IESON - la community anticalvizie - consigli per anti-sides da finasteride
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

klauss
Membro Attivo



126 Messaggi

Ciao e piacere a tutti; sono nuovo del forum, sebbene sia già iscritto in altri lidi e legga un po' tutti i forum (italiani ed esteri).
Vorrei chiedervi una info in merito alla questione oggetto del 3d.
Premessa: utilizzo finasteride ormai da 9 mesi (3 mesi 1mg propecia al giorno, poi causa sides ho cambiato dosaggio fino ad arrivare alla dose attuale, ovvero 1/4 proscar lun-mer-ven (a volte anche il sabato, per cui siamo sulle 3-4volte a settimana))

Seppur il cambio di dosaggio abbia portato a un miglioramento dei sides, qualcosa di fastidioso (non drastico, tendo a specificarlo) è rimasto...nello specifico:

- libido un po' altalenante che sembra seguire lo schema del dosaggio
- erezioni idem
- calo del piacere in generale

Ci sarebbe dell'altro ma questi sono quelli che mi danno più "rogne", nel senso che stanno cominciando a pregiudicare anche altre attività e non vorrei entrare in un circolo vizioso; nello specifico, le altre attività a cui mi riferisco sono quelle relative un po' al corteggiamento di una donna, nel senso che ho meno spinta, decisione, e anche voglia nel provarci con una donna. E mi accorgo che prima non era così, e se mi "bruciavo" una ragazza che mi piaceva, un po' me la sarei presa, ora sono più impostato sul "chissenefrega", capite?

Non credo centri l'età visto che ho 26 anni e sebbene non si sia più arrapati come i 18-20enni, a me sembra un calo troppo marcato.

Tutta questa premessa per chiedervi se ad oggi possa esistere un prodotto che faccia al caso mio; ho sentito parlare del k-max anti sides, ma prima di indirizzarmi verso questa scelta gradirei avere feedback su tale prodotto; qualcuno che l'abbia usato traendone beneficio; tra l'altro se non ho letto male è stato progettato da un utente del forum o sbaglio?

Comunque in sintesi quello che mi piacerebbe trovare è:
- un prodotto unico, completo, quindi non dover ricorrere a vari intrugli, etc.
- rimanere nell'ambito integratori o prodotti naturali

Grazie

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31303 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2015 : 15:53:00 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L unico anti sides efficace e' ridurre le dosi del farmaco
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

klauss
Membro Attivo



126 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2015 : 16:26:53 Invia a klauss un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie Dottore, immaginavo un po' questo tipo di risposta (ricordo che lei ha una sua opinione in merito a questi prodotti e se non sbaglio non è fiducioso, ma non ho capito se per esperienza diretta o perchè non li conosca).

Però io ho già ridotto il dosaggio e penso che ridurre ancora non so quanto ne valga la pena, anche perchè la mia aga non è delle più blande/lente.

Quindi rispetto il suo parere, e non le chiedo ovviamente altro in merito dato che il suo punto di vista mi sembra chiaro.

Rinnovo comunque la domanda agli altri utenti, quanto meno raccogliere dei feedback, positivi o negativi che siano; di sicuro non vado alla cieca, anche se si tratta di un integratore.

Poi ovvio, la domanda non è limitata al k-max anti sides (è solo quello che ho sentito nominare di più)
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3382 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2015 : 17:21:14 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se vuoi avere info sul kmax chiedi a Marlin..comunque la finasteride non ci può entrare davvero sulla tua voglia di conoscere donne..sulla libido e sulle erezioni incidono molti fattori e la finasteride la metterei tra gli ultimi
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

klauss
Membro Attivo



126 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2015 : 18:11:00 Invia a klauss un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Certo, non è la finasteride che ti fa passare la voglia di consoscere ragazze, infatti non ho detto quello; ma è il meccanismo che può instaurarsi in seguito ad un calo della libido, cosa da non sottovalutare, date le problematiche che genera.

Io so solo che da quando assumo finasteride ho cominciato a riscontrare questi "fastidi", alcuni passabili altri un po' meno, per cui non la metto fra gli ultimi posti; a maggior ragione ben sapendo su quale sfera si concentrino maggiormente i sides, e soprattutto vedendo a me personalmente cosa abbia comportato sia la riduzione del dosaggio, sia gli stop anche brevi a seguito di questo nuovo dosaggio. E ben sapendo com'era la situazione pre-fina.

Quindi gentilmente gradirei non si deviasse il 3d sulle solite questioni, non l'ho aperto per quello; altrimenti so già che non se ne esce più

Grazie per le info sul k-max anti sides, è lui che l'ha ideato quindi? Lo contatterò, ma più che altro per ora mi interessava solo avere qualche feedback dagli utilizzatori; dato che ho già letto la scheda sul vostro sito e anche quella di anagen
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2015 : 01:15:58 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Come integratori che possano aiutare sotto quell'aspeto si parla di maca periviana et simila, ma non ci sono cose concrete che ne sanciscano la loro concreta efficacia, sembrano più leggende metropolitane.
Poi come sempre la cosa sarà soggettiva.
Più che incidere sulle funzioni sessuali questi integratori sembrano andare a promuovere energia e resistenza, migliorando l'umore ecc e quindi di conseguenza ne può giovare anche quel fattore che te lamenti essere in deficit.
Io l'avevo provata ma non avevo riscontrato alcuna differenza, se vuoi puoi fare una prova anche te tanto non costano un'esagerazione.
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2015 : 02:51:31 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Benvenuto anche qui Klauss
Questo integratore cerca di limitare l'innalzamento degli estrogeni, che è la causa essenziale dei sides che fina può provocare. Inoltre ci vedo ingredienti drenanti per ridurre la ritenzione idrica.
Innanzitutto sarebbe il caso di controllare se effettivamente hai gli estrogeni alti, perché non è mica detto. Poi comunque sono dell'idea che l'azione di questo prodotto sia assai blanda se confrontata con prodotti antiaromatasi.
Torna all'inizio della Pagina

klauss
Membro Attivo



126 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2015 : 11:54:33 Invia a klauss un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie per le risposte (ciao finikkola )

La maca peruviana non la conoscevo, potrei provarla sì e vedere su di me cosa faccia, nonostante tu abbia avuto feedback negativo.

Per quanto riguarda gli estrogeni non ho analisi, ma non le avevo fatte neanche pre-fina (complice anche il mio medico di base, che per lui bastava vedere il testosterone per sapere se era tutto ok).
Quindi anche se avessi valori di estrogeni nel range, magari sono aumentati quel poco che basta per riscontare questi "fastidi", pur rimanendo nel range (comunque devo farle, magari a un anno di fina).

Poi, se i sides di fina sono dovuti più o meno tutti da un aumento di estrogeni e io ho quello che ho detto di avere...
tra l'altro senza aver scritto altre 2 cose (di poco conto, inteso come sides non fastidioso, ma magari utile per capire se possa avere estrogeni aumentati) che sono:

- sudore diventato più acre (confermato anche dai miei genitori; a detta di mia madre: "sembra un po' l'odore di quello delle donne". Ma preciso che questa cosa mi stava insorgendo più verso il periodo a dosaggio di 1mg al giorno)
- più difficoltà a perdere peso

Non so, rimango ancora in stand-by poi probabilmente qualcosa proverò; anche perchè, se i sides di fina hanno origine tutti più o meno da un aumento di estrogeni, magari potrei trarne beneficio anche per quanto riguarda la libido; che è il mio più grosso "cruccio", insieme alle erezioni.

p.s.Ma tra maca e k-max anti sides cosa scegliereste? o non è possibile confrontarli?
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2015 : 17:34:07 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vanno controllati entrambi, sia testosterone (libero e coniugato) che estrogeni dato che comunque deve esserci un rapporto tra i 2. Comunque in linea di massima se i valori sono nei range non dovresti avere problemi particolari...a meno che non hai testosterone al minimo ed estrogeni al massimo della scala.

Se hai difficoltà a perdere peso a 26 anni, non ti dico come ti troverai a 40 ...io alla tua età potevo mangiare qualunque cosa e faticavo a prendere peso.
Per il kmax sinceramente io nemmeno qui sul forum ho visto feedback di utenti che lo utilizzano e maca non la conosco, ma se agisce facendo aumentare il testosterone rischi di fare più male che bene poiché come al solito il tuo corpo tenderà a ristabilire l'equilibrio e quindi convertirà in estrogeni quel surplus di testo.
Personalmente sarei più per integratori specifici antiaromatasi...ce ne sono di validi (senza andare sui farmaci)...di là era stata fatta una discussione in merito....ma il succo è che se tu inibisci l'aromatasi i tuoi estrogeni si abbassano sensibilmente e a questo punto il corpo per ristabilire l'equilibrio che fara?

Dato che l'unico modo nell'uomo di produrre estrogeni è tramite aromatizzazione del testosterone, sentendo che ci sono pochi estrogeni (grazie agli antiaromatasi) l'asse hpta darà segnale di produrre testosterone per poi convertirlo...ma essendo l'aromatizzazione bloccata la conversione non avviene.

Se conosci le dinamiche del sistema ormonale, o se sei pratico dell'ambiente del bodybuilding, sono sistemi usati dai culturisti per tenere a bada gli squilibri ormonali dati dagli anabolizzanti. Ovvio che parliamo di cose a confronto delle quali fina (e gli squilibri da essa portati) sono inezie. Ma una volta capito il funzionamento puoi applicarlo anche in altri ambiti.

Però prima di andare a pasticciare con antiaromatasi vari, sarebbe opportuno almeno essere sicuri di avere gli estrogeni alti.

P.S: questo è il forum in cui ho postato le foto delle mie analisi ormonali ad un anno di fina (di la avevo messo solo i valori)...preciso che quel valore basso di estrogeni non è dovuto ad uso di antiaromatasi.

Torna all'inizio della Pagina

klauss
Membro Attivo



126 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2015 : 18:34:26 Invia a klauss un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nelle analisi che feci c'era solo quello plasmatico e il dottore l'ha visto nel range (era a metà fra i 2 estremi) e ha detto che era tutto ok (sorvoliamo che è meglio, anche se posso sicuramente capire più lui, che la stessa situazione ma con di fronte un dermatologo )

Per il peso penso anche io che fina possa avere un ruolo, ma non primario: alimentazione, genetica, vengono prima; però io prima di fina (ma anche fino ai primi mesi con fina) ricordo che quell'1-2kg di schifezze che mettevo su, una volta ripreso con palestra e tolte un po' di schifezze, li perdevo più velocemente, ora sembra più un'impresa (ma comunque problema sormontabile, quello che vorrei prima risolvere è la libido).

Riguardo il sistema ormonale non posso dire di avere molta competenza, se non superficiale, molto.
Però provo a ragionare un po' e chiedermi se possa essere possibile questo scenario:
- sono un assuntore di fina
- so che fina fa in modo di non convertire parte del testosterone in diidrotestosterone
- questo testosterone in più viene convertito in estrogeni
- ora mi chiedo, non esiste qualcosa in commercio che (la butto lì) faccia in modo che questa conversione non avvenga facendo in modo che questi estrogeni ridiventino testosterone, senza portare a drastici aumenti di quest'ultimo? o cmq tenerlo nei range? non so, mi viene in mente il mio caso in cui di testosterone plasmatico avevo proprio la metà del range, e magari operando in quel senso non andavo ad aumentarlo così drasticamente, se ci fosse qualcosa al caso mio.

Per farla breve una situazione così:
fina-> testo in più diventa estrogeni -> ci aggiungo il prodotto "magico"-> il surplus di estrogeni a seguito di fina ridiventa testosterone, senza causare troppo sbilanciamento.

Al di là di questa situazione che probabilmente non sta in piedi, perchè probabilmente poi ci sarebbe il problema del troppo testo in circolo (o forse non sicuramente? non so, ipotizzo sempre in questo ambito)...ma se quel k-max non fa una cosa simile cosa farebbe? magari è una domanda da chiedere direttamente a marlin, io l'avevo inteso come una cosa simile, e proprio perchè si resta nell'ambito integratori, magari poteva anche non provocare altri squilibri, e magari per contro avere un effetto blando come "terapia d'urto conto i sides di fina", ma cmq qualcosa avrebbe fatto
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2015 : 18:58:30 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gli estrogeni non possono "ridiventare testosterone", al massimo puoi evitare la conversione con degli integratori antiaromatasi ( i farmaci li eviterei decisamente).
Comunque ripeto sono cose da fare se effettivamente ci sono gli estrogeni alti, perché anche questi servono e tenerli troppo bassi per troppo tempo può creare a sua volta altri tipo di problemi (ad es: colesterolo alto, dolori articolari...).

Insomma, andare a mettere le mani sugli ormoni perché pensi di avere squilibri senza aver fatto un controllo specifico mi sembra una mossa avventata. Anche se, è giusto precisarlo, fin che si usano integratori e non farmaci, non è che si va a stravolgere il sistema ormonale al di fuori dei range fisiologici.
Torna all'inizio della Pagina

klauss
Membro Attivo



126 Messaggi

Inserito il - 13 dicembre 2015 : 20:30:13 Invia a klauss un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok, grazie per la spiegazione.

Comunque la questione è più semplice; come ho detto a inizio 3d intendo rimanere nell'ambito integratori/prodotti naturali e cerco feedback sia sul k-max anti sides, che su altri prodotti che possano aiutare a contrastare i sides della fina (nel mio caso specifico libido ed erezioni).

Per ora mi soffermo su questo, che è poi il motivo per cui ho aperto il 3d. Se poi ad oggi non c'è nulla di valido in quella direzione (integratori/prodotti naturali), lo potrò valutare magari vedendo anche l'evolversi di questo 3d
Torna all'inizio della Pagina

Muschio2
Membro Attivo


Regione: Veneto


192 Messaggi

Inserito il - 14 dicembre 2015 : 00:41:51 Invia a Muschio2 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
finnikola ha scritto:

Gli estrogeni non possono "ridiventare testosterone", al massimo puoi evitare la conversione con degli integratori antiaromatasi ( i farmaci li eviterei decisamente).
Comunque ripeto sono cose da fare se effettivamente ci sono gli estrogeni alti, perché anche questi servono e tenerli troppo bassi per troppo tempo può creare a sua volta altri tipo di problemi (ad es: colesterolo alto, dolori articolari...).

Insomma, andare a mettere le mani sugli ormoni perché pensi di avere squilibri senza aver fatto un controllo specifico mi sembra una mossa avventata. Anche se, è giusto precisarlo, fin che si usano integratori e non farmaci, non è che si va a stravolgere il sistema ormonale al di fuori dei range fisiologici.


quoto
Torna all'inizio della Pagina

bertu87
Membro Attivo


Regione: Piemonte
Città: torino


212 Messaggi

Inserito il - 08 gennaio 2016 : 04:30:06 Invia a bertu87 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ragazzi vi porto la mia esperienza con fina e i sides dovuti "apparentemente" ad essa.
Allora parlo a tutti quelli che lanentano o hanno lamentato sides e sarei grato se riportaste anche voi il vostro pensiero.
Dopo aver letto sui vari forum riguardo i possibili sides transitori e non ci si caga letteralmente addosso soprattutto se come me siete persone un po ansiose.
Conosco il mio arnese e so quando funziona o non funziona ma ammetto che dopo l assunzione sto sempre a pensare al mio pisello e faccio tantissimo caso alle mie erezioni e il mio pensiero si focalizza a quando ho o a quando non ho un erezione mentre prima di assumerla nemmeno ci pensavo a quando o se avevo un erezione.
Vado al dunque..se durante tutto il tempo ti fissi sul tuo arnese e fai attenzione a tutti i suoi movineti e a come si comporta in presenza di una bella donna a mio avviso cadi in un problema psicologico non indifferente. Stessa cosa prima di avere un rapporto..domande a te stesso del tipo..e se non funziona? e se faccio Cilecca? Non lo sento duro come al solito ecc ecc..
Secondo me il fattore psicologico è quello dominante.
L unica cosa a cui non so dare una risposta sono le erezioni mattutine. Illuminatemi!
Torna all'inizio della Pagina

klauss
Membro Attivo



126 Messaggi

Inserito il - 08 gennaio 2016 : 14:19:55 Invia a klauss un Messaggio Privato Rispondi Quotando
vero quello che dici, ma se io ti dico che in brevi intervalli di stop noto già più erezioni spontanee e a volte ritornano anche quelle mattutine?
come fa ad essere psicologico una cosa che va su senza fare praticamente stimolazione e soprattutto ti stia su un bel po' una volta in erezione, senza ammosciarsi in minor tempo senza stimolazione? scusate i termini, ma è per rendere meglio l'idea di quello che tengo a sottolineare sia la mia esperienza

ma tutta sta paura del calo della libido non l'avevo prima (anche perchè il derma mi rassicurò dicendo che alla mia età avevo ormoni da vendere) e non mi fa paura nemmeno ora, tant'è che sto continuando fina...ovviamente a patto che non peggiori
diciamo che io fortunatamente per ora ho un calo della libido passabile, non mi pregiudica l'atto sessuale fino al punto di interrompere la terapia; se però devo entrare nel dettaglio posso dire che una perdità di qualità l'ho avuta, ma in tanti aspetti correlati alla libido

per quanto riguarda le erezioni mattutine non saprei, non mi interessavano prima e non mi interessano adesso
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata