IESON - la community anticalvizie - La mia storia
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Edmond_Dantes
Nuovo Membro



5 Messaggi

Salve a tutti.

Sono un ragazzo di 26 anni.

I miei problemi di calvizie AGA sono esorditi all'età di 17 anni circa. Nulla di aggressivo, semplicemente ho notato con un certo anticipo il diradamento che nel giro di qualche anni si sarebbe manifestato maggiormente. Fortunatamente avevo una chioma molto folta e quindi per molti anni non si è notato molto.
Al primo anno di università ho vissuto una profonda crisi in merito ai miei capelli, mi sentivo completamente spacciato ed ho vissuto pesanti stati di ansia. All'epoca sono venuto a conoscenza di questo forum (come di altri) e mi sono documentato sui meccanismi di caduta e sulle uniche possibili cure. Non so come mai questa prima crisi è rientrata.

Negli anni universitari, vuoi per alcuni risultati personali (accademici e amorosi) il problema è passato in secondo piano. Con qualche accrocchio riuscivo a piacermi. Avevo preso l'abitudine di radermi i capelli a zero sui lati e lasciarli corti sulla parte alta della testa fino alla nuca. Nonostante una leggera stempiatura nel complesso il risultato era piacevole (ai miei occhi).

Recentemente la situazione è piano piano peggiorata. La stempiatura è diventata sempre più evidente e forse comincia a vedersi qualcosa anche sul vertex. Complice una profonda delusione amorosa il problema si è ripresentato.

Non credo di avere una situazione traumatica ma neppure rosea. Avverto i problemi che conosciamo tutto, un deperimento precoce ed ingiusto della mia immagine. Mettete in conto anche che il mio 'rivale in amore' era un cappellone ed abbiamo chiuso il cerchio.

Spesso mi sento a disagio quando ho di fronte uomini più anziani di me con più capelli di me, o giovani con molti capelli che mi rimembrano la mia età dell'oro.

Sono molto cambiato dalla prima crisi dei 18 anni (nonostante non avessi praticamente nulla l'avevo vissuta con isteria) ma adesso sto faticando a tenere sotto controllo il mio disagio sempre crescente.

Nella fase intermedia (tra i 18 e i 26) complice il fatto che le cose giravano a mio favore mi ripetevo il seguente ritornello: 'è vero stai perdendo i capelli, ma comunque stai conquistando questi traguardi e non devi lasciarti dominare, può affermarti diversamente'.

Ora però non ci credo più molto, e sono tornato a riconsiderare le cure tradizonali per la calvizie, ovvero minox e fina. La fina al momento mi sento di escluderla perché razionalmente non riesco ad accettare di alterare a tal punto il mio equilibrio. L'opzione minox invece la trovo già più accettabile perché meno invasiva. Probabilmente tra 5 anni accetterò la fina così come adesso accetto il minox mentre prima rifiutavo entrambi.

La morale è che ora ho in mano la ricetta per il minox galenico al 5%. Per tutti questi giorni ero davvero convinto, mi sono anche rasato la testa per facilitarne l'uso (non mi importa avere una super chioma, mi piace anche la rasatura purché non ci siano zone scoperte) ma venti minuti fa sono sorti i primi dubbi.

Mi chiedo se sto facendo la cosa giusta. Il minox non è una cura definitiva. Mi ero risposto che potevo prenderlo per 5-6 anni o poco più aspettando di uscire dall'età in cui si è sensibili alla perdita dei capelli.

Ma poi mi sono detto... sono davvero pronto al giorno in cui dovrò smettere? Sono davvero pronto a farmi dominare da questa cosa? Probabilmente smetterò (non credo di portarmi il minox nella tomba) e quando accadrà vivrò un trauma maggiore di quello che sto vivendo ora perché regredirò ad uno stato peggiore di ora con una rapidità sconcertante. Con una rapidità molto più veloce di quella del naturale decorso dell'AGA.

Ho avuta paura e mi è venuta voglia di stracciare la ricetta.

I motivi sono principalmente due:
- la paura di divenire schiavo di una sostanza
- la paura di vivere un trauma che non vivrei se lasciassi decorrere naturalmente questa 'patologia'.

Il mio post non ha intenti critici verso coloro che seguono un certo percorso è unicamente orientato verso la mia persona. Cerco un sostegno / comprensione / ascolto e non intendo decostruire le scelte altrui.

Grazie dell'ascolto

a presto

ilkraken
Mentor

The Kraken



1482 Messaggi

Inserito il - 18 aprile 2016 : 01:36:23 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho una storia molto simile alla tua sia per età (27) che come grado dell'Aga. Anche io ho fatto la scelta di rifiutarmi di assumere minox e fina, per i tuoi stessi dubbi. Ho scelto di assumere quotidianamente un cucchiaino di olio di cocco e semi di zucca, e per merenda spesso uno yogurt di soia che mi piace davvero molto. Sono alimenti anti DHT, che non portano effetti collaterali, qui sul forum vanno molto in voga. Non fanno recuperare gradi di calvizie ma sicuramente la rallentano, se sei fortunato la bloccano. Infatti molti dermatologi consigliano la serenoà repens, che ha gli stessi attivi del cocco, e funziona anche per la salute della prostata(come appunto finasteride).
Tieni conto che gli effetti di questi alimenti si basano su pubblicazioni scientifiche, non sono il classico rimedio della nonna.
Se, mi sembra di capire, non sei in una situazione disperata, puoi provare questo tipo di soluzione, salutare per il corpo ed economica per le tasche.
Personalmente spero di andare avanti così per qualche anno,per poi provare nuovi farmaci che, incrociando le dita, dovranno uscire entro i prossimi due anni (se visiti la sezione ricerca capirai di cosa parlo).
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 18 aprile 2016 : 12:29:30 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di Edmond_Dantes



I motivi sono principalmente due:
- la paura di divenire schiavo di una sostanza
- la paura di vivere un trauma che non vivrei se lasciassi decorrere naturalmente questa 'patologia'.




Secondo me faresti bene a continuare con le cure, almeno fino ai 30 anni Principalmente per il fatto che potresti pentirtene, essere calvi completi prima dei 30 anni potrebbe (e sottolineo "potrebbe", non è detto infatti) avere conseguenze di gran lunga peggiori che essere "schiavi" di una cura. Molti ragazzi che hanno interrotto le cure a 20-25 anni poi se ne sono pentiti amaramente, specie per le difficoltà che hanno incontrato in seguito in molti contesti e per le umiliazioni ricevute.

Detto questo, fai le tue scelte e sii sereno a riguardo.

In bocca al lupo.
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


614 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 02:08:13 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Perdonami, ma secondo me ti fai troppi viaggi e sei troppo ottimista, e chi ti ha detto che il solo minox ti faccia mantenere tutti i capelli in testa e per anni addirittura?
Potrebbe anche essere come buttarti dell'acqua sporca in testa che però pagerai salatamente... come successo a me
L'unica cosa che può essere veramente efficace, qualora fossi un buon risponditore, è la fina. Il minox dà il meglio se coadiuvato da questa.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 10:16:28 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gel ha scritto:

Perdonami, ma secondo me ti fai troppi viaggi e sei troppo ottimista, e chi ti ha detto che il solo minox ti faccia mantenere tutti i capelli in testa e per anni addirittura?
Potrebbe anche essere come buttarti dell'acqua sporca in testa che però pagerai salatamente... come successo a me
L'unica cosa che può essere veramente efficace, qualora fossi un buon risponditore, è la fina. Il minox dà il meglio se coadiuvato da questa.


Quoto ogni singola parola, non bisogna MAI essere troppo ottimisti con l'aga, in nessun caso, specialmente se si interrompono le cure.
Torna all'inizio della Pagina

M4X
Membro Senior



665 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 11:25:52 Invia a M4X un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Comunque se non vuoi assumere fina e minox ci sono tantissime soluzioni:
-Trapianto di capelli;
-Tricopigmentazione;
-Parucchini di nuova generazione;
-Alternative naturali (che però non danno gli stessi risultati di fina e minox);
-Un look pelato, palestrato e abbronzato.

Alla fine perdere i capelli non è che sia tutto questo dramma, ci sono problemi ben peggiori. Non ti abbattere e pensa positivo.
Mia Cura:
-Proscar 1/4 al giorno
-Minoxidill 5% galenico 2 applicazioni da 1,5 ml
-2 cps/die Omega3

Stato: Norwood 1
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 11:34:39 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
M4X ha scritto:



Alla fine perdere i capelli non è che sia tutto questo dramma, ci sono problemi ben peggiori.


Detto da un NW 1 non credo sia molto consolante.
Torna all'inizio della Pagina

M4X
Membro Senior



665 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 11:39:07 Invia a M4X un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus ha scritto:

M4X ha scritto:



Alla fine perdere i capelli non è che sia tutto questo dramma, ci sono problemi ben peggiori.


Detto da un NW 1 non credo sia molto consolante.


Si ma io sono tornato NW1 accettando di assumere a vita minox e per un periodo molto lungo fina.
Mia Cura:
-Proscar 1/4 al giorno
-Minoxidill 5% galenico 2 applicazioni da 1,5 ml
-2 cps/die Omega3

Stato: Norwood 1
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 13:24:38 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Messaggio di Edmond_Dantes


Ora però non ci credo più molto, e sono tornato a riconsiderare le cure tradizonali per la calvizie, ovvero minox e fina. La fina al momento mi sento di escluderla perché razionalmente non riesco ad accettare di alterare a tal punto il mio equilibrio. L'opzione minox invece la trovo già più accettabile perché meno invasiva. Probabilmente tra 5 anni accetterò la fina così come adesso accetto il minox mentre prima rifiutavo entrambi.

La morale è che ora ho in mano la ricetta per il minox galenico al 5%. Per tutti questi giorni ero davvero convinto, mi sono anche rasato la testa per facilitarne l'uso (non mi importa avere una super chioma, mi piace anche la rasatura purché non ci siano zone scoperte) ma venti minuti fa sono sorti i primi dubbi.

Mi chiedo se sto facendo la cosa giusta. Il minox non è una cura definitiva. Mi ero risposto che potevo prenderlo per 5-6 anni o poco più aspettando di uscire dall'età in cui si è sensibili alla perdita dei capelli.

Ma poi mi sono detto... sono davvero pronto al giorno in cui dovrò smettere? Sono davvero pronto a farmi dominare da questa cosa? Probabilmente smetterò (non credo di portarmi il minox nella tomba) e quando accadrà vivrò un trauma maggiore di quello che sto vivendo ora perché regredirò ad uno stato peggiore di ora con una rapidità sconcertante. Con una rapidità molto più veloce di quella del naturale decorso dell'AGA.

Ho avuta paura e mi è venuta voglia di stracciare la ricetta.

I motivi sono principalmente due:
- la paura di divenire schiavo di una sostanza
- la paura di vivere un trauma che non vivrei se lasciassi decorrere naturalmente questa 'patologia'.

Il mio post non ha intenti critici verso coloro che seguono un certo percorso è unicamente orientato verso la mia persona. Cerco un sostegno / comprensione / ascolto e non intendo decostruire le scelte altrui.

Grazie dell'ascolto

a presto




guarda il minoxidil non credere che faccia miracoli, migliora un pochino la situazione ma non è che smettendolo passi da capellone a pelato, sia chiaro. perderesti giusto quel qualcosa in più che il minoxidil ti ha dato durante la cura.
poi se sei un super risponditore al minox, cosa rarissima, allora il discorso cambia.
"la virtù sta nel mezzo", ti consiglio una terapia tranquilla come faccio io:
minoxidil al 2% (se vuoi tenerti basso), integratore di serenoa repens una pastiglia al giorno (320 mg), e uno shampoo al ketoconazolo una volta a settimana (tipo triatop o nizoral) alternato a uno shampoo delicato (tipo triconac).
questa terapia se sei fortunato ti dà mantenimento ma non aspettarti miracoli. pensaci bene, non sei schiavo di nulla, puoi mettere il minox solo la sera e prendere una pasticca di mattina.
resti rasato e quando vorrai smettere la differenza sarà ben poca dal prima al dopo.
ciao.
S
Torna all'inizio della Pagina

dodolandia
Membro Junior


Regione: Estero
Città: Madrid


52 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 15:20:55 Invia a dodolandia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Senza foto é difficile dare un consiglio...come ti diranno tutti (e hanno ragione), la prima cosa é una visita dal dermatologo.

Se é Aga, e se come dici non é aggressiva, magari potresti iniziare con minox al 2% (invece di iniziare subito col 5%) per avere a disposizione un arma in piu nel futuro. In ogni caso, come gia saprai, il minox ha solo un compito: allungare l'anagen. Se non assumi a livello sistemico un anti dht non puoi fare molto. Se non vuoi fina e ripeto, nel caso in cui NON fosse un aga aggressiva, esistono due combinazioni "tipiche" con ottimi studi dietro: Saw Palmetto (300 mg die +-) + radice di Ortica (ottimo l'integratore dell Erbavita) o se no Olio di cocco + Semi di zucca (e ortica se vuoi, perche in teoria fanno cose diverse, gia che cocco + zucca simulano il Saw Palmetto).

Puoi aggiungere a livello sistemico per dare una spinta in piu tutte (o alcune) queste sostanze, molte di loro con l'alimentazione: curcuma, te verde, msm (integratore), soia (per l'equol), biotina (integratore), semi di lino, semi di chia, broccoli al vapore (per il sulforafano), n-acetilcisteina (integratore)... Elimina latticini e grassi animali (facendo attenzione a non diminuire troppo le proteine).

Compra uno shampoo al ketoconazolo (blando antiandrogeno), usalo dalle 2 alle 3 volte a settimana (lascialo agire 5 -8 minuti) e alternalo con uno delicato con una buona base lavante e un buon inci (a me piacciono Revivogen o K-max, anche se non sono propio delicatissimi) e, consiglio personale, insaponati due volte ogni volta che ti fai la doccia (la prima, tra lo sporco e la durezza dell' acqua, non lava quasi nulla e l'effetto volume é minore).

A livello di terapia, se hai tempo e a seconda dei soldi a disposizione, puoi aggiungere (e saranno molto utili) locoidon (meglio solo in periodi di effluvio), dermaroller usato dalle 5 volte alle 7 volte a settimana (meglio se hai i capelli corti, usato prima del minox), lozione "cosmetica" (tipo Spectral, Kerium o Revivogen per intenderci, per adesso non la userei, altra arma in piu per il futuro), o almeno una lozione naturale (la gente compra quella della weleda al rosmarino, io aggiungerei per renderla minimamente efficace olio essenziale di menta, olio essenziale di lavanda, olio essenziale dell' albero del te, olio di emu, aloe arborescens), e, soldi permettendo, comprerei l' ottimo casco LLLT della community ( o qualunque casco laser con minimissimo 200 diodi) da usare 3 volte a settimana fino all anno di uso, per poi scendere a una. Tutto cio dipende dal tempo, dai soldi, dal grado di aga (se é aga), e voglia di andare avanti con la terapia. Se non hai quasi nulla di tutto ció, oltre all aga, punta solo sulle cose utilissime (minox 2% + saw palmetto + ortica + locoidon e, secondo me, il casco). Se peggiori nel futuro fai upgrade a minox 5% e, quasi sicuramente, fina. E nei prossimi anni vedremo cosa uscirá ;).

Un saluto!
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


614 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 23:38:13 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus ha scritto:

M4X ha scritto:



Alla fine perdere i capelli non è che sia tutto questo dramma, ci sono problemi ben peggiori.


Detto da un NW 1 non credo sia molto consolante.


E che non sa un cavolo.
Il trapianto senza cura farmacologica alla base te lo puoi scordare, se poi hai pure incominciato a perdere i capelli a 20 anni e anche prima poi ancora peggio.
Quanto mi fanno incazzare quelli che professano il trapianto come una panacea della calvizie, mi ci avete fato cadere pure a me in questo tranello.
Torna all'inizio della Pagina

Gel
Membro Senior

Casco


Regione: Veneto


614 Messaggi

Inserito il - 19 aprile 2016 : 23:43:32 Invia a Gel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dodolandia ha scritto:

Senza foto é difficile dare un consiglio...come ti diranno tutti (e hanno ragione), la prima cosa é una visita dal dermatologo.

Se é Aga, e se come dici non é aggressiva, magari potresti iniziare con minox al 2% (invece di iniziare subito col 5%) per avere a disposizione un arma in piu nel futuro. In ogni caso, come gia saprai, il minox ha solo un compito: allungare l'anagen. Se non assumi a livello sistemico un anti dht non puoi fare molto. Se non vuoi fina e ripeto, nel caso in cui NON fosse un aga aggressiva, esistono due combinazioni "tipiche" con ottimi studi dietro: Saw Palmetto (300 mg die +-) + radice di Ortica (ottimo l'integratore dell Erbavita) o se no Olio di cocco + Semi di zucca (e ortica se vuoi, perche in teoria fanno cose diverse, gia che cocco + zucca simulano il Saw Palmetto).

Puoi aggiungere a livello sistemico per dare una spinta in piu tutte (o alcune) queste sostanze, molte di loro con l'alimentazione: curcuma, te verde, msm (integratore), soia (per l'equol), biotina (integratore), semi di lino, semi di chia, broccoli al vapore (per il sulforafano), n-acetilcisteina (integratore)... Elimina latticini e grassi animali (facendo attenzione a non diminuire troppo le proteine).

Compra uno shampoo al ketoconazolo (blando antiandrogeno), usalo dalle 2 alle 3 volte a settimana (lascialo agire 5 -8 minuti) e alternalo con uno delicato con una buona base lavante e un buon inci (a me piacciono Revivogen o K-max, anche se non sono propio delicatissimi) e, consiglio personale, insaponati due volte ogni volta che ti fai la doccia (la prima, tra lo sporco e la durezza dell' acqua, non lava quasi nulla e l'effetto volume é minore).

A livello di terapia, se hai tempo e a seconda dei soldi a disposizione, puoi aggiungere (e saranno molto utili) locoidon (meglio solo in periodi di effluvio), dermaroller usato dalle 5 volte alle 7 volte a settimana (meglio se hai i capelli corti, usato prima del minox), lozione "cosmetica" (tipo Spectral, Kerium o Revivogen per intenderci, per adesso non la userei, altra arma in piu per il futuro), o almeno una lozione naturale (la gente compra quella della weleda al rosmarino, io aggiungerei per renderla minimamente efficace olio essenziale di menta, olio essenziale di lavanda, olio essenziale dell' albero del te, olio di emu, aloe arborescens), e, soldi permettendo, comprerei l' ottimo casco LLLT della community ( o qualunque casco laser con minimissimo 200 diodi) da usare 3 volte a settimana fino all anno di uso, per poi scendere a una. Tutto cio dipende dal tempo, dai soldi, dal grado di aga (se é aga), e voglia di andare avanti con la terapia. Se non hai quasi nulla di tutto ció, oltre all aga, punta solo sulle cose utilissime (minox 2% + saw palmetto + ortica + locoidon e, secondo me, il casco). Se peggiori nel futuro fai upgrade a minox 5% e, quasi sicuramente, fina. E nei prossimi anni vedremo cosa uscirá ;).

Un saluto!


Si tombola.
Il ricco eriditiero eremita che dedicò ogni istante della vita alla sola cura dei sui capelli.
Fina e minox bona.
Torna all'inizio della Pagina

dodolandia
Membro Junior


Regione: Estero
Città: Madrid


52 Messaggi

Inserito il - 20 aprile 2016 : 01:26:44 Invia a dodolandia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che rispostone, considerando il fatto che fina non vuole prenderla...meno male che ci illumini...quante ore hai perso con le mani tremanti prima di scrivere questa meraviglia?
Torna all'inizio della Pagina

Edmond_Dantes
Nuovo Membro



5 Messaggi

Inserito il - 20 aprile 2016 : 12:48:12 Invia a Edmond_Dantes un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Salve a tutti.

Volevo innanzitutto dire che ho iniziato subito ad assumere olio di cocco + semi di zucca come suggerito gentilmente da ilkraken ed altri utenti.

Forse non mi sono spiegato bene ma io non ho mai cominciato alcun tipo di cure, le avevo prese in considerazione in giovane età, circa a 20 anni, dopodiché avevo optato per ignorare / accettare la cosa sino ad ora perché il problema col tempo è diventato più evidente.

Avevo optato per sopportare stoicamente la cosa perché credevo (non biasimatemi) che non sarei diventato un calvo totale oppure che il decorso sarebbe stato molto lungo fino al punto che in età matura l'avrei accettato più facilmente.

Ad ogni modo ogni le mie prospettive ottimistiche sul minoxidil sono basate da alcuni articoli / interviste facilmente reperibili online ospitate da siti dedicati alla calvizie. Mi ero convinto della bontà del trattamento considerando il fatto che indicavano come un buon candidato per la cura un soggetto dotato di una buona copertura, la cui aga non aveva fatto ancora il suo decorso.

La tricopigmentazione mi sembra una bella soluzione (per il futuro) ma ritengo di essere troppo giovane per una soluzione così drastica.

Attualmente ho in mano una ricetta per il minoxidil al 5%, ieri sono andato in una farmacia per farmelo preparare ma ho esitato. Il mio timore (probabilmente irrazionale e non basato su considerazioni mediche) è che un trattamento troppo intenso (rispetto al 2%) possa essere rigettato più facilmente. Quindi mi verrebbe spontaneo cominciare col 2% e poi magari aumentare al 5% in un futuro come ha suggerito qualcuno.

Allo stesso tempo temo di non intervenire troppo tempestivamente utilizzando un concentrazione al 2%.

Per quanto riguarda la terapia sistemica non ho ben capito chi esclude cosa. Le alternative alla fina sono:
- semi di zucca + olio di cocco (1)
- sereneoa repens (2)
- ortica erba viva (3)

Sono in mutua esclusione (nel senso di che risulterebbero ridondanti) o possono essere sommate? In particolare le dosi consigliate per la (1) e la (3) quali sarebbero?

In linea di massima non ho l'aspettativa di salvare la chioma a tempo indefinito, ma di arrivare indenne ad una soglia non bene precisata di età oltre la quale il problema andrebbe ridimensionato. Vorrei avere ancora qualche anno di giovinezza da vivere serenamente.

Grazie a tutti.

Un saluto
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 20 aprile 2016 : 19:49:29 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
personalmente ti consiglierei il minoxidil industriale al 5%, almeno sei sicuro che sia un buon preparato: non tutte le farmacie lo sanno fare bene e nel caso avresti meno risultati. se lo prendi da jonny lo paghi meno del galenico che ti prepara il farmacista.
se non vuoi la finasteride l'alternativa, assolutamente non paragonabile come risultati, è la serenoa repens ad alta titolazione, pastiglie da 320 mg (io la prendo da jonny).
le altre cose che hai scritto non le ho mai usate quindi non posso consigliarti su quelle, ma che io sappia è roba di indubbia efficacia.
posso solo consigliarti di utilizzare anche uno shampo al ketoconazolo una o due volte a settimana, dicono che aiuti anche questo con l'androgenetica (c'è qualche studio).
ciao
S
Torna all'inizio della Pagina

ilkraken
Mentor

The Kraken



1482 Messaggi

Inserito il - 20 aprile 2016 : 20:38:21 Invia a ilkraken un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Olio di cocco un cucchiaino, semi di zucca una decina di grammi. Non c'è bisogno di essere precisi con le dosi, l importante è essere costanti, tanto sono alimenti e sta pur sicuro che non fanno male. Pensa che ci sono popolazioni la cui dieta tradizionale comprende questi alimenti da secoli, e male non stanno.
Torna all'inizio della Pagina

Maybe
Membro Senior



835 Messaggi

Inserito il - 20 aprile 2016 : 22:44:18 Invia a Maybe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
superman84 ha scritto:

se lo prendi da jonny lo paghi meno del galenico che ti prepara il farmacista.


quale marca?
Torna all'inizio della Pagina

dodolandia
Membro Junior


Regione: Estero
Città: Madrid


52 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 11:55:14 Invia a dodolandia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Edmond ;) alternative a fina "naturali" in realtá non é che ce ne siano, almeno non cosí efficaci. Gli studi dicono che, cosí come succede per la prostata, quella che si avvicina di piú é l'assunzione di Saw Palmetto 300 mg +- die.

La storia dell' olio di cocco (casualmente un altra palma) + zucca é una "simulazione" degli effetti del palmetto, quindi abbastanza valida pure lei. La cosa logica é prendere o l'una (Saw Palmetto) o l'altra (Olio di cocco + semi di zucca). La radice di ortica ha dimostrato essere "efficace" in abbinamento al Palmetto, quindi puoi assumerla tanto con l opzione A come con l opzione B.

Io personalmente, visto quello che scrivi, farei cosí:

SISTEMICO: Opzione 1: Saw Palmetto + Ortica
Opzione 2: Olio di Cocco + Semi di zucca (su amazon li vendono mischiati con semi di lino e chia che pure sono utili ;) ) + Ortica

Topico: Minoxidil 2% (inizierei cosí per avere un arma in piu tra un po, peró devi seguire il consiglio del tuo dermatologo...se non ti fa nulla dopo 6 mesi +- ti dirá il dermatologo di cambiare)

Shampoo: Shampoo delicato 3 / 4 volte a settimana (due lavaggi)
Shampoo Ketoconazolo (blando antiandrogeno) 2/3 volte a settimana (lascialo agire 5/7 minuti)

Tutto cio comunque é parlare per parlare...non sappiamo la istuazione iniziale ne il grado di agressivitá. Le cure naturali in genere fanno qualcosa piu in chiave mantenimento che in chiave ricrescita. La cosa ideale sarebbe andare da un derma specializzato che saprá cosa darti oltre al minox (che non deve per forza essere fina, anche se é vero che a giorno d' oggi é la chiave della terapia).

Saluti :)


Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 15:04:55 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Maybe ha scritto:

superman84 ha scritto:

se lo prendi da jonny lo paghi meno del galenico che ti prepara il farmacista.


quale marca?


Ne vende più di qualcuna:
I classici col 50% di glicole come il rogaine sono i più economici: Kirkland e foligain p5, la resa estetica non è buona. Se lo applichi prima di uscire potrebbero risultare umidi i capelli.
Poi ci sono le altre marche in base alle tue esigenze, sali di prezzo ma la resa estetica migliora e non rischi irritazioni: Il glicole a qualcuno porta irritazione.
Con gli industriali però vai sul sicuro.
Se vai alla sezione minoxidil lì trovi un thread dove ci sono tutti i prodotti offerti da jonny
S
Torna all'inizio della Pagina

Maybe
Membro Senior



835 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 16:26:00 Invia a Maybe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok, ma mi sa che nessuno costa meno del galenico
Torna all'inizio della Pagina

Ms.Candy
Membro Attivo

drinkarella


Regione: Sicilia
Città: Trapani (prov)


262 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 17:06:13 Invia a Ms.Candy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
M4X ha scritto:


-Un look pelato, palestrato e abbronzato.

Alla fine perdere i capelli non è che sia tutto questo dramma, ci sono problemi ben peggiori. Non ti abbattere e pensa positivo.

Quoto! Palestrato non per forza ma tenere i capelli rasatissimi quando sono ormai pochi è il look migliore da adottare in molti casi! Lo vedo anche su uno dei miei amici, poi se d'estate prendi un pò di sole, senza esagerare e proteggendoti (ricordatevi che troppo sole poi vi invecchia prima del tempo!) ancora meglio..
Se un ragazzo è bello e ha fascino lo può essere anche da pelato, non stare a sentire quelli che dicono che pelati si risulta per forza brutti.

Per il resto prova con i naturali come ti hanno suggerito e al limite con Minoxidil industriale, anche al 2% (Aloxidil) per iniziare, eventualmente al 5% puoi sempre passare dopo.

Io personalmente vivo come una scocciatura il dover mettere il minox e ritrovarmi con i capelli più sporchi di come sarebbero senza l'indomani. Curare l'alimentazione e assumere qualche integratore lo vedrei come un prendermi cura della mia salute. Non ti consiglio la finasteride, visto che non la prendo più nemmeno io.
A woman has but two loves in life: the one who broke her heart and the one she spends the rest of her life with.
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 17:12:59 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ms.Candy ha scritto:

M4X ha scritto:


-Un look pelato, palestrato e abbronzato.

Alla fine perdere i capelli non è che sia tutto questo dramma, ci sono problemi ben peggiori. Non ti abbattere e pensa positivo.

Quoto! Palestrato non per forza ma tenere i capelli rasatissimi quando sono ormai pochi è il look migliore da adottare in molti casi! Lo vedo anche su uno dei miei amici, poi se d'estate prendi un pò di sole, senza esagerare e proteggendoti (ricordatevi che troppo sole poi vi invecchia prima del tempo!) ancora meglio..
Se un ragazzo è bello e ha fascino lo può essere anche da pelato, non stare a sentire quelli che dicono che pelati si risulta per forza brutti.



Esatto, SE è bello, se ha i lineamenti giusti, una buona forma del cranio e una buona altezza, allora può compensare la pelata e trovare, dopo molti tentativi, una donna. In caso contrario, meglio tagliarsi direttamente le palle o sperare negli effetti collaterali di finasteride.
Torna all'inizio della Pagina

Ms.Candy
Membro Attivo

drinkarella


Regione: Sicilia
Città: Trapani (prov)


262 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 17:26:56 Invia a Ms.Candy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus ha scritto:

Esatto, SE è bello, se ha i lineamenti giusti, una buona forma del cranio e una buona altezza, allora può compensare la pelata e trovare, dopo molti tentativi, una donna. In caso contrario, meglio tagliarsi direttamente le palle o sperare negli effetti collaterali di finasteride.

Gira e rigira sempre sulle donne si va a finire....vabbé che in fondo siamo animali ma...welcome to the jungle!
Cmq ti faccio l'esempio di certi ragazzi che a 20 anni sono molto carini e a 30 te li ritrovi non solo pelati, ma anche grassi, trascurati e con molti altri diffetti che prima non avevano, oppure altri che fino ai 30 si salvano, poi a 40 soprattutto dopo averla trovata la donna, si lasciano andare completamente... magari non è tutta questione di capelli!
Soprattutto sai cosa non mi piace in un ragazzo? L'insicurezza (patologica).. certuni potrebbero anche curarsi di più essere carini e darsi un tono, è il loro stesso carattere che li frega!
Però tu per quel che ho letto non mi sembri così, anzi sembri molto intelligente e anche un pò troppo realista (pessimista?)..forse è vero che sei oggettivamente poco bello e hai la maturità di riconoscerlo, però forse prendere le cose più alla leggera non guasterebbe..
A woman has but two loves in life: the one who broke her heart and the one she spends the rest of her life with.
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2668 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 17:57:16 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dunque candy sei metallara eh...(anche axl alla fine è dovuto scendere a compromessi con la chioma :-D)
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 18:00:21 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ms.Candy ha scritto:

Janus ha scritto:

Esatto, SE è bello, se ha i lineamenti giusti, una buona forma del cranio e una buona altezza, allora può compensare la pelata e trovare, dopo molti tentativi, una donna. In caso contrario, meglio tagliarsi direttamente le palle o sperare negli effetti collaterali di finasteride.

Gira e rigira sempre sulle donne si va a finire....vabbé che in fondo siamo animali ma...welcome to the jungle!
Cmq ti faccio l'esempio di certi ragazzi che a 20 anni sono molto carini e a 30 te li ritrovi non solo pelati, ma anche grassi, trascurati e con molti altri diffetti che prima non avevano, oppure altri che fino ai 30 si salvano, poi a 40 soprattutto dopo averla trovata la donna, si lasciano andare completamente... magari non è tutta questione di capelli!
Soprattutto sai cosa non mi piace in un ragazzo? L'insicurezza (patologica).. certuni potrebbero anche curarsi di più essere carini e darsi un tono, è il loro stesso carattere che li frega!
Però tu per quel che ho letto non mi sembri così, anzi sembri molto intelligente e anche un pò troppo realista (pessimista?)..forse è vero che sei oggettivamente poco bello e hai la maturità di riconoscerlo, però forse prendere le cose più alla leggera non guasterebbe..


Esatto, sono solo un realista, riconosco la dura, triste realtà e la accetto con passività, non posso fare altro. Prendere le cose alla leggera peggiorerebbe solo la situazione, e soffrirei di più.
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 19:09:51 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus ha scritto:

M4X ha scritto:



Alla fine perdere i capelli non è che sia tutto questo dramma, ci sono problemi ben peggiori.


Detto da un NW 1 non credo sia molto consolante.


Se vuoi ti passo 6 o 7 numeri di telefono di rasati totali, che conosco personalmente, e te lo faccio dire da loro, che ne pensi?

L'importanza che si dà ai capelli non dipende dal grado di calvizie.
Ho amici e colleghi rasati a zero che sui capelli ci ironizzano alla grande, hanno la fidanzata oppure sono sposati, e se ne infischiano.

Tu mi dirai..."E certo a 30 anni è facile"
Si, a 30 è più facile, ma 3 di loro tra i 21 e i 23 anni si sono ritrovati totalmente stempiati e quindi hanno deciso di rasarsi. Senza fare drammi, senza deprimersi, e senza nememno farsi i mille pistolotti mentali che ci facciamo noi utenti di Ieson.
DHT, finasteride, minoxidil, antiandrogeni, sono termini a loro totalmente ignoti!! Anzi, a uno di loro non sono ignoti perchè ha il padre farmacista e ha fatto qualche (vano) tentativo con il minox.
Gli altri se ne sono altamente fregati, e se ne fregano tutt'ora.

Giusto ieri su instagram ho visto le foto di un ragazzo palermitano che mi hanno colpito tantissimo. Deve essere rimasto vittima di qualche incidente (ustione?), ha il naso mezzo mangiato, il viso e le labbra deturpate ed è rimasto senza capelli, eppure esce e ha tanti amici e amiche. Ebbene si, anche amiche!! Foto vicini, foto abbracciati, alcune se le baciavano pure. Non sembrava uno che sta in casa a rimuginare in silenzio, o a rodersi il fegato per le occasioni perse o perchè gli altri sono stati più fortunati di lui.
Quelle immagini mi ha fatto riflettere sull'importanza che noi diamo ai nostri difetti, e su quella che ci danno gli altri. Mi sembra un bell'esempio di forza di volontà.





Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 19:46:03 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tisch ha scritto:

Janus ha scritto:

M4X ha scritto:



Alla fine perdere i capelli non è che sia tutto questo dramma, ci sono problemi ben peggiori.


Detto da un NW 1 non credo sia molto consolante.


Se vuoi ti passo 6 o 7 numeri di telefono di rasati totali, che conosco personalmente, e te lo faccio dire da loro, che ne pensi?

L'importanza che si dà ai capelli non dipende dal grado di calvizie.
Ho amici e colleghi rasati a zero che sui capelli ci ironizzano alla grande, hanno la fidanzata oppure sono sposati, e se ne infischiano.

Tu mi dirai..."E certo a 30 anni è facile"
Si, a 30 è più facile, ma 3 di loro tra i 21 e i 23 anni si sono ritrovati totalmente stempiati e quindi hanno deciso di rasarsi. Senza fare drammi, senza deprimersi, e senza nememno farsi i mille pistolotti mentali che ci facciamo noi utenti di Ieson.
DHT, finasteride, minoxidil, antiandrogeni, sono termini a loro totalmente ignoti!! Anzi, a uno di loro non sono ignoti perchè ha il padre farmacista e ha fatto qualche (vano) tentativo con il minox.
Gli altri se ne sono altamente fregati, e se ne fregano tutt'ora.

Giusto ieri su instagram ho visto le foto di un ragazzo palermitano che mi hanno colpito tantissimo. Deve essere rimasto vittima di qualche incidente (ustione?), ha il naso mezzo mangiato, il viso e le labbra deturpate ed è rimasto senza capelli, eppure esce e ha tanti amici e amiche. Ebbene si, anche amiche!! Foto vicini, foto abbracciati, alcune se le baciavano pure. Non sembrava uno che sta in casa a rimuginare in silenzio, o a rodersi il fegato per le occasioni perse o perchè gli altri sono stati più fortunati di lui.
Quelle immagini mi ha fatto riflettere sull'importanza che noi diamo ai nostri difetti, e su quella che ci danno gli altri. Mi sembra un bell'esempio di forza di volontà.




E si riparte con la giostra! Ti ho già detto che, solo perché qualche vecchio ha i lineamenti giusti per portar bene la pelata, non significa che tutti siano così fortunati, anzi, ben pochi lo sono! Trovami qualche ventenne pelato cesso come me, che mi faccia questo discorso e mi dica che a f.i.g.a va tutto bene e allora mi rimangerò tutto e ti darò ragione. Nel frattempo mi riguardo Breaking Bad, adios.
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2016 : 20:09:08 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Janus, sia io, sia M4X, sia altri parliamo in generale. In generale perdere i capelli non è un dramma.
Poi ci sono i casi particolari: ci sono quelli che li perdono e finiscono con tutti e 2 i piedi nella fossa (perchè ne avevano già 1 quando erano NW 0), e ci sono quelli con 2 piedi nella fossa pur avendo i capelli di un 15enne.

Ma possibile che qualunque sia il discorso, lo cali nella tua situazione, nella tua vita? Prendi tutto come un attacco personale alla tua persona, come un volerti deridere, anche quando nessuno si sta rivolgendo direttamente a te. E rilassati un attimo!!

Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 22 aprile 2016 : 09:30:21 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tisch ha scritto:

In generale perdere i capelli non è un dramma.



Torna all'inizio della Pagina

Edmond_Dantes
Nuovo Membro



5 Messaggi

Inserito il - 22 aprile 2016 : 10:05:55 Invia a Edmond_Dantes un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dodolandia ha scritto:

Ciao Edmond ;) alternative a fina "naturali" in realtá non é che ce ne siano, almeno non cosí efficaci. Gli studi dicono che, cosí come succede per la prostata, quella che si avvicina di piú é l'assunzione di Saw Palmetto 300 mg +- die.

La storia dell' olio di cocco (casualmente un altra palma) + zucca é una "simulazione" degli effetti del palmetto, quindi abbastanza valida pure lei. La cosa logica é prendere o l'una (Saw Palmetto) o l'altra (Olio di cocco + semi di zucca). La radice di ortica ha dimostrato essere "efficace" in abbinamento al Palmetto, quindi puoi assumerla tanto con l opzione A come con l opzione B.

Io personalmente, visto quello che scrivi, farei cosí:

SISTEMICO: Opzione 1: Saw Palmetto + Ortica
Opzione 2: Olio di Cocco + Semi di zucca (su amazon li vendono mischiati con semi di lino e chia che pure sono utili ;) ) + Ortica

Topico: Minoxidil 2% (inizierei cosí per avere un arma in piu tra un po, peró devi seguire il consiglio del tuo dermatologo...se non ti fa nulla dopo 6 mesi +- ti dirá il dermatologo di cambiare)

Shampoo: Shampoo delicato 3 / 4 volte a settimana (due lavaggi)
Shampoo Ketoconazolo (blando antiandrogeno) 2/3 volte a settimana (lascialo agire 5/7 minuti)

Tutto cio comunque é parlare per parlare...non sappiamo la istuazione iniziale ne il grado di agressivitá. Le cure naturali in genere fanno qualcosa piu in chiave mantenimento che in chiave ricrescita. La cosa ideale sarebbe andare da un derma specializzato che saprá cosa darti oltre al minox (che non deve per forza essere fina, anche se é vero che a giorno d' oggi é la chiave della terapia).

Saluti :)



Ciao dodolandia, mi sono quasi convinto che seguiro, per iniziare una terapia piuttosto blanda a base di minox 2 % più anti-dht naturali.

Tra le due opzioni scelgo la numero 2, perché se proprio devo assumere gli integratori preferisco farlo via alimentare che almeno mangio qualcosa di gustoso. Con l'olio di cocco devo pure stare attento perché lo trovo molto buono e la tentazione di ingerirne di più è molta, ma mi fermo considerando le 800 calorie / 100 grammi

Mi sembra la strategia più logica, dopotutto a priori non saprò come rispondera il mio organismo, quindi meglio valutare l'inefficacia di un trattamento partendo dal basso ed andando in crescendo piuttosto che espormi ad una terapia shock.

Sono tentato dal postare una foto, anche se un po' la questione mi turba.

Parlando dell'aspetto principalmente psicologico i miei problemi con le donne non sono aumentati al manifestarsi dell'aga, li ho sempre avuti anche quando ero il più capellone tra i miei amici ed erano più dovuti ad una postura psicologica difensiva ed introversa che al resto.
Paradossalmente a 18-19 anni, nonostante non avessi praticamente nulla a livello di calvizie, avevo vissuto l'esordio della stessa con stati di ansia assolutamente irrazionali.
Adesso, che la situazione è sicuramente più grave, sono si turbato, ma in misura nettamente inferiore in rapporto al danno subito.

Questo perché è vero che sto subendo inesorabilmente un danno ma è anche vero che parallelamente ho raggiunto alcune certezze personali che controbilanciano il problema. Credo che questo apporto di certezze sia fondamentale a prescindere da tutto il resto anche se devo ammettere che sicuramente a volte provo un po' di malinconia e / o invidia per chi mantiene la chioma, sopratutto quando si tratta di persone molto più avanti di me con gli anni.

Un saluto a tutti
Torna all'inizio della Pagina

superman84
Mentor

superman84


Regione: Lazio


1309 Messaggi

Inserito il - 22 aprile 2016 : 16:12:28 Invia a superman84 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Maybe ha scritto:

Ok, ma mi sa che nessuno costa meno del galenico


Se prendi la provvista di sei mesi del foligain p5 paghi 7 euro al mese. Poi non so se tu conosci una farmacia dove spendi meno di 7 euro al mese col galenico.
S
Torna all'inizio della Pagina

Maybe
Membro Senior



835 Messaggi

Inserito il - 24 aprile 2016 : 19:22:01 Invia a Maybe un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vero, hai ragione superman
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata