IESON - la community anticalvizie - Domanda sul lievito
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Alexander11
Novizio



1 Messaggi

Cari utenti del forum,

mi sono appena iscritto a quello che mi sembra davvero un bel forum, ben fatto. Complimenti ai partecipanti.

La mia situazione non è disperata: ho 30 anni, e negli ultimi 3-4 anni ho notato che i miei capelli sono sempre più spenti, più sottili, più brutti, e sono anche... un po' meno di prima. Penso di essere al livello 2 della scala di Hamilton, o al massimo 2,5.

Ho in realtà sempre avuto una leggera stempiatura, che mi pare sia aumentata nel corso degli ultimi anni, ma niente di eccessivo.

Il mio problema principale non è tanto la caduta, quindi, quanto la qualità dei capelli: sarei già contento se riuscissi a renderli più belli e forti, com'erano qualche anno fa (ho avuto una chioma da leone fino almeno ai 25 anni, capelli molto spessi di diametro, e tantissimi).

Avrei due domande da farvi: la prima è che ho cominciato con la ginnastica facciale un quarto d'ora fa, ma ancora non vedo risultati: è normale? Scherzo ovviamente

La domanda vera è questa: non trovo molto riscontro in questo forum (e in generale su internet) circa i benefici del lievito. Non per impacchi, ma ingerito.

Io personalmente lo uso già da parecchi anni, anche prima che i miei capelli cominciassero a imbruttirsi: lo usavo per la pelle, e anche, in momenti di stress, per dare un po' di vigore ai capelli. Lo prendevo per brevi periodi, un mese, o al massimo un mese e mezzo, non di più, poi smettevo per qualche mese, e così via.

Ebbene: l'effetto è sempre stato, ed è tuttora, strabiliante, almeno su di me. Una decina di pastiglie al giorno per 10-15 giorni e i capelli riacquistano vigore in modo assolutamente visibile e percepibile.

Non so, forse dipende davvero dal tipo di calvizie: forse nel mio caso si tratta di qualcosa per cui la vitamina B fa effetto, mentre in altri no.

L'unica mia riserva è che il lievito contiene parecchia tiramina, quindi non credo sia una terapia che uno può seguire a tempo indeterminato, ma piuttosto a brevi periodi.

Quali sono le esperienze degli altri utenti?
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata