IESON - la community anticalvizie - +25 anni
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Burattino
Membro Attivo



174 Messaggi

Ho letto in giro che se una persona comincia a perdere i capelli dopo i venticinque anni più o meno non arriverà mai a norwood elevati. Voi ci credete?

Sono Kitaro e canto. Vengo dal camposanto barcollando!

lukas77
Membro Attivo

Città: Roma


247 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2017 : 15:05:00 Invia a lukas77 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No
Torna all'inizio della Pagina

lukas77
Membro Attivo

Città: Roma


247 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2017 : 15:09:24 Invia a lukas77 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No
Torna all'inizio della Pagina

Burattino
Membro Attivo



174 Messaggi

Inserito il - 17 maggio 2017 : 16:14:22 Invia a Burattino un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Statisticamente parlando, intendo.
Sono Kitaro e canto. Vengo dal camposanto barcollando!
Torna all'inizio della Pagina

Turop88
Membro Senior

charlie


Regione: Umbria


948 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2017 : 09:54:48 Invia a Turop88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Leggende.
Torna all'inizio della Pagina

koz
Mentor



1081 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2017 : 11:51:49 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Eppure mi sembra di aver letto anche io.. Forse addirittura su un articolo del sitri. È anche vero che ci sono casi in cui gente li perde rapidamente nel giro di pochi anni dopo i 30. Boh!
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31813 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2017 : 13:41:34 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
no
saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

koz
Mentor



1081 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2017 : 09:54:05 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ecco l'articolo che lo diceva. Non è il "cioè" ma il sitri

http://www.sitri.it/triangoli/triangoli.html


Nel maschio distinguiamo un "calvizie ad evoluzione rapida" ed una "calvizie ad evoluzione lenta".
La calvizie ad evoluzione rapida (che può portare agli stadi VI -VII) inizia in genere, verso i 17-18 anni, si concretizza verso i 19-20 (il ragazzo tende ad incolpare di questo il servizio militare, il basco, il casco da motocicletta etc) nei casi tipici e gravi già a 22-23 anni si raggiungono gli stadi V - VI di Norwood ed è completamente evoluta verso i 28 - 30 anni. Questi soggetti presentano precocemente triangoli di alopecia frontoparietale profondi e molto aperti.
La calvizie ad evoluzione lenta, inizia verso i 27-35 anni in soggetti che già presentano uno stadio II o IIa e progredisce lentamente, per decenni, senza superare in genere lo stadio III vertex (nel 10-15% dei casi si arriva al IV o al V, sempre secondo la scala di Norwood). Questi soggetti presentano triangoli di alopecia frontoparietale profondi ma poco aperti.


O l'articolo è vecchio come il cucco e quanto riportato non è più attendibile oppure come diceva Burattino, è una valutazione ai fini statistici ancora valida.

Questo solo per dire che non sia una leggenda (a meno che gli autori dell'articolo non avessero nient'altro da fare che inventare qualcosa )

Torna all'inizio della Pagina

Trezegol
Membro Attivo



371 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2017 : 10:12:14 Invia a Trezegol un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io posso dirvi che mio padre ha iniziato a perderli verso i 28 anni e ora è nw6 (lo era già 15 anni fa)
Torna all'inizio della Pagina

koz
Mentor



1081 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2017 : 10:30:15 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
È una statistica non un regola. C'è scritto che nell'evoluzione lenta un 10-15% si può arrivare anche al 5 grado (ma anche oltre secondo me). Magari è il caso di tuo padre.

Dal ramo paterno ho 3 zii. Mio padre penso sia tra un 3 vertex - 4 (di preciso non so, ma non ha la corona) e ha 53 anni e penso abbia iniziato a diradarsi circa a 30 anni. Gli altri 3 zii hanno uno stadio simile a mio padre (nessuno ha la corona ma nessuno si è salvato dall'Aga). Dal lato materno ho due zii di cui uno con la corona (sopra niente) e mia mamma mi ha detto che già da molto giovane li aveva persi (forse già a 25 anni era uno stadio alto). Come nonno parte materna. L'altro zio ha retto un pò probabilmente dovuto ad un'evoluzione tardiva ma ora non so (è un pò che non lo vedo), ma anche 60 anni e passa ormai. Tra gli amici (30 anni) solo uno avrebbe la corona (stadio 5 o 6 non so ma poco cambia) ma si rade a zero. È già era compromesso prima dei 25 anni.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31813 Messaggi

Inserito il - 29 maggio 2017 : 13:45:13 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le calvizie che esordiscono dopo i 30 anni hanno evoluzone piu' lenta ma possono ugualmenbte arrivare a gradi elevati delle scale scolastiche, accade meno frequentente che non nelle calvizie precoci ma accade
saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata