di aver a che fare con schiavi? Non ho doveri verso di te, anzi rappresento per te un cliente, quindi abbassa le arie! Le ho risposto che prima di decidere lei è tenuta a fare il suo lavoro, quindi spiegarmi l'offerta, che non accetto lavori senza sapere di che si tratta.
Se c'è qualcuno che ha perso.tempo quello sono io visto che mi sono dovuto fare 15 km..
Questa gente vive fuori dal mondo.. hanno il loro lavoretto, col culo sempre appoggiato alla sedia decidendo il futuro degli altri. Io ho fatto lavori in fabbrica, alzarmi alle 6 del mattino.. non sopporti quindi vedere gente scazzata che ti tratta come se le dovessi qualcosa.. gente che l'unico sforzo della giornata è prendere una penna in mano.
Alla fine mi ha pure fatto capire: sei disoccupato e non accetti questa offerta. Io accetto quello che mi interessa mica quello che fa comodo a voi. Loro il loro lavoro se lo sono scelto e credono di poter decidere quello degli altri. Se mi sono candidato per una cosa e mi devi valutare su quella.. cosa faccio o non faccio non sono affari tuoi.

Altro che loro lavoro.. solo speculazione fanno. Tanto sanno che c'è sempre qualcuno su cui lucrare.
Torna all'inizio della Pagina

Raviolo
Membro Senior

Grr



621 Messaggi

Inserito il - 30 settembre 2015 : 12:01:28 Invia a Raviolo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Penso anch'io che conti molto come ti poni... Ormai la vita è una recita, tanto varrebbe fare tutti gli attori. Devi essere falso al 100%... il problema è che a me annoia farlo.
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 01 ottobre 2015 : 11:50:10 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Raviolo ha scritto:

Penso anch'io che conti molto come ti poni... Ormai la vita è una recita, tanto varrebbe fare tutti gli attori. Devi essere falso al 100%... il problema è che a me annoia farlo.


Esatto. Ho il dubbio che qualsiasi cosa fai/dici (sarà usata contro di te in tribunale ) può giocare a tuo sfavore. Neppure a me piace essere falso ma visto come si comportano inizierò a comportarmi allo stesso modo.
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3057 Messaggi

Inserito il - 01 ottobre 2015 : 12:34:55 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io le ho conosciute poco ma in effetti ti portano alla falsità, una volta ho fatto una domanda che evidentemente non andava fatta e in pratica la tipa mi ha buttato fuori, una villania assurda.
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 01 ottobre 2015 : 12:44:34 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tipe che magari sono appena neo diplomate/laureate, messe li senza cognizione di causa, e che ti dicono a te cosa fare, te che lavori da quando loro erano ancora alle medie.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 01 ottobre 2015 : 22:15:42 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
koz ha scritto:

E li è partita un attimo di arroganza: mi ha detto, senti tagliamo corto, non ho voglia di starti a spiegare tutto se la tua risposta è no.. ma pensano di aver a che fare con schiavi? Non ho doveri verso di te, anzi rappresento per te un cliente, quindi abbassa le arie!


Purtroppo sanno che la domanda è talmente tanta che possono permettersi di dire "avanti un altro, questo non ci va bene" tanto dietro la loro porta ce la fila.

Sarebbe bello poter contrattare e dire: quanto è che mi offrite? 1600 euro al mese? Naaaa....ne voglio almeno 1900 + le spese! Va bene ma non se ne vada la prego...le diamo anche una segretaria personale!

A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2015 : 01:12:50 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
gatsu ha scritto:

Le agenzie comuqnue ci guadagnano ad assumere un tale piuttosto che un altro. Spesso è l agenzia che paga lo stipendo e non l aziedna stessa...


Spesso? sempre.
E certo che è l'agenzia che ti paga lo stipendio, è lei il tuo datore di lavoro non l'azienda cui lavori, tant'è che quando fanno le assemble sindacali te non puoi parteciparvi perchè non fai parte di quella azienda... pensa che bella stronzata... ma soprattuto come ci si sente considerato come lavoratore, uno sxxxxto buttato lì, prestato per fare il tappabuchi per dare una mano e basta.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 03 ottobre 2015 : 16:37:18 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Scusate ma cosa cambierebbe fra l'essere assunto dall'agenzia interinale o dalla stessa azienda quando si tratta comunque di lavori brevissimi? Insomma l'importante è l'esser pagati, che poi firmi il contratto con l'una o l'altra cosa cambia? Il problema serio è che oggi nessuno assume più a tempo indeterminato e anche i contratti a termine sono sempre più brevi.

ps: ma l'Italia non era ripartita a razzo?
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 14:36:55 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
De Rossi forse non hai prestato attenzione ai messaggi precedenti.
Il problema non è essere assunti e pagati dall'agenzia o dall'azienda. Il problema è il processo di selezione dell'agenzia che non si sa in base a cosa venga fatto. Voglio dire, ti ritrovi ad essere giudicato idoneo o no da gente che non sa niente di te e che pretende di conoscerti leggendo 20 righe di curriculum. Spiegami, su cosa si basa il diritto di un selezionatore di giudicare chi in cerca di lavoro? Con quali competenze fanno ciò? Ad esempio: se uno si candida per un posto di ingegnere chimico si aspetterebbe di essere giudicato quanto meno da qualcuno che mastica la materia. Spiegami come fa una selezionatrice, magari anche
alla prima occupazione, a capire se il candidato che ha di fronte ha i requisiti tecnici per quel ruolo? Bene, mettiamo che per quel posto si presentano 30 persone, tutti con la qualifica richiesta. Certamente deve fare una scrematura, non so arrivare ad esempio a 3 persone che manderà a fare il secondo colloquio in ditta. Quindi dovrà scartarne 27 che hanno gli stessi requisiti degli altri 3. Quindi, non potendo entrare nello specifico perchè non intendosi di ingegneria chimica la selezionatrice dovrà scremare in base ad altri aspetti che di certo non sono meritocratici. Inizierà quindi a scartare alcuni per l'etá (per legge non si può ma vallo a dimostrare) perchè magari non si vuole uno dopo una certà età (per esempio dopo i 30). Alcuni saranno scartati chissà per quali subdoli fini.. magari non ti sei presentato vestito a modo, o hai tatuaggi in bella vista, o a pelle non hai fatto buona impressione, oppure tra un lavoro e un altro sei stato parecchio fermo perché non hai trovato lavoro e potrebbero pensare che sei uno che non si da da fare (mi è stato chiesto di giustificare i periodi di stop.. ho risposto: secondo lei perché? Forse perchè lavoro non c'è?), oppure perchè sei una persona introversa e passi per una persona senza grinta, oppure al contrario sei troppo estroverso e puoi risultare inaproppriato o pesante, oppure sei troppo ambizioso, oppure quell'impiego che ti offrono è per te qualcosa di temporaneo, giusto per fare qualche soldo e per non stare a casa, ma loro vogliono qualcuno di affidabile da mandare a colloquio e non uno che da l'idea di mollare tutto appena gli si presenta una migliore occasione. E cosi via.. in pratica la selezione si basa su queste cose.
Se invece si avesse l'opportunità di fare il colloquio direttamente che il datore di lavoro queste cose passerebbero magari in secondo piano. Potrebbe scegliere in modo più meritocratico perchè a differenza dei selezionatori che non sanno un cippa, il datore potrebbe capire di più chi tra i candidati sia migliore (magari proprio uno di quelli che l'agenzia scarterebbe per primo). Oppure potrebbe valutare un candidato magari tecnicamente meno preparato di altri ma più motivato. Questo è il mio punto di vista che mi sono fatto dovendo perdere molto tempo dietro alle agenzie nella ricerca di una lavoro.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 14:53:20 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
koz ha scritto:


Il problema non è essere assunti e pagati dall'agenzia o dall'azienda. Il problema è il processo di selezione dell'agenzia che non si sa in base a cosa venga fatto. Voglio dire, ti ritrovi ad essere giudicato idoneo o no da gente che non sa niente di te e che pretende di conoscerti leggendo 20 righe di curriculum. Spiegami, su cosa si basa il diritto di un selezionatore di giudicare chi in cerca di lavoro? Con quali competenze fanno ciò? Ad esempio: se uno si candida per un posto di ingegnere chimico si aspetterebbe di essere giudicato quanto meno da qualcuno che mastica la materia. Spiegami come fa una selezionatrice, magari anche
alla prima occupazione, a capire se il candidato che ha di fronte ha i requisiti tecnici per quel ruolo?


Torno a non essere d'accordo perdonami, ma cosa cambia tra il selezionatore di un'agenzia interinale e un selezionatore di un'azienda privata? Se mi serve uno scaricatore, un magazziniere, un operaio cosa devo sapere oltre al curriculum per capire se ha referenze e ha competenze con quel ruolo? Posso invece capire quando un laureato si trova ad esser giudicato da qualcuno/a che magari ha molte ma molte competenze meno di lui ma dimmi quale ingegnere come nell'esempio che hai fatto, si rivolge a un'agenzia interinale? O quale medico o notaio ci si rivolge?

Sai meglio di me che le agenzie interinali si occupano prevalentemente di mano d'opera e non di lavori di intelletto almeno che non si vogliano includere lavori di sondaggi/call center etc. dove la laurea non serve a niente.

Personalmente se cercassi un lavoro me ne fregherei di chi seleziona e mi preoccuperei più che altro che il lavoro sia duraturo e ben retribuito, aspetto totalmente assente negli ultimi tempi.

Poi non si può esser d'accordo su tutto, io la vedo così.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 16:35:27 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tranquillo, non pretendo assolutamente che tutti siano del mio stesso parere. Ho raccontato il mio punto di vista cercando di motivare il perché non mi piacciono le agenzie.

Rispondendo alle tue domande.

Cosa cambia tra un selezionatore di un agenzia e quello dell'azienda? Credo di aver esposto il mio punto di vista nel messaggio precedente. Innanzitutto uno step in meno, accorciando notevolmente i tempi. Secondo, facendo il colloquio direttamente con l'azienda puoi dimostrare al titolare, che oltre alla laurea/qualifica esiste anche la motivazione, la determinazione, la voglia di imparare.. tutte cose che sul Cv non possono trasparire. Puoi essere pure laureato con lode ma dal punto di vista lavorativo essere menefreghista, svogliato, inconcludente. Tra essere bravo all'università e essere bravo nel tuo lavoro può esserci una differenza abissale. Quante persone hanno lauree e magari hanno una cultura generale pari a quello di uno delle elementari?
Se hai l'opportunità di fare il colloquio direttamente in azienda, oltre al Cv, puoi giocare su questi aspetti.. Ti sfido ad andare in un agenzia interinale e dirgli che sei una persona che lavora sodo, motivata ecc... Ti dicono grazie, ci mandi il Cv e se qualche offerta è in linea con i suoi requisiti le FAREMO SAPERE. Tradotto nel linguaggio comune: attaccati al caXXo.

Bene, prendiamo esempio lavori come magazziniere, operaio, scaricatore ma anche impiegati generici (dove non serve essere laureati in fisica quantistica). Hai idea di quante centinaia di persone si candidano per un solo posto?
Probabilmente quasi tutti avranno i requisiti richiesti (quindi sono tutti pari) quindi per forza di cose la scrematura avviene per le cose dette prima:
- iniziamo a scartare tutti quelli con l'età superiore ai 35 anni (per esempio). E' vietato per legge fare discriminazioni per età, sesso, appartenenza a religioni ecc... però l'azienda vuole un candidato tra i 18 e i 35 anni. Le agenzie si guarderanno bene dal mettere per iscritto questo limite. Quindi uno che ha 37 anni e gli mancano altri 25 anni lavoro non ha il diritto a poter avere quel posto di lavoro? Magari ha più bisogno lui di uno appena uscito dalle superiori perché magari ha un mutuo e dei figli a carico. Pensi che all'agenzia freghi qualcosa?
- poi iniziano a scremare per tutte quelle ca**ate subdole dette prima. Magari ti stai candidando per un impiego e ti presenti con tatuaggi o piercing in bella vista. Sai come è.. In Italia di scartano per molto meno.. Nella loro mente contorta penseranno.. mica posso mandare a colloquio uno cosi.. che figura fa la mia agenzia se gli mando cani e porci.. magari quel tipo è bravissimo nel suo lavoro però è meglio mandare qualcuno di più presentabile, non si sa mai. (io non ho ne tatuaggi ne piercing ma mi è successo che una volta una di un agenzia mi disse appena varcata la porta.. se avessi avuto tatuaggi, piercing o creste ti avrei mandato subito via.. ed era un lavoro come impiegato logistico quindi non in banca o in ospedale).
- poi fanno ulteriori scremature perché in qualche modo devono ridurre i candidati alla cifra minima. Vogliono gente diplomata/laureata ma con esperienza significatica (come può un neolaureato/diplomato appena uscito ad avere esperienza?). Oppure chiedono un diploma/laurea con un certo punteggio (mi è successo anche questo.. tra l'altro adesso pure per fare il postino devi avere minimo un punteggio di maturità di 70/100). Quindi che ha preso 60, 63, 65 non ha diritto ad avere quel lavoro? Uno che ha preso 80 è più intelligente di uno che ha preso 61?
- poi ti scremano per altro: perché a pelle magari hai fatto una brutta impressione al selezionatore per chissà quale motivo.. una domanda sbagliata (mai parlare di questioni economiche, guai!.. come se una persona andasse a lavorare perché gli piace), o perché magari sei arrivato 5 minuti di ritardo al colloquio, o perché non sei di bella presenza (chi lo sa?), o perché magari non sembri pendere dalle loro labbra poiché non fingi di essere interessato ad ogni loro parola perché per te quel posto è solo un posto quindi non vai li a leccare il culo o a vendere la tua dignità per un merdoso posto di lavoro dove ti spacchi la schiena e loro guadagnano sul tuo sudore.

Poi aggiungici tutte le cose che sappiamo: i miliardi di ti faremo sapere (e sai che non ti faranno sapere proprio niente) perché tu sei solo un numero, uno dei tanti disperati, annunci fittizi che si ripetono decine di volte (e la gente disperata in cerca di lavoro che continuano a mandare Cv nella vana speranza di essere chiamati, ma essendo appunto fittizi non esistono quindi hai solo perso del tempo.. il loro tempo è denaro il tuo non vale niente però), colloqui farsa, quelli del tipo "colloqui di gruppo" dove ti mettono in una stanza assieme ad altri poveracci a svolgere giochini di società per vedere come ti comporti.. questa finta psicologia da due soldi.. magari sei uno che non lavora da anni, investi tempo e denaro (eh si la benzina per andare a fare colloqui la si paga), hai un mutuo e figli a carico e ti tocca star li a fare sti giochini da dementi solo per avere la possibilità di passare al secondo colloquio.. che poi si sa in queste cose di gruppo passa sempre chi più spigliato ed estroverso.. e intanto il tempo passa, fai un colloquio, ne fai un altro e il tempo passa.. Poi gli annunci sempre altisonanti: per prestigiosa azienda.. per azienda leader nel suo settore.. ca**o pensi chissà quale grande colosso sarà mai.. poi ti mandano a colloquio e trovi un'azienda che non ha mai sentito prima, con strumenti di lavoro arcaici. Insomma è tutta una menzogna.

Ti sembrano comportamenti giusti? Da quanto ho capito tu lavori nel settore della finanza quindi probabilmente non sei uno dei tanti a cui tocca subire tutte queste idiozie.

Io di annunci di personale qualificato come ingegneri meccanici, laureati in economia, programmatori informatici, ingegneri informatici ne vedo un sacco.. ma proprio tanti.. Lascia stare notai e medici che quelli si sa che non si affidano ad agenzie.

Cosa pensi che a un ingegnere gli vanno a bussare a casa per offrigli un lavoro? Tutte le aziende di una certa dimensione si appoggiano alle agenzie quindi anche per loro la trafila è uguale.

Che il lavoro sia duraturo e ben retribuito? E come pensi di fare? Le agenzie sono proprio l'opposto. Ma anche se andassi direttamente in azienda a proporti pensi che tu possa decidere lavoro duraturo e ben retribuito? Forse lo puoi fare se hai un una laurea, un master ed esperienza significativa di un certo rilievo e se sei uno dei pochi avere quelle caratteristiche.. se sei uno dei tanti con una laurea come tanti altri non puoi pretendere alcunchè


Torna all'inizio della Pagina

aleturbo
Membro Senior

Toilette


Regione: Sicilia


795 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 18:53:11 Invia a aleturbo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il datore si alzerà cantando:

Sig. Leopoldo ma lei cerca lavoro da molto?
Lo potrà cercare per l'eternità ma col pisello che lo troverà e approfitto del momento per dirle ma da dove sta uscendo?
O lei campa di fantasia o si è sniffato coca per tutta la via.

Poi torna lucido e dice:
Scusate era uno sfogo Antileopoldiano.
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2657 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 19:22:16 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tu leopoldo sei il mio nr 1..unoooooo.E se qualcuno ti chiede cosa significa quel ghigno idiota rispondigli che la vita è stata buona con te!
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 20:45:29 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
@ Koz: fai certamente delle considerazioni giuste nelle quali non mi identifico poiché i miei lavori li ho trovati tutti da me e con le agenzie interinali non ho mai avuto nulla a che spartire (e ne sono felice). Tu evidentemente hai potuto constatare di persona certe cose quindi ne prendo atto. Io ho parlato non per esperienza personale ma per interposta persona ma come torno a ripetere le agenzie interinali sfruttano il momento a loro favore. Se fossimo con un economia anni 70/80 con fame di forza lavoro le aziende assumerebbero a tempo indeterminato e tutti felici e contenti.

Comunque in Italia il lavoro serio lo si trova solo :

1. anche col diploma o con una laurea breve se hai le giuste conoscenze

2. nel settore delle vendite/ristorazione se hai un parente nell'attività

3. con genitori professionisti in un determinato settore (notai, dentisti, avvocati)

4. con lauree e capacità davvero sopra la media

5. se hai possibilità di investire in una tua attività

Tutto il resto è lavoro precario, sfruttamento, illusioni.



A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2657 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 20:55:12 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Straquoto de rossi...non potevi dire parole più sagge
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 21:09:46 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kiske202 ha scritto:

Straquoto de rossi...non potevi dire parole più sagge


No, sagge no. E' solo quel po di esperienza mia e di amici/parenti. Premesso che sono figlio di avvocati (strada che ho rifiutato di percorrere) ed ho frequentato gente di ogni ceto sociale per cui un po una fotografia alla società ho avuto modo di farla.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2657 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 21:17:26 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sagge sagge anche se io consiglierei a chi vuole investire i risparmi mettendosi in proprio,di farlo in altra sede (quì nel varesotto un sacco di gente si butta in svizzera per via della minor burocrazia e delle tasse più eque)
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2015 : 21:36:02 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kiske202 ha scritto:

quì nel varesotto un sacco di gente si butta in svizzera per via della minor burocrazia e delle tasse più eque


Si è vero ma in Svizzera ci sono anche leggi più rigide e le fanno rispettare per cui il giorno che non fai uno scontrino o una ricevuta (mentalità molto italica), ti beccano e paghi questo e quello. Insomma paese che vai usanze che trovi.

Mettersi in proprio oggi è un rischio per tasse, criminalità e crisi e dovrebbe farlo solo chi ha buone capacità economiche e imprenditoriali con un salvadanaio a parte come paracadute altrimenti si fa la fine di troppi che tempo 1-2 anno falliscono o cedono attività.

Io avevo pensato due anni fa a mettermi in proprio e a buttarmi in qualcosa di divertente ma cosa ci è rimasto a parte la ristorazione e i bar? Conoscevo gente che prendeva in gestione attività all'estero tipo Canarie, Jamaica etc. lavoravano sodo 6 mesi l'anno e gli altri 6 a spassarsela ma devi anche pensare al futuro.

Le attività di ristorazione/bar sono redditizie se fatte con criterio e innovazione ma ci vuole presenza, ti devi fare il mazzo e passerai parte della tua vita in sede e da giovani non è facile da accettare.

Certamente quando lavori in proprio non fai colloqui e non hai un capo, questo è un bellissimo vantaggio ma anche tanti svantaggi. Purtroppo non tutti possiamo farci il lavoro su misura.

ps: esiste ancora la Legione Straniera?
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata