IESON - la community anticalvizie - Differenze costi integratori
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

paulwll81
Membro Attivo



468 Messaggi

Spulciando tra i vari negozi online di integratori mi capita di trovarmi di fronte a grosse differenze di prezzo tra prodotti simili.
Quello che mi chiedo è se sia dovuto ad una questione di qualità, di costi tra paese e paese o semplice marketing.

Faccio degli esempi

Vitamina d

Solgar 4000 iu 120 cps 29 €
Biovea (NE biotech) 5000 iu 120 cos 12 €

Msm polvere

Myprotein 250 gr. 10 €
Naturale Point 100 gr. 18 €

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


19988 Messaggi

Inserito il - 02 aprile 2017 : 13:37:43 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Diciamo che tutto quello che hai scritto incide sui costi.
Quindi materie prima in primis,paese di produzione(costo di produzione),marketing (la pubblicita'si paga),guadagno finale.
Chi come noi non investe piu' di tanto sulla pubblicita',puo' proporre prodotti di qualita',tenendo conto anche del prezzo finale.
Idem per il guadagno,c'e'chi vuole guadagni esagerati,chi si accontenta,mantenendo prezzi bassi e puntando sulla qualita' e quantita'di vendita.
C'e' poi da valutare il tipo di prodotto,le versioni in polvere,costano meno,in quanto il costo di packaging,produzione e' minore.
Il costo delle confezioni,etichette,serigrafie ecc ecc ecc incidono in modo non indifferente.

Magari Dep (se passa),potra'dare indicazioni piu' dettagliate in merito,visto che segue passo per passo,tutte le fasi descritte
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

Dep
Moderatore Chimico

Dep


Regione: Emilia Romagna
Città: Modena


3598 Messaggi

Inserito il - 02 aprile 2017 : 21:36:50 Invia a Dep un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Impossibile parlare di casi specifici, comunque hai centrato i punti "cardine" che sono:

-qualità dei principi attivi: valido soprattutto per gli estratti vegetali ma non solo, esiste una offerta molto vasta
-logistiche commerciali (un prodotto venduto, per esempio, in farmacia ha degli aggravi di costi dovuti ai vari passaggi insiti)
-scelta del canale distributivo preferenziale: ossia se si punta sul web lo si può certamente proporre a prezzi inferiori...vedi punto precedente
-volumi di prodotti venduti: chiaramente più sono elevati più si hanno risparmi dovuti a economie di scala
-scelte di ricarico variabili
-paese di origine: è indubbio che certi stati siano avvantaggiati per il discorso fiscale/normativo relativo alla produzione di integratori alimentari: l'Italia non brilla ma dal canto nostro, per i prodotti Vitaminity/Kmax, ci teniamo a tenere qui la produzione anche per monitorare costantemente la produzione
-etc etc

ciao

ciao
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata