IESON - la community anticalvizie - Consigli Proscar
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

pepe
Nuovo Membro



42 Messaggi

Ciao a tutti,dopo un anno in cui ho utilizzato prima Propecia e poi Finacapil ho deciso di passare al ben più economico Proscar. Per questo motivo chiedo aiuto a chi già lo utilizza per capire quale comprare,con cosa spezzarlo e come conservarlo. A chiunque decidesse di darmi un piccolo aiuto sarei molto grato. Buona giornata a tutti!

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3245 Messaggi

Inserito il - 06 ottobre 2015 : 14:51:33 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Di proscar ce n'è uno solo, percui non puoi sbagliare. Lo spezzi con un tagliacompresse (o con un coltello/lametta come fanno altri), e lo conservi nel tagliacompresse che ha uno scomparto apposito.
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

pepe
Nuovo Membro



42 Messaggi

Inserito il - 06 ottobre 2015 : 17:07:08 Invia a pepe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
jamesflipper ha scritto:

Di proscar ce n'è uno solo, percui non puoi sbagliare. Lo spezzi con un tagliacompresse (o con un coltello/lametta come fanno altri), e lo conservi nel tagliacompresse che ha uno scomparto apposito.

Grazie,c'è uno spezza compresse particolarmente adatto o uno vale l'altro? la pastiglia conviene spezzarla nelle varie parti subito o volta per volta? dentro lo spezza compresse posso tenere le parti di compressa sfuse? Scusami per la quantità di domande, ma voglio essere certo di fare le cose nel miglior modo possibile e grazie ancora
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3245 Messaggi

Inserito il - 06 ottobre 2015 : 17:31:07 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non ce n'è uno più adatto di altri, basta abbia lo scomparto per conservare i quartini. La pastiglia puoi tranquillamente tagliarla subito in 4.
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


614 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2015 : 03:10:41 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io col Proscar usavo questa spezzata in due a metà (immagine1), ma ora che voglio tornare alla fina generica riuserò la lama normale del taglia/porta pillole (immagine2).

Immagine:

11,61 KB


Immagine:

18,82 KB
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


639 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2015 : 20:08:24 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per carità, certamente comprare taglia compresse specifici con scomparto dedicato male non fa, però io sono 15 mesi che taglio la fina generica con un normalissimo coltello da cucina e tengo i quartini in una scatolina di plastica normalissima.
I risultati li sto avendo, come potete vedere dalla mia scheda (indicata in firma).

Quindi non fatevi mille paturnie su come tagliarla, dove conservarla ecc....

Certo quello che posso consigliare anch'io è di tagliare una pastiglia per volta e consumarla, in modo da non far durare i quartini tagliati per troppo tempo.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31320 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2015 : 21:39:56 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


614 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2015 : 01:25:26 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A parte che l'utente che ha aperto il topic chiedeva specificamente del Proscar perchè ha detto che vuole passare a questo, te finnikola hai detto che usi il generico quindi non lo so se hai mai provato questo ma ti sfido a tagliarlo col coltello da cucina se sei capace.
Poi quel taglia/porta pillole che ho postato non ricordo quanto l'ho pagato ma costerà si e no 5 euro spedito, quindi per quel prezzo io lo trovo molto comodo per ottimizzare i tempi ma soprattutto lo stress dal tagliare ogni 4 giorni una pillola e assumerla ogni giorno.
A me sinceramente a lungo andare prendere un tovagliolo, tirare fuori un coltello, tirare fuori le pillole e il portapillole, tagliare la pillola, mettere i quartini dentro ad uno scatolino, lavare il coltello e gettare il tovagliolo... a me sinceramente dopo un po' rompe i maroni
Torna all'inizio della Pagina

daniele80
Mentor


Regione: Lombardia


1400 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2015 : 07:57:45 Invia a daniele80 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io il Proscar ce la faccio tranquillamente a tagliarlo in 4 parti. Si, sarà anche una rottura, ma nn lo vedo così difficile.
- Età 36
- Diradamento
- Inizio terapia LLLT (casco noel 300 diodi) Settembre 2014. Sospensione Dicembre 2015 per mancanza risultati
- Terapia con finasteride e minox da settembre 2013
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


639 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2015 : 19:01:12 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gel ha scritto:

A parte che l'utente che ha aperto il topic chiedeva specificamente del Proscar perchè ha detto che vuole passare a questo, te finnikola hai detto che usi il generico quindi non lo so se hai mai provato questo ma ti sfido a tagliarlo col coltello da cucina se sei capace.
Poi quel taglia/porta pillole che ho postato non ricordo quanto l'ho pagato ma costerà si e no 5 euro spedito, quindi per quel prezzo io lo trovo molto comodo per ottimizzare i tempi ma soprattutto lo stress dal tagliare ogni 4 giorni una pillola e assumerla ogni giorno.
A me sinceramente a lungo andare prendere un tovagliolo, tirare fuori un coltello, tirare fuori le pillole e il portapillole, tagliare la pillola, mettere i quartini dentro ad uno scatolino, lavare il coltello e gettare il tovagliolo... a me sinceramente dopo un po' rompe i maroni

Si, effettivamente uso il generico...però vedo che daniele80 ha risposto dopo di te dicendo che non è sto gran problema farlo.
Poi se tu ti stressi cosi tanto a fare quelle 4 operazioni (che ci hai messo di più a scriverle che a farle) continua pure con il tuo metodo attuale...io ho solo detto quello che faccio io e che non viene inficiata l'efficacia del farmaco
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31320 Messaggi

Inserito il - 14 ottobre 2015 : 22:06:20 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Generico da 5 mg diviso in 4 o galenico nessun problema
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

pepe
Nuovo Membro



42 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2015 : 19:35:04 Invia a pepe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie a tutti per le testimonianze e i consigli,avrei un'ultima perplessità ovvero dopo aver spezzato il proscar,quando vado a inghiottire il quartino con dell'acqua,quest'ultima non disperde già in bocca il principio attivo rimasto senza film dopo il taglio andando quindi ad annullare la quantità effettivamente assorbita di fina?
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3384 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2015 : 20:11:58 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No..tranquillo
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


639 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2015 : 21:34:56 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
pepe ha scritto:

Grazie a tutti per le testimonianze e i consigli,avrei un'ultima perplessità ovvero dopo aver spezzato il proscar,quando vado a inghiottire il quartino con dell'acqua,quest'ultima non disperde già in bocca il principio attivo rimasto senza film dopo il taglio andando quindi ad annullare la quantità effettivamente assorbita di fina?

No
Torna all'inizio della Pagina

Sirio82
Nuovo Membro


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Trieste


33 Messaggi

Inserito il - 18 ottobre 2015 : 20:53:19 Invia a Sirio82 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non farti problemi dell'acqua che disperde il principio attivo, così come non preoccuparti che la pastiglia non sia divisa in parti uguali al millimetro: non ti succede niente de un giorno prendi 1,20 mg e 1,30 il successivo.

Se può essere utile, io uso la fina generica della Mylan da 5mg, e non ho problemi a dividere con un coltello da cucina o un temperino svizzero la pastiglia in 4 parti, che a differenza del Proscar è tonda, e poi la conservo in un piccolo contenitore in alluminio.

Concludo dicendo che davvero non riesco a capire (con tutto il rispetto) le persone che usano le pastiglie da 1 mg, perché di marca o generiche che siano, la differenza di prezzo è enorme e ingiustificabile. Vi dico solo che il papà di una mia amica lavora per la Merck, e quando gli ho chiesto qualche dritta prima di iniziare la terapia, in confidenza mi ha detto di prendere il Proscar (che lui stesso usa dividendolo), perché a detta sua l'efficacia è la stessa di Propecia, con il prezzo come unica differenza
Mia cura attuale:

- Rogaine Foam 5% 2/die
- Shampoo al ketoconazolo 1% 3/sett
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata