IESON - la community anticalvizie - Cause meccaniche della calvizie
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Categoria:
Calvizie comune

Titolo:
Cause meccaniche della calvizie

Link:
http://www.calvizie.net/documento.asp?args=4.1.1307

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2015 : 00:29:18 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
I software agli elementi finiti li usiamo all università per stabilire lo stato tensionale all'interno dei solidi. Anche io per la mia formazione ingegneristica ho sempre pensato a una fattore meccanico per l'aga.
Torna all'inizio della Pagina

judoboy
Membro Junior


Regione: Sicilia
Città: Palermo


75 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2015 : 09:35:54 Invia a judoboy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
...un ulteriore conferma che Giovanni Serri Pili ci aveva azzeccato?
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2015 : 11:57:29 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La cosa più importante mi sembra quella del recettore della sensibilità agli androgeni, HIC5, fosse vero se riesci a inibire quello l'aga si blocca per forza
Gli inibitori di cui parla in fondo non sono proprio dei toccasana, magari Marlin conosce qualche naturale
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2015 : 12:36:09 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non so se lo si è capito: lo studio è contro la ginnastica facciale e mi è toccato dire che il tipo si è probabilmente sbagliato nelle conclusioni...preso così com'è lo studio è contro la GF quindi contro i vari pionieri della stessa Pili incluso, ma questi dalla loro parte hanno la pratica, mentre qui c'è giusto la "grammatica".

E' interessante la lettura dello studio intero che ho messo negli approfondimenti (non è complicatissimo). Comunque potrebbe essere ipotizzata anche una curva a "U" con effetto paradosso, ossia che può essere benefico nessun movimento dello scalpo (le donne avrebbero meno motilità...) che molto movimento.

In una cosa fondamentale lo studio concorda con la GF e le altre tecniche "fisiche" contro la calvizie: la fibrosi (perifollicolare) che sarebbe sempre causa di tutto il sistema androgeni/AR/TGF-beta/ARA55(HIC-5).

In rete ho trovato solo un tizio che aveva individuato nel sodio butirrato un inibitore di questo HIC-5, anche qui abbiamo avuto un utente che lo ha provato seguendo la strada degli inibitori HDAC (dell'istonedeacetilasi, siamo nel campo dell'epigenetica), però il problema è l'odore ingestibile, almeno per il topico (di solito si prende sistemicamente per l'intestino, anche per migliorare malattie serie come il morbo di Chron).Il butirrato è ovviamente contenuto nel burro e proprio per questo tale alimento è stato di recente molto rivalutato per la salute.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2015 : 14:16:22 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A vero, ora qualcosa mi ricordo a riguardo
Ma quindi sei dell'idea che la fibrosi sia causa e non effetto?
".... altre tecniche "fisiche" contro la calvizie: la fibrosi (perifollicolare) che sarebbe sempre causa di tutto il sistema androgeni/AR/TGF-beta/ARA55(HIC-5). "
Ti cito perché questo punto secondo me è fondamentale, cioè stabilire cos è 'l'alto' e cos è 'il basso'
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2015 : 21:54:56 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Provavo a sintetizzare quanto è scritto nello studio integrale:

Transforming growth factor #946;-1 (TGF#946;-1) is related to fibrosis by upregulating extracellular matrix (ECM) synthesis in many tissues[10] and it causes epithelial inhibition in hair follicle,[11] so it seems to play a fundamental role in AGA pathogenesis. Moreover, TGF#946;-1 overexpression is induced by androgens in balding dermal papilla due to enhanced androgen sensitivity.[12] Inui et al. have shown that this androgen sensitivity of dermal papilla cells is regulated by androgen receptor (AR) co-activator Hic-5/ARA55, a focal adhesion associated protein belonging to the family of paxillin.[13] Although Hic-5 is located predominantly in the focal adhesion, it can also be found in the nucleus[14] where it could directly affect TGF#946;-1 gene expression in association with AR and dihydrotestosterone. Interestingly, a triggering stimulus that can alter the inactive standby status of Hic-5 is the deformation of the cytoskeleton by physical forces;[15,16] therefore, mechanical stimulation can promote overexpression of molecular signals implicated in AGA pathogenesis.

Sono reazioni biochimiche a catena che in alcuni passaggi sembrerebbero rafforzarsi, quindi la fibrosi appare qui come una conseguenza di queste reazioni, non come indotta da altre conseguenze principali (si parla di "ruolo fondamentale" nell'AGA). Per questo autore la fibrosi appare quindi più una causa che un effetto:

The alteration of this tissue remodeling may cause an excessive collagen network that would not be fully digested later, resulting in physical blocking of the hair canal by a fibrotic process called perifollicular fibrosis.[7,8,9]

L'ultimo studio citato da questo studio è questo:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16755026

Finasteride pare un rimedio anche contro la fibrosi comunque l'anticorpo anti-TGFbeta in questo senso sarebbe più efficace (54,3% contro 30,4% di fina), magari agendo su HIC-5 si ottiene ancora di più

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2015 : 23:23:25 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti, come immaginavo e come già diciamo da tempo, solo che quel periodo sembrava significare il contrario

Certo che finasteride antofibrotico, minoxidil antifibrotico, massaggi antifobrotici, quantomeno da da pensare. A proposito dei massaggi, io da quasi tre mesi li sto facendo e ho la sensazione che mi si siano scuriti dei peli proprio dove si formano le pieghe, nulla di eclatante per adesso e non so nemmeno se sia davvero così, magari è solo un caso, quindi non prendetela per verità assoluta
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 05 dicembre 2015 : 23:32:36 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Anti-TGFbeta1 superantifibrotico...

E' una vecchia questione quella di inibire questo fattore di crescita (p.es la famosa cura Waseda del 2001), magari bloccando ARA55/HIC5 si fa prima, anche se il dubbio rimane sempre se possa esserci ricrescita o solo azione preventiva.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

kibith2
Membro Attivo



307 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2015 : 10:16:22 Invia a kibith2 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quindi il movimento dello scalpo attiverebbe questo co-attivatore, ma al contempo contrasta la fibrosi...

Mi verrebbe da dire che a seconda delle "sensibilità" di ognuno ai vari fattori: ad alcuni la ginnastica facciale o le sgaleate possono far bene, invece ad altri possono fare addirittura male?

Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2015 : 14:52:57 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono ipotesi per lasciare aperte tutte le possibilità. E' possibile che troppa attivazione mandi in tilt questo coattivatore.

Non stravedo per la ginnastica, ma non mi risulta che abbia accelerato la calvizie a qualcuno, al massimo non fa nulla. Anche per questo penso che l'autore di questo articolo si sbagli nelle conclusioni, tuttavia l'articolo è utile perché evidenzia il ruolo di questo coattivatore che era passato un po' inosservato (ai tempi una decina di anni fa si parlava di un altro ARA, ma questo pare quello davvero importante per la calvizie).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2015 : 21:14:39 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dando per buono questo studio i ginnasti più accaniti potrebbero sfruttare l'effetto paradosso: cercare di tenere il cuoio capelluto immobile tutto il giorno anziché sgaleare tutto il giorno... Forse conviene :)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2015 : 21:38:24 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'effetto paradosso l'ho buttato lì io per salvare capra e cavoli, per me il tizio ha tratto delle conclusioni errate. Peraltro i punti di attrito coincidono con quelli dell'aga, ma sappiamo che l'aga non fa piazza pulita di una zona e poi non procede allo stesso modo per tutti anche se le zone deputate sono sempre quelle.

Peraltro il collegamento tra Hic-5 e meccanosensitività non è così chiaro:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20933520

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2015 : 21:53:29 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, l'avevo capito ...

La mia era una battuta, ma sono contento che le terapie fisiche, ginnastica facciale in primis, possano non essere più considerate "stregonerie" e i pionieri non è detto che siano stati tutti dei ciarlatani.

Forse è proprio il famoso attrito ad attivare il recettore e quindi tutta la teoria dello "scollamento" della galea tramite la ginnastica facciale potrebbe avere un senso.

Tra l'altro leggo che proprio Serri Pili partì dall'osservazione che molti calvi hanno il cuoio capelluto immobile rispetto ai capelloni che invece hanno una spiccata motilità frontale.
L'attore Franco Franchi fu il primo "eroe" della serie... in pratica la condizione diametralmente opposta a quella ipotizzata dall'autore dello studio.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2015 : 22:40:49 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nelle varie speculazioni sulla GF ricordo che alla fine ci si impastava col fatto che alcuni capelloni non muovessero affatto lo scalpo e che le donne notoriamente messe meglio a capelli, avessero molta più difficoltà a muovere lo scalpo. Pili faceva il cosiddetto "cherry picking" ossia vedeva solo quello che voleva vedere negli altri (prima si formula una teoria e poi si vanno a trovare le prove per sostenerla, che è il contrario del metodo scientifico...).

Per me si possono salvare i punti di contatto tra questo studio e la GF, ossia il problema della fibrosi, peraltro chi non avesse predisposizione all'aga (poco Hic-5/ARA ?) con lo scalpo può fare quello che gli pare.

Comunque la fiborsi è un problema fondamentale in molte patologie e molti dei fattori coinvolti sono gli stessi che entrano nell'aga, così come i possibili rimedi:

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S092544391200292X

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2015 : 09:16:31 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono d'accordo, ma come tu scrivevi prima c'è stata gente, con aga conclamata, che sull'onda dell'entusiasmo per la GF ha praticato sessioni giornaliere durissime eppure non è peggiorata anzi ... Mi pare che anche qualche foto che documentava il miglioramento saltò fuori.

A parte la fibrosi io credo che un muscolo in tensione possa causare lo stesso effetto sul recettore in questione di un muscolo in movimento e che il movimento stesso, se opportunamente eseguito, finisca per ridurre ed allentare la tensione.
Di qui tutte quelle che sembravano speculazioni sulle varie posture errate o viziate dallo stress appaiono fondate (diciamo più fondate di prima ...).

Sempre a proposito della fibrosi ci sarebbe da discutere perchè, ad esempio, sembra che negli stati infiammatori il freddo faccia bene, ma anche il caldo... O che il movimento sia salutare, ma anche l'immobilità visto che la circolazione sanguigna sembrerebbe peggiorare gli stati infiammatori in corso e che l'esercizio muscolare aumenti il TGF beta e tantissimi altri fattori pro-infiammatori. C'è invece chi sostiene esattamente il contrario.
Tu che ne pensi?
Torna all'inizio della Pagina

Obrero79
Membro Senior



521 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2015 : 14:35:58 Invia a Obrero79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Di qui tutte quelle che sembravano speculazioni sulle varie posture errate o viziate dallo stress appaiono fondate (diciamo più fondate di prima ...).


confermo! e adesso mi spiego anche le nevralgie di quest'estate e la strana ricrescita di alcuni capellini in zone ormai desertiche!
questa credo sia una delle teorie più interessanti finora venute fuori! anche una semplice risata di gioia, in alcuni soggetti, può mettere in moto dei muscoli che vanno a creare forti tensioni sul cuoio capelluto!
non fare della tua CALvizie un CALvario!
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2015 : 22:11:51 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti io non ho scritto che la GF abbia mai fatto peggiorare qualcuno, per questo credo che il tizio si sbagli, anche se per salvare capra e cavoli ho buttato lì la questione dell'effetto paradosso con curva a "U".

Mi pare che si faccia di tutto per rendere l'aga non inevitabile, ossia meno legata a una predisposizione genetica, tuttavia per quanto si faccia si deve alla fine arrivare al meccanismo genetico-ormonale che le da giustamente il nome, Pili rifiutava questa idea e sbagliava, questo autore ha dovuto attaccarsi alla sensitività meccanica di un coattivatore del recettore degli androgeni per riuscire nel "trucchetto", ma il tentativo è poco azzeccato e alla fine sempre di "andro" e di "genetica" si tratta.

Il TGF-beta è parecchio "bifronte" (come il Janus dello JAK...) pare sia necessario alla generazione del nuovo follicolo pilifero, ma anche protagonista nella'aga, un vecchio dilemma che si ritrova appunto anche in questi paradossi che sarebbero spiegabili con varie curve a "U", tuttavia al centro della curva c'è un equilibrio che è dettato da fattori genetici se fosse spostato non ci sarebbe aga.

Legare l'aga alla tensione dello scalpo non è dissimile a legarlo a stress e UV (come risulta dall'analisi del proteoma), ossia l'"innesco" dipenderebbe da fattori così comuni da renderne inevitabile l'esito una volta che ci sia predisposizione.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Turop88
Membro Senior

charlie


Regione: Umbria


843 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 00:39:04 Invia a Turop88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Infatti io non ho scritto che la GF abbia mai fatto peggiorare qualcuno, per questo credo che il tizio si sbagli, anche se per salvare capra e cavoli ho buttato lì la questione dell'effetto paradosso con curva a "U".

Mi pare che si faccia di tutto per rendere l'aga non inevitabile, ossia meno legata a una predisposizione genetica, tuttavia per quanto si faccia si deve alla fine arrivare al meccanismo genetico-ormonale che le da giustamente il nome, Pili rifiutava questa idea e sbagliava, questo autore ha dovuto attaccarsi alla sensitività meccanica di un coattivatore del recettore degli androgeni per riuscire nel "trucchetto", ma il tentativo è poco azzeccato e alla fine sempre di "andro" e di "genetica" si tratta.

Il TGF-beta è parecchio "bifronte" (come il Janus dello JAK...) pare sia necessario alla generazione del nuovo follicolo pilifero, ma anche protagonista nella'aga, un vecchio dilemma che si ritrova appunto anche in questi paradossi che sarebbero spiegabili con varie curve a "U", tuttavia al centro della curva c'è un equilibrio che è dettato da fattori genetici se fosse spostato non ci sarebbe aga.

Legare l'aga alla tensione dello scalpo non è dissimile a legarlo a stress e UV (come risulta dall'analisi del proteoma), ossia l'"innesco" dipenderebbe da fattori così comuni da renderne inevitabile l'esito una volta che ci sia predisposizione.

Ciao

MA - r l i n


I concetti espressi da Marlin in quest'analisi li trovo illuminanti. Penso sia un ragionamento da tenere sempre a mente nell'approccio alla lotta contro la calvizie. Ci si arrovella sempre per trovare il solo e unico colpevole, ma nel caso della calvizie androgenetica il "crimine" è "organizzato". Insomma...l'approccio "micro" deve per forza di cose andare a braccetto con l'approccio "macro".

Concluderei nel dire che, infatti, il vero "boss" è la predisposizione genetica. Questo non andrebbe mai dimenticato.
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 09:05:10 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io apprezzo molto Marlin anche se quest'ultimo post più che "illuminante" lo trovo "sconfortante" :)

E' risaputo che i fattori genetici siano determinanti e non mi pare che l'autore di questo studio si sia proclamato l'inventore del metodo anticalvizie universale.
Qui si tratta di capire se poter aggiungere una freccia all'arco di chi combatte contro l'aga: esistono i farmaci, esistono i rimedi naturali, esiste la chirurgia; esiste anche la ginnastica facciale? E' meglio sforzarsi di tenere lo scapo più fermo possibile o sgaleare a manetta?
Credo che questo sia lo spirito giusto per affrontare discussioni sui nuovi studi pubblicati anziché ribadire che la genetica regna sovrana sempre e comunque ... altrimenti anche questo forum perde un po' di significato :)
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 09:26:09 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Purtroppo è vero, la molteplicità dei fattori in gioco rende la calvizie un "nemico" ostico, che di certo non sarà battuto con le patetiche cure disponibili al momento, che definire "palliativi" è quasi un complimento.
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 09:45:58 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Forse sono palliativi proprio perchè l'approccio è tardivo e non riguarda un cambiamento radicale dello stile di vita, ma solo buttare giù una pillola o mettersi una lozione.

Io sono sicuro che se potessi tornare indietro portando con me le conoscenze fino ad ora acquisite in materia calvizie riuscirei a mantenere una capigliatura intatta (o quasi) fino all'età in cui sono adesso.
Certo se mio padre e mio nonno materno fossero state due palle da biliardo a vent'anni forse non ci sarei riuscito neanche muovendomi con larghissimo anticipo.
Torna all'inizio della Pagina

AndreaT
Membro Attivo



248 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 11:15:43 Invia a AndreaT un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Parlando di genetica uno non può non pensare alla terapia genica per la caduta dei capelli, leggete con quanta sicumera avevano annunciato la cosa:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7585157
era il 1995, se leggete vedrete che questi sono i risultati che partono da esperimenti di vent'anni prima, 1975.
40 anni e noi stiamo ancora aspettando.
N VI d.o.c dal 1985
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 11:20:58 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
AndreaT ha scritto:

Parlando di genetica uno non può non pensare alla terapia genica per la caduta dei capelli, leggete con quanta sicumera avevano annunciato la cosa:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7585157
era il 1995, se leggete vedrete che questi sono i risultati che partono da esperimenti di vent'anni prima, 1975.
40 anni e noi stiamo ancora aspettando.



E aspetteremo ancora molto. Troppi interessi in gioco, troppo poco interesse nell'investire seriamente nel trovare una cura vera presumo.
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3049 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 11:29:49 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La seconda che hai detto, volere è potere.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 15:08:20 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Personalmente non credo al complotto, anche perché la faccenda è complicata e se invece fosse semplice e risolvibile dovrei darmi dell'idiota. (questo non significa che la soluzione non possa essere una "semplice" sostanza, ma solo che è tutta da trovare e da provare).

Ho voluto ricordare che l'aga è genetica perché quello di questo autore mi è parso il solito tentativo di fare ipotesi alternative care al grande pubblico (la circolazione, la forma della testa, la compressione meccanica, etc...), ma che devono fare tanti giri per poi riconoscere che la questione è proprio di quel tipo. Questo non significa che l'aga non si curi conosco ovviamente chi la cura con gli attuali rimedi e va avanti tranquillo.

Un altro conto è curarla senza sides, che è un po' una pretesa enorme per tutte le malattie, non solo per l'aga.

Il merito di questo studio è che viene toccata la famosa questione della "sensibilità" e può darsi che trovando un silenziatore per questa (il SiRNA è appunto tale) si possa fare un gran passo avanti. Magari esiste anche qualcosa di già pronto e/o naturale per farlo, ma va cercato.

Altro punto importante la fibrosi, magari una delle molte cure del link che ho postato sopra funziona benissimo per l'aga, ma anche in questo caso va provata.

Mi pare che speranze di cure migliori ce ne siano sempre e di non averle spente ricordando l'eziologia dell'aga.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3049 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 15:36:56 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Diciamo che se l'aga avesse a che fare con la ricerca in campo bellico, non esisterebbe più da una cinquantina d'anni.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 18:19:08 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
artiglio5825 ha scritto:

Diciamo che se l'aga avesse a che fare con la ricerca in campo bellico, non esisterebbe più da una cinquantina d'anni.



Quoto alla grande. Con i giusti investimenti e interessi sarebbe già stata curata, non da molto, ma curata di sicuro.
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3049 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 19:11:18 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sono andati sulla luna per fare gli sbrasoni e dimostrare al nemico chi aveva la tecnologia più avanzata. Se curi una ca**o di aga di certo non incuti lo stesso timore, ecco spiegato perché non c'è la cura per l'aga ancora. Di certo si spende di più per far cessare le vite, non certo per allungarle ne tanto meno per renderle migliori.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 19:13:07 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
artiglio5825 ha scritto:

Di certo si spende di più per far cessare le vite, non certo per allungarle ne tanto meno per renderle migliori.



Hai appena descritto una delle caratteristiche più importanti nella natura umana.
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3049 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 19:18:15 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va be comunque è giusto così, siamo troppi al mondo.
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1910 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 19:32:07 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
l' aga purtroppo e' l' ultima cosa che vogliono curare.
prima malattie importanti,problemi motori,malattie infettive,malattie sessualmente trasmissibili che troppe donne e uomini schifosi trasmettono perche' vanno a letto con piu' sconosciuti e senza protezioni,poi molti altri problemi inerenti la medicina e la farmacologia.
rimanendo nello stesso campo senza passare alla tecnologia di smartphone e consolle varie,se diffondono la cura per l' aga(non pensano nemmeno alla carie) ma poi tutti i miliardi di soldi che girano per l' aga,le finte fustelle,i viaggi e regali di tecnologia gratis per chi prescrive determinati farmaci chi li vedrebbe piu'?
e chi farebbe piu' battute sui calvi?
e poi tutti belli devono essere gli umani?
ci sono priorita' piu' importanti...
le guerre per il petrolio...la luna...gli extraterrestri....
noi siamo gli ultimissimi della lista,nemmeno se inciampano sulla cura,la farebbero uscire fuori dal centro di sperimentazione...
anzi magari nelle medicine ficcano qualcosa per farci diventare calvi a nostra insaputa...
o alla nascita ci iniettano a campione chissa' cosa x farci diventare calvi in futuro...
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

maurizione
Membro Senior



855 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 20:00:17 Invia a maurizione un Messaggio Privato Rispondi Quotando

Ragazzi, non sono moderatore, ma cerchiamo di rimanere in tema :)

Credo che contro la fibrosi il movimento faccia bene.
Mi darò da fare per cercare altre informazioni
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 22:42:32 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh, allora diciamo che non sono dei fenomeni nemmeno a spendere per far cessare le vite, visto che la vita media si è allungata come non mai negli ultimi 50 anni ed è un fenomeno planetario...

Se avessero impiegato risorse solo per combattere l'aga penso che oggi si andrebbe dal chirurgo come si va dal dentista, ossia a farsi mettere qualche capello clonato o artificiale quando ci si dirada in qualche zona. Non credo si sarebbe ottenuta la cura farmacologica che molti sognano.

Il movimento contro la fibrosi farà bene altrimenti non avremmo la GF con relativa sezione, a me piacerebbe emulare la GF e andare oltre con qualche topico specifico anti-fibrosi.

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3049 Messaggi

Inserito il - 09 dicembre 2015 : 22:57:01 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Beh, allora diciamo che non sono dei fenomeni nemmeno a spendere per far cessare le vite, visto che la vita media si è allungata come non mai negli ultimi 50 anni ed è un fenomeno planetario...


Difatti siamo troppi, confidiamo in nuove guerre e se possibile in qualche virus letale.


Marlin ha scritto:

Se avessero impiegato risorse solo per combattere l'aga penso che oggi si andrebbe dal chirurgo come si va dal dentista, ossia a farsi mettere qualche capello clonato o artificiale quando ci si dirada in qualche zona. Non credo si sarebbe ottenuta la cura farmacologica che molti sognano.


Mi sarei accontentato.
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1910 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2015 : 00:06:42 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
non sarebbe male clonare i capelli o fare in modo che i bulbi piliferi si moltiplicassero tipo i bulbi dei fiori,certi si creerebbero peli incarnati ma quello sarebbe il minino dei problemi rispetto al guadagno in capelli.
non sarebbe nemmeno male se non ci fossero probleni di rigetto,comprare o ereditare capelli altrui...
potrebbe sembrare macabro in alcuni casi..
senza mettere in mezzo poveri animali senzienti,ma solo capelli umani.
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2015 : 09:55:55 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Purtroppo ci stiamo accorgendo che per far marciare l'economia (e quindi il mondo) come ha marciato sino ad alcuni anni fa, si deve crescere come popolazione e non solo come consumi, l'alternativa, checché se ne dica, ossia la decrescita, è parecchio infelice (si legga il recente articolo del WSJ che dice proprio queste cose...meglio tardi che mai, il ns. Piero Angela, si era "convertito" già nel 2008 scrivendo un libro intero sull'argomento...).

Penso che si può arrivare a impiantare capelli artificiali che non danno rigetto come si fa con tutte le protesi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

artiglio5825
Mentor

magnotta



3049 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2015 : 10:31:51 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per carità capelli artificiali...
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2015 : 11:30:59 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Probabilmente se ti sfondi ti antirigetto immunosoppressori i trapiantati da altra persona ti crescono anche. Solo che i danni sono infinitamente maggiori che il beneficio, quindi giustamente non si fa

Tra l'altro qualcuno di questi farmaci era stato preso in considerazione per la ricrescita di capelli, ma vale lo stesso discorso, troppi pochi benefici a fronte di sides enormi
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2015 : 11:37:53 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
laurenzio ha scritto:

Probabilmente se ti sfondi ti antirigetto immunosoppressori i trapiantati da altra persona ti crescono anche. Solo che i danni sono infinitamente maggiori che il beneficio, quindi giustamente non si fa

Tra l'altro qualcuno di questi farmaci era stato preso in considerazione per la ricrescita di capelli, ma vale lo stesso discorso, troppi pochi benefici a fronte di sides enormi


Esatto, sides più o meno gravi per risultati del tutto insoddisfacenti.
Torna all'inizio della Pagina

Obrero79
Membro Senior



521 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2015 : 14:05:27 Invia a Obrero79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
rimanendo in tema d'argomento, credo che già a livello individuale non si guardino le cose da più prospettive!
non fare della tua CALvizie un CALvario!
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata