IESON - la community anticalvizie - mix :caffeina soya cacao amaro
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

natural
Membro Attivo

ataru

Regione: Campania
Città: villaricca


248 Messaggi

salve a tutti voi

volevo segnalarvi questo ottimo mix io mi sto trovando benissimo
la mattina in un tazzone MISCHIO
CAFFE' AMARO (lungo)all'americana
LATTE DI SOYA
CACAO AMARO

io credo che sia un ottimo mix per il benessere della chioma
cosa ne pensate ?

grazie

la mia cura
sistemico anti dht :
1 cucchiaio di cocco
2 cps serenoa repens
1 cps di multivitaminico
1 cps di vitamina c

1 tazza di te verde
1 tazza di te menta piperita con ortica




topico
spectral dnc-n

shampoo
garnier densi & corposi
nizoral
equilibra shampoo anti-caduta

zimmerman
Mentor



1576 Messaggi

Inserito il - 13 agosto 2016 : 12:31:34 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
É la mia colazione, con aggiunta di marmellata solo frutta e pane integrale

occhio alla bevanda di soia, la gran partte di quelle in commercio hanno zuccheri aggiunti
io scelgo le versioni al naturale, giá pane e marmellata é dolce


per la,chioma non credo porti benefici particolari
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 17 agosto 2016 : 19:18:43 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mah... cosa ti aspetti?
il cacao miscelato assieme alla soia ha 2 effetti:
i) ai fitati del latte di soia (minori nello yogurt che è fermentato) si aggiungono gli ossalati del cacao. il ferro di entrambi gli alimenti tende dunque ad essere sequestrato. il latte di soia se è di quello col calcio addizionato ha quindi il problema del sequestro del calcio (sempre da parte dei fitati).
ii) i polifenoli complessi forse si legano alle proteine della soia, che potrebbere ridurrne l'assorbimento (non forse al livello del latte vaccino che ne annulla proprio l'assorbimento, come riportato su molti libri di nutrizione per quanto concerne l'associazione miope e anglosassone tra tè e latte). I polifenoli del cacao residui biodisponibili inoltre possono legare anch'essi il calcio impendendone l'assorbimento.
iii) la somma di caffeina (dal caffé) e teobromina dal cacao ha un effetto stimolante sul sistema cognitivo (non certo sui capelli).

in breve io sono per dissociare il cacao dalla soia e sono per l'assunzione di forme fermentate della stessa, che presentano un profilo nutritivo più vantaggioso.
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 17 agosto 2016 : 19:58:00 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Meglio puntare sui buoni vecchi alimenti anti-dht per l'aga, mentre questi potrebbero essere utili contro la canizie, tuttavia anche io dissocerei tra queste sostanze e starei attento agli effetti della caffeina sul sistema nervoso e sul sonno che influiscono sui capelli, anche se questi potrebbero essere limitati con l'assuefazione alla sostanza eccitante.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

alecx
Membro Attivo



304 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2016 : 16:49:53 Invia a alecx un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Va beh marlin ma un caffé cosa potrá mai alterare..
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2016 : 21:01:08 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Un caffè, nulla, ma c'é chi ne beve molti di più. Quando non sei abituato un caffè fa la differenza, a me ha permesso secoli fa di studiare l'intero programma di geometria in mezza giornata, quando alla maturità mi cambiarono la materia. Avevo il cuore che andava a mille. Ora invece devo prenderlo entro una certa ora dopo pranzo, altrimenti la notte non chiudo occhio. Se ne bevessi più spesso con l'assuefazione non mi succederebbe niente.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

alecx
Membro Attivo



304 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2016 : 22:32:08 Invia a alecx un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh marlin un caffe al mattino non crea nessun tipo di problema, devi essere ipersensibile alla caffaeina..se bevi redbull che ti succede?
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2016 : 23:32:18 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In famiglia siamo piuttosto sensibili alla caffeina, comunque con l'assuefazione la sensibilità diminuisce, il problema é che non mi sono assuefatto, prendo caffè solo quando penso mi possa servire a rimanere ben vigile.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1576 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2016 : 09:10:57 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
comunque un consumo di caffe moderato dovrebbe essere salutare

recentemente ho letto molte review a riguardo

http://www.medicaldaily.com/cup-joe-may-lower-risk-death-disease-benefits-drinking-coffee-extend-lifespan-361780
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


31279 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2016 : 10:37:52 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì, il caffè è una delle tante sostanze che sono state demonizzate per un certo periodo e poi di recente rivalutate e anche di molto. Penso che questo avverrà anche con altri tipi di alimenti o bevande, perché non è un'eccezione, ma quasi una regola.

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1576 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2016 : 11:25:33 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sì vero

speriamo non succeda anche con la cocoa cola
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2016 : 13:47:39 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il caffè è l'emblema dell'italia, ma io non lo considero una bevanda estremamente salutare.
Va bene se si è perfettamente in salute, diversamente è meglio evitare.

Avete fatto caso che quando andate dal medico accusando un malessere, una delle prime cose che vi chiede è: Beve caffè?
Se soffrite di insonnia, vi sconsiglia il caffè.
Se soffrite di gastrite, vi sconsiglia il caffè.
Se soffrite di tachicardia, vi sconsiglia il caffè.
Se soffrite di ipertensione, vi sconsiglia il caffè.

Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1576 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2016 : 15:47:39 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
è un pò un luogo comune
certo che in italia c'è chi si beve come minimo 5 caffè al giorno e allora ti credo..
Torna all'inizio della Pagina

Tisch
Mentor

Us And Them live


Regione: Sicilia


1297 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2016 : 16:49:52 Invia a Tisch un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La caffeina è un potente stimolante del sistema nervoso, e questa non è un luogo comune, ma scienza. Meglio andarci cauti.

Che poi, il caffè che effetti benefici può avere sulla salute dei capelli? Come dice Marlin, meglio affidarsi ai classici anti-DHT.
Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1576 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2016 : 17:03:07 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ma chi parlava di capelli?
vedi i link che ho postato..

potente stimolante è tutto relativo,
parlavamo appunto di dosi moderate e la ''scienza'' piu recente conferma che porta benefici alla salute.
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8468 Messaggi

Inserito il - 01 settembre 2016 : 11:45:08 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La quantità massima giornaliera consigliata di caffeina è di 400 mg nell’adulto (circa 5 tazzine di espresso) e 300 mg per le donne in gravidanza. Un consumo eccessivo e regolare infatti può provocare assuefazione, ansia, irritabilità. La caffeina inoltre interagisce con alcuni xenobiotici, in particolare con gli ormoni assunti per curare problemi di menopausa.
Il caffè è in realtà una delle fonti dietetiche più abbondanti in antiossidanti naturali, i più potenti dei quali sono gli acidi clorogenici. Tra questi il più abbondante è l’acido 5-caffeoilchinico, spesso chiamato acido clorogenico in rappresentanza di tutta la categoria. Presenti in grandi quantità prima della torrefazione del chicco, possono essere ridotti fino al 90% dai processi di lavorazione, dalla temperatura, dalla macinazione. Ne restano comunque concentrazioni importanti e 100 ml di caffè contengono circa 250 mg di acidi clorogenici.
Grazie al contenuto in acidi clorogenici, al consumo moderato di caffè sono stati associati effetti preventivi nei riguardi di patologie oggi molto diffuse, come il diabete di tipo 2 e il morbo di Parkinson.
Nel primo caso è stato proposto che l’acido clorogenico e gli altri antiossidanti polifenolici svolgano un’azione protettiva, inibendo l’assorbimento del glucosio a livello intestinale e aumentando il consumo energetico. Questi effetti sono indipendenti dalla presenza di caffeina e sono stati osservati anche con il caffè decaffeinato. Sul fronte delle malattie degenerative, invece, sembra essere maggiormente coinvolta la caffeina, che potrebbe intervenire sulla tossicità dopaminergica, responsabile dei danni subiti dai neuroni della substantia nigra che regola gli impulsi all’attività motoria.
Le frazioni lipidiche del caffè (contenenti cafestolo e kahweolo) hanno dimostrato, in modelli sperimentali, proprietà anticarcinogene mediante la stimolazione di enzimi detossificanti. Alcuni ricercatori, tuttavia, hanno ipotizzato che possano aumentare i livelli plasmatici di colesterolo.

Stefano Colonna • Giancarlo Folco Franca Marangoni
I cibi della salute, Le basi chimiche di una corretta alimentazione (Springer, pag. 103)
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata