IESON - la community anticalvizie - disperato bisogno di aiuto
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Buongiorno a tutti, sono nuova e come dicevo ho un disperato bisogno di aiuto. So che nulla è dovuto ma ringrazierò immensamente chiunque possa darmi una mano per districarmi nel problema e non andare per tentativi perdendo troppo tempo. Ho 39 anni, sono sempre stata considerata una bella donna, ma il mio punto debole sono sempre stati i capelli. Già da ragazzina non erano il massimo rispetto a quelli delle mie amiche, non molti e per di più esteticamente brutti, nè ricci nè lisci quindi necessitanti sempre di piastra, opachi, crespissimi, facili a spezzarsi. Di certo io non ho mai fatto mai niente per risparmiarli e nel tentativo di renderli esteticamente più accettabili coi vari trattamenti li ho sfibrati alla morte. Sono finita dal parrucchiere che mi ha fatto le extension per cercare di dare massa e allungamento a una testa troppo svuotata. Dalle extension sono diventata praticamente dipendente per 5 o 6 anni, so bene che non fanno bene ai capelli ma mi aiutavano a non sentirmi a disagio e quelli in alto e la frangia (dove non si fanno le extension) erano comunque accettabili come foltezza. Col tempo però sono peggiorati e diradati anche lì, problema che non si può imputare alle extension visto che lì non si fanno. Presa dal panico mi sono comprata una parrucca e le ho usate per ben 8 anni, praticamente dimenticandomi dei miei capelli (per me quello dei capelli è stato sempre un problema penoso che non riesco a accettare e causa di vergogna e imbarazzo e quindi ho pensato di nascondere il problema e più che altro che non fosse risolvibile). Con l'inizio di una nuova relazione, la persona con cui sto, scoperto il fatto che portavo la parrucca, mi ha spinto a non metterla più perchè non gli piaceva l'idea (è inutile, alla fine si vedono sempre). I capelli, dopo tanti anni in cui non sono stati praticamente toccati da tinture (ho capelli bianchi), phon e piastra sembravano un po' risanati, pur non essendo certo una folta chioma. Sono tornata dal parrucchiere e abbiamo optato per un caschetto corto con un po' di extension giusto per infoltire. Ero contenta perchè i capelli in alto sembravano stare bene e pettinandoli io con i bigodini venivano dei bei boccoli voluminosi. Dopo 6 mesi di nuovo il dramma: un progressivo diradamento davanti e in alto, pure dove non si fanno le extension, al punto da far fatica persino ad avere una frangia accettabile, devo farla partire da oltre metà testa per avere una massa decente. Ho iniziato a vedere una gran massa di capelli persi. Sto prendendo bioscalin da due mesi e facendo fiale ma non vedo risultati apprezzabili. Il parrucchiere mi ha detto di andare urgentemente da un dermatologo e mi sono spaventata. Ci andrò settimana prossima. Nel frattempo ho chiesto al dottore di fare esami del sangue specifici, li avevo fatti a settembre ed erano perfetti ma ora mi ha dato anche specifici per tiroide e ferro e ormoni più ecografia ovaie. Può essere che i problemi dei miei capelli siano solo imputabili ai trattamenti scorretti? In fondo in alto in questi sei mesi ho usato solo la piastra sulla frangia, e poi bigodini senza neanche phon. Ho il sospetto che sia calvizie androgenetica, perchè da qualche mese mi sono anche spuntati dei peli sul mento più di quelli che avevo. Oppure carenze nutrizionali? Sono magra ma sto prendendo anche integratori. Cosa posso fare? Sono disperata e ho paura di essere costretta a vita a portare la parrucca. Grazie a tutti a chi mi vorrà dare consigli.

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3057 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2017 : 20:40:04 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Hai casi di aga in famiglia?Se riesci ad inserire foto della situazione (scattate dall'alto a luce naturale),magari ci si può fare un idea.Gli integratori tipo il bioscalin in caso si trattasse di aga o effluvi da carenza/squilibri ormonali non servono a nulla.La cosmesi anche se aggressiva può al massimo andare a rovinare i fusti ma non innesca alopecia
Torna all'inizio della Pagina

koz
Mentor



1058 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2017 : 20:45:50 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Xenia.

Il primo passo da fare è una visita da un dermatologo, ma assicurati che sia veramente esperto in tricologia (vedere dermatologi del SITRI) perchè i dermatologi normali non sono sempre tutti ferrati in materia. Giusto fare anche tutti gli esami del sangue del caso per verificare eventuali carenze e/o problemi ormonali.
Biocalin e fiale varie non servono a niente. Una volta individuata la/le causa/e sarà il medico a indirizzarti sul da farsi.
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2017 : 22:09:41 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
grazie mille! infatti è quello che ha fatto preoccupare me e il mio parrucchiere: ovviamente le extension o i trattamenti non fanno bene ma il problema è che i capelli sono molti meno anche in alto rispetto a 8 mesi fa, quando erano anni che non gli facevo nulla, In più nascono già sottilissimi e deboli. Insomma la differenza si vede, non c'è niente da fare! In particolare l'attaccatura dei capelli è molto alta e faccio fatica anche a fare una frangia normale, nel senso che che di lato si svuota e la devo far partire da molto in alto. Appena riesco metto una foto. Lunedi devo andare a fare gli esami del sangue, a questo punto spero che venga fuori qualcosa così almeno so qual è il problema. Per il dermatologo, nella mia città, Vigevano, ho visto che c'è n'è uno che si chiama Zeccara che è anche tricologo (sul sito c'è scritto GITRI). Non so però se sia valido o devo andare in un centro a Milano. Ovviamente ho un po' paura dei costi ma sono così disperata che ammetto spenderei qualsiasi cifra. Ho solo paura che passino anni a cercare eventuali cause senza riisolvere niente
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2017 : 22:13:23 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per quanto riguarda la familiarità, io assomiglia a mio padre che non era messo male a capelli. Mia madre ne ha pochi, ma essendo una donna pratica e spiccia li tiene corti e non sta certo a preoccuparsi più di tanto come me. Mia zia è praticamente calva e non è mai riuscita a risolvere il problema. La mia paura è di fare quella fine, forse tanto vale che mi arrenda all'idea di mettere la parrucca a vita e amen, tanto l'ho già portata 8 anni..se poi la gente se ne accorge a un certo punto può anche andare a quel paese..non vi dico in 8 anni quante situazioni imbarazzanti
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31758 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2017 : 22:47:25 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Faccia i seguenti esami
Fe
Cu
Zn
Mg
Folati
Vitd
Ferritina
Tsh
Poi i rivolga ad un dermatologo esoerto in capelli, il percorso di base e' quello
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3057 Messaggi

Inserito il - 10 marzo 2017 : 23:55:52 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Gitri o sitri vanno bene ;-) quindi vai serena anche lì dalle tue parti (i centri evitali a priori) ...cin una dermoscopia e gli esami alla mano arrivi a una diagnosi certa
Torna all'inizio della Pagina

Settimo
Membro Attivo



185 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 00:06:22 Invia a Settimo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Da quello che scrivi si tratta sicuramente di alopecia androgenetica anche se non ho capito una cosa, cioè la situazione attuale, dopo circa 8 anni in cui hai indossare la parrucca, ti sembra anche se di poco migliorata?
Non so se sia un buono o cattivo segno visto che l'aga è un processo più o meno veloce ma difficilmente si arresta o retrocede spontaneamente.

Come ti hanno già detto i trattamenti cosmetici e acconciature varie possono far danni al capello ma non al bulbo pilifero, così anche una trazione alla fin fine non arreca un danno duraturo perchè subito un bulbo sano fa ricrescere un nuovo capello.

Niente, gli esami di routin sono questi indicati dal dott gigli, puoi aggiungerne altri dei principali ormoni e vedere se c'è qualcosa di "sballato", ma se non hai mai avuto altri problemi tipo alla tiroide o ovaio policistico (se non ho capito male hai qualche pelo di troppo in viso, questo è un indizio) difficilmente troverai qualcosa che non và

Intanto aspetti pareri medici puoi provare una lozione al minoxidil, è un farmaco ma viene venduto liberamente anche senza prescrizioni mediche, leggiti qualcosa e se fa per te provalo.

Il medico a cui rivolgerti per cercare un cura non deve essere per forza iscritto al sitri ma basta che abbia esperienze con problemi di alopecia, per le donne poi visto che le cure in fin dei conti, oltre al già citato minoxidil, sono somministrazione di ormoni o antiandrogeni potresti rivolgerti ad un endocrinologo.

Non aspettarti miracoli ma un tentativo bisogna farlo. Facci sapere cosa esce dagli esami ematici
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 00:35:08 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
intanto vi ringrazio tutti, siete veramente gentili...è molto importante sentire il parere di chi è esperto o ci è già passato. Mi rendo conto di essere stata stupida a sottovalutare un problema che alla fine si è ripresentato.
I capelli sembravano migliorati 8 mesi fa, appena tolta la parrucca dopo tanto tempo..probabilmente anni di riposo senza phon, tinte, e stress di vari tipi li avevano fatti migliorare ma alla fine neanche più di tanto visto che sono bastati pochi mesi per far precipitare la situazione.
Il medico mi ha prescritto i seguenti esami:
- ves
-tsh e ft4/ft3 (tiroide)
-urine chimico fisico e microscopio
-glucosio
-creatinina
-prolattina
-fsh (follitropina)
-testosterone libero
-lh(luteotropina)
- emocromo completo con formula
-ferro
-transaminasi
-gamma gt
-bilirubina
-elettroforesi proteica

manca qualcosa a vostro parere?
inoltre visita dermatologica e ecografia per vedere se c'è ovaio policistico
A questo proposito io ho preso la pillola per molti anni ma l'ho sospesa ormai da 6 anni.
Ho sempre avuto un ciclo molto irregolare e attualmente cicli molto brevi di una ventina di giorni con mestruazioni brevissime e scarse di un paio di giorni al max. Spiegata la cosa a una visita ginecologica il medico mi disse che avevo ormoni non regolari ma non era il caso di intervenire. Ecco, forse sarebbe stato il caso..ho notato che da qualche mese ho avuto un aumento della presenza di peli sotto al mento, prima ne avevo un paio, ora di più ed è per questo che ho pensato a problemi ormonali. C'è anche da dire che pur avendo preso la pillola per 10 anni non è che i capelli fossero diventati stupendi se sono arrivata a dover mettere la parrucca. Da quello che ho letto in questi casi però si deve prendere una pillola tipo diane con componente antiandrogena e non era quella che prendevo.
In alternativa potrebbe essere la tiroide, ma in effetti non riesco a ritrovarmi uno dei sintomi primari dei problemi ormonali tipo ovaio policistico e tiroidei: l'aumento di peso. Al contrario sono molto magra e ho notato un aumento del metabolismo..pur mangiando non riesco praticamente a mettere un etto.

Ora mi rendo conto che mi sto facendo un sacco di seghe mentali quando avrò l'esito degli esami e la visita settimana prossima, il problema è che questo fatto mi ha gettato totalmente nello sconforto. Mi guardo allo specchio e mi trovo orrenda. Ho paura che il problema non sia facilmente risolvibile e in ogni caso se fosse androgenetica quanto tempo ci vorrebbe per ripristinare una capigliatura accettabile? Mesi, anni? Quando dici di non aspettarsi miracoli è perchè i capelli persi non possono ricrescere in questo caso?
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3057 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 09:03:39 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mancano gli esami che ti ha postato poco sopra il doc Gigli (aggiungili).Fosse aga fai conto che con
le cure si può sperare di invertire il processo di miniaturizzazione e recuperare un paio di gradi di displasia (quindi capelli più spessi e in salute)per poi puntare al mantenimento.Poche se non nulle sono invece le speranze di far ricrescere qualcosa in zone glabre da tempo.Vero che la diane fosse la scelta migliore in caso di problemi di aga,magari associata a minoxidil,crinohermal e finasteride (in casi selezionati)....per questo è fondanentale rivolgersi a un doc esperto in tricologia
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 10:18:29 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ti ringrazio! mi chiedo se gli esami mancanti li posso aggiungere io a penna...purtroppo mi ha segnato questi. Ma che tu sappia la diagnosi per aga si fa sulla base degli esami del sangue o con la visita? La visita conto di farla martedi. Potrei postarvi delle foto della situazione? grazie
Torna all'inizio della Pagina

Sara3333
Nuovo Membro



32 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 10:19:41 Invia a Sara3333 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Xenia, affidati alle mani di un bravo tricologo, io sono in cura da soli sei mesi (prima ho seguito cure di "presunti" tricologi che non mi hanno portato a nessun risultato) e vedo già buoni risultati!
Bioscalin e gli integratori che vedi alla pubblicità non sono proprio i migliori, poi devi vedere dai risultati delle analisi cosa effettivamente devi integrare.
Anche io ero eccessivamente magra, ma ora sto seguendo un'alimentazione bilanciata e tanto sport ( o comunque attività fisica ) e mi sento deciamente meglio e anche il fisico ne ha tratto grandi benefici.
Vedrai che con l'aiuto di un esperto riuscirai a risolvere il problema.
Torna all'inizio della Pagina

Settimo
Membro Attivo



185 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 10:24:30 Invia a Settimo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ti consiglio di procedere per gradi, intanto fai fare queste analisi che sono a carattere generale, poi a seconda dei risultati dal medico curante ti farai indirizzare da uno specialista.
Delle analisi prescritte per ora farei aggiungere solo il DHT che è l'androgeno che più di tutti interviene sulla crescita/caduta di peli e capelli, negli uomini si guarda solo quello praticamente, ma anche nelle donne ha un ruolo chiave;

gli altri esami indicati dal dott gigli li potrà fare in un secondo momento qualora opterete per rivolgervi ad un dermatologo, infatti quelli sono per lo più minerali e vitamine la cui deficienza procura alopecia, però visto che è da anni che hai il problema mi sembra improbabile che tutto si risolva con una integrazione di magnesio, non è da escludere ma in un primo step ci sono cose più importanti da valutare.

Se anni addietro avesse preso diane con aggiunta di altro ciproterone (l'antiandrogeno più potente) debitamente ponderato (e magari finasteride che un ginecologo non conosce) oggi sarebbe messa sicuramente meglio in termini di capelli, se però avesse danneggiato altro come pensò il ginecologo non saprei dirti.

Iniziando una cura per capelli in un uomo senza problemi ormonali in genere dopo 6 mesi i risultati sono visibili, dopo 2 anni si ha il massimo beneficio, dopo di che la natura ritorna al suo corso naturale ricominciando a far perdere piano piano qualcosa di più. Nel caso di una donna penso che se ha avuto valori molto scorretti ripristinandoli si possano avere risultati insperati, d'altra parte si dice che calvi transessuali ritornano capelloni.. Ma meglio andare cauti senza grandi aspettative, difatti una cura definitiva per l'aga non esiste.

Inizia a provare il minoxidil lozione sia industriale che galenico senza superare i 2 ml al giorno, lo trovi online a cifre irrisorie, ti consiglio il qgain che a me sembra il meno aggressivo per la cute tra quelli già pronti, oppure te lo fai fare in farmacia in forma meno pesante di quelli industriali che hanno molto glicole quindi un pò appiccicoso.

Aggiornaci sui i risultati e vedi di aggiungere il dht
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 10:25:33 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ti ringrazio e mi consoli un po', sono veramente disperata. Tu che tipo di problemi avevi? Solo carenze nutrizionali o anche problemi ormonali?
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 11:02:05 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ho provato a allegare una foto ma mi da error
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 11:37:21 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
scusate però, a me una cosa sembra strana..se ad agosto avevo capelli più che accettabili, non è strano che in 3 o 4 mesi la situazione sia precipitata così? In più in questo periodo mi stanno crescendo un sacco di peli sul mento, pure stamattina ne ho dovuti togliere una decina, una roba allucinante! Secondo me è evidente il problema ormonale
Torna all'inizio della Pagina

mattafix
Moderatore

dike


Regione: Toscana
Città: Livorno


3420 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 13:44:42 Invia a mattafix un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se vuoi postare foto devi usare un programma esterno e poi metti il link.
Comunque stai facendo discorsi inutili al momento.. fatti le analisi prescritte e poi aspetta la visita, ora non si possono fare supposizioni e diagnosi (a parte l utente settimo che scrive così non si sa basandosi su cosa)
Mia cura:
-finasteride mylan/5 lun merc ven

NON SONO UN MEDICO, NON SONO CONSULENTE DI ALCUN CHIRURGO. I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI E NON RISPONDONO A REALTA'
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 13:49:49 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
hai ragione, chiaramente sto andando in paranoia e non va bene. Il problema è che ho sempre dato molta importanza all'aspetto estetico e questo problema mi sta distruggendo psicologicamente. Immagino che non sarà neanche facile da risolvere o che comunque ci vorranno mesi e quindi credo che tornerò a portare una parrucca mentre mi curo perchè non riesco a sopportare psicologicamente il problema. Non ho capito in che modo posso postare una foto, con un programma esterno? in che modo?
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 14:06:16 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
https://s15.postimg.org/f7pwtk8yz/20170311_111039.jpg
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 14:12:15 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
https://s8.postimg.org/mon976gcl/20170311_111050.jpg
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 14:13:14 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sono riuscita a postare queste immagini, ovviamente quando esco tengo la frangia in modo da camuffare un po' ma a fronte scoperta la situazione è questa
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Membro Senior

CalvizieHelp.it


Regione: Veneto


795 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 15:55:47 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Attendi che qualche medico veda le foto... personalmente non sono convito sia proprio aga in quanto non rispetta nessuno dei pattern presenti nella scala ludwig usata per valutare la calvizie femminile.

Però ripeto che non sono un medico quindi posso certamente sbagliare.
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 16:14:23 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Anche a me da quello che ho letto non convince come diagnosi l'aga. è possibile che la caduta e l'indebolimento dei capelli nelle donne sia dato da cause ormonali tipo eccesso di androgeni senza che ci sia l'aga?
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31758 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 16:31:54 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ydalle foto impossibile fare diagnosi, il consiglio e, di fare gli esami consigliati e fare una visita e magari lascuar perdere il web se accetta il consiglio.
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 16:34:32 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La ringrazio, sì in settimana farò subito esami del sangue e visita tricologica. Scusatemi sono parecchio in paranoia, a me la situazione sembra grave
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 16:46:08 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tra l'altro negli ultimi mesi ho anche notato una secchezza della pelle davvero esagerata, con una forte desquamazione che mi costringe a fare scrub ogni mattina per eliminare la pelle morta. Non vorrei che anche questo sintomo fosse collegato
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3057 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 17:35:57 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sei in ballo da molti anni ma vedrai che ne vieni a capo (secondo me la parrucca nelle tua situazione è esagerata,magari con un filo di cosmesi e camouflage adeguato potresti evitarla)
Dopo gli esami se ne riparla ma tieni presente che nelka donna la calvizie vera e propria non è poi così comune ...squilibri ormonali,ipo/iper tiroidismo o carenze protratte nel tempo che possono cronicizzare un effluvio di solito la fanno da padrone ...il fatto che hai avuto alti e bassi senza cure dovrebbe essere positivo...se si ha aga e non ci si cura ci sono solo bassi o periodi di quiete,ma gli" alti " non esistono
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 17:56:27 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
infatti è quello che non capisco. ad agosto quando ho tolto la parrucca dopo 7/8 anni i capelli stavano benissimo, mi veniva persino un testone di ricci coi bigodini! ora in 3 mesi la situazione è pessima. In più questi strani sintomi della pelle secca e dei peli sul mento mi fanno pensare che sia intervenuto o peggiorata una situazione ormonale o tiroidea che ha aggravato la cosa (e avendo già io di natura dei capelli non proprio stupendi la cosa si nota). Lunedi faccio gli esami, vediamo cosa viene fuori
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3057 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2017 : 20:32:15 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In 3 mesi non può essere l'aga a far danni semmai un effluvio acuto dovuto a.... vedremo (se perdi molti capelli da cento sino a 200 e più al dì è quasi certamente effluvio)
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 12 marzo 2017 : 10:25:03 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
il problema è che non solo cadono (100 o 200 non credo perchè altrimenti non avrei più niente in testa) ma soprattutto si sono assottigliati tantissimo, sono debolissimi, molli, sottilissimi, diventa difficilissimo pettinarli
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 13 marzo 2017 : 09:46:47 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sono andata a fare gli esami...l'esito è tra una settimana :( e pure la visita dal tricologo tra 10 giorni..mamma mia che tempi lunghi
Torna all'inizio della Pagina

giu
Mentor

101



1366 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2017 : 03:13:27 Invia a giu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao, anche io sono donna...
La foto non è chiara, hai arretramento della linea frontale?
Io ho il classico pattern Ludwig, anzi il cosiddetto Christmas's tree. Tu ti ci ritrovi?
Il tuo ultimo peggioramento può essere un effluvio causato da vari motivi.
Inoltre una decina di peli neri sul mento non è normale... Anche io ne tolgo uno ogni tanto ma sarà uno al mese!
Io ho preso la diane in passato, anche la belara (ha un progestinico anti androgeno) ma senza risultati visibili sui capelli, non avevo comunque problemi ormonali. Leggevo in questi giorni articoli in merito, l'efficacia maggiore delle pillole anticoncezionali sui capelli li si ha in pazienti con evidenti problemi di androgenismo (ops non so se è il termine corretto).
Nel mio caso non lo era e ho preferito abbandonare gli ormoni (avevo paranoie sui rischi).

Ps a livello estetico elimina le tinte chimiche, prova a fare l 'henné, ne trovi di buona qualità su internet piuttosto che nei negozi sotto casa... Se non ti piace il rosso (henné è lawsonia ) usa anche l indigo (che scurisce). Dà corpo ai capelli (li riveste) , li rende più lucidi e più belli! E voluminosi! Io quando lo faccio noto la differenza!
Come ti hanno consigliato, prova le fibre (cerca su Google hair fiber ...per capirci) , hai ancora una buona massa di capelli mi sembra quindi potrebbero fare al caso tuo. Coprono il diradamento ma non dimenticarti di curare i tuoi capelli sotto! ;-)
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2017 : 09:56:07 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io mi chiedo solo una cosa: ha senso diventare pazze a cercare di camuffare o risolvere un problema che in realtà non si risolve mai o non è meglio mettere una parrucca e amen?
Torna all'inizio della Pagina

giu
Mentor

101



1366 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2017 : 10:49:46 Invia a giu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
È una questione di gusti :-)
Io per il mio tipo di vita metterei la parrucca solo quando non ho più capelli dove attaccare le fibre!
Ognuno trova la strada che più gli si addice... Io davvero spero di non dover mai mettere protesi o parrucche! Oppure userei la parrucca come un cappello, da mettere e togliere con una certa scioltezza ma ci vuole "carattere".

Per lavoro tempo fa ho dovuto fare una prova ed indossare una maschera tipo antigas, non vi dico quante cinghie ha, tra cui una che passa proprio sulla riga centrale dei capelli, già è complicata metterla sulla testa coi propri capelli... Se avessi avuto parrucca o protesi mi sarebbero rimasti i "capelli" in mano! Davanti a tutti!
Chiaramente era un corso sulla sicurezza dove non potevi rifiutare di farlo!
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2017 : 17:09:02 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ho comprato il toppik e mi è arrivato adesso..visto e considerato che manca una settimana ai risultati degli esami e alla visita del tricologo tanto valeva correre ai ripari..l'ho appena provato e in effetti nonostante lo scetticismo da un discreto risultato di camuffamento.
Non ho capito se è più una apparenza ottica perchè colora la cute o sono le fibre che aumentano il volume...in ogni caso non è male, grazie del consiglio! Io ho preso la confezione da 3 grammi per provarlo ma visto che già so che diventerò dipendente, hai qualche consiglio su quale comprare in confezione grossa senza svenarsi? grazie mille!
Torna all'inizio della Pagina

giu
Mentor

101



1366 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2017 : 20:30:33 Invia a giu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le fibre si legano ai capelli creando volume, un po' ne cadono sulla cute colorandola un po'.

La marca Toppik è sicuramente la più cara. Io mi trovo bene con le Nanogen che costano decisamente meno, ma ci sono altre marche
Qui sul forum c'è una sezione dedicata, troverai molte informazioni!
Torna all'inizio della Pagina

Sara3333
Nuovo Membro



32 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2017 : 20:45:00 Invia a Sara3333 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Xenia, dalle foto non sembri messa così male, comunque ti consiglio di andare da un bravo tricologo e lasciar perdere internet.
Anche io, come ti avevo scritto, ero convinta di avere effluvi dati da alimentazione e stress, invece si tratta proprio di Aga, e fortunatamente mi è stata diagnosticata in tempo! Ci sono molti incompetenti nel settore quindi ti consiglio di affidarti ad un tricologo esperto, in modo da non perdere tempo prezioso e migliorare così la tua situazione.

Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2017 : 23:40:15 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
grazie ragazze, siete molto gentili davvero! E' davvero importante poterne parlare con qualcuno che ci è già passato...
Sì,ho prenotato la visita dal tricologo per giovedi della prossima settimana, purtroppo prima non c'era posto e ho fatto gli esami del sangue di cui avrò i risultati lunedì, inoltre tra 15 giorni l'ecografia per vedere se c'è ovaio policistico. Finalmente mi sono decisa a affrontare la situazione non solo dal punto di vista estetico, anche se ho una gran paura dell'esito. Una cosa non mi è chiara: la diagnosi di aga come avviene? La fa il tricologo sulla base dell'esame del capello oppure avviene in altro modo (esami sangue, ecc..) o per esclusione quando non si trovano altre patologie?
Da quello che ho capito l'aga è la diagnosi peggiore, in quanto più complicata da curare?
Spero non sia il mio caso, ma con la fortuna che ho in generale nella mia esistenza...
Documentandomi un po' ho scoperto che comunque i fattori di rischio caduta capelli nel mio caso abbondano...
Torna all'inizio della Pagina

Ten Tigers
Membro Attivo



192 Messaggi

Inserito il - 14 marzo 2017 : 23:50:18 Invia a Ten Tigers un Messaggio Privato Rispondi Quotando
xenia ha scritto:

Io mi chiedo solo una cosa: ha senso diventare pazze a cercare di camuffare o risolvere un problema che in realtà non si risolve mai o non è meglio mettere una parrucca e amen?

non è detto che non possa risolversi, la soluzione migliore è farsi valutare da chi ha visto davvero tante teste e la relativa evoluzione, cioè un dermatologo esperto in tricologia.
sui forum si può chiacchierare e scambiarsi consigli e opinioni, purtroppo c'è sempre chi crede di avere davvero esperienza solo perché ha letto tante cose su internet (mi riferisco ovviamente a settimo, che sarà anche in buonafede, ma tende sempre a scrivere un sacco di idee che si è fatto solo lui leggendo in giro e basta)

un dermatologo serio è uno che ti ascolta e prende in considerazione tutti i fattori. ho fatto ben due visite con gente che reputava tutto superfluo, poi per fortuna mi sono deciso ad andare da Gigli che finalmente mi ha prescritto un trattamento adatto alla mia situazione.

altro consiglio: non escludere la possibilità che possano esserci con-cause psicologiche nel diradamento, ma appunto non ne devi parlare tanto qui quanto con un esperto. però se hai avuto brutti periodi, lutti, momenti di stress o ansia è un fattore da tenere in considerazione e da raccontare a chi di dovere
Torna all'inizio della Pagina

xenia
Membro Junior


Regione: Lombardia
Città: vigevano


53 Messaggi

Inserito il - 15 marzo 2017 : 00:00:13 Invia a xenia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sì certo, ho la visita dal tricologo settimana prossima. Sono molto curiosa di scoprire la causa del problema, perchè se è vero che non ho mai avuto capelli belli e folti ho notato un peggioramento troppo repentino in alcuni momenti della mia vita.
Comunque documentandomi un po' ho scoperto che di fattori di rischio per l'indebolimento dei capelli sono un campionario vivente.
Per quanto riguarda lo stress poi non ce lo facciamo proprio mancare..in quantità industriali!
Torna all'inizio della Pagina

giu
Mentor

101



1366 Messaggi

Inserito il - 15 marzo 2017 : 10:03:42 Invia a giu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Come viene diagnosticata l 'AGA nella donna... Provo a risponderti, da non medico ovviamente.
Credo per esclusioni da altre forme di perdita di capelli, Es un effluvio cronico, quindi si basa su anamnesi, esami del sangue, e pattern di diradamento. Oltre ad esaminare i capelli se vi è presenza di miniaturizzazione. Anche se un effluvio cronico a lungo andare può portare a miniaturizzazione.

Non pensare che l'Aga sia più difficile da curare, ovvero che certi effluvi cronici siano più semplici. Ora il forum scarseggia di donne ma ricordo di utenti che perdevano molti capelli e non riuscivano a trovare la causa, oppure una volta trovata non sempre recuperavano facilmente.
Questa è comunque solo la mia impressione di utente di forum (non solo questo).
A volte è la parola androgenetica che spaventa!
Perché poi certi effluvi cronici hanno cure topiche simili all'Aga, con minoxidil per stimolare la crescita.
Quindi non focalizzarti su quale sarà la diagnosi, credendo sia peggio una che l'altra...
Se non sei diventata calva in questi molti anni che non hai usato niente per curarti, non diventerai calva quest'anno! Fidati delle cure, abbi pazienza, inizia però anche ad accettare che la tua chioma così com'è. Non avrai mai certe chiome leonine, soprattutto se di tuo non le hai mai avute. Anche io non ho mai avuto capelli folti, come mia mamma.
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata