IESON - la community anticalvizie - Questo dovrebbero vederlo tutti. Ma proprio TUTTI.
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Turop88
Membro Senior

charlie

Regione: Umbria


843 Messaggi

Come da titolo, questo video dovrebbero vederlo tutti, e dall'inizio alla fine.

è una critica al fatto che al giorno d'oggi esistono studi su qualsiasi cosa e che affermano tutto e il contrario di tutto (e su come i media distorcano quanto dichiarato negli studi).

è fantastico. Non fatevi prendere dai pregiudizi, non è assolutamente un video noioso. Fa riflettere su cose di cui, a dire la verità, qui sul forum ne abbiamo parlato e parlato...ma a molti, purtroppo, queste cose non arrivano.

Io metterei questo video in rilievo come il post sulla finasteride. Magari nella sezione psicologia?

https://www.youtube.com/watch?v=0Rnq1NpHdmw

Questa la versione sottotitolata in italiano:

https://www.facebook.com/comedybay/videos/vl.1039106779440088/766454043490997/?type=1

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3384 Messaggi

Inserito il - 18 maggio 2016 : 09:11:58 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
avevamo parlato di questo problema anche per certi studi sulla finasteride fatti su campioni di pochissime persone sulla base di questionari ecc e poi ingigantiti dal web...cosa che ha condizionato molti utenti qui dentro
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

Turop88
Membro Senior

charlie


Regione: Umbria


843 Messaggi

Inserito il - 18 maggio 2016 : 11:52:27 Invia a Turop88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, in questo forum se n'è parlato e se ne parla costantemente...ma molti, purtroppo, continuano ad entusiasmarsi o a farsi prendere dal panico da ogni studio che esce...o da ogni titolone dei giornali.

Ci vuole del pensiero critico. Non si può prendere per oro colato tutto ciò che viene scritto o detto.

Poi, oltre che a suscitare entusiasmi o spaventi ingiustificati, questo è un male prima di tutto per il sapere, per la scienza in sè per sè. Con tutta questa mole di studi sfornati in cui si può trovare tutto e il contrario di tutto, si finisce in una condizione peggiore del non sapere nulla. Diventa difficile e faticoso riuscire a capire cosa è attendibile e cosa no.

La parte in cui spiega l'importanza degli studi replicati (invece snobbati e sottovalutati) è interessantissima. Sono l'arma migliore contro questo flusso di informazioni distorte.

Purtroppo tutto questo è causato da due ragioni principalmente:
_al fatto che molti ricercatori se non vogliono perdere il posto (e lo stipendio) sono costretti a pubblicare e produrre informazioni che suscitino scalpore con una certa cadenza. Devono praticamente inventarsi qualcosa da scoprire e per farlo pilotano la ricerca affinchè questo avvenga: usando campioni non idonei nè per qualità nè per numero e/o interpretando forzatamente i risultati per ottenere le conclusioni di cui hanno bisogno per suscitare interesse;

_giornali, riviste, e programmi televisivi hanno sempre bisogno di titoloni che attirino l'attenzione, per cui, se anche la ricerca fosse seria e attendibile, l'informazione viene distorta a favore della notiziona che suscita scalpore.

E poi...il modo in cui tutto questo viene denunciato in quel video, diciamocelo, fa veramente ridere (anche se si parla di cose serie).
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata