IESON - la community anticalvizie - Finasteride e cuore
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

hairscience
Membro Attivo



322 Messaggi

Cuiao a tutti,
per i più esperti: Finasteride può dare problemi al cuore ?

artiglio5825
Mentor

magnotta



3079 Messaggi

Inserito il - 10 settembre 2016 : 15:08:42 Invia a artiglio5825 un Messaggio Privato
direi proprio di no, minox ne puo dare, a me dava tachicardia.
Torna all'inizio della Pagina

hairscience
Membro Attivo



322 Messaggi

Inserito il - 10 settembre 2016 : 19:46:00 Invia a hairscience un Messaggio Privato
tu la usi ? da quanto tempo ?
altre opinioni ?
lo chiedo perchè ho visto tempo fa un articolo su internet che si parlava di finasteride e cuore
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31315 Messaggi

Inserito il - 10 settembre 2016 : 19:54:58 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato
No
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

Saxer
sospeso


Regione: Sicilia
Città: palermo


85 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2016 : 18:20:55 Invia a Saxer un Messaggio Privato
L'aumento delle gonadotropine come l'LH è stato correlato all'aumento di problematiche cardio-circolatorie.
Lo studio statistico trovò una correlazione tra malattie del cuore ed ingrossamento dei testicoli, appunto per la maggiore produzioni di LH.

La finasteride statisticamente fa aumentare di un 10% la produzione di LH quindi potrebbe avere qualche ripercussione negativa.
Se hai problemi cardiaci, assumi finasteride da qualche anno e noti testicoli ingrossati probabilmente fai bene a sospendere.

Poi ovvio, se la perdita di capelli per te è insostenibile continua pure, sono ricerche statistiche senza una chiara correlazione provata.

Ad oggi i medici, a buon diritto, ti diranno che non ci sono rischi diretti
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


635 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2016 : 21:11:26 Invia a finnikola un Messaggio Privato
Saxer ha scritto:

L'aumento delle gonadotropine come l'LH è stato correlato all'aumento di problematiche cardio-circolatorie.
Lo studio statistico trovò una correlazione tra malattie del cuore ed ingrossamento dei testicoli, appunto per la maggiore produzioni di LH.

La finasteride statisticamente fa aumentare di un 10% la produzione di LH quindi potrebbe avere qualche ripercussione negativa.
Se hai problemi cardiaci, assumi finasteride da qualche anno e noti testicoli ingrossati probabilmente fai bene a sospendere.

Poi ovvio, se la perdita di capelli per te è insostenibile continua pure, sono ricerche statistiche senza una chiara correlazione provata.

Ad oggi i medici, a buon diritto, ti diranno che non ci sono rischi diretti

Io in questo studio http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9589555
ho visto che il livello di LH e FSH non è incrementato, bensì sceso rispettivamente del 16% e 24%.

Questo è in forte contraddizione con il ragionamento da te effettuato (e conferma la validità della pur sintetica risposta del dottore) ... hai link degli studi da te esaminati per affermare ciò che hai scritto?

Mi piacerebbe leggerli.

Grazie.
Torna all'inizio della Pagina

Saxer
sospeso


Regione: Sicilia
Città: palermo


85 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2016 : 21:59:01 Invia a Saxer un Messaggio Privato
si certo, lo studio originario era stato fatto in america e poi replicato anche all'università di firenze.
Lo studio statistico è fatto su un campione di 2.800 uomini con problemi della sessualità e durato 7 anni.
Alla fine hanno notato entrambi una correlazione tra l'avere testicoli grandi (cioè maggiore produzione di LH) e probabilità di sviluppare nel tempo problemi cardiaci.

puoi trovare l'articolo qui:
http://salute24.ilsole24ore.com/articles/15696-sessualita-la-salute-del-cuore-puo-dipendere-dalle-dimensioni-dei-testicoli?refresh_ce=1

sul fatto che finasteride aumenti la produzione di lh l'ho letto invece qui:
http://www.pharmamedix.com/principiovoce.php?pa=Finasteride&vo=Farmacologia

alla fine del primo paragrafo dice: [la finasteride] "può determinare un aumento dei livelli plasmatici di ormone luteinizzante (LH) (9%) e ormone follicolo-stimolante (FSH) (15%)"

Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


635 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2016 : 22:24:52 Invia a finnikola un Messaggio Privato
Non riesco a trovare riferimenti a studi pubblicati da cui pharmamedix ha rilevato quanto scrive su LH e FSH e finasteride.
Tu sai a che studio si riferscono? A me piace consultarmi gli studi originale piuttosto che leggere articoli o raccolte, poiché spesso sono incomplete.

Oltretutto, per quanto io so del funzionamento dell'asse ormonale, se il testosterone è alto (come dovrebbe avvenire con finasteride) è logico che LH sia basso o nella norma.

LH dovrebbe alzarsi solo quando viene rilevato uno squilibrio del rapporto testosterone/estrogeni in cui il testosterone è in difetto.

Torna all'inizio della Pagina

Saxer
sospeso


Regione: Sicilia
Città: palermo


85 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2016 : 22:31:14 Invia a Saxer un Messaggio Privato
cmq a mio avviso hai ragione tu, cioè che l'LH diminuisca e ti spiego pure il perchè:

Sotto finasteride il testosterone non convertendosi più in dht aumenta e quindi l'aromatasi agisce su una quota maggiore di testosterone, a questo punto aumenta l'estradiolo pur mantenendosi allo stesso rapporto di prima con il testosterone.
un esempio con numeri a caso ma rappresentativi:
prima della finasteride avevamo: 15 testosterone, 5 dht e 3 estradiolo;
dopo un mese di fina avremo: 20 testosterone e 4 estradiolo

adesso succede che l'estradiolo aumentato dà un input di feedback negativo, cioè le ghiandole (surrenali?) percependo troppo estradiolo abbassano la produzione ormonale, quindi del precursore l'LH ristabilendo un equilibrio.

Continuando l'esempio avremo dopo diversi mesi: 15 testosterone e 3 estradiolo.

Cioè prima i nostri testicoli producevano attraverso l'LH 15+5+3=23 quantità, dopo la finasteride solo 18. quindi serve meno LH e i testicoli si rimpiccioliscono.

Potrebbe anche essere vero che LH sia costante quindi anzichè per il testosterone venga utilizzato per formare altro.. per esempio la simpatica prolattina (ecco la ginecomastia).
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

propecia 3


Regione: Veneto


635 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2016 : 22:44:08 Invia a finnikola un Messaggio Privato
Eh, ma io seppur non sono un medico ho una discreta conoscenza di come funzione l'asse.....e riguardo ai calcoli che hai fatto sopra direi che secondo me l'importante è il rapporto testo/estradiolo e con i numeri che hai scritto dato che il rapporto è invariato non vedo perché dovrebbe essere inviato lo stimolo a ridurre il testosterone...

Secondo me, se i testicoli ce la fanno a produrre 20 il rapporto rimane corretto anche con estro a 4 (numeri sempre casuali ovviamente)... comunque questo non centra con il thread e rischiamo di andare OT

Il punto è che mi metto nei panni dell'utente hairscience che alla sua domanda trova la tua risposta iniziale in cui legge le motivazioni che tu hai letto in quell'articolo.

Se hairscience non è un minimo preparato si farà un'idea errata o quanto meno non precisa.

Oltretutto dopo i dubbi che ho espresso facendo ragionamenti logici e leggendo studi pubblicati su pubmed... mi dici che secondo te ho ragione io... contraddicendo quindi dal tua risposta iniziale.

Secondo me questo può creare confusione non tanto a me, te o altri utenti preparati e non suggestionabili, ma in quelli meno esperti e più timorosi e dubbiosi.... poi per carità io sarò pignolo... non lo metto mica in dubbio eh
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2016 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata