IESON - la community anticalvizie - Analisi vitamina D
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Secondo l'analisi che ho fatto il risultato è questo:

Vitamina D (25-OH): 24,3 ng/ml

Valori di riferimento:

Carenza <10

Insufficienza 11-30

Sufficienza 31-100

Che ne pensate, è un valore molto basso, o è accettabile vista la stagione e la lontananza dell'ultima estate?

Maria_Laura_08
Membro Attivo


Regione: Molise
Città: Cerro al Volturno


165 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2016 : 19:41:44 Invia a Maria_Laura_08 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Misurato il valore a fine settembre 2015: il risultato per me è stato 24 quindi insufficiente anche io. Integro con 5000 ui giornaliere in softgel almeno fino al prossimo controllo (settimana prossima) poi, vedo cosa viene fuori e chiederò consiglio. Avendo anche l'alopecia areata di origine autoimmune, oltre all'aga con pattern femminile e 3 lievi dermatiti, dovrei arrivare ad un valore di almeno 75-80 (letto in studi in lingua inglese). Puoi provare a chiedere consiglio al medico. Purtroppo ho notato che tanti medici di base non sanno proprio come approcciarsi alla vitamina d e alla sua carenza. Faccio parte di gruppi facebook in cui si parla di alopecie varie(soprattutto l'areata), carenze vitaminiche etc, e tantissimi utenti testimoniano che i loro dottori di famiglia, anche quando le analisi risultano addirittura con la dicitura carente, non gli dicono nulla.
Poiché la religione si è dimostrata straordinariamente criminale nell'unico campo in cui l'autorità morale ed
etica dovrebbe essere considerata universale e assoluta, penso che abbiamo il diritto di trarre almeno tre
conclusioni provvisorie. La prima è che la religione e le chiese sono artefatti umani. La seconda è che l'etica e
la moralità sono del tutto indipendenti dalla fede, e non possono derivarne. La terza è che la religione — a
causa della pretesa a una speciale dispensa divina per le sue pratiche e le sue credenze — è non so amorale,
ma immorale. (Christopher Hitchens - Dio non è grande: Come la religione avvelena ogni cosa p. 51)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 13 marzo 2016 : 08:03:43 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nel tuo caso il valore era di 24 a settembre, quando era ancora estate, nel mio caso il valore è stato di 24 a marzo, a fine inverno. E' probabile quindi che il mio valore di settembre doveva essere più alto di quello di adesso, per via della maggior esposizione al sole avuta in estate.

So che la vitamina D ha un ruolo anche nelle malattie autoimmuni, ma sui valori ottimali non so nulla.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 13 marzo 2016 : 22:00:46 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non è questione di stagioni, per essere a posto lo si deve avere sempre al livello giusto (quindi a fine estate può anche essere leggermente più alto del livello medio, ma non deve mai essere sotto la media). Il valore ottimale si conviene che sia intorno a 50 (max 70).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 15 marzo 2016 : 17:52:47 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

Non è questione di stagioni, per essere a posto lo si deve avere sempre al livello giusto (quindi a fine estate può anche essere leggermente più alto del livello medio, ma non deve mai essere sotto la media). Il valore ottimale si conviene che sia intorno a 50 (max 70).

Ciao

MA - r l i n


Marlin, tu quante UI di vitamina D giornaliere/settimanali integri per raggiungere/mantenere quei livelli? E interrompi l'integrazione in estate?
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 08:34:44 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sarebbe utile sapere a quanti ng/ml corrispondono un tot di ui. Ad esempio di quanti punti può essere alzato il valore di vitamina D nel sangue, da una quantità di 10.000 ui o 50.000 ui.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 11:20:09 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>anche quando le analisi risultano addirittura con la dicitura carente, non gli dicono nulla.

Colpa delle università e del sistema formativo che non dovrebbe mai cessare per un medico (altrimenti si può fare altro nella vita). I corsi preparano medici di base, non specialisti, con mille nozioni su chirurgie varie, che non vedranno mai, ma non forniscono 1h di corso su alimentazione e su questi argomenti essenziali.
Inoltre i medici di base (e non solo) laureati negli anni '70-'80 persistono nel loro "mestiere" con le nozioni che si studiavano anni fa, in cui il ruolo della vitamina D relativo al benessere generale era sconosciuto, e si pensava solo fosse un fattore per l'assorbimento del calcio (anti-rachitismo, anti-osteomalacia). La scienza intanto è progredita e questi qua non hanno fatto nulla per tenersi aggiornati.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Saisontor
Membro Attivo



478 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 12:30:08 Invia a Saisontor un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

>>anche quando le analisi risultano addirittura con la dicitura carente, non gli dicono nulla.

Colpa delle università e del sistema formativo che non dovrebbe mai cessare per un medico (altrimenti si può fare altro nella vita). I corsi preparano medici di base, non specialisti, con mille nozioni su chirurgie varie, che non vedranno mai, ma non forniscono 1h di corso su alimentazione e su questi argomenti essenziali.
Inoltre i medici di base (e non solo) laureati negli anni '70-'80 persistono nel loro "mestiere" con le nozioni che si studiavano anni fa, in cui il ruolo della vitamina D relativo al benessere generale era sconosciuto, e si pensava solo fosse un fattore per l'assorbimento del calcio (anti-rachitismo, anti-osteomalacia). La scienza intanto è progredita e questi qua non hanno fatto nulla per tenersi aggiornati.



Sono andato dal medico di base per farmi prescrivere delle analisi con la motivazione dell'astenia... tra queste c'erano acido folico, vitamina B12 e vitamina D. Ha messo le prime due ma ha sostituito la vitamina D con un'altra analisi (proteine totali), dicendo che doveva fare di testa sua (considerando inutile l'analisi della vitamina D in pratica)... ho dovuto fare quest'ultima in un laboratorio privato... l'unico valore basso alla fine si è rivelato essere quello della vitamina D.
I medici di base, anche nel caso non si aggiornino molto di loro spontanea volontà, potrebbero venire a conoscenza dell'importanza della vitamina D anche in altri ambiti, per mezzo di prescrizioni fatte ai loro pazienti da specialisti in immunologia e reumatologia. Tra l'altro io ho un genitore con una malattia autoimmune abbastanza pesante (al quale il reumatologo ha prescritto la vitamina D).
Torna all'inizio della Pagina

lurens68
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: mantova


54 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 12:55:31 Invia a lurens68 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io ho vitamina D 14.1 ng/ml, però il tricologo mi ha detto che le analisi andavano bene. Leggendo da Marlin che il valore medio è 50 mi son venuti dei dubbi. Mi consigliate di chiedere lumi al tricologo??
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 13:31:16 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ti consigliamo di chiedere lumi a un altro specialista...


"Marlin, tu quante UI di vitamina D giornaliere/settimanali integri per raggiungere/mantenere quei livelli? E interrompi l'integrazione in estate?"

Io mi sono portato al livello giusto prendendo circa 1000 UI al giorno per almeno 2 anni (in realtà le analisi le ho fatte a questa distanza i valori possono essere andati a posto prima). Ora ne sto prendendo 10000 ui circa a settimana, quindi poco più di prima. Provo a non interrompere, perché non è che stia molto al sole, però diciamo che di solito non vado in vacanza ad Agosto con l'integratore di vit.D3.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8469 Messaggi

Inserito il - 26 marzo 2016 : 23:33:36 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ragazzi, nel dubbio lo specialista a cui dovete rivolgervi anche con SSN è l'endocrinologo (<3)
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

acquilanera
Novizio


Regione: Lombardia
Città: milano


3 Messaggi

Inserito il - 14 aprile 2016 : 12:43:52 Invia a acquilanera un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Salve non so se qui qualcuno mi può aiutare, sito dove di solito compro il cxxxxi o il toppik ho visto che hanno Foligain p5 minoxidill 5% non ho una calvizia accentuata però vorrei migliorare la mia soluzione, dalle spiegazioni sul sito indica che deve essere usato per 3 mesi e c'é tutta la composizione, é qualcosa di efficace? funziona?
copio la pagina della descrizione del prodotto
http://www.europacapelli.com/home/foligain-p5-minoxidil-5.html
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31288 Messaggi

Inserito il - 14 aprile 2016 : 13:57:48 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non è la sezione giusta, dovresti mettere il tutto nella soprastante sezione "Minoxidil".

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

De Sade
Membro Attivo


Regione: Emilia Romagna
Città: rimini


393 Messaggi

Inserito il - 22 maggio 2016 : 17:19:27 Invia a De Sade un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Qualcuno ha visto dei miglioramenti a livello generale, nelle malattie autoimmuni, assumendo vitamina D?
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata