IESON - la community anticalvizie - Recessione gengivale
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

koz
Mentor



1058 Messaggi

Ciao, ho notato che in corrispondenza di alcuni denti ho le gengive leggermente ritirate molto probabilmente dovuto ad un eccessivo spazzolamento. Tra pochi giorni ho appuntamento con il dentista, che nella visita di controllo mi ha detto che sarà molto importante prestare attenzione nella routine di pulizia di denti adottando la giusta tecnica di spazzolamento.

Qualcuno di voi ha/ ha avuto lo stesso problema? Come ha risolto? Esistono gel/ creme per stimolare la gengiva (anche se dubito)?

Ovviamente cerco di spazzolare più delicatamente possibile, dall'alto verso il basso nell'arcata superiore e viceversa in quella inferiore evitando lo spazzolamento orizzontale che è una delle possibili cause di recessione.

Per ora è una recessione lieve ma temo che possa continuare.

Fenderman
Mentor



1029 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2017 : 15:54:02 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Anche io ho lo stesso problema nella zona di un premolare inferiore. Non mi è stata mai data una vera motivazione, alcuni dicono che possa essere il colpa del bruxismo, di cui in realtà neanche mi rendo conto. Un medico mi disse che un bite poteva fare al caso mio in attesa di un intervento chirurgico che non mi sembrava risolutivo così ho abbandonato il discorso.
Che io sappia non esistono prodotti che stimolino la gengiva. In passato avevo provato a mettere un cataplasma di argilla, che tenevo tramite una garza arrotolata messa tra denti e guancia tutta la notte. La zona era particolarmente sfiammata al mattino, la gengiva sembrava meno ritirata, ma bisognerebbe avere costanza nell'applicazione e da un po' di tempo non sono costante. Ovviamente non è un trattamento risolutivo ma aiuta. Bisognerebbe trovare un bravo odontoiatra. Come integrazione non mi faccio mancare vitamina c e collagene, ma non ho mai visto cambiamenti in questi anni.
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3057 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2017 : 16:21:58 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non c'è nulla da fare se non correggere lo spazzolamento (dalla gengiva verso il dente) evitando setole dure e prodotti aggressivi (mi sembra ottimo il dentifricio bio repair con acido ialuronico per gengive sensibili)...se sei destroso e hai i danni a destra è colpa dello spazzolamento,viceversa se sei mancino cosa che mi ga fatto notare un dentista abbastanza "onesto" ovvero i danni da usura corrispondono/sono accentuati sul lato preferito
Torna all'inizio della Pagina

koz
Mentor



1058 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2017 : 20:10:43 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si si ho letto anche del bruxismo tra le varie cause. Esatto Kiske sono destro e infatti i denti con recessione sono il canino e i due seccessivi (premolari) dell'arcata superiore destra. Il dentista mi ha detto essere lieve (cmq visibile), grado 1 della scala Miller.. Quello che mi preoccupa di più è l'incisivo centrale superiore, anche questo recesso in maniera lieve però qui essendo in bella vista è già più visibile. Si mi sa che l'unica opzione è la via chirurgica (ho visto qualche video su youtube e mi hanno fatto stra impressione :D) ma di solito per recessioni più importanti. Non ho capito però se per i gradi lievi ci sono altre opzioni per riposizionare la gengiva che non siano chirurgici ma sempre fatti da un dentista. Ero tentato anche a passare da un spazzolino da setole medie ad uno morbido ma il precedente dentista mi aveva detto che non pulisce bene quest'ultimo.
Torna all'inizio della Pagina

solemare
Membro Senior


Regione: Piemonte
Città: torino


567 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2017 : 21:29:22 Invia a solemare un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La recessione delle gengive è una cosa fisiologica dopo i 30 ma è importante anche la tecnica di spazzolamento per una buona igiene.
Io ho investito dei soldi in spazzolino elettrico di qualità e idro pulsore... Risultato spettacolare!
Cmq c'è anche il raschiamento delle gengive ovvero una pulizia profonda un po' fastidiosa ma molto molto efficace
All'età di cinquant'anni ogni uomo ha la faccia che merita

Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3057 Messaggi

Inserito il - 21 aprile 2017 : 22:20:04 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Lascia perdere la chirurgia (costosa e dolorosa) per un lieve arretramento ma come dice solemare prova a proporre al tuo dentista il curettage e non usare spazzolino a setole morbide (l'ho provato e non pulisce una mazza anche se ovviamente è delicatissimo)
Torna all'inizio della Pagina

Fenderman
Mentor



1029 Messaggi

Inserito il - 22 aprile 2017 : 10:16:02 Invia a Fenderman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Secondo me lo spazzolamento incide in minima parte rispetto a eventuali problemi di mal occlusione e bruxismo. Da quello che ho capito parlando con un paio di odontoiatri, bisognerebbe vedere perché in quella zona dell'arcata c'è quel problema ed eventualmente intervenire lavorando sull'occlusione e se necessario anche sulla postura
Torna all'inizio della Pagina

koz
Mentor



1058 Messaggi

Inserito il - 25 aprile 2017 : 17:52:23 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
solemare ha scritto:

La recessione delle gengive è una cosa fisiologica dopo i 30 ma è importante anche la tecnica di spazzolamento per una buona igiene.
Io ho investito dei soldi in spazzolino elettrico di qualità e idro pulsore... Risultato spettacolare!
Cmq c'è anche il raschiamento delle gengive ovvero una pulizia profonda un po' fastidiosa ma molto molto efficace


Si, il dentista mi ha fatto proprio il currettage ossia una pulizia profonda. Mi ha fatto un pò di anestesia quindi fastidio praticamente nullo.

Mi ha fatto vedere come vanno puliti i denti:
A secco, posizionare lo spazzolino a 45° rispetto le gengive e cercare si far entrare le setole nel solco gengivale, fare dei micro movimenti rotatori e infine con movimento del polso pulire dalla gengiva verso il dente.

Non è che sia proprio facilissimo da fare.. soprattutto il cercare di introdurre le setole nel solco gengivale da un pò fastidio e ho paura che a farlo di incentivi la recessione.. il dentista mi ha detto di non preoccuparsi che anzi è la placca (trasformata poi in tartaro) che fa retrocedere le gengive. Ma anche spazzolamento energico (specie se orizzontale) è causa di recessione. Bisogna stare attenti su più cose.

Per lo spazzolino elettrico mi ha detto che quello manuale va benissimo (a patto di usare la giusta tecnica di spazzolamento).

L'idro pulsore invece cosa è?

Per 30 anni non ho mai prestato attenzione ma adesso sono ossessionato dalla recessioni perchè diventano sgradevoli esteticamente se non prese per tempo.

Torna all'inizio della Pagina

zimmerman
Mentor



1986 Messaggi

Inserito il - 27 aprile 2017 : 12:27:36 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
anche a me stesa cosa, causa spazzolamento e setole troppo dure

meglio passare alle setole morbide
La mia cura e integrazioni:

-Lozione simil bioscalin sandalore 3%
-Casco laser
-Fo-ti
-Vitamina D 25.000ui a settimana
-Vitamina K 1mg
-Olio di cocco, semi di zucca
-Sesamo nero
-Vitamina C 1 gr
-Te verde, Te rosso
-Omega 3 e Nac a cicli
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata