IESON - la community anticalvizie - Medico che parla dei danni del latte
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

officinalis
Membro Attivo


Regione: Piemonte


339 Messaggi

Ho sentito la necessità di parlare del latte in relazione alla discussione che si è aperta in: Ai nuovi come scegliere la terapia adatta - argomento: Attenti ai farmaci!
Quindi il seguente discorso continua da là.

Questo medico è fautore della dieta dei gruppi sanguigni. Io personalmente ho dubbi, su questa dieta e non credo molto nell'esclusione totale di determinati alimenti. Ma non ne escludo la validità e parecchie cose che dice, mi sembrano sagge.
Qui, però, parla di quelli che secondo lui sono i danni del latte indipendentemente dai gruppi sanguigni, in quanto ritiene che il latte fa male a tutti.

Ne parla attraverso dei video.

Andare di Google e digitare mozzi piero i danni del latte e poi digitare si Video
Vengono fuori alcuni video. Non male iniziare col primo:

Mozzi Piero: danni del latte (2014/02)

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 17:55:34 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La dieta dei gruppi sanguigni è la più grande bufala antiscientifica che ci sia in giro...e con questo si spiega tutto.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

officinalis
Membro Attivo


Regione: Piemonte


339 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 18:05:15 Invia a officinalis un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Anche se come ho detto ho dubbi su questa dieta, io non sono più sicuro di niente e bisogna vedere qual è la scienza che dice che è una bufala. E' la scienza cosiddetta ufficiale?
Torna all'inizio della Pagina

Janus
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia


1533 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 18:08:49 Invia a Janus un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Oggi il forum è invaso da post e thread su latte/latticini e complotti vari. Uff
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 21:55:25 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No, è sempre officinalis che ha pensato che fosse meglio aprire un altro thread in sezione più opportuna.

La scienza ufficiale non ha una posizione precisa sul latte e derivati, il dibattito è in corso, io dico solo che dove si consuma molto latte la salute è al top è la speranza di vita è notevolmente più elevata che nei paesi dove non lo si consuma, quindi non è il caso di creare assurdi allarmismi che ribaltano la realtà (anche se a molti piace proprio fare questo...).

Il medico di cui sopra però potrebbe farsi un viaggetto nella vicina Francia dove abbondano burro, latte e formaggi e ci sono i minori tassi di problemi cardiovascolari tanto che si è parlato di "paradosso francese", ma non è un paradosso se si approfondisce un poco, in latte e latticini ci sono molecole davvero amiche del cuore e della salute.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

officinalis
Membro Attivo


Regione: Piemonte


339 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 22:45:40 Invia a officinalis un Messaggio Privato Rispondi Quotando
IO conosco abbastanza bene la Francia perché ho parenti e ci vado spesso. Ti posso assicurare che i problemi di salute, anche a livello cardiaco, sono molti. Sarà anche vero che nei Paesi occidentali si vive di più, ma pieni di malattie e imbottiti di farmaci. Fatti un giro per gli ospedali. Straripano di malati e le malattie degenerative sono al top. Ti assicuro che in Francia è assolutamente uguale.
Questo non vuol dire che la causa unica sia il latte, io non ho mai detto questo. Ma non considerarlo penso sia sbagliato. Se la nostra alimentazione fosse adeguata, non saremmo un popolo di ammalati. Hai presente quanto è grande il consumo di farmaci in occidente? E non solo tra gli anziani.

Non solamente medici alternativi come Mozzi parlano male del latte.
Ad esempio mette in evidenza il fatto che il latte non è una panacea la dottoressa Anna Villarini, nutrizionista ricercatrice presso il Dipartimento di Medicina Predittiva e per la Prevenzione della Fondazione IRCCS-Istituto Nazionale dei Tumori dove coordina alcuni studi di intervento alimentare.
Ha parlato del latte anche nella trasmissione Elisir, patria degli allopatici puri.

Cercare su YouTube:

Elisir - Il Latte fa male (Dott.ssa Anna Villarini) - YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=xWk-ueFV9u8


Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 22:55:43 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Officinalis, dovresti sapere che le tue personali esperienze non possono fare statistica medica. queste parlano chiaro, in Francia si muore meno di cuore e tutti si stanno chiedendo il perché da decenni, si era trovato come causa il vino e il resveratrolo in particolare, ma questa si è rivelata una falsa pista perché il resveratrolo è contenuto nel vino in dosi troppo esigue.

Siamo un popolo di vecchi e quindi meno sani dei popoli di giovani, ma questi se vogliono campare come noi devono venire qui e vivere secondo le nostre abitudini, non secondo le loro che li stroncano decenni prima, le statistiche parlano chiarissimo.

Il latte non è una panacea, chi l'ha mai detto, ma, in tutta evidenza, non è il veleno che alcuni vogliono far credere, altrimenti i dati sanitari, ossia la realtà, non quadrerebbe con quello che si va dicendo, che è poi quello che auspicano tutti i "teorici", ossia quando la teoria non combacia con la realtà, tanto peggio per la realtà...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

officinalis
Membro Attivo


Regione: Piemonte


339 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 23:16:53 Invia a officinalis un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si io parlo per esperienza personale perché come detto frequento la Francia.
Puoi pubblicarci le fonti dalle quali si deducono le statistiche di cui parli? E' molto interessante ciò che dici e mi piacerebbe approfondire.
Io non ho mai detto che sia un veleno, ma come dici tu non è la panacea, che ci vogliono far credere tout court.
Non riesco a capire di quali dati sanitari paragonati alla realtà parli. Io vedo una realtà fatta di malattia.

Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1911 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 23:23:06 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
marlin invece nei paesi dove consumano tantissimo pesce di mare,poco condito nutrendosi prevalentemente di quello penso vivano bene almeno a livello di salute cardiocircolatoria o sbaglio?
poi marlin,chi beve bevande dolci commerciali,e chi beve solo vino e birr,secondo te,tra le due categorie di persone chi stara'peggio dopo decenni?
meglio vino e birra,o meglio chi e'astemio a beve le bevande dolci di qualsiasi tipo,per esempio succhi di frutta con e senza aggiunta di vitamine,nettari di frutta,cola,aranciata,ginger,redbull, ecc
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 23:23:30 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Appunto l'esperienza personale non vale le statistiche mediche e alimentari nazionali e internazionali.

Cerca "paradosso francese" su google e verrai inondato di informazioni sulla questione sulla quale si dibatte ormai da decenni.

Non so chi ci voglia far credere che il latte sia una panacea, forse questo accadeva negli anni '60, da quando frequento la rete vedo invece che ci vogliono far credere che sia un veleno e parafrasando una situazione analoga direi: "Eppur non si muore..."

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 04 maggio 2016 : 23:30:44 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
thecrow ha scritto:

marlin invece nei paesi dove consumano tantissimo pesce di mare,poco condito nutrendosi prevalentemente di quello penso vivano bene almeno a livello di salute cardiocircolatoria o sbaglio?
poi marlin,chi beve bevande dolci commerciali,e chi beve solo vino e birr,secondo te,tra le due categorie di persone chi stara'peggio dopo decenni?
meglio vino e birra,o meglio chi e'astemio a beve le bevande dolci di qualsiasi tipo,per esempio succhi di frutta con e senza aggiunta di vitamine,nettari di frutta,cola,aranciata,ginger,redbull, ecc


Cosa c'entrano le bevande che citi con il latte ? Non lo metterai mica sullo stesso piano, se lo metti sullo stesso piano posso dire che sei stato disinformato a dovere.

Il pesce fa bene, ma il latte e i derivati non sono il veleno che si vuol far credere, è un concetto così difficile da capire ?

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1911 Messaggi

Inserito il - 05 maggio 2016 : 01:01:13 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
era un off topic le bevande dolci analcoliche paragonate ad alcolici tipo vino birra ecc dato che spesso si creano diverbi a tavola su quali siano piu'salutari,
bevande dolci e elaborate e chimiche o no ma analcoliche,contro bevande a detta di chi le beve semplici ma alcoliche,a livello di salute secondo me son sempre meglio le analcoliche anche se con l'analcolico e dolce uno ne beve a litri,
anche se guardando video e foto di chi beve solo la "cola" si rimane scioccati,anche se come dici te poi bisogna vedere quanto ci sia di vero che spesso per raggiungere i propri fini si usano tutti i mezzi


Marlin ha scritto:

thecrow ha scritto:

marlin invece nei paesi dove consumano tantissimo pesce di mare,poco condito nutrendosi prevalentemente di quello penso vivano bene almeno a livello di salute cardiocircolatoria o sbaglio?
poi marlin,chi beve bevande dolci commerciali,e chi beve solo vino e birr,secondo te,tra le due categorie di persone chi stara'peggio dopo decenni?
meglio vino e birra,o meglio chi e'astemio a beve le bevande dolci di qualsiasi tipo,per esempio succhi di frutta con e senza aggiunta di vitamine,nettari di frutta,cola,aranciata,ginger,redbull, ecc


Cosa c'entrano le bevande che citi con il latte ? Non lo metterai mica sullo stesso piano, se lo metti sullo stesso piano posso dire che sei stato disinformato a dovere.

Il pesce fa bene, ma il latte e i derivati non sono il veleno che si vuol far credere, è un concetto così difficile da capire ?

Ciao

MA - r l i n
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 05 maggio 2016 : 09:49:09 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ad ogni buon conto, personalmente non bevo latte, mi limito a yogurt e formaggi e uso poco il burro (l'olio di cocco però è quasi la stessa cosa, anche se non ne abuso affatto, anzi mi dimentico spesso di prenderlo).

La maggior parte degli alimenti hanno anche dei lati negativi, alcuni solo nel caso si soffra di determinate patologie o disturbi (i legumi fanno benissimo, ma a molti danno gonfiore come il latte, che è fastidioso), poi va detto che l'avversione al latte è cominciata quando gli europei, in particolare i nord europei (e gli americani di origine nord europea) che in generale non hanno intolleranza al lattosio, hanno proposto il latte come alimento utile al mondo intero e le popolazioni con intolleranza al lattosio sono state parecchio male prima che si capisse che avevano questo problema.

Alle nostre latitudini è un po' un mix tra persone intolleranti al lattosio e persone che invece non hanno problemi, diciamo che il sud Europa si avvicina un po' più al resto del mondo.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

M4X
Membro Senior



665 Messaggi

Inserito il - 05 maggio 2016 : 12:09:49 Invia a M4X un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono un gran consumatore di latte e latticini e non riesco a stare senza, ho provato un periodo a non bere latte e a non mangiare yogurt e formaggi ma non durò più di 3 giorni, al mattino ci vuole un bel cappuccino.

Però c'è da dire che siamo l'unica specie che beve latte anche in età adulta, per di più quello di un'altra specie...
Poi anche tra europei ci sono molti intolleranti al lattosio.

Forse gli intolleranti al lattosio perdono quell'enzima in grado di digerire latte e derivati.
Mia Cura:
-Proscar 1/4 al giorno
-Minoxidill 5% galenico 2 applicazioni da 1,5 ml
-2 cps/die Omega3

Stato: Norwood 1
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 05 maggio 2016 : 13:51:59 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì esatto perdono quell'enzima crescendo.

Siamo l'unica specie che fa molte cose che le altre non fanno, per esempio parlare, scrivere, messaggiare, ma anche vestirsi, portare acconciature, portare gli occhiali...e in fatto di alimenti, cuocerli, prepararli anche per ore o renderli commestibili e appetibili con processi più o meno lunghi...per non parlare del bere, gli altri si fermano all'acqua, noi abbiamo non so quanti tipi di bevande alcooliche, analcooliche, dolcificate, vitaminizzate, fermentate...

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

M4X
Membro Senior



665 Messaggi

Inserito il - 05 maggio 2016 : 22:21:34 Invia a M4X un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Siamo anche l'unica specie ad aver creato la bomba atomica, il DDT, l'effetto serra, ecc.

Anche ipotizzando che il latte in valore assoluto faccia bene, il latte che beviamo ogni giorno, di che qualità è?
Non penso che le mucche in natura producano latte per gli umani, ma lo fanno per i vitelli, quindi la mucca deve essere continuamente ingravidata...altrimenti non dà latte.
Poi i mezzi di mungitura meccanica fanno bene alla mucca? Leggevo un articolo dove si diceva che nel latte va a finire anche del pus, che si crea a causa delle ferite che poi si infettano a forza dei turni di mungitura.

Io il latte, formaggi e yogurt continuo a mangiarli e mi piacciono anche molto, ma spesso mi chiedo se forse non sarebbe meglio sostituire il latte e caffè di ogni mattina con una spremuta.


Mia Cura:
-Proscar 1/4 al giorno
-Minoxidill 5% galenico 2 applicazioni da 1,5 ml
-2 cps/die Omega3

Stato: Norwood 1
Torna all'inizio della Pagina

thecrow
Mentor



1911 Messaggi

Inserito il - 05 maggio 2016 : 22:26:40 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
bravo m4x,mi e'piaciuto molto il tuo commento intelligente ed altruista,bravo.
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Suphan
Nuovo Membro


Regione: Umbria
Città: terni


41 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2016 : 09:14:59 Invia a Suphan un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto Marlin per quanto riguarda la bufala delle diete per gruppo sanguigno.

Per quanto riguarda il latte, ripeto, siamo l'unico essere vivente che si nutre di latte dopo lo svezzamento. Il corpo dopo i 7-8 anni distrugge gli enzimi per digerire le proteine del latte. Questo alimento è estremamente dannoso per il nostro organismo. Il latte crea una specie di colla all'interno del colon e l'espulsione non è proprio facile. Il 90% delle malattie derivano dal colon.
I motivi per cui la medicina ufficiale non si ostenta a dichiarare la verità è molto semplice: i medici potrebbero andare mai contro chi procura della moneta nelle loro tasche? Più ci si alimenta di prodotti di origine animali, e più abbiamo bisogno di medicine.
Il motivo dunque è tutto economico.

M4X

Mi nutro da tempo secondo la logica Vegan.
Caffè abolito, la giornata comincia da due bicchieri di acqua e limone.
Esercizi mattutini (5 riti tibetani, e addominali)
Doccia fredda.
Spremuta di arancia e pane integrale con miele biologico.
Alex
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 06 maggio 2016 : 10:23:41 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il latte che beviamo è di ottima qualità, lo dico perché conosco personalmente chi fa i controlli e so come lavorano anche nelle più piccole realtà.

Come detto il latte fa male (alla pancia) alle popolazioni che non mantengono l'enzima dopo lo svezzamento, tra i caucasici abbondano invece quelli che l'enzima lo mantengono.

Quanto alla carne la nostra specie è cresciuta e si è evoluta con essa. Non ci sono dubbi su questo da parte dei ricercatori, seguite magari i documentari sugli uomini preistorici e capirete come la caccia fosse tutto per loro. Proprio sabato scorso mi sono visto quello sul Neanderthal e il Sapiens e come si siano contesi l'Europa e gli animali da cacciare, avevano proprio due tipi di giavellotto diversi che permettono ai paleoantropologi di capire subito se un sito era abitato da neandertaliani o da sapiens.

Siamo anche l'unica specie che usava strumenti per cacciare...questo per dire che non possiamo applicare all'uomo i discorsi che valgono per gli altri animali, è troppo specifica la questione, non siamo la stessa cosa, facciamo cose diverse nel bene e nel male, siamo "oltre", altro livello di evoluzione e il latte è stato un modo di alimentarsi intelligente per popoli che a queste latitudini avevano grande bisogno di alcuni nutrienti, in particolare la vit.D3, pena il rachitismo e l'estinzione (per cui non saremmo nemmeno qui a parlare di queste cose se i nostri antenati avessero ascoltato i nostri cattivi consigli...).

Ciao

MA - r l i n

NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

M4X
Membro Senior



665 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2016 : 07:48:41 Invia a M4X un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin se tu dici che posso assumere latticini mi fido, non sei una persona superficiale e sull'argomento ti sarai informato molto più di me data la tua passione. Da oggi mangerò yogurt, formaggi e latte senza tante remore. A proposito, da quello che hai potuto capire è meglio assumere latticini parzialmente scremati o meglio interi?

Suphan se ti trovi bene con la dieta vegan sono contento per te... Io senza carne, latticini e pesce non ho forze. Cerco di mangiare molta frutta e verdura e ultimamente sto mangiando molte lenticchie, 2/3 volte alla settimana, ma anche senza caffè per me sarebbe difficile perché ho orari sballati, spesso devo fare notti insonni per studiare e senza caffè e bevande energizzanti la vedo dura... Ma che benefici tangibili hai avuto da quando sei diventato vegano?

Mia Cura:
-Proscar 1/4 al giorno
-Minoxidill 5% galenico 2 applicazioni da 1,5 ml
-2 cps/die Omega3

Stato: Norwood 1
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2016 : 15:31:20 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh, poi con gli yogurt vai sul sicuro, sono considerati benefici e son stati introdotti decenni fa proprio perché utili alla longevità (anche se lo yogurt originale è acido e non zuccherato).

I prodotti scremati hanno meno grassi ovviamente, si possono benissimo prendere i prodotti interi e mangiarne meno, anche perché l'intero è più vicino al cibo originale e ha almeno un processo industriale in meno (la scrematura).

Come per tutti gli alimenti, gli eccessi vanno evitati, non ci si può alimentare di soli latticini o di sole carni, questi eccessi sono quelli che portano poi a individuare questi alimenti come non del tutto salutari.

Io rispetto il veganismo etico, però il veganismo salutista lo rispetto meno, perché ha basi meno solide e comunque l'etica dovrebbe essere più che sufficiente per aderire al veganismo non ci dovrebbero essere "incentivi" salutisti, anzi la scelta etica sarebbe più apprezzabile se fosse fatta con qualche sacrificio e magari anche qualche svantaggio.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

account_01
Membro Senior

chuck norris guru



945 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2016 : 11:11:41 Invia a account_01 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Marlin ha scritto:

La dieta dei gruppi sanguigni è la più grande bufala antiscientifica che ci sia in giro...e con questo si spiega tutto.

Ciao

MA - r l i n

ottima spiegazione. Questo è quel che si chiama "documentazione"
incredibile veramente.
incredibile
"Il vero potere non ha bisogno di tracotanza, barba lunga, vocione che abbaia. Il vero potere ti strozza con nastri di seta, garbo, intelligenza."
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2016 : 13:59:07 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Incredibile è far finta di non capire che se quel medico che vieta il latte e i derivati è uno che abbraccia la dieta dei gruppi sanguigni non può essere molto affidabile.

http://www.nextquotidiano.it/fabio-volo-dieta-gruppo-sanguigno-pietro-mozzi/

http://www.wired.it/scienza/medicina/2013/06/04/la-bufala-delle-diete-del-gruppo-sanguigno/

Ciao

MA - r l in
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1577 Messaggi

Inserito il - 26 maggio 2016 : 10:36:13 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
la dieta di mozzi è sicuramente una bufala, scientificamente non ci sono dubbi

la sua fortuna è che a prescindere dal gruppo sanguneo, la dieta che propone comprende alimenti poveri di zucchero e prevalentemente di origine vegetale,
niente glutine,
quindi è ovvio che il soggetto medio trovi benefici e perdita di peso.


io seguo questo approccio:

http://love-lacto-ovo-vegetarian.blogspot.it/

quindi lacto-ovo ma aggoungendo il pesce
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata