IESON - la community anticalvizie - Rivalutare le uova
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

De Rossi
Mentor

y

Regione: Estero


4573 Messaggi

Oltre ad essere fonti proteine, ferro, zinco e vitamine le uova come tutti sanno contengono anche parecchio colesterolo (circa 200 mg vs la soglia di 300 mg che possiamo assumere), tuttavia leggevo che avendo le uova anche un'elevata quantità di lecitine queste favoriscono il trasporto inverso del colesterolo dalle arterie al fegato potenziando l'attività HDL (colesterolo buono). Oltretutto pare di ricordare che attualmente le uova hanno meno colesterolo, non so quanto meno dei 200 mg spesso pubblicizzati ma avevo letto non più di 1500 mg per 100 gr di prodotto quindi occhio e croce 1 uovo non dovrebbe averne più di 100-120 mg in media.

Su American Journal of Clinical Nutrition è uscito uno studio che ha ulteriormente confermato la non pericolosità delle uova asserendo che si possono tranquillamente consumare 6 uova a settimana!

Però c'è un elemento negativo. Mesi fa su una nota emittente andava in onda un servizio che evidenziava le pessime condizioni di alcuni allevamenti. C'era di tutto tra cui anche prodotti poco chiari. Tutto ciò mi fa tornare al vecchio discorso fatto per le carni: chi ci assicura che la filiera sia corretta? Esistono ancora galline allevate a terra?

La risposta è si almeno a giudicare dall'etichetta di uova acquistate in una nota catena di supermercati.





A change is as good as a rest

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2016 : 00:22:34 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Segnalo questo schema per capire che uova compriamo. Aiuta a capire il tipo di allevamento e la provenienza delle uova. Utile per capire se si tratta di un prodotto italiano o straniero e se le galline razzolano all'aperto o sono in batterie. Prestate attenzione al primo numero a sinistra (in questo caso 3 che indica animali allevati in gabbia/batteria).

A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2649 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2016 : 00:23:20 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Controlla che sul guscio la prima cifra sia 0 e vai sul sicuro in quanto a rispetto verso le galline (sempre che non arrivino a falsificare anche quello...).Più di una volta mi è capitato di acquistare confezioni che decantavano allevamento a terra,bio etc e ritrovare sul guscio 2/3 come inizio numerazione...truffatori
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 30 giugno 2016 : 00:26:47 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao, purtroppo spesso le uova sono inscatolate. In pochi casi la confezione è trasparente e si può leggere la scritta. Io non ci ho mai fatto caso anche perché le mangio da pochi giorni ma farò attenzione e se mi capitasse le porterei indietro.
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata