IESON - la community anticalvizie - Esiste una terapia più forte?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

thecallofktulu
Nuovo Membro



11 Messaggi

Buongiorno a tutti,

soffro di AGA con esordio probabile verso i 20 anni (portavo i capelli rasati, difficile accorgersene). Ad ottobre 2015 (26 anni di età) la situazione è Norwood tipo III-vertex, mi rivolgo ad una dermatologa/tricologa che mi diagnostica AGA e mi imposta una terapia con Minoxidil 5% 2 volte al giorno.
A maggio 2016 ci sono discreti risultati ma non sono soddisfatto, torno dalla dermatologa per un controllo, mi dice di sospendere gradualmente il Minoxidil nel giro di circa 2 mesi, nel frattempo cominciare con Locoidon 0,1% la sera due volte a settimana e una lozione galenica (Progesterone 1%, idrocortisone 0,03%, estrone base 0,02% in soluzione alcolica) da applicare 3 volte a settimana la sera per "sempre". Ad agosto 2016 la situazione è ulteriormente migliorata, torno per un controllo mi dice di proseguire con la sola lozione galenica. A settembre 2016 comincia un aggressivo peggioramento (penso che magari possa essere solo un effluvio stagionale), a novembre 2016 la situazione è insostenibile, torno per una nuovo controllo: la dermatologa mi prescrive analisi del sangue (emocromo, sideremia, ferritina, transferrina, saturazione transferrina, , vit. B12, folati, TSH, FT3, FT4 - risultato TUTTO perfettamente nella norma), e consiglia di iniziare con Finasteride 5 mg 1/4 cp tutti i giorni alla sera, di proseguire con la sua lozione galenica (nella quale l'estrone base viene potenziato, passando dallo 0,02% allo 0,04%) e di riprendere il Locoidon 0,1% due sere a settimana. Chiedo di poter riprendere anche il Minoxidil (secondo me la caduta era ripresa a settembre perchè avevo sospeso il Minoxodil) perchè comunque mi aveva dato qualche risultato, ma lei dice di no. Contro il suo parere decido comunque di riprenderlo, con un'applicazione tutte le mattine + 2 volte a settimana di sera (nei giorni "liberi" dal Locoidon e dalla lozione galenica). Nel giro di due mesi già si era interrotta la caduta ed avevo qualche risultato in termini di ricrescita (grossomodo mi reputavo Nordwood IIA).. A marzo 2017, dopo 4 mesi di Finasteride, compaiono importanti sides (disfunzione erettile, lieve calo della libido): visita da un urologo che mi consiglia di sospendere Finasteride, sento anche la dermatologa che concorda con l'urologo, mi dice di lasciare invariato il resto della terapia e di effettuare un nuovo controllo a luglio 2017.
Quindi ricapitolando, al momento la mia terapia è esclusivamente topica:

- Minoxidil 5% tutte le mattine + 2 giorni alla sera
- Lozione galenica: (Progesterone 1%, estrone base 0,04%, idrocortisone 0,03% in soluzione alcolica) 3 giorni alla sera
- Locoidon 0,1%: 2 giorni alla sera

(Finasteride 5 mg 1/4 cp tutti i giorni alla sera sospesa dopo 4 mesi per comparsa di sides).

Da circa 10-15 giorni ho nuovamente comparsa di caduta, in parte dei capelli caduti noto la presenza del bulbo (un "puntino" bianco), in parte no. Ho il sospetto che sia AGA mal controllata per via della sospensione della Finasteride, forse peggiorata da un effluvio stagionale. Lunedì prenderò appuntamento con la dermatologa, ma normalmente ci sono tempi di attesa piuttosto lunghi (3-4 settimane di attesa). Nel frattempo vorrei solo essere "tranquilizzato": ci sono margini di potenziamento della sola terapia topica? Oppure senza la Finasteride non c'è proprio via di scampo? Mi accontenterei anche di mantenere la situazione raggiunta 1 mesetto fa (Norwood IIA)... :(

Grazie a tutti in anticipo

ilovethesun
Membro Junior

ataru


Regione: Toscana
Città: Firenze


62 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2017 : 15:22:49 Invia a ilovethesun un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Riesci a postare delle foto?
Torna all'inizio della Pagina

Digitalone
Membro Attivo

Pillole


Regione: Campania
Città: Napoli


208 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2017 : 15:30:32 Invia a Digitalone un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Secondo me hai sbagliato a sospendere la finasteride. D'altronde non puoi essere sicuro che quei problemi te li abbia causati lei.
Se così fosse, li avresti avuti sin da subito. E invece dopo quattro mesi, forse è un problema psicologico, nulla di grave e assolutamente risolvibile...
Spesso si sente dire che non esiste una vera e propria cura per l'alopecia androgenetica. Niente di più sbagliato. La cura esiste ed è rappresentata dagli estrogeni. Gli estrogeni sono gli antiandrogeni più potenti. La finasteride e la dutasteride funzionano su un'alopecia lieve o moderata, ma su un'alopecia più avanzata e aggressiva bisogna ricorrere al ciproterone acetato, lo spironolattone o l'estradiolo.

L'alopecia androgenetica è un problema ormonale e per essere risolta bisogna intervenire sugli ormoni. Se non volete avere effetti collaterali, tenetevi la pelata.
Torna all'inizio della Pagina

thecallofktulu
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 07 maggio 2017 : 16:09:32 Invia a thecallofktulu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ilovethesun ha scritto:

Riesci a postare delle foto?


Le foto (quasi tutte tratte dalla dermatoscopia e qualcuna fatta con una macchina fotografica) sono in possesso della dermatologa, personalmente non mi sono mai fatto nessuna foto. Eventualmente chiederò di averle alla prossima visita, presumibilmente tra circa un mese.

Digitalone ha scritto:

Secondo me hai sbagliato a sospendere la finasteride. D'altronde non puoi essere sicuro che quei problemi te li abbia causati lei.
Se così fosse, li avresti avuti sin da subito. E invece dopo quattro mesi, forse è un problema psicologico, nulla di grave e assolutamente risolvibile...

Una sicurezza del 100% a riguardo non credo che esista, ma ti posso dire che sono sicuro al 90% (per motivi che non mi dilungo a scrivere) che sia stata finasteride; inoltre sono d'accordo a riguardo due medici diversi.
La disfunzione erettile è stata una cosa talmente avvilente e shockante, che non sono più disposto a rischiare nuovamente.
Torna all'inizio della Pagina

thecallofktulu
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 13 maggio 2017 : 21:48:59 Invia a thecallofktulu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Scusatemi, nessuna risposta a riguardo?
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3188 Messaggi

Inserito il - 14 maggio 2017 : 00:34:38 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le persone che manifestano sides da finasteride "da subito" hanno qualche altro problema di fondo ( effetto nocebo / squilibri ormonali di cui non si conosceva l'esistenza e che sotto cura si fanno "sentire")
Se metallica (thecallofktulu a questo mi fa pensare) ha avuto sides dal 4 mese magari non è un buon candidato alla terapia o al dosaggio che per lui risulta troppo alto...se alla sospensione i sides sono rientrati facile che sia stata colpa del farmaco e va rivalutata la posologia o il passaggio a naturali con il proprio derma
Torna all'inizio della Pagina

mr. poseidon
Membro Senior

ataru



654 Messaggi

Inserito il - 15 maggio 2017 : 13:35:08 Invia a mr. poseidon un Messaggio Privato Rispondi Quotando
le persone che manifestano effetti avversi da subito sono quelle giovani e in salute!

semai sono quelli con problemi e di una certa età che non li manifestano .
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3188 Messaggi

Inserito il - 15 maggio 2017 : 16:05:16 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Inizierei a dubitare della "salute" se in 1/2/7 gg un quartino di fina riesce ad "uccidere" libido,alzabandiera e lucidità mentale (almeno si lasci il tempo al farmaco di avere un minimo di incidenza sul fisico 3/4 mesi prima di lamentare sides)
Torna all'inizio della Pagina

Settimo
Membro Attivo



194 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2017 : 00:45:15 Invia a Settimo un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se vuoi sapere se esiste qualcosa di più forte la risposta é certamente si. Al posto del progesterone puoi usare il ciproterone acetato, inoltre puoi provare la fina topica a basso dosaggio aggiunta nella lozione
Torna all'inizio della Pagina

thecallofktulu
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 18 maggio 2017 : 21:08:19 Invia a thecallofktulu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Buonasera,

osservando con MOLTA più attenzione, ho notato che tutti (o quasi, almeno un 90%) dei capelli che mi stanno cascando nelle ultime 2 settimane hanno il puntino bianco attaccato (bulbo): è un buon segno oppure no?

L'appuntamento con la dermatologa è stato fissato per il 14 giugno, nel frattempo telefonicamente mi ha cambiato solamente la percentuale dell'estrone base, passato dallo 0,04% allo 0,05%, il resto (progesterone, idrocortisone) li ha lasciati invariati.

Finasteride topica (= in soluzione), se applicata tipo 2 volte a settimana, che probabilità c'è che possa dare sides paragonabili a quella sistemica? A giugno vorrei presentarmi dalla dermatologa con l'elenco dei preparati galenici "by Ieson", sperando ne tragga ispirazione e ci sia una sorta di "rivoluzione" nella terapia... al momento mi sto diradando a vista d'occhio e mi sto deprimendo... :(

Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31948 Messaggi

Inserito il - 18 maggio 2017 : 22:34:51 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Sono capelli in telogen, normale ricambio
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

thecallofktulu
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2017 : 18:25:50 Invia a thecallofktulu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr.Paolo Gigli ha scritto:

Sono capelli in telogen, normale ricambio
Saluti

Buonasera dottore, grazie per la risposta.

Secondo lei quanto dovrebbe durare questo "ricambio"?
Sono ormai quasi 3 settimane che va avanti, la quantità è abbondante, il diradamento comincia a vedersi ad occhio nudo, e la quantità di capelli che cadono al momento non accenna a diminuire.
In qualche modo dipende anche dal cambio stagione?
Quando si avvicinerà la fine di questo "ricambio", la quantità di capelli che cadono diminuirà gradualmente oppure cesserà più o meno di colpo? Quanto impiegheranno i nuovi capelli a ricrescere?

La ringrazio, saluti
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31948 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2017 : 21:02:00 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Meduamente 2 mesi se ricambio stagionale
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

thecallofktulu
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2017 : 02:46:05 Invia a thecallofktulu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr.Paolo Gigli ha scritto:

Meduamente 2 mesi se ricambio stagionale
Saluti

Buonasera dottore, grazie per la risposta.
La presenza del "puntino bianco" (come si chiama tecnicamente?), indica in maniera inequivocabile che si tratti di un ricambio fisiologico?
Se fosse, come io temo, una "riacutizzazione" della alopecia androgenetica, i capelli persi sarebbero privi di questo puntino bianco oppure potrebbero comunque averlo?

Grazie mille, saluti
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31948 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2017 : 07:34:17 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non e' un elemento che permette da solo di fare diagnosi differenziale , il ricambio puo' coesistere con un aga ovvuamente
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

thecallofktulu
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2017 : 12:10:58 Invia a thecallofktulu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr.Paolo Gigli ha scritto:

Non e' un elemento che permette da solo di fare diagnosi differenziale , il ricambio puo' coesistere con un aga ovvuamente
Saluti

Buongiorno,

io ho già AGA diagnosticata ed in terapia, era sotto controllo fino appunto 3 settimane fa, da allora abbondante caduta di capelli con puntino bianco attaccato, può essere che sia ricambio "fisiologico" (stagionale, oppure legato al ciclo del capello) e anche AGA che è diventata più forte della terapia in atto?
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31948 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2017 : 12:21:09 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
probabilmenmte ha solo un effluvio sovrapposto.
saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

thecallofktulu
Nuovo Membro



11 Messaggi

Inserito il - 24 maggio 2017 : 15:02:30 Invia a thecallofktulu un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr.Paolo Gigli ha scritto:

probabilmenmte ha solo un effluvio sovrapposto.
saluti

Che Lei sappia dottore, sono descritti in letteratura casi di diminuzione libido e disfunzione erettile dovuti all'utilizzo topico di progesterone 1% ed estrone base 0,05% in soluzione idroalcolica?
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata