IESON - la community anticalvizie - Open - Andre Agassi
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

ilkraken
Mentor

The Kraken


1480 Messaggi

Sto leggendo questo libro e devo dire che è davvero fantastico. Non è necessario essere appassionati di tennis (io non lo sono) per poterlo apprezzare. È la sua storia, dell odio che ha sempre prpvato per il tennis, amori, amicizie, vittorie sconfitte e... Ovviamente della sua calvizie. È davvero un tema molto importante all'interno del libro e per un AgAto è davvero interessante scoprire come lui ha affrontato la cosa. Riporto un pezzo dove rivela a Brooke Shields che porta un parrucchino:

Il mio terzo appuntamento con Brooke è alla vigilia del suo intervento ai piedi. Siamo a Manhattan, nel soggiorno al pianterreno della sua villa in arenaria rossa. Ci stiamo baciando, o meglio, stiamo per farlo, ma prima le devo dire la verità sui miei capelli. Lei intuisce che ho qualcosa in mente. Cosa c’è che non va? mi domanda. Niente. Puoi dirmelo. È solo che non sono stato completamente sincero con te. Siamo allungati sul divano. Mi metto a sedere, do un pugno a un cuscino e faccio un bel respiro. Ancora alla ricerca delle parole giuste, guardo le pareti. Sono decorate di maschere africane senza occhi e senza capelli. Sono strane, e vagamente familiari. Andre, che c’è? Non è facile ammetterlo, Brooke. Ma, senti, è da un pezzo che perdo i capelli e porto un parrucchino per mascherare questo fatto. Allungo una mano, prendo la sua e l’appoggio sul mio parrucchino. Lei sorride. Lo sospettavo, dice. Davvero? Non ha importanza. Non lo dici così per dire? Sono i tuoi occhi che trovo attraenti. E il tuo cuore. Non i tuoi capelli. Fisso le facce senza occhi e senza capelli e mi chiedo se mi sto innamorando

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 00:46:34 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Pezzo quando si rasa:

Penso che dovresti sbarazzarti di quel parrucchino, dice Brooke. E di quella coda di cavallo. Tagliati i capelli cortissimi e falla finita. Impossibile. Mi sentirei nudo. Ti sentiresti liberato. Mi sentirei indifeso. È come se mi suggerisse di farmi togliere tutti i denti. Le dico che può scordarselo. Poi me ne vado e ci penso su per qualche giorno. Penso alle pene causatemi dai miei capelli, alla scomodità del parrucchino, all’ipocrisia, alla finzione e alle bugie. Forse non è una pazzia, dopo tutto. Forse è il primo passo per rinsavire. In piedi davanti a Brooke, una mattina, le dico: Facciamolo. Fare cosa? Tagliarli. Tagliamoli tutti

Farmi rapare è un passo drammatico e ho bisogno di avere intorno i miei amici per un sostegno morale, proprio come avevo avuto bisogno di Gil quando mi ero operato al polso. Anzi, mi viene in mente che forse dovrei essere sedato anche per questo intervento. Mandiamo a comprare del vino. Il parrucchiere di Brooke, Matthew, mi fa mettere la testa nel lavandino, mi lava i capelli e li raccoglie. Andre… sei sicuro? No. Sei pronto? No.

Vuoi farlo davanti allo specchio? No. Non voglio guardare. Mi fa sedere su una sedia di legno e poi – zac. Via la coda di cavallo. Tutti applaudono. Inizia a tagliare i capelli ai lati della testa, corti, vicino al cranio. Penso alla cresta da moicano fatta al centro commerciale di Bradenton. Chiudo gli occhi, sento il cuore che batte come se stessi per disputare una finale. È stato un errore. Un errore che forse segnerà la mia vita. J. P. mi aveva ammonito di non farlo. Ha detto che ogni volta che assiste ai miei incontri sente la gente che parla dei miei capelli. Le donne mi amano e gli uomini mi odiano per la mia capigliatura. Senza i miei capelli, ha detto J. P., nessuna multinazionale vorrà che reclamizzi i suoi prodotti. Adesso che J. P. ha smesso di fare il pastore per dedicarsi alla musica, fa qualche lavoro per la pubblicità, scrivendo canzoncine per spot radiofonici e televisivi, perciò sapeva il fatto suo quando diceva: Per quel che riguarda le aziende, Andre Agassi è i suoi capelli. E se i capelli di Andre Agassi scompaiono, scompaiono anche gli sponsor.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 00:48:19 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ci vogliono undici minuti. Poi Matthew mi toglie d’un colpo la mantella e dice: Ta-tah! Vado allo specchio. Vedo una persona che non riconosco. Ho davanti un perfetto sconosciuto. Il mio riflesso non è diverso, semplicemente non sono io. In un primo momento sono allarmato. Ma, in effetti, che diavolo ho perso? Magari avrò vita più facile essendo questa persona. Tutto il tempo passato con Brad a cercare di fare ordine dentro la mia testa e non mi è mai venuto in mente di mettere a posto quello che c’era sopra. Sorrido al mio riflesso passandomi una mano sulla pelata. Ciao. Piacere.
Mentre la notte cede al giorno e ci scoliamo diverse bottiglie di vino, mi sento euforico ed enormemente in debito con Brooke. Avevi ragione, le dico. Il parrucchino era un intralcio e i miei veri capelli, assurdamente lunghi e tinti di tre colori diversi, erano anch’essi un peso che mi tirava giù.
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1910 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 07:56:59 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando

lui portava un copertone,logico che per portare una protesi ci vuole molta pazienza.
poi si e' ubriacato x la gioia o per il dispiacere?
poi nei libri ognuno modifica il tutto altrimenti diventerebbe monotono e noioso,nella realta' magari e' andata diversamente.
certo che e' durissima rinunciare alla propria immagine e vedersi diverso e accettarsi per quel che si e' diventato o si sta diventando e' una cosa bruttissima.
ma per ognuno di noi arrivera' il giorno in cui non ci riconosceremo piu' davanti allo specchio e dovremo accettarci per quel che saremo diventati e comportarci di conseguenza adeguandoci e ponendoci agli altri con la nostra nuova immagine coscienti del fatto che non si puo' avere tutto dalla vita e anche se il destino ce lo facciamo noi,spesso ci son cause di forza maggiore a deviarci o annullarci i nostri progetti rendendoci spesso vittime o esseri impotenti davanti a tali cambiamenti.
i nostri poteri non possono vincere gli errori genetici...
impariamo a conviverci...
io non sono ancora pronto...mi auguro lo siate voi...
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 10:19:56 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Esatto, si tratta di genetica, non c'è davvero una scelta valida, se non conviverci, rassegnarsi a un certo punto, e basta. Per un giovane è molto peggio, molto più devastante e molto più difficile, ma prima o poi un compromesso lo si trova. In un modo o nell'altro. Ovviamente con "compromesso" intendo rinunciare a determinate cose in favore di altre. Anch'io, come tutti, ho dovuto fare delle scelte per via della calvizie, con tutti i pro e i contro. Ovviamente sono più i "contro" che i "pro".
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 11:01:07 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Corvo tu devi solo ringraziare la tua genetica
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 11:06:48 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
laurenzio ha scritto:

Corvo tu devi solo ringraziare la tua genetica


Dovrebbero farlo tutte le persone belle, invece fanno tutto il contrario.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 13:39:17 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Te pareva che questo topic non si trasfirmasse nel solito melodramma. Leggete il libro che vi serve di più che leggere i post degli altri
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 14:06:55 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ilkraken ha scritto:

Te pareva che questo topic non si trasfirmasse nel solito melodramma. Leggete il libro che vi serve di più che leggere i post degli altri


Perché? Siamo tutti tennisti famosi a livello mondiale e multimilionari come lui? E allora non vedo perché leggerlo o, peggio, comprarlo. Non voglio gonfiare ulteriormente le tasche del tipo in questione, grazie.
Torna all'inizio della Pagina

Osvadance
Nuovo Membro


Regione: Lombardia
Città: Milano


44 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 14:13:13 Invia a Osvadance un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ragazzi il problema è che la calvizia è una disfunzione, malattia o chiamatela come vi pare che non ha un senso..... E questo è quello che fa arrabbiare di più, ti fa diventare spelacchiato solo perchè siamo predestinati....
In piu in una società come quella di oggi dove tutti vogliono essere Cristiano Ronaldo, i Cambiasso si sentono sxxxxti...ma alla fine dopo i 30 anni conta solo il portafoglio per le donne : ))) non preoccupatevi
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 14:51:15 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus ha scritto:

ilkraken ha scritto:

Te pareva che questo topic non si trasfirmasse nel solito melodramma. Leggete il libro che vi serve di più che leggere i post degli altri


Perché? Siamo tutti tennisti famosi a livello mondiale e multimilionari come lui? E allora non vedo perché leggerlo o, peggio, comprarlo. Non voglio gonfiare ulteriormente le tasche del tipo in questione, grazie.


Già, noi possiamo capirlo, perché anche con soldi o fama è pur sempre dura perdere sti maledetti capelli, ma non credo che solo perché è agassi allora abbia detto delle cose più profonde e intelligenti di quelle che si possono trovare qua sul forum

Il personaggio io lo conosco poco devo ammettere, un po' di stima per quello che ha fatto cioè passare da parruccon a pelaton in un giorno la merita
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1291 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 15:30:39 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Agassi parla della sua rasatura con toni quasi epici, quando invece è uno di quelli che può permettersi tranquillamente di essere rasato senza sembrare un mostro, nonostante la faccia da bravo ragazzo che ha. Tra l'altro, l'espediente di portare la barba della stessa lunghezza dei capelli, lo aiutava molto e secondo rendeva davvero bene.
Anni fa, ovvero diverse manciate di capelli fa, avevo pensato di portare i capelli esattamente come lui: fare un tuttuno capelli-barba, un cambio di look radicale! Una cosa del genere, insomma....




Ma per colpa della mia codardia, e della mia carnagione chiara (avere un pò di colorito mediterraneo in viso aiuta in tal senso!), ho lasciato perdere.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 15:31:31 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Intanto ci ha sofferto quando non era ancora nessuno, e non era ricco, ma se non leggi il libro questo non lo sai. E poi quando è dovuto uscire allo scoperto e buttare il parrucchino, aveva tutti gli occhi addosso dei tifosi, degli sponsor e dei giornali. È interessante capire che è una sofferenza per tutti, e non importa quante donne o soldi hai. È interessente raccontarla in questo forum perché può essere un esempio per capire come superare la cosa.
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1291 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 15:49:55 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh, non avendo letto il libro, io mi baso sui passi che hai riportato qui nel forum.

C'è anche da dire, e questo glielo riconosco, che negli anni in cui lui ha deciso di rasarsi, non era molto comune vedere ragazzi rasati. E' stato Ronaldo (e non Cristiano!) il primo a sdoganare la la rasatura tra fine anni '90-inizio anni 2000. In quegli anni si sono iniziati a vedere i primi rasati a 3-5 mm, spesso rasature volontarie, ma era una cosa che fino a 5 anni prima nessuno avrebbe fatto di sua sponte, giusto per il piacere di farlo.
La rasatura era solo appannaggio dei militari.
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1123 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 16:03:06 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus ha scritto:
Perché? Siamo tutti tennisti famosi a livello mondiale e multimilionari come lui? E allora non vedo perché leggerlo o, peggio, comprarlo. Non voglio gonfiare ulteriormente le tasche del tipo in questione, grazie.


Madonna che hater che sei, se continui di sto passo oltre a rimanere senza capelli rimani anche senza fegato eh!
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 16:24:45 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mattew23 ha scritto:

Janus ha scritto:
Perché? Siamo tutti tennisti famosi a livello mondiale e multimilionari come lui? E allora non vedo perché leggerlo o, peggio, comprarlo. Non voglio gonfiare ulteriormente le tasche del tipo in questione, grazie.


Madonna che hater che sei, se continui di sto passo oltre a rimanere senza capelli rimani anche senza fegato eh!


Il mio commento non si riferiva al tennista, si riferiva al fatto che non dovremmo paragonare personaggi ricchi e famosi a noi persone comuni, perché l'aga ha un peso nettamente diverso rispettivamente per loro e per noi, per moltissimi motivi.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 16:57:07 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non voglio paragonare nessuno,(anche se lui ha cominciato ad avere problemi di capelli quando non era nessuno). Dico che è un libro interessente, non solo ma anche, per questo tema. Brooke Shields, la sua fidanzata (xxxx spaziale) gli ha detto "non t preoccupare, mi piacciono i tuoi occhi e la tua persona non i tuoi capelli" è un messaggio positivo e da agato non puoi fare altro che tifare per lui. Dice che si è liberato da un peso levandosi il parrocchino, e si sente in tutti i sensi più leggero, e infatti dopo tutto ciò vince 2 slam. È una storia di rivincite, emozionante, e io che ho problemi di capelli non ho potuto fare altro che immedesimarmi in lui, e ora è un personaggio che ammiro, anche per questo. È una persona estremamente sensibile, e non uno spaccone come è stato dipinto più volte.
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1910 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 17:13:43 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
infatti ognuno di noi puo' avere f.... del suo calibro,videogiochi col nostro nome come fossimo eroi negli anni 80,soldi e fama come lui,e poi scrivere un libro magari fasullo dove quattro cretini me lo comprano e credono a tutte le fesserie che scrivo come fanno le donne quando leggono.
si brooke shields era innamorata solo dei suoi occhi,che si intravedevano quando apriva il portafogli.
alla tua eta' credi ancora alle favole.
chiunque di noi si fa rasato,io stesso mi facevo a lametta quando non avevo alcun sintomo di aga anche a 16 anni perche' stavo meglio x via della dermatite poi dimenticata.
ha avuto tanto coraggio che poteva perdere tutto sponsor e molti piu' soldi,ma ormai ne aveva molti piu' soldi e ormai era gia' invecchiato e scaduto come tennista quando lo ha fatto.



ilkraken ha scritto:

Non voglio paragonare nessuno,(anche se lui ha cominciato ad avere problemi di capelli quando non era nessuno). Dico che è un libro interessente, non solo ma anche, per questo tema. Brooke Shields, la sua fidanzata (xxxx spaziale) gli ha detto "non t preoccupare, mi piacciono i tuoi occhi e la tua persona non i tuoi capelli" è un messaggio positivo e da agato non puoi fare altro che tifare per lui. Dice che si è liberato da un peso levandosi il parrocchino, e si sente in tutti i sensi più leggero, e infatti dopo tutto ciò vince 2 slam. È una storia di rivincite, emozionante, e io che ho problemi di capelli non ho potuto fare altro che immedesimarmi in lui, e ora è un personaggio che ammiro, anche per questo. È una persona estremamente sensibile, e non uno spaccone come è stato dipinto più volte.
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2652 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 17:30:17 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La fortuna l'ha fatta con la sua immagine...criniera,orecchino pendente (lui e george michael i primi se non erro a farlo) e ovviamente la bravura nel suo sport....chi avrebbe immaginato che la fascia tergisudore servisse da sostegno?? Comunque grande Andrè,ha infinocchiato tutti in tempi in cui il lace era un utopia...poi si è sccorto che non poteva andare troppo contro natura( fratello extra calvo e cognome che non lascia scampo) ;-)
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 17:35:24 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
thecrow ha scritto:

infatti ognuno di noi puo' avere f.... del suo calibro,videogiochi col nostro nome come fossimo eroi negli anni 80,soldi e fama come lui,e poi scrivere un libro magari fasullo dove quattro cretini me lo comprano e credono a tutte le fesserie che scrivo come fanno le donne quando leggono.
si brooke shields era innamorata solo dei suoi occhi,che si intravedevano quando apriva il portafogli.
alla tua eta' credi ancora alle favole.




Quoto, volevo scriverlo io ma temevo mi sarebbero saltati addosso. Si, è sempre una questione di fama e soldi, tant'è che la tipa poi l'ha mollato.

Neanche i ventenni si illudono così.
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 18:55:30 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Un momento. Tra noi agati ci si dovrebbe capire, e quindi capire le sofferenze che uno può avere a prescindere dalla sua estrazione sociale, fama o soldi. Io ho questo come punto di partenza. Perciò non dico agassi cosa vuoi che gliene fragasse, io lo capisco. Come capisco gli agati veri qua sul forum. Janus, stavolta non siamo d'accordo perciò

Detto questo i soldi del libro me li tengo, li devolvo alla fidia tra qualche mese
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1123 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 19:35:46 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus ha scritto:

Il mio commento non si riferiva al tennista, si riferiva al fatto che non dovremmo paragonare personaggi ricchi e famosi a noi persone comuni, perché l'aga ha un peso nettamente diverso rispettivamente per loro e per noi, per moltissimi motivi.



Certo, se sei famoso hai gli occhi di mezzo mondo puntati sulla capoccia, pronti a scrivere qualcosa sui forum (noi) o sfottò sui social (non iniziare con la storia della società attuale ecc, sono semplici prese in giro), con conseguente danno d'immagine nell'attività di cui ti occupi(in alcuni casi). Se sei un signor nessuno almeno hai la possibilità di startene il più possibile in santa pace.
Ma tu da buon hater appena senti le due parole "famoso" e "ricco" (chissà quanto può essere ricco un tennista come lui, anni '90, mah) cominci subito a vedere le cose diversamente e a trovare attenuanti.

Comunque la storia è finita dopo alcuni, quindi scordatevi le solite congetture sulla pelata. Capita anche che succedano cose che vanno a compromettere i rapporti, come la dipendenza da metaanfetamine e la folle gelosia, tutti problemi di Agassi!

Brooke che parla di Agassi: "Lui l'ha fatto solo perchè voleva il mio nome, la mia popolarità, e sa bene che non ho voluto per prima il divorzio. I bambini erano un aspetto, secondario, e me ne parlò con chiarezza: - sii contenta che non abbiamo figli, ti rende la vita molto più facile - mi disse".
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 19:47:09 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mattew23 ha scritto:

Janus ha scritto:

Il mio commento non si riferiva al tennista, si riferiva al fatto che non dovremmo paragonare personaggi ricchi e famosi a noi persone comuni, perché l'aga ha un peso nettamente diverso rispettivamente per loro e per noi, per moltissimi motivi.



Certo, se sei famoso hai gli occhi di mezzo mondo puntati sulla capoccia, pronti a scrivere qualcosa sui forum (noi) o sfottò sui social (non iniziare con la storia della società attuale ecc, sono semplici prese in giro), con conseguente danno d'immagine nell'attività di cui ti occupi(in alcuni casi). Se sei un signor nessuno almeno hai la possibilità di startene il più possibile in santa pace.
Ma tu da buon hater appena senti le due parole "famoso" e "ricco" (chissà quanto può essere ricco un tennista come lui, anni '90, mah) cominci subito a vedere le cose diversamente e a trovare attenuanti.



Non ho mai fatto congetture sulla pelata, né ho parlato dei problemi personali e di coppia di Agassi; anzi, so bene che la calvizie è devastante per chi lavora (e quindi vive) grazie alla propria immagine (attori, modelli, ecc.). Ci sono casi e casi, ma le dinamiche di solito sono quasi sempre le stesse, e piuttosto prevedibili, salvo eccezioni.

Comunque intendevo dire che chi ha soldi, volendo, ha tutti i mezzi per curare o anche solo nascondere la calvizie: Matthew Mcconaughey si è sottoposto a un trapianto, tanto per dirne una. Per questo dicevo che c'erano differenze tra gente che non ha grandi risorse economiche e gente che invece ha la possibilità di intraprendere cure costose e trapianti.

Non volevo passare per hater, cercavo solo di delineare delle differenze, il tutto per dire che è inutile paragonare persone che vivono in mondi diversi, perché non vivono certi problemi allo stesso modo. Ripeto l'esempio, io sono molto più fortunato di un fotomodello che soffre di aga, perché per lui potrebbe essere la fine della propria carriera, invece per me è "solo" un difetto estetico, difetto che però non posso risolvere in modo definitivo perché non ho i soldi per farlo, al contrario di un personaggio famoso.

Quindi, per concludere, non possiamo paragonarci a persone che non conosciamo e che appartengono a contesti sociali ed economici diversi.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 20:00:11 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per me è una grandissima cavolata il fatto che per le star la Calvizie sia un problema minore. Lui aveva molti haters e lo hanno letteralmente massacrato i giornalisti e le sue foto hanno fatto il giro del mondo. Se chiunque di voi si rade, al massimo vi sfottono nel paesino dove abitate. Capitolo donne, altra cavolata. Hai successo puoi puntare a donne di successo questo è chiaro. Lui a 29 anni si è preso Steffi Graff. Era gia calvo da un pezzo lui, poteva avere chiunque invece ha scelto la più forte tennista dela storia, nulla di che per bellezza. Per soldi? Per Fama? No perché era attratto da lei. Lei idem, di soldi forse ne aveva più di lui (ha vinto 22 slam, lui solo 3 all epoca). Perchè era bello? Non credo. Semplicemente erano atteatti l uno dall altro. Quindi penso che chiunque di voi possa ambire non dico a una stella della moda o del cinema, ma a una ragazza carina se ci si gioca bene le proprie carte ci può arrivare chiunque. Basta non essere dei falliti e avere qualcosa da offrire.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 20:08:35 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ilkraken ha scritto:

Per me è una grandissima cavolata il fatto che per le star la Calvizie sia un problema minore. Lui aveva molti haters e lo hanno letteralmente massacrato i giornalisti e le sue foto hanno fatto il giro del mondo. Se chiunque di voi si rade, al massimo vi sfottono nel paesino dove abitate. Capitolo donne, altra cavolata. Hai successo puoi puntare a donne di successo questo è chiaro. Lui a 29 anni si è preso Steffi Graff. Era gia calvo da un pezzo lui, poteva avere chiunque invece ha scelto la più forte tennista dela storia, nulla di che per bellezza. Per soldi? Per Fama? No perché era attratto da lei. Lei idem, di soldi forse ne aveva più di lui (ha vinto 22 slam, lui solo 3 all epoca). Perchè era bello? Non credo. Semplicemente erano atteatti l uno dall altro. Quindi penso che chiunque di voi possa ambire non dico a una stella della moda o del cinema, ma a una ragazza carina se ci si gioca bene le proprie carte ci può arrivare chiunque. Basta non essere dei falliti e avere qualcosa da offrire.



Non ridevo così di gusto da molto tempo, ti ringrazio di cuore. Anche se, ora che ci penso, è triste che qualcuno si illuda a tal punto da credere cose del genere.

"Qualcosa da offrire?" Sappiamo già la risposta. Ma è più facile mentire a se stessi, credere che ci sia davvero dell'altro. Ma non è così.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 20:47:50 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se vuoi cedere che morirai in solitudine perché nessuna donna di tuo gradimento ti accetterà mai perché sei pelato e brutto allora ridi pure di me. Che ci siano donne che guardano al portafoglio è risaputo ma a mio modo do vedere sono in neta minoranza, solo che quelle poche che lo fanno fanno molto rumore. Ridi pure da solo janus perché la tua vita mi fa veramente molta tristezza.
Leggiti anche il libro nella tua solitudine, c'è un pezzo molto bello dove parla delle cose che può controllare. Pensa un po, per la calvizie non possiamo farci niente, ma per il resto si. Possiamo scegliere di avere cultura, un corpo in forma, e possiamo anche scegliere se ci meritiamo o no una bella donna perche siamo calvi. Tu la tua scelta l hai fatta, ma in tutta.sincerita ti dico: potevi scegliere di meglio.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 21:00:11 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ilkraken ha scritto:

Se vuoi cedere che morirai in solitudine perché nessuna donna di tuo gradimento ti accetterà mai perché sei pelato e brutto allora ridi pure di me. Che ci siano donne che guardano al portafoglio è risaputo ma a mio modo do vedere sono in neta minoranza, solo che quelle poche che lo fanno fanno molto rumore. Ridi pure da solo janus perché la tua vita mi fa veramente molta tristezza.
Leggiti anche il libro nella tua solitudine, c'è un pezzo molto bello dove parla delle cose che può controllare. Pensa un po, per la calvizie non possiamo farci niente, ma per il resto si. Possiamo scegliere di avere cultura, un corpo in forma, e possiamo anche scegliere se ci meritiamo o no una bella donna perche siamo calvi. Tu la tua scelta l hai fatta, ma in tutta.sincerita ti dico: potevi scegliere di meglio.



Si ride per non piangere. "Scegliere"? Non ho di certo "scelto" niente, ho semplicemente dovuto rassegnarmi, dato che non avevo altre alternative. Mica ho rinunciato a vivere, lavoro, ho i miei hobby, viaggio. Tutto sommato mi è andata benino.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 21:04:22 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A va be se non ti frega delle donne sei a posto allora. Ma non ti ha obbligato nessuno credimi.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 21:08:35 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ilkraken ha scritto:

A va be se non ti frega delle donne sei a posto allora. Ma non ti ha obbligato nessuno credimi.


Qualcuno mi ha obbligato: la genetica. Lo impari quando sei un cesso pure mezzo calvo a 20 anni, mentre gli altri ti guardano dall'alto in basso con smorfie disgustate.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 21:14:09 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va bene allora almeno apprezza il tentativo di chi cerca almeno di fare capire a altri in difficoltà che una speranza c'è, magari consigliando una lettura che se non altro, li arricchisce culturalmente.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 21:26:21 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ilkraken ha scritto:

Va bene allora almeno apprezza il tentativo di chi cerca almeno di fare capire a altri in difficoltà che una speranza c'è, magari consigliando una lettura che se non altro, li arricchisce culturalmente.


"Arricchisce culturalmente" è un po' esagerato, non credi? La biografia di un personaggio così ha lo stesso spessore di un romanzo rosa tipo Harmony.

Piuttosto mi leggo un libro di Eco.
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1480 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 21:30:46 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io sono appassionato di biografie e se sono ben scritte sono veramente un arricchimento. E una storia di sconfitte, rinascita, riscatti, parla della cultura americana dello sport, c'è il suo incontro cn Mandela, l australia, la Francia. Non sottovalutare questa roba.
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1123 Messaggi

Inserito il - 16 gennaio 2016 : 22:30:34 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Certo che fare della calvizie una questione di soldi è una delle cose più insensate che io abbia mai sentito!! Ovvio che a 20 anni i soldi per un trapianto probabilmente non li si ha, ma non si è nemmeno nelle condizioni più adatte perché esso vada a buon fine. Con qualche anno in più credo che mettere da parte 10 mila euro non sia un'impresa. Ma sapete tutti benissimo che il trapianto non è la soluzione definitiva, anzi può essere l'inizio di ulteriori problemi, quindi questo discorso non ha un briciolo di logica.

Per il resto penso che il discorso dell'attrazione fatto da ilkraken sia molto sensato, soprattutto riferito ad Agassi e all'altra tennista. Senza offesa Nich, ma se tu stesso non hai mai avuto una relazione, come puoi pretendere di insegnare agli altri il funzionamento di esse? Per sentito dire? Per luoghi comuni? Ma per favore dai!
Io ti auguro veramente di liberarti di questa bruttezza interiore che sprizzi da tutti i pori (almeno qui sul forum), perché penso che ti limiti in modo pazzesco.
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2016 : 01:13:49 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mattew23 ha scritto:

Certo che fare della calvizie una questione di soldi è una delle cose più insensate che io abbia mai sentito!! Ovvio che a 20 anni i soldi per un trapianto probabilmente non li si ha, ma non si è nemmeno nelle condizioni più adatte perché esso vada a buon fine. Con qualche anno in più credo che mettere da parte 10 mila euro non sia un'impresa. Ma sapete tutti benissimo che il trapianto non è la soluzione definitiva, anzi può essere l'inizio di ulteriori problemi, quindi questo discorso non ha un briciolo di logica.


Si ma infatti.
Janus vaglielo a chiedere a Donald Trump o Berlusconi.
Sotto questo aspetto (ma anche altri) si vede che parli da giovanotto che di minestrina ne deve mangiare ancora tanta

Comunque gran brutto che era/è sto Agassi senza capelli, pessima forma del cranio.
Io non avevo idea di chi fosse.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2016 : 09:56:23 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mattew23 ha scritto:

Cnte di liberarti di questa bruttezza interiore che sprizzi da tutti i pori (almeno qui sul forum), perché penso che ti limiti in modo pazzesco.


Come se essere "bello dentro" potesse cambiare qualcosa; peggiorerebbe solo le cose. Almeno il cinismo (realismo) mi aiuta ad evitare situazioni penose che mi farebbero solo male.Figurati se nella vita sono così, mi tocca fingere e parecchio.

Tornando in topic, resto comunque dell'idea che per la questione capelli e aga sia inutile paragonare categorie di persone per cui la pelata ha un peso nettamente diverso, nel bene e nel male.
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1910 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2016 : 10:54:53 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
se non conosci agassi vuol dire che sei giovanissimo.
da bambino vi erano persino i videogame x sega col suo nome e cognome.


Gel ha scritto:

Mattew23 ha scritto:

Certo che fare della calvizie una questione di soldi è una delle cose più insensate che io abbia mai sentito!! Ovvio che a 20 anni i soldi per un trapianto probabilmente non li si ha, ma non si è nemmeno nelle condizioni più adatte perché esso vada a buon fine. Con qualche anno in più credo che mettere da parte 10 mila euro non sia un'impresa. Ma sapete tutti benissimo che il trapianto non è la soluzione definitiva, anzi può essere l'inizio di ulteriori problemi, quindi questo discorso non ha un briciolo di logica.


Si ma infatti.
Janus vaglielo a chiedere a Donald Trump o Berlusconi.
Sotto questo aspetto (ma anche altri) si vede che parli da giovanotto che di minestrina ne deve mangiare ancora tanta

Comunque gran brutto che era/è sto Agassi senza capelli, pessima forma del cranio.
Io non avevo idea di chi fosse.
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1291 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2016 : 12:25:54 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sicuramente non conosce neanche il suo storico rivale....



Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1910 Messaggi

Inserito il - 17 gennaio 2016 : 12:28:01 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sicuramente,ma tramite google lo trova subito
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2016 : 01:28:35 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sampras
San google

Beh giovanissimo, insomma, 30anni ormai anch'io
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1910 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2016 : 07:14:21 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
a casa tua esiste la tv?
sai cosa e'una tv?
mai avuto una consolle?

logicamente si scherza non te la prendere...

Gel ha scritto:

Sampras
San google

Beh giovanissimo, insomma, 30anni ormai anch'io
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 18 gennaio 2016 : 08:02:30 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Da questa foto tra l'altro capelli ne aveva, mica era quella palla da biliardo che avete descritto
Per me non era un brutto look questo
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata