IESON - la community anticalvizie - da cosa dipende x gigli ed esperti???
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

angelforever
Membro Attivo


Regione: Abruzzo
Città: ascoli


216 Messaggi

Da cosa dipende se uno e buon risponditore o meno a finasteride? Dal fatto che un aga e lenta o aggressiva o e solo questione di ricezione del corpo ai farmac??i

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


32707 Messaggi

Inserito il - 11 luglio 2017 : 21:55:42 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Avevamo messo due articoli nella home su questo argomento:

http://calvizie.net/documento.asp?args=6.1.1039

http://calvizie.net/documento.asp?args=1.1.1083

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
http://www.luoghidipensiero.it/apologetica-leo-moulin/
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

Digitalone
Membro Attivo

avodart


Regione: Campania
Città: Napoli


165 Messaggi

Inserito il - 11 luglio 2017 : 23:00:51 Invia a Digitalone un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Praticamente meno ricettori androgeni ci sono nello scalpo, meglio è, perché in questo modo il DHT interagisce di meno coi follicoli, soprattutto quando grazie alla finasteride la sua quantità viene ridotta.
Spesso si sente dire che non esiste una vera e propria cura per la calvizie. Niente di più sbagliato. La cura per la calvizie esiste ed è rappresentata dagli estrogeni. Gli estrogeni sono gli antiandrogeni più potenti. La finasteride e la dutasteride funzionano su un'alopecia lieve o moderata, ma su un'alopecia più avanzata e aggressiva bisogna ricorrere al ciproterone acetato, la bicalutamide o l'estradiolo.

L'alopecia androgenetica è un problema ormonale e per essere risolto bisogna intervenire sugli ormoni. Se non volete avere effetti collaterali, tenetevi la pelata.
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31758 Messaggi

Inserito il - 12 luglio 2017 : 07:27:35 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Eta, gravita' dell, aga al mmento dell' inizio della cura, distribuzione topografica dei follicoli sensibili
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata