IESON - la community anticalvizie - Finasteride e esami ormonali (estrogeni)
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Jimmydean
Nuovo Membro


Regione: Lombardia
Città: Sirmione


31 Messaggi

Buongiorno a tutti.

Assumo finasteride da poco più di un mese. 1\4 di proscar al giorno.
Ho 39 anni e al momento non accuso alcun side degno di nota.
Ho però letto uno studio relativo al proscar (quindi a dosaggio di 5mg\day) nel quale si ipotizzavano evidenze statistiche sebbene molto rare di un possibile aumento della probabilità di contrarre un carcinoma mammario nell'uomo.
Effettivamente sul bugiardino del proscar questo è riportato sebbene sia anche precisato che i dati al momento in possesso non possono determinare la probabilità secondo la quale questo accada.
Il fatto è che io ho familiarità con questo tipo di patologia, nel senso che uno zio materno purtroppo ne era stato colpito e anche per quanto riguarda le femmine in famiglia sono riportati 2 casi, riguardanti zie.
Sebbene sappia che lo studio in questione è relativo al dosaggio di 5mg e non 1mg ma sapendo anche il carcinoma mammario anche nell'uomo è causato da una esposizione prolungata agli estrogeni mi chiedevo quali esami ormonali possa fare per capire se il mio profilo ormonale possa essere in qualche modo pericolosamente alterato in virtù del fatto che ho appunto familiarità con questo tipo di patologia.
Aggiungo che in età adolescenziale ho sofferto un po' di ginecomastia o quella che viene definita falsa ginecomastia (mi scuso con i dottori ma non ricordo esattamente) che però poi terminata l'età dello sviluppo si è stabilizzata non dandomi più alcun tipo di problema.
Vorrei anche capire se è opportuno che aspetti ancora un po' prima di fare questi esami perchè magari un mese non è sufficiente per avere valori significativamente stabilizzati dalla terapia

Grazie mille


 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata