IESON - la community anticalvizie - Come assumere i giusti nutrienti (Rda)
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

De Rossi
Mentor

y

Regione: Estero


4573 Messaggi

Apro questa discussione per porre un interrogativo sul come assumere i giusti nutrienti dalle nostre diete. Esiste da tempo un termine cioè l'RDA (Recommended Daily Allowance) che viene riportato anche sulle etichette di molti cibi confezionati.

Devo ammettere di brancolare un po nel buio perché a casa mia si è sempre andati a porzioni ma sono curioso di capire se rifacendosi all'RDA è possibile meglio strutturare una dieta.

Ad esempio su parere del medico ho ripreso a mangiare la carne (lo so, ero totalmente contrario ma non posso assumere sempre Ferrograd) ma contrariamente a quanto pensavo 100 gr di filetto contengono non più di 3 mg di ferro rispetto a seppie e calamari che ne contengono quasi 20 mg mentre il lievito di birra circa 18 mg...ma non è tutto ferro "eme".

Volendo quindi rifarsi alla RDA bisognerebbe rivedere un po la propria dieta perché sento spesso gente dire che non assumono integratori perché assumono già tutto con la dieta beh a giudicare da certe tabelle x alimento è facile dedurre che i carnivori non hanno obbligatoriamente ottimi livelli di ferritina etc.

Come molti di voi sapranno il ns fabbisogno di ferro è di circa 25 mg/die quindi un po poco assumendo 1 bistecca considerando che nn è consigliato mangiar carne tutti i giorni.

La mia conclusione è che per rispettare la RDA (non solo del ferro s'intende), si debba sempre aggiungere anche altro per completare il quadro e arrivare senza integratori a valori ottimali.

La prima conclusione è che non tutti i giorni mangeremo 150 gr di seppie o calamari o vongole e quindi non sempre avremo quei mg di ferro pronti disponibili, dovremo quindi integrare con altri alimenti che lo contengono.

Ho quindi pensato di supplementare con lievito di birra (18 mg), cacao amaro (12 mg), ceci (7 mg) ed albicocche (5 mg) logicamente ripartiti a seconda dei pasti e delle giornate.

Risulta senz'altro un po complicato rifarsi alla RDA ma allo stesso tempo utile per capire che molto spesso l'alimentazione che facciamo non è sufficiente.

Fate voi i conti seconda ciò che mangiate e tirate le somme. Vi accorgerete che probabilmente siete carenti come alimentazione.




A change is as good as a rest

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2016 : 10:40:50 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non prenderei la RDA come oro colato, si regge spesso su dati e studi vecchi e comunque messi in discussione da quelli recenti. Si può fare però come un gioco, senza prenderlo troppo sul serio. Alla fine sono gli esami del sangue che ti dicono se davvero sei carente in qualcosa e di solito i nostri esami non evidenziano tutte queste carenze.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2016 : 12:45:01 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono d'accordo, il problema è che spesso da ex vegetariano mi sono confrontato con carnivori che a conti fatti avevano ferro e vit.B basse! Ciò perché molti carnivori sono tuttora convinti che mangiare carne 2-3 volte a settimana gli garantisca valori ottimali.

Io ho ripreso a mangiare carne su consiglio del medico, non tanto per aumentare il ferro (casomai per mantenerlo) ma anche per gli aminoacidi e la vit.B

Anch'io credo che la RDA sia da prendere con le pinze ma indicativamente ci consente di sapere più o meno le quantità per 100gr. e sapere quali cibi prediligere.

Credo che anni di informazioni sbagliate, diete fai da te e alcune convinzioni abbiano portato gran parte degli uomini moderni ad alimentarsi male.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31287 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2016 : 14:34:06 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma non è che potevi restare vegetariano e puntare sulla lattoferrina ?

http://calvizie.net/documento.asp?args=1.1.1312

http://calvizie.net/documento.asp?args=1.1.1313

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2016 : 16:30:05 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao, per troppi anni ho evitato carne, latte e uova più altre cose. Per il mio medico non va bene. La lattoferrina mai assunta, mi è stato prescritto Ferrograd e devo dire che i risultati sono stati ottimi. Devo quindi cambiare alimentazione a 360° perché la mia malnutrizione si nota non solo nei capelli ma anche nelle ossa e nei muscoli. Pensa solo che 1 anno fa prima dei trattamenti di calcio avevo i denti quasi trasparenti.

Mi sono affidato a questo medico ed ora ragiono con la sua testa. Mi ha fatto render conto di molti errori che facevo.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2663 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2016 : 17:40:04 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Traditore!!! :-D
Facevi bene ad evitare tutto fuorchè le uova (da galline ben trattate),legumi tutti i gg e perchè no 1/2 volte a settimana qualche formaggio senza caglio animale (ovviamente)....io dopo 10 anni da vegetariano e alimentandomi una sola volta al dì ho le analisi perfette
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2016 : 19:38:40 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao, ho aperto una discussione sulle uova. Sono un gran mangiatore di fagioli e lenticchie (queste ultime sono quelle canadesi, scure e ricche di ferro, dovreste trovarle anche voi).

Il problema è che il mio medico mi ha fatto una ramanzina su aminoacidi e vit. B delle carni. Lui sostiene che Veronesi ha ragione ma che la carne consumata con moderazione non fa male.

Mi fa: lei pensa che assumendo integratori a vita le faccia bene?

Io però parto svantaggiato perché per anni mi sono alimentato male quindi certe cure erano necessarie. Ora sto recuperando e iniziando una dieta nuova che prevede un po di tutto integrando solo parzialmente ferro e B.

Sono un buon mangiatore di frutta e verdure quindi vitamine e minerali non mi mancano.



A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 29 giugno 2016 : 19:42:29 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ho però fatto due calcoli e mi sono accorto che, ad esempio, seguendo le tabelle delle Rda bisognerebbe mangiare 1/2 kg di carne per assumere la quantità di ferro di un giorno. Ora non sempre si riesce ad abbinare altri cibi specie se sei in giro o al lavoro...dove trovo seppie, calamari o spinaci?

Bisognerebbe strutturare una dieta completa ma il mio medico non è nutrizionista quindi non mi ha dato guide specifiche. Per tale motivo avendo riconosciuto che le principali carenze sono legate al ferro abbiamo stabilito 1 ferrograd a settimana per 6 mesi nel contesto di una dieta completa e considerando che la ferritina è salita a 60.


A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata