IESON - la community anticalvizie - TEST OMOCISTEINA
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Yuza delle nuvole
Membro Senior

Yuza delle nuvole
Città: Tokyo


673 Messaggi

Salve. Sto facendo uno studio sulla correlazione dell'omocisteina su diverse patologie tra cui le calvizie.

Se cortesemente, soprattutto chi soffre di calvizia androgenetica avanzata, può comunicare qui i suoi valori ematici di omocisteina. Grazie

<<Sono Yuza delle nuvole, sono un uomo libero, come quelle nuvole su nel cielo>>

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 29 luglio 2016 : 14:21:40 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao, a cosa serve questa Omocisteina? Non l'ho mai fatta nelle analisi e non mi è stata mai chiesta. Certamente il mio medico che già fatica a mettermi la Ferritina e il Tsh non mi prescriverebbe questa Omocisteina. Puoi fornire qualche dettaglio in più, che relazioni ha con la calvizie (agisce anche negli effluvi?), quanto costa fatta privatamente?

Grazie
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Yuza delle nuvole
Membro Senior

Yuza delle nuvole

Città: Tokyo


673 Messaggi

Inserito il - 29 luglio 2016 : 17:27:59 Invia a Yuza delle nuvole un Messaggio Privato Rispondi Quotando
http://www.unmedicopertutti.it/omocisteina.htm
<<Sono Yuza delle nuvole, sono un uomo libero, come quelle nuvole su nel cielo>>
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 30 luglio 2016 : 10:22:53 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'omocisteina prima di preoccuparsi con la correlazione alla calvizie è un fattore di rischio per l'ictus, la 3-4° causa di morte e la 1° causa di invalidità nel mondo occidentale. Si può abbassare con adeguate dosi di vitamina b6 e folato. questa in effetti è una delle terapia preventive che si adotta in caso di riscontro di iperomocsteinemia.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Yuza delle nuvole
Membro Senior

Yuza delle nuvole

Città: Tokyo


673 Messaggi

Inserito il - 01 agosto 2016 : 01:58:28 Invia a Yuza delle nuvole un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che l'omocisteina sia sopratutto correlata a fenomeni di ictus,infarti,trombosi,alzheimer. E' risaputo. Come e' risaputo che ci sono diversi modi per abbatterla tra cui la somministrazione di b12 b6 e betaina.

Detto questo lo scopo del post era un'altro. Uma gran % della popolazione ha carente un enzima che converte l'omocisteina in altre sostanze. Non approfondisco qui. Quindi molte persone non sanno di essere predisposte ad eccessi di questa sostanza.

Cmq tornando alle calvizie vorrei volutare un'attimo i valori di omocisteina nelle persone che soffrono di alopecia androgenetica conclamata
<<Sono Yuza delle nuvole, sono un uomo libero, come quelle nuvole su nel cielo>>
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 07 agosto 2016 : 16:35:19 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
a proposito, si scrive calvizie non calvizia.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Yuza delle nuvole
Membro Senior

Yuza delle nuvole

Città: Tokyo


673 Messaggi

Inserito il - 10 agosto 2016 : 22:32:31 Invia a Yuza delle nuvole un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grande Julien. Vedo che hai sempre temi interessanti da portare avanti.
<<Sono Yuza delle nuvole, sono un uomo libero, come quelle nuvole su nel cielo>>
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 12 agosto 2016 : 14:53:32 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

L'omocisteina prima di preoccuparsi con la correlazione alla calvizie è un fattore di rischio per l'ictus, la 3-4° causa di morte e la 1° causa di invalidità nel mondo occidentale. Si può abbassare con adeguate dosi di vitamina b6 e folato. questa in effetti è una delle terapia preventive che si adotta in caso di riscontro di iperomocsteinemia.


Ciao Julien, vorrei sapere:
1) che esame va fatto per accertare l'Omocisteina?
2) il suo aumento è correlato a fattori alimentari o ereditari?

Grazie
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 13 agosto 2016 : 16:40:38 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Rinnovo la domanda!
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

rossomalpelo
Membro Senior



Regione: Lazio


555 Messaggi

Inserito il - 15 agosto 2016 : 08:16:36 Invia a rossomalpelo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Fra qualche mese la integreró nelle mie analisi. Puoi postare gli studiol da dove hai iniziato le tue ricerche?
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 15 agosto 2016 : 14:38:08 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
rossomalpelo ha scritto:

Fra qualche mese la integreró nelle mie analisi. Puoi postare gli studiol da dove hai iniziato le tue ricerche?


Quindi si possono rilevare i valori dell'Omocisteina con un semplice esame del sangue confermi?

Inoltre vorrei capire quali alimenti possono aumentarla.

Grazie
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 15 agosto 2016 : 14:40:33 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
i) un test ematico (dosaggio dell'omocisteinemia)
ii) il suo aumento può essere correlato a fattori ereditari, alimentari o entrambi.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 17 agosto 2016 : 17:24:42 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

i) un test ematico (dosaggio dell'omocisteinemia)
ii) il suo aumento può essere correlato a fattori ereditari, alimentari o entrambi.


Ti ringrazio del chiarimento. Potresti aggiungere i fattori alimentari che incrementano l'Omocisteina (quali cibi evitare?).Ho letto che l'aumento dell'Omocisteina è correlata ai cibi di origine animale e che il suo aumento dipende anche dalla carenza di vitamina B.

Io mangio molta frutta, verdura e legumi, dovrei stare a posto come assunzione di folati ma la cottura nel distrugge buona parte quindi un ciclo ogni tanto di acido folico e betotal potrebbe andar bene?

A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 17 agosto 2016 : 18:58:33 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'omocisteina è un aminoacido solforato che deriva dalla metionina dopo che questa ha ceduto i metili. La metionina e' un donatore di metili, è una specie di deposito di metili quindi quando c'è una molecola x che ha bisogno di metili la metionina le dona i metili e quindi l'x diventa un x-metilato mentre la metionina diventa omocisteina. La metionina non è dannosa invece l'omocisteina è dannosa perché ha un potere pro-coagulante quindi chi ha livelli alti di omocisteina tende a coagulare di più pertanto questi soggetti sono più predisposti anche alle trombosi venose e poi ha un effetto pro-ossidante. Sapete che tutto ciò che è ossidazione, stress ossidativo, radicali liberi...sono fonte di guai, quindi questa omocisteina e' meglio che sia ridotta ai minimi termini a livello circolatorio.

Come viene smaltita l'omocisteina? In parte viene eliminata con le urine, però perché ciò accada sono necessarie delle trasformazioni che sono catalizzate da coenzimi che contengono la vitamina B6, quindi l'omocisteina si trasforma prima in cistationina e poi viene eliminata con l'urina. Ci sono soggetti che hanno un deficit di cistationina-sintetasi congenito e non riescono a trasformare l'omocisteina in cistationina e questi hanno una malattia che si chiama omocisteinuria. I soggetti che hanno l'omocisteinuria hanno livelli altissimi di omocisteinemia tanto che si fanno ictus e infarti all'età di 20/30 anni.
Ce' un secondo metodo per ridurre i livelli di omocisteina, si tratta di ritrasformarla in metionina, basta ridonarle dei metili dall'acido folico, che contiene metili. Quindi dando acido folico e vitamine del gruppo B ai pazienti con iperomocisteinemia si riescono ad abbassare i livelli di omocisteinemia e questo è un trattamento innocuo ed economico.
C'è una cosa da dire a essere onesti e cioè che i livelli di omocisteina che certamente favoriscono la comparsa di un eccesso di coagulazione e quindi di malattie come la trombosi a livello arterioso o venoso, sono livelli molto alti. Chi ha omocisteinuria ha una iperomocisteinemia di 100 umol/L, invece si considera generalmente normale un valore di omocisteina di 15 umol/L; quindi chi ha valori pari a 25-30 micromoli per litro diciamo che ha già un'iper-omocisteinemia però i livelli non sono alti come nei soggetti che hanno omocisteinuria. C'è la possibilità che questi livelli un po' aumentati siano dei fattori di rischio.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2016 : 22:27:59 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
JulienSorel ha scritto:

L'omocisteina è un aminoacido solforato che deriva dalla metionina dopo che questa ha ceduto i metili. La metionina e' un donatore di metili, è una specie di deposito di metili quindi quando c'è una molecola x che ha bisogno di metili la metionina le dona i metili e quindi l'x diventa un x-metilato mentre la metionina diventa omocisteina. La metionina non è dannosa invece l'omocisteina è dannosa perché ha un potere pro-coagulante quindi chi ha livelli alti di omocisteina tende a coagulare di più pertanto questi soggetti sono più predisposti anche alle trombosi venose e poi ha un effetto pro-ossidante. Sapete che tutto ciò che è ossidazione, stress ossidativo, radicali liberi...sono fonte di guai, quindi questa omocisteina e' meglio che sia ridotta ai minimi termini a livello circolatorio.

Come viene smaltita l'omocisteina? In parte viene eliminata con le urine, però perché ciò accada sono necessarie delle trasformazioni che sono catalizzate da coenzimi che contengono la vitamina B6, quindi l'omocisteina si trasforma prima in cistationina e poi viene eliminata con l'urina. Ci sono soggetti che hanno un deficit di cistationina-sintetasi congenito e non riescono a trasformare l'omocisteina in cistationina e questi hanno una malattia che si chiama omocisteinuria. I soggetti che hanno l'omocisteinuria hanno livelli altissimi di omocisteinemia tanto che si fanno ictus e infarti all'età di 20/30 anni.
Ce' un secondo metodo per ridurre i livelli di omocisteina, si tratta di ritrasformarla in metionina, basta ridonarle dei metili dall'acido folico, che contiene metili. Quindi dando acido folico e vitamine del gruppo B ai pazienti con iperomocisteinemia si riescono ad abbassare i livelli di omocisteinemia e questo è un trattamento innocuo ed economico.
C'è una cosa da dire a essere onesti e cioè che i livelli di omocisteina che certamente favoriscono la comparsa di un eccesso di coagulazione e quindi di malattie come la trombosi a livello arterioso o venoso, sono livelli molto alti. Chi ha omocisteinuria ha una iperomocisteinemia di 100 umol/L, invece si considera generalmente normale un valore di omocisteina di 15 umol/L; quindi chi ha valori pari a 25-30 micromoli per litro diciamo che ha già un'iper-omocisteinemia però i livelli non sono alti come nei soggetti che hanno omocisteinuria. C'è la possibilità che questi livelli un po' aumentati siano dei fattori di rischio.


Grande! Sei meglio di Wikipedia! Per curiosità ai prossimi esami autunnali la farò verificare. Però una domanda viene spontanea: se è un fattore di rischio perché i medici non la mettono nelle analisi generali?
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

Yuza delle nuvole
Membro Senior

Yuza delle nuvole

Città: Tokyo


673 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2016 : 22:39:34 Invia a Yuza delle nuvole un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Betaina, b12, acido folico, e b6 abbassano l'omocisteina. Una percentuale molto alta della popolazione ha un difetto genetico (enzima mthfr) che tende a far innalzare questo amminoacido molto pericoloso e tossico. Chi ha questo difetto come il sottoscritto, tende a consumare molta vitamina b12 e folati proprio per compensare. Spesso nel sangue si troveranno livelli di b12 molto bassi e omocistena molto alta. Cercare su google omocisteina e metilazione.
<<Sono Yuza delle nuvole, sono un uomo libero, come quelle nuvole su nel cielo>>
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


4573 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2016 : 12:44:04 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ma allora perché l'esame dell'omocisteina non viene inserito nelle normali analisi? tu come lo hai scoperto? avevi sintomi?
A change is as good as a rest
Torna all'inizio della Pagina

marco.mi
Nuovo Membro



31 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2016 : 13:05:55 Invia a marco.mi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Forse perchè costa tanto? 23 euro, prezzo per aziende inserito nei pacchetti prevenzione. Io ho P-Omocisteina 10,7 valori di riferimento 5,5-16,2

Saluti.
Quando il diavolo ha un impegno... manda una donna!
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2016 : 16:05:58 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>> se è un fattore di rischio perché i medici non la mettono nelle analisi generali?

attualmente il SSN non passa nemmeno il colesterolo (si può fare col SSN solo 1 volta ogni 5 anni) se non si hanno fattori di rischio aggiuntivi.
Ringraziate quella capra della Lorenzin, manco è laureata.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2651 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2016 : 21:15:13 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si sa che nel "bel"paese si va avanti solo per parac... o pagando
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata