IESON - la community anticalvizie - Come la prendono i vostri amici?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Tisch
Mentor

Us And Them live

Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Spesso qui dentro i toni di discussione oscillano tra il triste e il disperato, con tendenza alla depressione, e ammetto con la massima onestà di essere anche io questa fase, visto che l'AGA avanza inesorabile, e visto che mio padre ha la classica U sulla zucca.
L'idea di ridurmi come lui tra un pò di anni non mi entusiasma affatto: come sembrerò? Riuscirò a guardarmi allo specchio senza inorridire? E gli altri inorridiranno?
Quando avevo 20 anni mi rasai volontariamente per cambiare look, ma i capelli ce li avevo ancora (quasi) tutti, e soprattutto era una cosa temporanea: 2 mesi e sono tornato come ero prima. Se le cose andassero per il peggio, sarei ad un punto di non ritorno: sarò costretto a essere pelato per il resto della mia vita!

Ma i vostri amici, o colleghi di lavoro, invece come hanno preso la loro calvizie? Io ne ho diversi calvi, ma nessuno di loro ha mai fatto tragedie, nè mi risulta che si siano mai curati. Un mio amico di infanzia, una volta stempiato pesantemente, si diede un colpo di rasoio e da allora (12-13 anni fa), l'ho sempre visto stile palla da biliardo. Ormai neanche me lo ricordo più con i capelli.
Un mio collega di università sulla 30ina era figlio di farmacista. Mi disse che suo padre gli fece provare qualche cura (forse il classico fina e aloxidil 2%), ma visti gli scarsi risultati ottenuti lasciò perdere e decise di tagliarli molto corti.
Un altro mio collega di università, idem. Teneva a 6-7 mm quei 4 peli che aveva ancora in testa, e campava felice.
Due miei colleghi di lavoro, palle di biliardo pure loro, scherzavano abitualmente sulla loro pelata.
Un nostro amico della comitiva, idem....ha 29 anni ed è gia un NW6. Lametta e amen. Dubito si sia mai curato.

Allora mi chiedo: che ho io che non va? Perchè gli altri se ne fregano altamente, e io invece ho questo "pallino"?
Non ditemi "I tuoi amici/colleghi stanno bene con le pelata", perchè fidatevi che nessuno di loro ha dei lineamenti o un fisico da modello, anzi alcuni sono obiettivamente bruttarelli...eppure se ne infischiano e ci scherzano su senza problemi. Parlano dei tempi in cui erano capelloni con molta ironia, e accettano senza rimpianti la loro condizione.

laurenzio
Mentor



1862 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2016 : 20:19:44 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le risposte sono sempre quelle: c'è a chi non importa molto davvero, altri che fanno finta ma in realtà sono devastati. Che ne sai tu? Anche noi mica lo raccontiamo in giro

A noi distrugge perché probabilmente eravamo già fragili prima dell'aga e questo ci ha dato un mazzata che non ci fa più riprendere
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2016 : 20:31:58 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Di calvi della mia età (20 anni) non ce ne sono nei miei giri di amici. All'uni e a lavoro ho conosciuto e conosco qualche ragazzo di 22-23 anni calvo o molto diradato: uno calvo completo indossa SEMPRE il berretto, dentro o fuori che sia, ma è fidanzato con una da quando aveva 16 anni. Conosco un altro, calvo completo a 29 anni, fidanzato con una da prima di perdere i capelli: sta bene da calvo, si rade a lametta, ma è un armadio alto 1,90 che gioca a rugby. Gli altri non si rasano e pettinano i pochi peli alla bell'e meglio e sono i timidi taciturni dei loro gruppi di amici.

Non conoscendoli e non parlando con loro di certi argomenti, non saprei che peso ha avuto la calvizie per loro. Certo è che per un trentenne è di sicuro meno pesante.
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2016 : 22:44:45 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus, a titolo informativo, tu come sei combinato sulla scala di Norwood?
Mi hai fatto ricordare di un altro mio collega che ai tempi girava sempre col berretto, e infatti tutti ci chiedevamo come mai lo tenesse da mattina a sera, col sole e con la neve. Le uniche spiegazioni che ci eravamo dati erano solo 2:
a) grosso neo o macchia sulla fronte
b) completamente calvo

un giorno spuntò senza cappello e....indovinate quale delle due era giusta!

Ecco lui secondo me era uno che ci soffriva molto, diversamente non avrebbe nascosto per anni la sua testa al lavoro.
Rispondendo a Laurenzio, parlando del più e del meno, stando accanto ogni giorno alle persone, si intuisce un eventuale disagio psicologico. Magari lo avranno avuto in passato, chissà, e poi si sono accettati e lo hanno superato. Però il mio amico di infanzia se ne è sempre strafregato, non mi hai mai accennato minimamente alla perdita di capelli come di un vero e proprio handycap, come qualcosa che gli sottraeva fascino o che lo privava di occasioni.
Torna all'inizio della Pagina

enrico83
Nuovo Membro


Regione: Lazio


38 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2016 : 23:21:33 Invia a enrico83 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quelli a cui la calvizie non va giu e' perché pensano che questa pregiudicherà la possibilità' di trovare persone che li apprezzino per quello che sono, che verranno schernite e abbandonate, e che rimarranno soli ed infelici. Psicologicamente parlando, questo deriva da una inclinazione a pensare fin da molto giovani che qualcosa in noi e' sbagliato, e spesso troviamo come capro espiatorio il nostro aspetto fisico. Molte persone invece non pensano per un minuto che diventare pelati possa ledere la loro vita sociale, perché' hanno imparato che l'affetto delle persone come l'amore di una donna raramente passano per l'aspetto fisico. Mi dirai...si ma io voglio andare in discoteca e cuccare come quando avevo 20 anni! Be per quello certo e' più difficile ma di nuovo anche negli incontri cosi più superficiali e brevi sono convinto che la tua attraenza passi da un complesso di cose in cui la quantità di capelli ha ben poca importanza. E' più una fissazione ossessiva in quanto riponiamo in essa tutta la nostra ansia di essere dimenticati/rigettati/abbandonati/non voluti etc etc etc. Almeno, questo e' quello che credo di aver capito io nella mia esperienza.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 21 gennaio 2016 : 23:32:14 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
enrico83 ha scritto:

Quelli a cui la calvizie non va giu e' perché pensano che questa pregiudicherà la possibilità' di trovare persone che li apprezzino per quello che sono, che verranno schernite e abbandonate, e che rimarranno soli ed infelici. Psicologicamente parlando, questo deriva da una inclinazione a pensare fin da molto giovani che qualcosa in noi e' sbagliato, e spesso troviamo come capro espiatorio il nostro aspetto fisico. Molte persone invece non pensano per un minuto che diventare pelati possa ledere la loro vita sociale, perché' hanno imparato che l'affetto delle persone come l'amore di una donna raramente passano per l'aspetto fisico. Mi dirai...si ma io voglio andare in discoteca e cuccare come quando avevo 20 anni! Be per quello certo e' più difficile ma di nuovo anche negli incontri cosi più superficiali e brevi sono convinto che la tua attraenza passi da un complesso di cose in cui la quantità di capelli ha ben poca importanza. E' più una fissazione ossessiva in quanto riponiamo in essa tutta la nostra ansia di essere dimenticati/rigettati/abbandonati/non voluti etc etc etc. Almeno, questo e' quello che credo di aver capito io nella mia esperienza.



Troppe verità sconvolgenti! Se il tuo nick è vero, hai più di 30 anni, e da come scrivi si intuisce.
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 00:14:26 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
laurenzio ha scritto:

Le risposte sono sempre quelle: c'è a chi non importa molto davvero, altri che fanno finta ma in realtà sono devastati. Che ne sai tu? Anche noi mica lo raccontiamo in giro

A noi distrugge perché probabilmente eravamo già fragili prima dell'aga e questo ci ha dato un mazzata che non ci fa più riprendere


Quoto.

E' una cosa che ti logora in silenzio.
Poi pure io ci scherzo e ironizzo su, eppure ci soffro molto dentro di me.

Enrico83 ma vi piace proprio pigliarci per il culo a quelli come me è Janus, non cuccare più come a 20 anni? no non ci è stato dato neanche questo onore, avendo incominciato a perdere i capelli già prima dei 20 anni
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 10:50:38 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gel ha scritto:

laurenzio ha scritto:

Le risposte sono sempre quelle: c'è a chi non importa molto davvero, altri che fanno finta ma in realtà sono devastati. Che ne sai tu? Anche noi mica lo raccontiamo in giro

A noi distrugge perché probabilmente eravamo già fragili prima dell'aga e questo ci ha dato un mazzata che non ci fa più riprendere


Quoto.

E' una cosa che ti logora in silenzio.
Poi pure io ci scherzo e ironizzo su, eppure ci soffro molto dentro di me.

Enrico83 ma vi piace proprio pigliarci per il culo a quelli come me è Janus, non cuccare più come a 20 anni? no non ci è stato dato neanche questo onore, avendo incominciato a perdere i capelli già prima dei 20 anni


Ma si, è inutile prendersela. Ridiamo con loro, nell'attesa di poter ridere di loro.
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 11:03:47 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
enrico83 ha scritto:

Psicologicamente parlando, questo deriva da una inclinazione a pensare fin da molto giovani che qualcosa in noi e' sbagliato, e spesso troviamo come capro espiatorio il nostro aspetto fisico. Molte persone invece non pensano per un minuto che diventare pelati possa ledere la loro vita sociale, perché' hanno imparato che l'affetto delle persone come l'amore di una donna raramente passano per l'aspetto fisico.


Si, ma quando vedi che la donna che ti piace ti evita come la peste e 2 settimane dopo essere uscita con te, è già a braccetto con il belloccio di turno....e se dopo qualche questa stessa persona ti viene a raccontare che se la fa con il suo istruttore della palestra,
....se al primo appuntamento, non hai nemmeno il tempo di dire "Ciao piacere, come stai?", che ti senti rispondere con "Ah, ma hai i capelli tutti spennacchiati!!", con un sorriso beffardo,
....se la tipa della tua comitiva ha copulato pure con le piante, ma a te rivolge a mala pena la parola,
....se una viene a letto con te, ma già si nega per un eventuale "bis", quasi ti stesse facendo un favore in quel momento, e dopo qualche settimana ti scrive: "Mi dispiace, ma a pelle tra noi non va",
...se dopo aver fatto un complimento galante o dopo aver compiuto mezzo passo in avanti con la collega di lavoro/università che si è sempre dimostrata gentile e amichevole, questa sparisce nel nulla....
...se dopo essere riuscito a baciare la ragazza che ti piace da sempre, questa fa un passo indietro e ti dice: "Ci tengo a te, ma come amico...Mi dispiace, ma al cuore non si comanda."....
....se dopo aver parlato per settimane su MSN, invii una tua foto e vieni bloccato immediatamente senza scrivere mezza parola,
...se la mandi su FB e vieni bloccato comunque
...se la mandi su un altro social generico, e il risultato è sempre quello
...se incontri qualcuna che non sparisce dopo averti visto in foto, ma dopo una veloce chiacchierata tutte sistematicamente, indipendentemente dall'età e dall'estrazione sociale, ti salutano e non ti vogliono mai più rivedere (della serie: Stai lontano da me!! A saperlo prima non sarei uscita con te neanche la 1° sera!!)


...arrivata a un certo punto fai la sommatoria di tutti questi episodi, e giungi alla conclusione che l'affetto delle persone passa proprio per l'aspetto fisico, anzi che è la condicio sine qua non un rapporto non può iniziare, e quindi ti inizi a porre domande del tipo:
Non vado bene? E perchè non vado bene? Non sono sufficiente interessante/carino/sexy/attraente, sessualmente parlando?

Ovviamente, la perdita dei capelli, intesa come alterazione del tuo attuale aspetto fisico, ti getta in uno stato di ancora maggiore insicurezza, perchè non sai quale sarà la tua nuova immagine, diversa sicuramente, ma probabilmente ancora peggiore di quella attuale.

Quindi ti sbagli quando scrivi che
Quelli a cui la calvizie non va giu e' perché pensano che questa pregiudicherà la possibilità' di trovare persone che li apprezzino per quello che sono, che verranno schernite e abbandonate, e che rimarranno soli ed infelici.
perchè venivano già scherniti e abbandonati, ed erano soli e infelici, da ben prima di perdere i capelli. L'AGA, è solo un macigno che ti cade sulle spalle e che può solo aggravare una situazione già grave in partenza.

Gel ha scritto:


Enrico83 ma vi piace proprio pigliarci per il culo a quelli come me è Janus, non cuccare più come a 20 anni? no non ci è stato dato neanche questo onore, avendo incominciato a perdere i capelli già prima dei 20 anni


Se ti (o vi) può consolare, io li ho iniziati a perdere ben prima dei 20!!
Ricordo che già a 14-15 anni mi restavano le mani piene di capelli durante gli shampoo, tant'è che sono arrivato ai 18 con un bel buco sul davanti (le foto dell'epoca lo testimoniano).
La fortuna vuole che ne avevo parecchi (come tutti gli adolescenti d'altronde), quindi fino ai 21-22 la situazione ha tenuto piuttosto bene, e ciò nonostante non cuccavo comunque, per mille altre ragioni/complessi mentali che non sto qui a snocciolarvi. L'AGA si vedeva solo se mi mettevo il gel sui capelli, ma dopo un pò di tentativi ho lasciato perdere proprio per evitare di sembrare con la testa vuota.
Il problema non è quando inizi a perdere i capelli, il problema è quando la caduta è così massiccia da essere evidente ad occhio nudo.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 11:08:51 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tisch ha scritto:

enrico83 ha scritto:



[quote]Gel ha scritto:


Enrico83 ma vi piace proprio pigliarci per il culo a quelli come me è Janus, non cuccare più come a 20 anni? no non ci è stato dato neanche questo onore, avendo incominciato a perdere i capelli già prima dei 20 anni



La fortuna vuole che ne avevo parecchi (come tutti gli adolescenti d'altronde), quindi fino ai 21-22 la situazione ha tenuto piuttosto bene, e ciò nonostante non cuccavo comunque, per mille altre ragioni/complessi mentali che non sto qui a snocciolarvi.



Hahaha si si si anch'io non scopo per colpa di "complessi mentali". Ah, quanti giri di parole pur di raccontarsela.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 11:24:08 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tisch ha scritto:

Janus ha scritto:


Hahaha si si si anch'io non scopo per colpa di "complessi mentali". Ah, quanti giri di parole pur di raccontarsela.


Janus, quanta presunzione nelle tue parole.
Ma ci permetti che io conosco la mia vita, il mio passato, le mie esperienze, meglio di quanto può conoscerle uno sconosciuto che non sa neanche come mi chiamo?!

Se hai questo atteggiamento così irrispettoso e pungente anche nei confronti delle ragazze, ci credo che ti evitano.


Hai ragione, mi evitano per la mia brutta "personalità". Non è presunzione, è solo stanchezza. Hai ragione, non ti conosco, e parlavo in vista di quello che ho vissuto io, così come hai fatto tu. Quindi lasciamo perdere.
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 11:45:50 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Chissà perchè qualsiasi discussione si affronta qui in sezione (Come migliorarsi, Come la prendono i vostri amici, il libro di Andre Agassi), diventa un pretesto per parlarci delle tue esperienze personali, o con toni di autocommiserazione o con toni ironici nei confronti di chi la pensa diversamente da te.
Se vuoi illustrarci il tuo caso umano, apriti una discussione tutta tua, dove ci spieghi il come, il dove, il quando e il perchè hai iniziato a vedere tutto buio. Saremo ben lieti di parlarne.

Qui mi spiace, ma la discussione verteva su altro, ovvero sul perchè chi ci sta accanto se ne sbatte e non tenta neanche una bozza di cura, mentre noi ci vogliamo aggrappare ai nostri 4 peli con le unghie e con i denti.
Torna all'inizio della Pagina

Obrero79
Membro Senior



525 Messaggi

Inserito il - 22 gennaio 2016 : 13:52:41 Invia a Obrero79 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dunque!
per tornare al fulcro della discussione, credo proprio che nessuno ti venga a dire che è distrutto dalla perdita dei capelli!
io stesso, di tutti quelli che ho conosciuto negli anni, ricordo solamente il caso di un 19enne che era completamente impazzito per essersi ritrovato quasi completamente "scoperchiato" a quell'età (mentre io, che ero suo coetaneo, invece ero leggermente stempiatello...ma il dramma era uguale, anche se non ne parlavo)!

l'ultima volta che lo incontrai l'argomento era sempre lo stesso: -sto perdendo i capelli e bla bla bla-.
aggiunse, inoltre, che era stato da un tricologo, e che gli aveva prescritto una pillola di cui nemmeno lui ricordava il nome, da prendere "seeeeeempre sempre sempre sempre sempre! non devi smettere mai più!!! mai mai mai maiiiiiii!!!".

poveretto!!!
lui si che mi faceva pena! avevamo lo stesso problema, ma lui ne era ossessionato, al punto da fare cadere le palle a terra a chiunque avesse una leggera stempiatura o arretramento...vedeva questi come una valvola di sfogo, un lasciapassare per incominciare a parlare di questa sua ossessione, una sicurezza per i suoi sfoghi nella quasi totale certezza di essere ascoltato e compreso!

ma non andava così! ci stancavamo, lo evitavamo...a noi non interessava parlare dei nostri problemi di capelli! noi ci stavamo riunendo per il consueto pomeriggio post-scolastico/lavorativo, che doveva essere fatto di divertimento, risate, mare, sole, scorazzamenti in scooter, fare casino giù in centro e tutto quello che concerne la spensieratezza adolescenziale!

ora il punto è uno solo: che magari fossimo refrattari davanti alla "capocciata" sulla realtà? non lo so...sta di fatto che se ripenso a quando avevo 20 anni e mi struggevo perché stavo perdendo i capelli, una risata spontanea parte anche a me!

non fare della tua CALvizie un CALvario!
Torna all'inizio della Pagina

M4X
Membro Senior



665 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2016 : 14:35:05 Invia a M4X un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io ho diversi amici pelati e sono tutti pieni di belle donne.
Mia Cura:
-Proscar 1/4 al giorno
-Minoxidill 5% galenico 2 applicazioni da 1,5 ml
-2 cps/die Omega3

Stato: Norwood 1
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1862 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2016 : 14:44:52 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grande m4x, ci mancavano davvero molto i tuoi commenti
Ora che ce l'hai detto quasi quasi vado in centro per xxxx. Sai quanta ne prendo con la mia pelata
Torna all'inizio della Pagina

M4X
Membro Senior



665 Messaggi

Inserito il - 23 gennaio 2016 : 14:47:45 Invia a M4X un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Bravo Laurenzio!
Così potrò dire di avere un amico pelato pieno di donne in più
Mia Cura:
-Proscar 1/4 al giorno
-Minoxidill 5% galenico 2 applicazioni da 1,5 ml
-2 cps/die Omega3

Stato: Norwood 1
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata