IESON - la community anticalvizie - Effluvio misto ad A.g.a?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Come mio solito,preso dalla cosa,ma impossibilitato di fare alcun esame per il momento.

Sfrutto l'opportunità del sito,per ricevere il parere degli utenti che hanno occhio.

Ribadisco che sono anni che la situazione personale sociale e familiare e più storta che dritta sotto molti aspetti...anche l'alimentazione povera di tutto ciò che può essere sano...non manca all'appello..

E dato questi due aspetti,che leggendo degli effluvi,ho cominciato a pensare che forse nel mio caso esso sia possibile,dato che i capelli ci sono e non ci sono.

Oltre le stempiature che stanno sul 2° della scala Norwood,non ci sono altri tipi di diradamenti.Ma comunque la densità generale e la qualità non sono nella norma,i capelli non sono robusti

Foto 1: http://imgur.com/LewVd2B

Foto 2: http://imgur.com/7QCt2sw

Foto 3: http://imgur.com/BQqqqNg

raffaele_1
Membro Junior

gif



61 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2016 : 10:15:01 Invia a raffaele_1 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ryo92 ha scritto:

Come ho scritto più volte,ora non ho le risorse per fare gli esami per capire cosa ho.
Per l'appunto,mi informo ed espongo i miei quesiti al forum.
Non uso nulla di nulla,dato che non so cosa è,e cosa non è.


Dovresti fare delle foto più da vicino e con la luce naturale per dare un giudizio. Tira indietro anche i capelli con le mani e fai delle foto per vedere il diradamento.
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1577 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2016 : 11:44:21 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
le foto non sono giudicabili
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3244 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2016 : 19:48:01 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto
Inoltre serve la foto dall'alto
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2016 : 21:13:17 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://imgur.com/rnBihFZ

Questa è una foto in cui sono rasato,di 2 anni fa.
La posto perché da 2 anni a questa parte la situazione è identica.

Si dovrebbe notare come la parte superiore dello scalpo è meno folta dei lati.

Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1577 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2016 : 22:17:25 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vista cosí sembra siuramente aga in zona front/tempie

il mid pare ok ma puoi averne la certezza con una visita, Se dici di vederli meno folti allora anche l effluvio potrebbe fare la sua parte
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 08 febbraio 2016 : 22:47:53 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il problema l'ho cominciato a notare dopo la fine di un periodo familiare molto pesante che si e protratto per almeno 3 anni...

E non è la solita frase fatta per buttare li le speranze di un problema che non sia dovuto ad aga.

Ultimamente ho letto che gli effluvi possono anche interessare le tempie.

Oserei pure ipotizzare che sia un effluvio che ha intaccato anche esse.

Quando forse sono le classiche stempiature che vengono fuori quando maturi il fisico verso i 18-19 anni.

Perché la mia attaccatura è sempre stata alta,e rivedendo le vecchie foto,notavo l'attaccatura a V.

Ma le mie sono ipotesi...

Ma c'è anche da contare che un aga che si manifesta verso i 18-9 anni..di certo mi avrebbe fatto peggiorare le tempie ora che ne ho 23,quando esse sono rimaste uguali...ed il vertice e perfetto.

Tutte queste cose messe assieme mi fanno pensare che ci sia un effluvio sicuro.

Che poi ribadisco sempre,posto per avere un parere,non mi aspetto diagnosi,quando avrò i soldi faro la visita.
Torna all'inizio della Pagina

raffaele_1
Membro Junior

gif



61 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2016 : 12:20:42 Invia a raffaele_1 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ryo92 ha scritto:

Il problema l'ho cominciato a notare dopo la fine di un periodo familiare molto pesante che si e protratto per almeno 3 anni...

E non è la solita frase fatta per buttare li le speranze di un problema che non sia dovuto ad aga.

Ultimamente ho letto che gli effluvi possono anche interessare le tempie.

Oserei pure ipotizzare che sia un effluvio che ha intaccato anche esse.

Quando forse sono le classiche stempiature che vengono fuori quando maturi il fisico verso i 18-19 anni.

Perché la mia attaccatura è sempre stata alta,e rivedendo le vecchie foto,notavo l'attaccatura a V.

Ma le mie sono ipotesi...

Ma c'è anche da contare che un aga che si manifesta verso i 18-9 anni..di certo mi avrebbe fatto peggiorare le tempie ora che ne ho 23,quando esse sono rimaste uguali...ed il vertice e perfetto.

Tutte queste cose messe assieme mi fanno pensare che ci sia un effluvio sicuro.

Che poi ribadisco sempre,posto per avere un parere,non mi aspetto diagnosi,quando avrò i soldi faro la visita.


Quando noti un cambiamento in termini di densità sicuramente i capelli stanno subendo una sofferenza. Anche io sono come te più o meno sulle tempie e leggermente ho anche il Front diradato. C'è chi dice che lo stress/tensioni familiari e problemi vari a livello psicologico contano per la salute dei capelli, poi c'è anche chi dice il contrario..che non è questa la causa. Quindi meglio non stare a fare 1000 ipotesi insieme perchè si rischia di diventare pazzi. Piuttosto, cerca di nutrire e proteggere i capelli con uno shampoo delicato e cerca di ossigenarli più che puoi facendo anche dei massaggi: è quello che sto facendo io. Poi solo il tempo ci dirà fino a che punto ci si miniaturizzeranno i capelli.

Se cerchiamo di nutrirli e aiutarli più che possiamo sicuramente non possono morire subito.

Ovviamente nello shampoo ci dovrebbe essere qualcosa che ti protegge dal DHT, perché è lui che teoricamente fa rimpicciolire i vasi sanguigni e così anche il follicolo. Ad un capello piccolissimo, miniaturizzato, corrisponde in profondità nel cuoio capelluto ad uno scarsissimo flusso di sangue e quindi di nutrienti. Ma questa situazione l'ha creata il DHT. Per questo dico di nutrire e permettere ai vasi sanguigni di non retrocedere. Quando ci sono queste condizioni il DHT non può fare più nulla, perchè ad ogni suo attacco verrà respinto in buona parte dalle sostanze che prendiamo sia per via topica che sistemica, in più mantenendo una buona circolazione al follicolo arriveranno le componenti essenziali per la sua vita. Ecco perché ai lati i capelli non cadono, perché in quelle zone ci sono tutte le condizioni appena descritte: grande ossigenazione per via del movimento dei muscoli quando mangiamo e muoviamo la bocca, così come dietro la testa quando muoviamo il collo.

Le persone che non devono fare tutte queste cose per i capelli, sono fortunate! Perché hanno ereditato un cuoio capelluto così sano che i capelli non possono che crescere in modo sano. I capelli sono come le piante alla fine, quello che abbiamo noi è un "terreno" un po' meno fertile di altre persone, ma possiamo renderlo tale se lo vogliamo.

Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 09 febbraio 2016 : 20:40:15 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh,di cose del genere ne ho lette,ed anche parecchie.
Difatti ciò porta alla Ginnastica dello scalpo,tecnica usata appunto per favorire l'ossigenazione de migliorare l'afflusso sanguigno.
Poi se vuoi metterla cosi,lo stress attiva un processo per cui la pelle ed altre parti del copro tendono ad irrigidirsi per una maggiore resistenza e difesa del individuo,cose che se si cerca si trova online,anche se ora non ricordo perfettamente il meccanismo nel complesso.
Anche perché ci sono vari link sul forum che ti portano a delle ricerche del Sitri che ti spiega come lo stress crei problemi ai capelli.
Ma in sintesi lo stress irrigidisce il cuoio capelluto,riducendo cosi anche l'afflusso sanguino ( non in modo drastico )
e siccome il bulbo del capello ha bisogno di un terreo fertile per la sua crescita e vita etc etc
lo stress gli crea un campo arido.

diciamo che una pseudo cultura me la sono fatta anche io.

Come per gli shampoo,basta che non contengano il solfato di sodio,o come si chiama,e che sia naturale.
Per il resto er aiutare lo scalpo si dovrebbero sfruttare cose come la Biotina,il quale è ampiamente usato per combattere il sebo,il quale contiene gli androgeni,quindi per lo scalpo ti basterebbe combattere il sebo con la biotina a cicli,e equilibrare l'assimilazione dei cibi grassi.

E se si vuole fare qualcosa per il DHT si può benissimo anche assumere Semi di zucca,che con i suoi acidi e lo zinco,è rinomato per essere utile contro il dht.

Sono tante piccolezze che basta integrare nel proprio stile di vita.

Ma se l'argomento è l'effluvio,il discorso cambia.
Ed è per questo che ho creato questo thread,per ricevere il parer di chi avra già scritto di effluvi,e di chi avra visto sicuramente foto a riguardo.
Torna all'inizio della Pagina

raffaele_1
Membro Junior

gif



61 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2016 : 19:26:50 Invia a raffaele_1 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ryo92 ha scritto:

Beh,di cose del genere ne ho lette,ed anche parecchie.
Difatti ciò porta alla Ginnastica dello scalpo,tecnica usata appunto per favorire l'ossigenazione de migliorare l'afflusso sanguigno.
Poi se vuoi metterla cosi,lo stress attiva un processo per cui la pelle ed altre parti del copro tendono ad irrigidirsi per una maggiore resistenza e difesa del individuo,cose che se si cerca si trova online,anche se ora non ricordo perfettamente il meccanismo nel complesso.
Anche perché ci sono vari link sul forum che ti portano a delle ricerche del Sitri che ti spiega come lo stress crei problemi ai capelli.
Ma in sintesi lo stress irrigidisce il cuoio capelluto,riducendo cosi anche l'afflusso sanguino ( non in modo drastico )
e siccome il bulbo del capello ha bisogno di un terreo fertile per la sua crescita e vita etc etc
lo stress gli crea un campo arido.

diciamo che una pseudo cultura me la sono fatta anche io.

Come per gli shampoo,basta che non contengano il solfato di sodio,o come si chiama,e che sia naturale.
Per il resto er aiutare lo scalpo si dovrebbero sfruttare cose come la Biotina,il quale è ampiamente usato per combattere il sebo,il quale contiene gli androgeni,quindi per lo scalpo ti basterebbe combattere il sebo con la biotina a cicli,e equilibrare l'assimilazione dei cibi grassi.

E se si vuole fare qualcosa per il DHT si può benissimo anche assumere Semi di zucca,che con i suoi acidi e lo zinco,è rinomato per essere utile contro il dht.

Sono tante piccolezze che basta integrare nel proprio stile di vita.

Ma se l'argomento è l'effluvio,il discorso cambia.
Ed è per questo che ho creato questo thread,per ricevere il parer di chi avra già scritto di effluvi,e di chi avra visto sicuramente foto a riguardo.


Oggi sono andato dal parrucchiere e ho tagliato i capelli corti (1-2 cm sopra e 5 mm ai lati). Gli ho spiegato cosa mi sta succedendo ai capelli e mi ha detto che secondo lui non ho problemi perché ho la ricrescita. Per il fatto della perdita dei capelli alle tempie mi ha detto che potrebbe essere anche lo stress che ho avuto ultimamente. In effetti il mio stress è a livelli clamorosi tra università e problemi familiari. Quindi vedremo un po' se si riprenderanno i miei capelli.

Ti volevo lasciare questa news. Ciao!
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 11 febbraio 2016 : 23:41:37 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi auguro per te che qualsiasi problema i tuoi capelli abbiano,si riprendano presto!
Torna all'inizio della Pagina

raffaele_1
Membro Junior

gif



61 Messaggi

Inserito il - 12 febbraio 2016 : 13:45:21 Invia a raffaele_1 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ryo92 ha scritto:

Mi auguro per te che qualsiasi problema i tuoi capelli abbiano,si riprendano presto!



grazie, te lo auguro anche a te!
Torna all'inizio della Pagina

raffaele_1
Membro Junior

gif



61 Messaggi

Inserito il - 17 febbraio 2016 : 16:16:09 Invia a raffaele_1 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Forse questo articolo può esserti d'aiuto:

http://www.sitri.it/speciale_androgenetica/androgenetica.html

Stavo leggendo che dall'angolo di apertura della stempiatura si può capire un po' l'evoluzione della calvizie. Io per esempio ho la tempia sinistra messa peggio della destra..Quindi la mia non sembra una stempiatura simmetrica. Nell'articolo spiega che l'alopecia androgenetica vera inizia sempre con una stempiatura simmetrica che può fermarsi (nel caso della alopecia fronto-temporale fisiologica maschile) oppure proseguire.
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 18 febbraio 2016 : 22:57:13 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le mie di stempiature non sono simmetriche.
La sinistra è più stretta,mentre la destra e normale.
Comunque solo uno stato di serenità ed il tempo darà risposte.
Torna all'inizio della Pagina

raffaele_1
Membro Junior

gif



61 Messaggi

Inserito il - 19 febbraio 2016 : 22:45:36 Invia a raffaele_1 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ryo92 ha scritto:

Le mie di stempiature non sono simmetriche.
La sinistra è più stretta,mentre la destra e normale.
Comunque solo uno stato di serenità ed il tempo darà risposte.



Teoricamente finché non vedi diradamento diffuso ovunque con tanto di capelli miniaturizzati non dovresti diventare un pelato vero. Io ho un mio amico all'università che tipo 1 annetto fa aveva un diradamento grave ovunque, con capelli miniaturizzati (si vedevano a occhio che erano finissimi).Tempo 1 annetto e adesso è pelato si taglia i capelli a zero. Io a dire la verità mi accontento di avere anche pochi capelli, ma di averli...Un conto è averne pochi, un conto è tagliarli a zero.
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 19 febbraio 2016 : 23:14:53 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vabbe'.
Io per esempio ora ho paura per il mio aspetto.
Ma prima o poi,si smetterà.
E fregarsene sarà la libertà.
Torna all'inizio della Pagina

raffaele_1
Membro Junior

gif



61 Messaggi

Inserito il - 19 febbraio 2016 : 23:20:27 Invia a raffaele_1 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ryo92 ha scritto:

Vabbe'.
Io per esempio ora ho paura per il mio aspetto.
Ma prima o poi,si smetterà.
E fregarsene sarà la libertà.


E' chiaro che siamo preoccupati. Siamo giovani. E non ci piace sembrare già degli ultra 40/50 enni a questa età. Però secondo me fra qualche anno ci fregherà sempre di meno, perchè vediamo anche intorno a noi anche piu pelati della nostra età.

Per adesso spero di non perderli. Farò di tutto per curarli.
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 24 marzo 2016 : 15:55:47 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ennesimo quesito strano/stupido.

Mi ero scordato che il periodo dove cominciai a vedere cambiamenti,non era troppo distante da un estate dove ebbi da visitare il dentista per 3 mesi circa...

Anestesie varie,dolore atroce ogni settimana,ed infine mi cavo 3 denti..

Lessi che gli effluvi seguono periodi di stress, sia fisico che psicofisico

In più,ho letto anche che l'organismo ha il suo modo di reagire quando una parte di esso come i denti viene esportata.
Senza contare le anestesie ed il sangue che si perde.

Possono queste cose influire su un effluvio o farlo scattare?
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2662 Messaggi

Inserito il - 04 aprile 2016 : 00:22:22 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le anestesie certo bene ai capelli non fanno (così come lo stress che accompagna qualsiasi periodo "difficile" che porta sofferenza fisica o psichica che sia nella ns vita),quindi io direi di si....piuttosto dover arrivare ad estrarre 3 denti alla tua età mi farebbe dubitare alquanto sulla correttezza/professionalità del dentista (e prima o poi mi piacerebbe aprire una discussione in merito...tutta sta prevenzione,queste detartarasi programmate,colluttori,dentifrici dalla a alla z e poi????centri dentali nascono come funghi al pari passo di quelli per capelli mah....
Torna all'inizio della Pagina

Ryo92
Membro Attivo



141 Messaggi

Inserito il - 06 aprile 2016 : 14:05:25 Invia a Ryo92 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In quel caso era necessario...praticamente i primi molari superiori erano solo da estrarre,erano a pezzi...
il terzo dente invece era uscito storto nell'arcata inferiore,era praticamente inutile,era uscito di lato sotto un altro dente.
Che poi,mi chiedevo,il sangue che si va a perdere con estrazioni e cure varie,fatte in un periodo continuo come il mio,possono anche abbassare la ferritina o minerali vari ?
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 22 aprile 2016 : 11:38:19 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>> E dato questi due aspetti,che leggendo degli effluvi,ho cominciato a pensare che forse nel mio caso esso sia possibile, dato che i capelli ci sono e non ci sono;

Se vai da un dermatologo appena competente in patologie dei capelli distinguere tra un'alopecia androgenetica (AGA) e un TE (telogen Effluvium) dovrebbe essere abbastanza semplice con un solo esami visivo con tricoscopio:
- uno dei segni distintivi principali è che nell'AGA i capelli ricrescono ma con diametro minore rispetto a prima e ciò significa che in un campo da tricoscopia (una lente che ingrandisce lo scalpo) avrai una miniaturizzazione (con diametro ridotto) almeno nel 20% (ma anche maggiore volendo) dei fusti e una variabilità maggiore nel diametro dei fusti capilliferi. Nel TE invece ci sono capelli che ricrescono con diametro conservato, vi è una omogena distribuzione di diametro e miniaturizzazione < 20%.
- Attenzione però perché a volte le due condizioni si sovrappongono, comunque altri segni e l'anamnesi aiutano a capire se ci può essere sovrapposizione.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata