IESON - la community anticalvizie - Liberarsi dall'ansia?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Come da titolo.

Ciò che mi sto chiedendo è,come si riesce a smettere di pensare alla perdita di capelli che avanza?

per di più,ad un età giovane come i vent'anni.

E avendo avuto un padre capellone?

Potrei immaginare le risposte di come la gente vada avanti comunque,ma son curioso di leggere da voi come fate.

A me si alterna a periodi,dove prima vedo tutto stabile,con forse la possibilità che non sia androgenetica,a periodi dove mi rassegno e rattristo.

In parole povere confusione totale..

L'unica cosa certa e che prima o poi la serenità arriverà,ma chissa come e quando,e perché poi

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 24 gennaio 2016 : 23:10:25 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di Ryo92

Come da titolo.

Ciò che mi sto chiedendo è,come si riesce a smettere di pensare alla perdita di capelli che avanza?

per di più,ad un età giovane come i vent'anni.

E avendo avuto un padre capellone?

Potrei immaginare le risposte di come la gente vada avanti comunque,ma son curioso di leggere da voi come fate.

A me si alterna a periodi,dove prima vedo tutto stabile,con forse la possibilità che non sia androgenetica,a periodi dove mi rassegno e rattristo.

In parole povere confusione totale..

L'unica cosa certa e che prima o poi la serenità arriverà,ma chissa come e quando,e perché poi



Medicina omeopatica, meditazione, psicologo,... Ci sono molte strade da tentare. Anche dedicare tanto tempo ad hobby e passatempi; in altre parole, investire energie in continuazione.

Con me ha funzionato: prima ero ansioso, collerico e perennemente incazzato. Ora sono solo stanco e depresso. Dovendo scegliere il meno peggio, mi accontento.
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 24 gennaio 2016 : 23:19:26 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
beh,l'immagine che cambie e di certo per tutti il primo problema.
Io per ovviare a questo problema,non appena cominciavo a rendermi conto del problema,ho preso la macchinetta e mi son rasato a 0

Principalmente è la fissazione il problema,ed il fatto di non potermi permette una visita specialistica la momento.
Non fa altro che creare problemi.
Avessi una diagnosi di una persona competente che mi dice" E' androgenetica "
Li già puoi dire " oh...ok grazie genetica "
E col tempo si passa avanti.
Ma è proprio non sapere,che alimenta questa ossessione,e questa dannata ansia di cui già soffro per altre cose.

Poi una delle cose che di più ti possono confondere,è internet.
Pieno di informazioni utili,ma che a volte pare vadano una contro l'altra.
Si legge di Effluvi,Effluvi cronici,di come intaccano le tempie,di come non possono intaccarle,di ipotiroidismo,di cupa,dell'ansia che alimenta,sia l'androgenetica che gli effluvi,di come anche solo la carenza di una vitamina possa causare effluvi che vengono scambiati per androgentica o il decorrere della stessa.

Insomma un minestrone..e come se non basta,neanche ci si può fidare di buona parte dei dermatologi..

Ecco cosa mi confonde e rende ansioso riguardo la caduta.
Torna all'inizio della Pagina

klauss
Membro Attivo



126 Messaggi

Inserito il - 24 gennaio 2016 : 23:53:42 Invia a klauss un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Metti da parte i soldi per la visita, se ci tieni veramente ai capelli è il minimo
Poi fatti indirizzare chiedendo consigli su derma competenti
Diagnosi e terapia corretta in tempo, possono vuol dire molto
20 anni e arrendersi alla calvizie non esiste, almeno per me
Torna all'inizio della Pagina

VidaLoca
Membro Senior

Charlie drugo


Regione: Lazio


750 Messaggi

Inserito il - 25 gennaio 2016 : 01:05:12 Invia a VidaLoca un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Cannabis.
Eta:22
Stempiatura fisiologica
Grado nw 1 _ 1.2
Terapia llt casco Noel : 01/2014
Serenoa 10/09/2015 prevenzione
Torna all'inizio della Pagina

M4X
Membro Senior



665 Messaggi

Inserito il - 25 gennaio 2016 : 10:02:50 Invia a M4X un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io per i capelli non mi preoccupo più da quando ho iniziato a usare fina e minox... Prima ero disperato.
Ora so che sto facendo tutto il possibile e che di più non posso fare.
È inutile che io mi disperi... Se li devo perdere tanto vale restare allegro, magari già pensando ad un futuro look.
Dato che la perdita di capelli non dipende da me non vale la pena prendersi un dispiacere, è colpa della genetica.
Mia Cura:
-Proscar 1/4 al giorno
-Minoxidill 5% galenico 2 applicazioni da 1,5 ml
-2 cps/die Omega3

Stato: Norwood 1
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Inserito il - 25 gennaio 2016 : 16:11:39 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh, non è che ci voglia molto per diagnosticare un'alopecia androgenetica. E' la forma più comune di calvizie: se vedi diradamento sulla chierica e sulle tempie, è quasi sicuramente androgenetica.

Se invece hai un diradamento diffuso su tutta la testa, senza prediligere delle zone ben precise,, si parla di alopecia psicogena



In ogni caso una visita da un tricologo, almeno una, è d'obbligo farla. Nessuno ti può fare una diagnosi online, specie se non carichi neanche una tua foto.
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 25 gennaio 2016 : 21:54:05 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ehm...Tisch
Grazie per le info.
Ma riguardo la cosa delle foto,io ho aperto un Thread mesi fa,con una decina di foto.
Poi di certo non mi aspetto diagnosi.
Ma siccome un Tricologo esperto come Gigli,milita qui intorno,un suo parere può farti chiarezza.
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata