IESON - la community anticalvizie - "Leggerissima androgenia" non riesco a capire...
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Carlottka01
Novizio


Regione: Emilia Romagna


1 Messaggi

Buongiorno a tutti! Mi chiamo Carlotta, sono nuova e cerco di raccontare in breve la mia storia.
Ho 27 anni e da quando ne ho 18 sono iniziati i problemi ai capelli. Tutto è iniziato attorno ai 18 anni quando, sotto maturità (stress) dovetti affrontare anche una tonsillectomia con conseguente ulteriore stress, antibiotici, ecc. Lì mi diradai parecchio. Poi ripresi i capelli. Da allora ogni anno mi dirado più-meno, a periodi, riprendo i capelli, e via così. Sono stata da diversi Dermatologi negli anni che mi hanno parlato di ipotetica Androgenia e mi hanno fatto fare tutti gli esami del caso: sangue, ormoni, tiroide, di ereditarietà in famiglia: nulla, tutto bene e soprattutto in famiglia non ho donne con calvizie almeno pre menopausa (ho una nonna sugli 80 che sta perdendo capelli ora). Mi avevano prescritto l'Aloxidil 2% che io ho sempre usato male, me ne rendo conto, e al bisogno, ovvero: quando stavo bene lo sospendevo poi quando tornavo a diradarmi lo tornavo a mettere 1 volta ogni 3 giorni e la crescita era spaventosa, anche se usato sporadicamente quando ero sotto Aloxidil seppur non usato tutti i giorni i capelli andavano super bene. Così per anni. L'ultimo dermatologo da cui sono stata mi ha diagnosticato una "lievissima androgenia" di base che si accentua con i telogen dovuti agli eventi stagionali/stress. Mi ha consigliato per ora visto che sono giovane e che a parere suo non sono messa male ma in recupero spontaneo di tanti nuovi capelli, di usare integratori orali e l'Aminexil al posto dell'Aloxidil e che l'Aloxidil farò sempre a tempo ad usarlo in caso di peggioramento tra anni e anni. Lei ha visto pochi miniaturizzati. Le mie domande sono queste: Cosa si intende per livissima androgenia? Se io non ho geneticamente donne con calvizie in famiglia, posso essere androgenetica? Esami tutti a posto, non ho pelurie in eccesso sul corpo. Come posso avere sviluppato la lieve androgenia? In quanti anni in media può progredire in peggio la cosa? Tengo a precisare che sono fortemente microcitemica e ogni tanto a cicli integro con la Folina (il ferro non lo tolleto). Il diradamento è sul vertice ma ovviamente questa volta dopo la sospensione (settembre) dell'Aloxidil + stress lavorativi + cambio stagionale mi sono svuotata in telogen su tutta la testa. Diciamo però che principalmente il mio cruccio è la riga che si allarga. Grazie per le eventuali risposte.

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31315 Messaggi

Inserito il - 05 febbraio 2016 : 13:47:10 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Senza obiettivita' impossibiule darle un parere mi spiace
saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

mary7876
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: trieste


1556 Messaggi

Inserito il - 05 febbraio 2016 : 14:14:15 Invia a mary7876 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
carlotta non hai mai avuto caduta indotta con l'aloxidil?
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata