IESON - la community anticalvizie - Sovrappeso o obesità e alopecia
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

E' possibile che il sovrappeso sia un fattore che può favorire l'alopecia? Io credo di sì, da quel che ho potuto notare... non sto dicendo che il sovrappeso è condizione fondamentale né necessaria per lo sviluppo dell'alopecia, ma che in condizioni genetiche di predisposizione il sovrappeso può favorire l'alopecia nei tempi e nell'intensità. Che ne pensate?

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 24 ottobre 2015 : 12:50:52 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Riporto un articolo che cita uno studio http://www2.radio24.ilsole24ore.com/blog2/carbone/?p=3803 in cui è stata trovata una correlazione tra sovrappeso e alopecia.
Torna all'inizio della Pagina

C.Leopoldo
Membro Senior

Città: Assurdopoli


632 Messaggi

Inserito il - 24 ottobre 2015 : 13:00:04 Invia a C.Leopoldo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Diciamo che il sovrappeso è causa di moltissime malattie e disfunzioni quindi non mi stupirei se fosse così.
Sapere aude!
Torna all'inizio della Pagina

koz
Membro Senior



878 Messaggi

Inserito il - 24 ottobre 2015 : 14:29:25 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
<<<In uno studio pubblicato un anno fa Ricercatori tedeschi hanno dimostrato che l’obesità era alla base degli squilibri metabolici che avevano provocato la alopecia androgenetica in 189 uomini, e che la modificazione delle cellule adipose in soggetti in sovrappeso era la causa stimolante l’ipertricosi e la calvizie anche in soggetti giovani.>>>

Non mi è chiara una cosa. Se la predisposizione all'aga è genetica come possono squilibri metabolici PROVOCARE l'aga? Possono modificare la sensibilità genetica dei recettori?

E' solo un effetto temporaneo, ovvero, una volta tornato in condizioni di peso normale si ritorna ad avere una chioma normale oppure una volta subentrati questi squilibri metabolici si innesca una vera e propria androgenetica (quindi progressiva) anche se quelle persone, seppur in sovrappeso, non avevano nel loro dna predisposizione all'aga?

Mi viene in mente il caso di gemelli dei quali uno dei due a un'aga più pronunciata rispetto l'altro. Quindi anche i fattori ambientali giocano un piccolo ruolo.

Ma qual è il meccanismo attraverso cui ciò avviene?
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 24 ottobre 2015 : 14:48:45 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi aggancio a questo topic per chiedere una cosa molto stupida: il fisico incide sulla possibilità degli effetti collaterali della finasteride? Essendo io molto magro, questo potrebbe giocare a mio sfavore?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 24 ottobre 2015 : 15:49:52 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
il sovrappeso causa insulino-resistenza, la insulino resistenza porta a iperinsulinemia, come compensazione.
Elevati e inappropriati picchi di insulina possono incidere sull'equilibrio ormonale attraverso la stimolazione dell'ipofisi a secernere LH, e diminuendo la sintesi epatica di SHBG, incrementando pertanto la quota di androgeni liberi.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 08 novembre 2015 : 21:38:39 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io spero che sia davvero così, dato che sono in sovrappeso. Quindi si spera che perdendo peso, l'aga possa se non arrestarsi del tutto, almeno rallentare molto.
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3049 Messaggi

Inserito il - 08 novembre 2015 : 22:10:43 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma quando mai

Quando ero più giovane ero più magro e l'aga è partita in modo devastante, ora ho preso qualche chilo e sono molto più stabile.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31304 Messaggi

Inserito il - 08 novembre 2015 : 22:33:44 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto artiglio , il sovrappeso non e 'certo determinante se non c' e predisposizione genetica
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

Orion
Membro Senior



547 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2015 : 07:09:19 Invia a Orion un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

il sovrappeso causa insulino-resistenza, la insulino resistenza porta a iperinsulinemia, come compensazione.
Elevati e inappropriati picchi di insulina possono incidere sull'equilibrio ormonale attraverso la stimolazione dell'ipofisi a secernere LH, e diminuendo la sintesi epatica di SHBG, incrementando pertanto la quota di androgeni liberi.



Ma allo stesso tempo avere molto tessuto adiposo non significa anche più estrogeni?
Orion
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31304 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2015 : 09:42:14 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Certi automatismi e rapporti causa effetto gratuito li lasci alle discussioni tra amici.
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

sr75
Membro Attivo


Regione: Emilia Romagna


324 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2015 : 14:05:47 Invia a sr75 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Saisontor ha scritto:

Io spero che sia davvero così, dato che sono in sovrappeso. Quindi si spera che perdendo peso, l'aga possa se non arrestarsi del tutto, almeno rallentare molto.


Mmmm... io sono sempre stato in peso forma o max 2Kg in sovrappeso.
Nell'ultimo anno ho perso 10Kg, e anche tanti capelli.
Torna all'inizio della Pagina

unlocked
Mentor

io



2072 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2015 : 14:29:49 Invia a unlocked un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sr75 ha scritto:

Saisontor ha scritto:

Io spero che sia davvero così, dato che sono in sovrappeso. Quindi si spera che perdendo peso, l'aga possa se non arrestarsi del tutto, almeno rallentare molto.


Mmmm... io sono sempre stato in peso forma o max 2Kg in sovrappeso.
Nell'ultimo anno ho perso 10Kg, e anche tanti capelli.


l'aga farà il suo corso i capelli ti cadranno lo stesso..l'unico fattore che causa alopecia è la sensibilità dei follicoli agli androgeni tutto il resto sono congetture che potrebbero o no accelerare un processo che si verificherebbe lo stesso!
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2015 : 17:38:32 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>Mmmm... io sono sempre stato in peso forma o max 2Kg in sovrappeso.
Nell'ultimo anno ho perso 10Kg, e anche tanti capelli.

non mi sto riferendo ai normopeso che hanno dei dimagrimenti drastici o acquistano qualche chiletto ma alle persone francamente obese (BMI > 35).
L'iperinsulinemia nella donna è associata a PCOS e alopecia, vabbé sarà una sezione più maschile che femminile... nondimeno ciò è un fatto. Nell'uomo vi è un assetto ormonale più sfavorevole ma ciò non vuol dire che il quadro non possa essere peggiorato/accelerato da un disordine metabolico. Affidare la responsabilità ai soli geni è un po' come evitare di assumersi ogni responsabilità. In realtà la genetica ha un ruolo, sicuramente, assieme ad altri fattori. Inoltre il grado di una alopecia è variabile e che oltre la genetica vi sia anche altro che abbia un effetto significativo è dimostrato da diversi indizi:
- la non perfetta coincidenza dell'"hair pattern" tra gemelli omozigoti" (anche perché l'influenza genetica nella fase post-riproduttiva ha un ruolo minore rispetto all'ambiente, allo stile di vita ecc..)
- la presenza di alopecia in chi teoricamente non dovrebbe soffrirne (ho visto personalmente nel reparto dove frequento casi di ipogonadismo di lungo corso causato da castrazione traumatica occorsa in fase pre-puberale, con testosterone bassissimo, praticamente derivato dalla sola secrezione surrenale e con vistosa alopecia, e inoltre vi sono sindromi da completa insensibilità all'azione degli androgeni per espansione delle triplette CAG - nota come sindrome di Kennedy - in cui l'incidenza e la gravità di alopecia androgenetica è dì più bassa ma non nulla);
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 30 novembre 2015 : 09:30:24 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
unlocked ha scritto:

sr75 ha scritto:

Saisontor ha scritto:

Io spero che sia davvero così, dato che sono in sovrappeso. Quindi si spera che perdendo peso, l'aga possa se non arrestarsi del tutto, almeno rallentare molto.


Mmmm... io sono sempre stato in peso forma o max 2Kg in sovrappeso.
Nell'ultimo anno ho perso 10Kg, e anche tanti capelli.


l'aga farà il suo corso i capelli ti cadranno lo stesso..l'unico fattore che causa alopecia è la sensibilità dei follicoli agli androgeni tutto il resto sono congetture che potrebbero o no accelerare un processo che si verificherebbe lo stesso!


Sì certo, nessuno mette in dubbio che l'aga dipende dalla predisposizione genetica, però è indubbio che il sovrappeso ha un ruolo in modifiche ormonali quindi la domanda che mi sono posto è in che modo queste modifiche possono influire sull'aga. Sul fatto di accellerare o rallentare un processo che si verificherebbe lo stesso, dipende da quanto si tratta, perché se il tempo in più o in meno è poco, allora è un argomento superfluo, ma se è considerevole, allora è un argomento importante.
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata