IESON - la community anticalvizie - geni capelli bianchi
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

carlos
Membro Junior

calvo blu

Regione: Piemonte


52 Messaggi

http://www.corriere.it/salute/dermatologia/16_marzo_01/brizzolati-colpa-dna-scoperto-gene-capelli-bianchi-2fbd85d0-dfcd-11e5-86bb-b40835b4a5ca.shtml

manuchao
Mentor


Regione: Veneto


1053 Messaggi

Inserito il - 02 marzo 2016 : 16:11:21 Invia a manuchao un Messaggio Privato Rispondi Quotando
...si visto e lo volevo postare, ma non dici nulla di più se non i probabili motivi dell'incanutimento...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 02 marzo 2016 : 18:02:53 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Strano questo gene, perché alla fine i capelli bianchi se li beccano tutti, basta aspettare che gli anni passino. Altra cosa è dire che il gene predispone alla canizie precoce...ma nel mio caso quando si svilupperà sarà invece ritardata.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 02 marzo 2016 : 21:48:27 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tanto, indipendentemente da quanti geni e nuove cause scoprano per incanutimento o aga, il mercato non ha alcun interesse a lavorare su soluzioni, quindi, al solito, sono tutte letture di diletto
chris
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 02 marzo 2016 : 21:58:29 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il mercato non ha alcun interesse, ma tutti quelli che vogliono sbancare il mercato ce l'hanno e non sono pochi...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 02 marzo 2016 : 22:06:42 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si chissà perché fanno tutti la fine di Follicept o del Dr Brotzu
chris
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1123 Messaggi

Inserito il - 03 marzo 2016 : 01:45:00 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che scemenza queste teorie per cui "lo stato delle cure è ridicolo", "le lobby farmaceutiche non vogliono trovare una cura", ecc ecc. Capisco il fastidio, ce l'ho pure io, ma basterebbe riconoscere che l'aga è complessa per prima cosa. Seconda cosa, come dice Marlin, tutti vorrebbero sbancare il mercato e togliere sostanziose quote di utili a chi vende fina, minox e balle varie, ma evidentemente non è cosa così facile.
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 03 marzo 2016 : 04:05:09 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Meno male che ci sono geni come te a far chiarezza....
chris
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 03 marzo 2016 : 04:08:37 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Eppure Follicept: sparito; Dr Brotzu: si allontana rapidamente dall'orizzonte; è un prodotto tedesco esce sul mercato questa estate dopo trent'anni dalla sua scoperta... Ma che scemenza!!
chris
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 03 marzo 2016 : 09:37:24 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non so, io vorrei sbancare il mercato, però non sono così presuntuoso da credere di essere l'unico...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

De Sade
Membro Attivo


Regione: Emilia Romagna
Città: rimini


386 Messaggi

Inserito il - 03 marzo 2016 : 12:20:44 Invia a De Sade un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se va come deve, parte del mercato la sbanca il GOL.
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1123 Messaggi

Inserito il - 03 marzo 2016 : 13:52:38 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
xtian ha scritto:

Meno male che ci sono geni come te a far chiarezza....


Classica risposta che non vuol dire niente. Io non sono genio, semplicemente non mi nascondo dietro a teoria complittistiche o altre fesserie. Marlin ha una certa esperienza e competenza a riguardo, ha ripetuto più volte che l'aga è una patologia complessa e difficile da trattare senza compromettere altri equilibri. Ci sono due strade, o farsene una ragione e accettare che ci siano molti tentativi e molti fallimenti, oppure scaricare la colpa addosso a qualcuno dicendo che chi di dovere non vuole trovare una soluzione.
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 03 marzo 2016 : 14:14:43 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie per aver I mostrato la via
chris
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1570 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2016 : 11:02:49 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
e vero che molti hanno interesse all'immobilismo, ma come dice marlin é altrettanto vero che c'è chi ha interesse a trovasse una cura per "sbancare"

mi viene in mente per la miopia,
20 anni fa nessuno avrebbe pensato a una cura (complotto dei produttori di lentina comtatto e occhiali)
eppure poi si è arrivati al laser a eccimeri che ha liberato dagli occhiali
centinaia di migliaia di persone,me compreso..quello che avrei speso per gli occhi l'ho speso per i capelli
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2016 : 14:29:43 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
zimmerman ha scritto:


mi viene in mente per la miopia,
20 anni fa nessuno avrebbe pensato a una cura (complotto dei produttori di lentina comtatto e occhiali)
eppure poi si è arrivati al laser a eccimeri che ha liberato dagli occhiali
centinaia di migliaia di persone,me compreso..quello che avrei speso per gli occhi l'ho speso per i capelli


Io invece li devo spendere per entrambi

Sarà sicuramente difficile da trattare la calvizie (non credo ai complotti) ma è altrettanto vero che lo stato attuale delle cure è veramente pietoso.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2016 : 16:41:06 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E' pietoso per chi ha la sfortuna di non essere un buon risponditore, per chi lo è le cose vanno piuttosto bene. Questo non toglie che ci si continui a impegnare anche per risolvere i casi meno favorevoli. Personalmente non uso farmaci e non ho fatto trapianti, ma avendo usato minox secoli fa senza grossi miglioramenti non mi ritengo un buon risponditore alle cure standard, quindi le potrei ritenere pure io pietose, ma so di non rappresentare tutti quelli con problemi di capelli...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2016 : 20:22:45 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quello che non capisco è perché dire che il mercato non ha alcun interesse venga immediatamente relegato, da alcuni ignoranti in vena di polemica, alla teoria complottistica e opposto in atteggiamento al modello della 'accettazione'. Perché si creano opposizioni tra atteggiamenti che di fatto, possono anche essere compatibili tra loro. Dire che il mercato non ha interesse, per me, soggettivamente, significa essere consapevole di una certa forma di vischiosità del mercato, in particolare di quello orientato dalla medicina e dalla scienza, dove le case farmaceutiche, oltre a doversi destreggiare tra le burocrazie dei requisiti di efficacia e profili di tossicità, sono spesso orientate allo sfruttamento dei loro brevetti e dei costi di ricerca di prodotti già sul mercato. Detto questo, ovvio, sono consapevole che l'aga è una patologia complessa - grazie per l'illuminante e profonda analisi - ma sono anche consapevole che dietro questa esibita 'complessità' c'è anche il pezzo giustificatorio di chi si prende i tuoi soldi senza assumersi la responsabilità della cura che ti offre. Perché, quando il soggetto umano è implicato, non vi è nulla che non sia complesso, eppure le cure si trovano. Ma nel caso dell'aga, mi interrogo quanto meno sul perché in 30 anni di tempo siamo ancora al Minoxidil-Finasteride-Keto o giù di lì. Tutto qui. Niente paranoie da complotto, niente 'scaricare addosso blah blah blah e idiozie varie'.
Per sua struttura, la scienza tende a chiudersi entro i suoi paradigmi e, fortunatamente, prima o poi, sono persone come Socrate, Copernico, Galilei, Newton, Freud... che sfidano questi paradigmi a caro prezzo di una fama spesso acquisita solo in modo postumo. Questo a dispetto di chi pensa che l'unica via sia una miope 'accettazione' genuflessa e capra e che alla fine vedrà salvi gli ultimi peli che si trova sul deretano solo da chi ha saputo guardare oltre.
chris
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 04 marzo 2016 : 23:44:05 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il perché lo puoi leggere qui:

http://www.genengnews.com/gen-news-highlights/hair-raising-stem-cell-find-overactive-follicles-sparser-pates/81252437/

...se le cose stanno così (ed è solo l'ultimo studio a dire che stanno così), non c'è scienza che tenga, le cose sono davvero complicate.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 16:29:27 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il mio punto era un altro, ma lasciamo perdere...
chris
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 16:30:53 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

E' pietoso per chi ha la sfortuna di non essere un buon risponditore, per chi lo è le cose vanno piuttosto bene. Questo non toglie che ci si continui a impegnare anche per risolvere i casi meno favorevoli. Personalmente non uso farmaci e non ho fatto trapianti, ma avendo usato minox secoli fa senza grossi miglioramenti non mi ritengo un buon risponditore alle cure standard, quindi le potrei ritenere pure io pietose, ma so di non rappresentare tutti quelli con problemi di capelli...

Ciao

MA - r l i n


Per i buoni rispoditori LE COSE VANNO PIUTTOSTO BENE???

Ma spero tu stia veramente scherzando, o sei sotto effetto di qualche sostanza, o qualcuno si sia impossessato del tuo PC a tua insaputa, perchè sentire affermazioni del genere da persone del tuo calibro mi fa veramente... cadere i maroni.

Buon risponditore? ma a che prezzo?
Se è per quello saremmo tutti buoni risponditori, basta farsi di duta beta estradiolo e comagnia bella e ci ricrescerebbero i capelli anche nelle orecchie; ma con che contro? e soprattutto è il modo giusto di curarla?
Il buon stato attuale delle cure è prendere la cosa dal lato sbagliato tramite una scorciatoia?
Un giovane di 20 anni che se vuole tenersi i capelli in testa deve scegliere di rischiare di compromettere o inibire la propria vita sessuale, ed essere contento che gli si prospettino anni e anni di sta m...?
Per poi ottenere cosa al massimo? mantenere quello che si ha...
Ma per favore.

Minoxidil, le tue erbette e intrugli vari scusami ma non li tengo neanche in considerazione.
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 18:49:17 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
eh beh, che ci vuoi fare, 'E' UNA PATOLOGIA COMPLESSA'......
chris
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 19:25:43 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per gli uomini è complessa ma per i topi una cazzata
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1123 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 21:45:31 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gel ha scritto:
Per i buoni rispoditori LE COSE VANNO PIUTTOSTO BENE???

Ma spero tu stia veramente scherzando, o sei sotto effetto di qualche sostanza, o qualcuno si sia impossessato del tuo PC a tua insaputa, perchè sentire affermazioni del genere da persone del tuo calibro mi fa veramente... cadere i maroni.

Buon risponditore? ma a che prezzo?
Se è per quello saremmo tutti buoni risponditori, basta farsi di duta beta estradiolo e comagnia bella e ci ricrescerebbero i capelli anche nelle orecchie; ma con che contro? e soprattutto è il modo giusto di curarla?
Il buon stato attuale delle cure è prendere la cosa dal lato sbagliato tramite una scorciatoia?
Un giovane di 20 anni che se vuole tenersi i capelli in testa deve scegliere di rischiare di compromettere o inibire la propria vita sessuale, ed essere contento che gli si prospettino anni e anni di sta m...?
Per poi ottenere cosa al massimo? mantenere quello che si ha...
Ma per favore.

Minoxidil, le tue erbette e intrugli vari scusami ma non li tengo neanche in considerazione.


Gel, di ottimi risponditori ce ne sono qui sul forum, mi vengono in mente finnikola o il mio amico di cui ho aperto un report nella sezione finasteride, poi sai bene che quelli che intervengono più spesso sono gli insoddisfatti. Io ti dico che se avessi una risposta proporzionalmente pari a metà della loro sarei giá ben contento.

Per quanto riguarda xtian io ho parlato di accettazione che ci siano tanti tentavi e tanti fallimenti, anche perché storicamente lo vedo come l'unico modo per progredire. Non mi pare di aver mai parlato di miope accettazione genuflessa. Se ho parlato di complottismo è perché molti qui sono parecchio frustrati e non si risparmiano a sfogarsi scrivendo sempre sempre le solite cose come se ci fosse una setta farmaceutica che si riunisce per non voler progredire, ma probabilmente mi sono sbagliato e non è il tuo caso.
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 4%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 22:34:54 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dai che c'ha ragione il met, è che proprio non ci capiscono e nemmeno si applicano
Anche sulla caduta indotta, mica detto che ci sia con tutte le sostanze e per tutti

Ma qua la netta maggioranza degli utenti rimane sulle proprie posizioni, sono pochi quelli che dialogando capiscono di avere sbagliato, mi domando a cosa serva il confronto nel forum allora

Lo scrivo qua perché non voglio intervenire in ogni discussione, ma io non reggo neanche più quelli che chiedono 100 volte la stessa cosa detta e stradetta e non si degnano di fare una semplice ricerca sul forum e su google

In definitiva gli utenti che rispetto e stimo sono pochi, io non sono nessuno, ma mi va di dirlo
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 22:42:40 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
I fondatori di questo forum sono tutti buoni risponditori, quindi io non ho assunto alcuna sostanza per dire questo, loro le hanno assunte e le assumono e stanno prosperando a capelli da anni (una quindicina).

Ovvio che nel forum ci sta sopratutto chi non è soddisfatto, che ci viene a fare uno che ha risolto ?

Per il resto va detto che quelli dello studio sopra sono proprio topi che si diradano e incanutiscono quando si toglie il "freno" che rende quiescenti le staminali dei follicoli, quindi quando si cerca di renderli più pelosi. Si accorcia il ciclo e si esauriscono le staminali...

Qui è meglio sperare davvero che il meccanismo nell'uomo sia diverso (a nostro favore) altrimenti si può sbraitare contro la scienza e le farmaceutiche e il mercato "cattivo", ma è noto che quando le staminali sono esaurite non c'è verso di riaverle, tranne appunto prenderle da altri follicoli, ossia come si fa col trapianto...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 23:25:30 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì sì ma il mio commento era a prescindere da questo studio, di solito coi topi c'è ricrescita con tutto

Per una volta appunto dobbiamo sperare che non funzioni come su questi (particolari?) topi

Però è una possibilità purtroppo, anche se ovviamente su umani non ci sono studi del genere, per ora si è parlato solo di quiescenza delle cellule staminali e poi chissà cosa succede
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 05 marzo 2016 : 23:57:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sugli umani ci dobbiamo attaccare agli studi di Garza e Cotsarelis, quelli sulla PGD2 e precedenti, secondo i quali le staminali con l'aga sarebbero ancora presenti, quiescenti (quindi conservate), ma bloccate. Ci avranno visto giusto ? Speriamo. Tuttavia in questo studio si evidenzia che sbloccare le staminali porta al loro esaurimento...c'è quindi il rischio di potersi curare male e per poco perché i cicli dei follicoli sbloccati sarebbero più brevi.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


610 Messaggi

Inserito il - 06 marzo 2016 : 04:05:22 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Credo che qui abbiate seri problemi di comprensione del testo.
Marlin a parte che i fondatori del forum quanti sono 3? più finikola e il tuo amico Mattew? cioè statisticamente quanto rappresentano gli ottimi risponditori?
Che poi (se mi posso permettere) sto citare di continuo finikola come un risultato sbalorditivo, mi rende ancora più frustrato e fa capire che siamo proprio messi male ad oggi con le cure contro l'AGA se il recupero di un semplice diradamento con assottigliamento dei fusti concentrato perlopiù in zona vertex (la più facile da recuperare) conservando però hair line parietali e tutto il resto intatto viene visto come un qualcosa di strabiliante.
Per me questo dovrebbe essere la norma di una "BUONA CURA".
Non me ne volere finikola .

Ma va beh a parte questo e se non lo avete capito ve lo ripeto, ci potranno anche essere i buoni risponditori, non lo metto in dubbio e saranno pure tanti, ma a che rischi si sottopongono con le cure attuali che prendono il problema dalla parte sbagliata?

Avere qualcosa che faccia come la fina ma senza i suoi "possibili" sides sarebbe già un GRAN passo avanti.
Torna all'inizio della Pagina

alecx
Membro Attivo



304 Messaggi

Inserito il - 06 marzo 2016 : 10:10:10 Invia a alecx un Messaggio Privato Rispondi Quotando
gli ottimi ripsonditori sono molti di più dei 3 o 4 che scrivono nel forum,spesso mei forum
scrivono gli insoddisfatto ma vi assicuro che ci sono migliaia di persone che con le cure si tengono i capelli e spesso migliorano
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 06 marzo 2016 : 22:00:25 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gel, sono da 13 anni su questo forum, secondo te quanti buoni risponditori credi che abbia conosciuto ? Ne ho perso il conto. Sul forum non ce n'è più neanche uno, compreso il fondatore...

Capisco la frustrazione, ma questo non rende le cavolate delle perle di verità...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 06 marzo 2016 : 23:59:40 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In ogni caso, uno studio sui topi non è conclusivo. Per ogni studio con conclusioni pessimistiche come quello postato ve ne sono centinaia che hanno infiammato le speranze di ricercatori e pazienti e sono risultati inconclusivi sull'uomo. Anche uno studio come questo deve rispondere a criteri di replicabilità, e non è detto che a parità di condizioni i risultati saranno i medesimi. Vi sono moltitudini di studi che, replicati, hanno dato risultati anche opposti.
Trovo comunque significativo che, in risposta a un commento che voleva sottolineare la complessità della ricerca quando si inserisca la variabile umana,sia stata postata una ricerca sui topi.
La dice lunga sull'etica...
chris
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 07 marzo 2016 : 10:09:08 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In realtà questo studio sui topi esce in contemporanea con un altro sull'uomo e la combinazione dei due è un mix "pessimistico", non ho postato l'altro perché contavo di tradurlo e pubblicarlo, ma anche per non essere troppo negativo.

Comunque è questo:

http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/exd.12945/pdf



Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 07 marzo 2016 : 17:04:48 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non vedo la connessione, sono due studi completamente diversi, e in particolare questo ultimo non solo non replica il primo, ma mi pare non aggiunga nulla alle nostre conoscenze. Marlin mi sembra ti stia arrampicando un po' sui vetri...
chris
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 07 marzo 2016 : 18:01:54 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Assolutamente no, sei tu che ti stai aggrappando alla speranza, fai bene, ma cerca di essere obiettivo e di capire i contenuti dei vari studi, i collegamenti sono evidentissimi, se si ha la pazienza di leggerli e digerirli.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 07 marzo 2016 : 18:20:20 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io non mi aggrappo a nessuna speranza, anzi, mi sembra di aver ampiamente argomentato il contrario, ma è ovvio che sono altri a non avere la pazienza di leggere! Sono ben consapevole che speranze ce ne sono poche, specie se questo che posti è lo stato della ricerca.
Eppure si diceva lo stesso per l'epatite C, e adesso la si cura in 12 settimane con 90% di successo. Comunque è evidente che siamo su due pianeti diversi... Mi resta da chiederti allora, visto che tutti questi studi, tu sì, li hai letti-digeriti-sussunti nel tuo patrimonio conoscitivo e nel tuo background di intervento, quale sia il significato del tuo impegno nelle varie lozioncine/erbette/e altre GOLiardie che vai proponendo...
chris
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 07 marzo 2016 : 23:40:07 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ti posso dare la chiave di lettura, perché ora non ho tempo di esplicitare il tutto; il collegamento, invero piuttosto stretto, sta nella parola "quiescenza", sono certo che seguendo questa chiave tutto ti apparirà chiaro.

Quanto al mio impegno, questo continua, sopratutto dopo i risultati clamorosi delle mie "lozioncine" sull'areata (ti sono sfuggiti ? Eppure ci sono tanto di foto...). Non esiste solo l'aga, e comunque l'aga resta nel mirino, perché qualche spiraglio c'è ancora, per questo dicevo sopra che fai bene a sperare, fai male solo a trarre delle conclusioni semplicistiche.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 08 marzo 2016 : 00:38:22 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Al di là dell'evidente desiderio di dirmi che le mie conclusioni sono semplicistiche, quali sarebbero queste conclusioni? Perchè io di conclusioni non ne ho tratte.
chris
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31262 Messaggi

Inserito il - 08 marzo 2016 : 10:35:02 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Qui saremmo su una discussione riguardante la canizie...

Comunque lo studio della Van Neste & Co. valuta le cure (con buon esito per aga e faga) con minox, fina e antiandrogeni e, nella donna, anche con cipro ed estradiolo, per capire in che modo ci sia stato recupero della densità dei capelli. Il rapporto vellus/terminali diminuisce, ma la conta dei vellus resta invariata in valore assoluto in tutti i test presi in considerazione. Ne deducono che a riprendersi sono i capelli terminali a lunga quiescenza (il famoso kenogen), mentre i vellus non diventano terminali (in alternativa propongono che possa essere rigenerazione dei follicoli, ma da uno studio precedente, sempre della Van Neste, la ritengono improbabile).

Questo studio ci dice in pratica che i vellus non tornano terminali ribadendo la questione dei gradi di displasia recuperabili, ribadisce peraltro la questione della "finestra temporale" entro cui agire (ossia prima che i follicoli si miniaturizzino troppo)e può dar conto della parziale efficacia delle cure attuali.

L'altro studio, quello di cui si parla qui, mostra che se si toglie il blocco (FOX1C) della quiescenza, il pelo anziché infoltirsi finisce per avere cicli molto brevi e a portare a esaurimento delle staminali anche a livello di melanociti. In pratica si ha senescenza anticipata. Uno studio simile aveva coinvolto i percorsi WNT e mTOR:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19733540

Quindi il primo studio ci dice (ci ribadisce) che per densificare la capigliatura nell'aga si può agire solo contrastando la quiescenza dei follicoli, gli altri studi ci dicono che se si supera la quiescenza si può intraprendere il percorso verso la senescenza con esaurimento delle staminali.

Questi secondi studi possono rendere ragione di tutte le lamentele per le cure che hanno funzionato anche bene per un certo periodo di tempo e che dopo non hanno più funzionato così bene.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

laurenzio
Mentor



1861 Messaggi

Inserito il - 08 marzo 2016 : 14:23:12 Invia a laurenzio un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin però se permetti xtian concettualmente ha ragione, questo studio semplicemente mette in parole e numeri (i dati dei risultati) ciò che era ovvio da tempo, ovvero che con finasteride e minoxidil ci sono dei limiti al miglioramento che uno può avere

Eppure ci sono casi di ricrescite clamorose, e comunque si è dimostrato che non è proprio impossibile fare ridiventare un vellus terminale, a prescindere poi dal sapere cosa realmente accade alle staminali, che poi il problema fosse solo bruciarle in meno tempo penso che a molti andrebbe anche bene, ti tieni i capelli per 10 anni e poi niente, invece non è proprio così
Torna all'inizio della Pagina

John McCLane
Membro Junior



55 Messaggi

Inserito il - 08 marzo 2016 : 15:40:20 Invia a John McCLane un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Secondo me si giudica troppo negativamente le cure attuali.
Finasteride funziona nella stragrande maggioranza dei casi e solo una estrema minoranza di persone subisce i famosi effetti collaterali.
Purtroppo se è relativamente facile stoppare la perdita di capelli, è una cosa molto difficile (forse impossibile?) far ricrescere quelli persi.
Il minoxidil sfortunatamente funziona su poche persone e cmq in media non dà questa enorme ricrescita.
Anche i nuovi trattamenti che usciranno nei prossimi anni non promettono grandi risultati in fatto di ricrescita di capelli.
Per questo è importante iniziare a curarsi ai primi segnali di calvizie.
Comunque, sarà che sono un tipo che tende sempre a vedere il bicchiere mezzo pieno, ma sapere che ai giorni nostri si possono tenere i capelli in testa per parecchi anni mentre poche decine di anni fa non potevi fare nulla non mi fa pensare ad una situazione così tragicacome la dipingono parecchi utenti di questo e altri forum.
Torna all'inizio della Pagina

xtian
Membro Attivo


Regione: Estero
Città: New York


229 Messaggi

Inserito il - 08 marzo 2016 : 17:10:58 Invia a xtian un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il problema è che si vedono legami e analogie tra due studi che sono intrinsecamente incompatibili, in quanto utilizzano soggetti e condizioni sperimentali diversi: topi versus umani/manipolazione delle staminali versus valutazione di cure standard. Le conclusioni che si traggono combinando questi due tipi di studi, per quanto affascinanti, non solo sono basate su una errata convinzione di comparabilità, ma sono prive di validità ecologica e frutto di un processo inferenziale selvaggio.
chris
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata