IESON - la community anticalvizie - Interazioni 17-alpha ciproterone / spironolattone
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Saxer
sospeso


Regione: Sicilia
Città: palermo


85 Messaggi

Salve, a proposito di interazioni tra principi attivi, sapete se ve ne potrebbo essere tra il 17-alpha-estradiolo ed antiandrogeni?

Per esempio il progesterone agendo come anti reduttasi del testosterone in dht non interferisce con spironolattone o ciproterone acetato o canrenoato di potassio appunto perchè colpiscono aspetti diversi.

Questi ultimi essendo simili tra loro, cioè si legano al recettore del dht mettendolo teoricamente "fuori gioco", sono praticamente equivalenti quindi sommabili o sostituibili tra loro.

Adesso mi chiedo visto che l'azione del 17-alpha potrebbe essere quella di stimolare la crescita legandosi ai recettori, non è che va in conflitto con i sopracitati antiandorgeni? cioè gli antiandrogeni si legano ai recettori con simile affinità di fatto depotenziando l'estrogeno che darebbe probabilmente risultati migliori.

Pareri?

Saxer
sospeso


Regione: Sicilia
Città: palermo


85 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2016 : 18:12:55 Invia a Saxer un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nessuno ha qualcosa da dire in merito?
Torna all'inizio della Pagina

Saxer
sospeso


Regione: Sicilia
Città: palermo


85 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2016 : 21:27:27 Invia a Saxer un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ho scritto cose senza senso o nessuno s'è posto il problema?
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


2656 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2016 : 22:08:13 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Credo non esistano studi in merito sui "minestroni",ma solamente sulle singole sostanze (tra le altre cose antiandrogeni ed estrogeni topici sono un surplus alla terapia standard contro l'aga dove l'unione fa la forza quindi nella peggiore delle ipotesi si utilizza un qualcosa che potrebbe dare marcia in più...sta a noi capire se fa al caso nostro o meno),ma attendiamo il parere di qualche esperto ;-)
Torna all'inizio della Pagina

Saxer
sospeso


Regione: Sicilia
Città: palermo


85 Messaggi

Inserito il - 17 settembre 2016 : 10:45:44 Invia a Saxer un Messaggio Privato Rispondi Quotando
gli esperti in materia non hanno basi studiate ancora, tuttavia la mia "teoria" potrebbe non essere campata in aria, ponendo vere le due ipotesi:
- Se l’alpha estradiolo agisce stimolando il capello direttamente o aumentando l’estradiolo naturale (i quali con poca affinità si legano ai recettori)
- Se l’antiandrogeno (spiro o cipro) si lega ad una certa quota di recettori competendo con gli androgeni ma non stimolando direttamente il capello.

Allora l’antiandrogeno diminuirà anche la quota di estrogeno legato al capello di una percentuale simile.
Per esempio se l’antiandrogeno prende il 30% dei recettori avremo sia il 30% in meno di DHT legato ma anche il 30% in meno di estrogeno legato.

Quindi: conviene di più avere il 30% in meno di DHT legato o circa il 30% in più di estrogeno legato?

Secondo questo ragionamento (non verificato) da un’analisi tricologica una cura con una lozione di 17-alpha + ciproterone non sarà più efficace della somma dei risultati del solo ciproterone e solo 17-alpha rispettivamente alle stesse concentrazioni.
Mentre i sides, se ci sono, saranno sicuramente almeno la somma dei due se non maggiori.

Qualcuno con esperienza diretta o professionale ha qualcosa da dire?
Torna all'inizio della Pagina

hairscience
Membro Attivo



318 Messaggi

Inserito il - 17 settembre 2016 : 10:54:04 Invia a hairscience un Messaggio Privato Rispondi Quotando
bisognerebbe provare le diverse opzioni, senza fare ciò non credo si possa dire qualcosa di verificabile in merito
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata