IESON - la community anticalvizie - "il trapianto non basta" scienza o pubblicità?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

k-max
Membro Junior


Regione: Lazio
Città: roma


53 Messaggi

Vi posto questo link dove si dice che il trapianto spesso non basta perchè anche
i trapiantati si assottigliano. Loro promuovono la rigenerazione senza della quale dicono che il trapianto nel breve perde di beneficio.
Che ne dite è solo pubblicità?
https://www.*******.it/autotrapianto-capelli-non-basta

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


19988 Messaggi

Inserito il - 16 agosto 2017 : 16:42:15 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quello che il trapianto non e' eterno non e' una novita'.
Ma non esiste nemmeno qualcosa che permetta di farlo diventare eterno...
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

the invincible
Membro Senior



584 Messaggi

Inserito il - 19 agosto 2017 : 13:42:21 Invia a the invincible un Messaggio Privato Rispondi Quotando
scusate perchè i capelli trapiantati (solo quelli) non dovrebbero essere "eterni" ?
che io sappia, cioè da quanto ho letto sempre qui e altrove QUELLI TRAPIANTATI non cascano mai....semmai se l'alopecia avanza in zone o su bulbi che non sono stati trapiantati, possono cadere quelli....

sto sbagliando ?
in caso mi dite come stanno le cose ?
1) I farmaci anticalvizie non hanno lo stesso risultato per tutti -2) La cura anticalvizie è una cura ESTETICA:risultati TANGIBILI sono tali solo se visibili ESTETICAMENTE -3)La calvizie è tamponare A LUNGO TERMINE:mantenimento per poco tempo NON PUO' MAI ESSERE UN RISULTATO -4) I componenti di una cura vanno detti al paziente che ha diritto di sapere:diffidate di cure segrete - 5)l'aga va curata al primo segnale, non quando si è già mezzi calvi.NB:non offendo mai nel forum e pretendo di non essere offeso MAI: chi lo fa lo segnalerò da ora in poi, regolatevi.
Torna all'inizio della Pagina

Il greco
Membro Attivo

Bono vox


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Udine


298 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2017 : 10:40:33 Invia a Il greco un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tra le varie opzioni ci può essere il caso che i capelli trapiantati non siano stati innestati in modo ottimale e non abbiano raggiunto la profondità adeguata e che perciò siano rimasti a livello più superficiale che comporterebbe piano piano alla loro caduta ( vediti il video di Koray riguardo all' uso delle keep per "reinnestare" le unità follicolari) , poi in una discussione di tempo fa Proxy disse che Tesauro aveva fatto addirittura una relazione su questo problema , dove elencava le varie problematiche del caso, ma purtroppo non era riuscito a recuperarla (peccato).
Torna all'inizio della Pagina

Il greco
Membro Attivo

Bono vox


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Udine


298 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2017 : 10:48:07 Invia a Il greco un Messaggio Privato Rispondi Quotando
P.S leggiti il piccolo articolo sul ruolo della Prolattina su calvizie.net nella sezione autotrapianti di Tesauro
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


19988 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2017 : 11:49:17 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le cose stanno come ho detto,il trapianto non e' eterno
Ecco perche'si consiglia di continuare comunque con le classiche cure

TESAURO:

L'infoltimento chirurgico, oggi certamente soddisfacente e naturale, può essere considerato una soluzione valida ma non definitiva in quanto i capelli indigeni, presenti al momento dell'intervento, continueranno ad essere a rischio evolutivo anche dopo il trapianto. Per questo è consigliabile sottoporsi a trapianto quando la calvizie si trova in una fase pressoché stabile e associare una terapia che ne rallenti una possibile evoluzione.
I capelli trapiantati, per predisposizione genetica, non cadranno anche se è molto importante il mantenimento di quelli già presenti nelle aree a rischio attraverso una costante terapia.

Nella maggior parte dei casi associare l'approccio terapeutico all'intervento è un prerequisito molto importante per ottenere migliori risultati con trapianto di capelli, soprattutto in una visione a lungo termine.
Questo è secondo la nostra esperienza, il modo migliore per soddisfare le aspettative del paziente.
Non crediamo che le terapie debbano essere seguite “per sempre” ma almeno nel periodo valutato come a maggior rischio di evoluzione.
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

angelforever
Membro Attivo


Regione: Abruzzo
Città: ascoli


267 Messaggi

Inserito il - 20 agosto 2017 : 19:21:25 Invia a angelforever un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proxy ma i capelli trapiantati dovrebbero essere eterni..il problema come dici tu sono quelli indigeni..almeno io sentii cosi da il chirurgo gambino..ad esempio uno come antonio conte che era calvo gli hanno trapiantato tutti quei capelli. Quelli non dovrebbero piu cadere xke sono tutti trapiantati..
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


19988 Messaggi

Inserito il - 21 agosto 2017 : 09:32:56 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si ma appunto,se mantieni le cure (come molti fanno,pensando di aver risolto o mal consigliati) ovviamente si vedranno la situazione peggiorare negli anni.Quindi ecco perché come dice Tesauro,bisogna comunque mantenere una terapia,almeno fino a che si raggiunge una situazione stabile (ovviamente qui entra in gioco anche l'età)
Quindi ecco il trapianto non è la soluzione definitiva,nel veto sensi del termine
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

angelforever
Membro Attivo


Regione: Abruzzo
Città: ascoli


267 Messaggi

Inserito il - 21 agosto 2017 : 11:41:59 Invia a angelforever un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Infatti io sono d accordo ke il trapianto va affiancato dalle classiche cure..inoltre e sono sempre d accordo sul fatto che l aga deve essere stabile..un chirurgo valido a mio avviso di queste cose sicuramente ne deve tener conto
Torna all'inizio della Pagina

k-max
Membro Junior


Regione: Lazio
Città: roma


53 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2017 : 12:41:53 Invia a k-max un Messaggio Privato Rispondi Quotando
L'articolo veramente sottolinea che anche i trapiantati possono assottigliarsi.
La verità secondo me è che nessuno di noi sa come si evolverà l'aga. Ad esempio mio zio fino ai 44 anni aveva un cespuglio in testa ma verso i 50 ha iniziato a diradarsi di brutto con una bella stempia. Eppure aveva 44 anni e quindi teoricamente abbastanza sicuro di essere ormai al sicuro.
QUindi oggi ti fai un trapianto ache a 45 ma non puoi essere certo di come si evolverà la tua aga. Se dopo il trapianto inizi a perdere molti capelli dove non pensavi di perderli eccolo li che ti devi rioperare
Torna all'inizio della Pagina

the invincible
Membro Senior



584 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2017 : 19:48:55 Invia a the invincible un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ah ecco....allora è come dico io, o meglio come ho sempre letto: i capelli trapiantati durano, ma quelli "in mezzo" che c'erano da prima sono ovviamente sempre a rischio di alopecia, quindi l'impressione del peggioramento o meglio il peggioramento ci può essere se accanto a quello trapiantato casca il capello che stava già li o si assottiglia...

ma mi sembra di capire che non è possibile che un capello preso da dietro e trapiantato possa cadere in qualche anno...

ps: circa il "continuare" le cure: mettiamo il caso che uno ha provato minoxidil con pochi risultati, finasteride con qualche risultato ma sono arrivati sides effect abbastanza gravi e deve smettere, e allora PASSA al trapianto per questo, perchè non può usare le medicine oppure perchè non hanno avuto effetto su di lui...in questi casi che si fa ? non può certo assumere qualcosa dopo il trapianto, ovvero, il risultato dei trapianti è il massimo in cui può sperare, senza addizionarli a cure che non può piu eseguire...
1) I farmaci anticalvizie non hanno lo stesso risultato per tutti -2) La cura anticalvizie è una cura ESTETICA:risultati TANGIBILI sono tali solo se visibili ESTETICAMENTE -3)La calvizie è tamponare A LUNGO TERMINE:mantenimento per poco tempo NON PUO' MAI ESSERE UN RISULTATO -4) I componenti di una cura vanno detti al paziente che ha diritto di sapere:diffidate di cure segrete - 5)l'aga va curata al primo segnale, non quando si è già mezzi calvi.NB:non offendo mai nel forum e pretendo di non essere offeso MAI: chi lo fa lo segnalerò da ora in poi, regolatevi.
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


19988 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2017 : 21:28:00 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ovviamente deve mettere in conto che senza cure,la situazione con gli anni può peggiorare.
Deve solo sperare che chi lo opera sia un professionista,che possa mettere davanti a questo possibilità.
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

k-max
Membro Junior


Regione: Lazio
Città: roma


53 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 10:25:43 Invia a k-max un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per me il trapianto deve essere assolutamente conservativo. Abbassare la front line infatti è molto rischioso. Diciamo che il trapianto spesso può essere una soluzione per qualche anno e poi la base per una micropgemtazione che ad oggi risulta molto artificiale se non hai più l'attaccatura davanti. Con il trapianto almeno la linea frontale dovrebbe rimanere intatta nel tempo.
Torna all'inizio della Pagina

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3291 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 16:24:18 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il trapianto, se fatto da un professionista, che interessi il front o altre aree, rimane comunque intatto nel tempo. Come detto da proxy, sono gli altri capelli (indigeni) che invece potrebbero (quasi certamente) abbandonare il cuoio capelluto per effetto dell'AGA, che nel tempo evolve.
Il capello trapiantato, proprio perchè non soggetto all'effetto del DHT, permane nel tempo (chiaramente quando si diventa vecchi qualcuno di questi di certo se ne andrà).
Dopo il trapianto è comunque necessario continuare con le cure, magari con dosaggi di mantenimento, io per esempio assumo ora solamente 2 mg a settimana di fina e minox al 5% 4 giorni su 7, tanto per fare un esempio.
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

riccardo123
Mentor


Regione: Veneto


1140 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 21:58:09 Invia a riccardo123 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dipende anche dall'età secondo me, io ho 45 anni e non penso si perdere molti capelli, dato che il testosterone ai abbassa con l'età e quindi anche il dht di conseguenza.
---il mantenimento non è un risultato accettabile---
tester di applemeets hair
lozione a base di olio di menta e olio di rosmarino
olio di ricino a giorni alterni
Torna all'inizio della Pagina

Proxy
Amministratore della Community

Proxy


Regione: Veneto
Città: Verona


19988 Messaggi

Inserito il - 25 agosto 2017 : 10:21:05 Invia a Proxy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non e' detto,mio fratello ha inziato a perdere i capelli a 40 anni,quindi tutto e' soggettivo anche qui
Proxy®

Per approfondimenti leggete www.calvizie.net
La mia cura:http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=8613
Ricordate di leggere la Netiquette del forum:
http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=59542
NON SONO UN MEDICO,I MIEI CONSIGLI PROVENGONO SOLO DA ESPERIENZE PERSONALI
ACQUISTARE FARMACI ONLINE E' REATO ATTENZIONE
Torna all'inizio della Pagina

chalmers
Membro Attivo



431 Messaggi

Inserito il - 25 agosto 2017 : 13:11:36 Invia a chalmers un Messaggio Privato Rispondi Quotando
si assottigliano anche alcuni dei trapiantati, dopo molti anni. pare sia dovuto a danneggiamenti al bulge durante il trapianto, mi dicevano feriduni e tesauro.
(non trovo il post dove lo riportavo.)

anche per questo attendo con ansia qualche terapia stem cell based.
Torna all'inizio della Pagina

riccardo123
Mentor


Regione: Veneto


1140 Messaggi

Inserito il - 28 agosto 2017 : 08:10:32 Invia a riccardo123 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Proxy ha scritto:

Non e' detto,mio fratello ha inziato a perdere i capelli a 40 anni,quindi tutto e' soggettivo anche qui


a quarant'anni non inizi a perdere i capelli, Proxy, magari inizia a vedersi il diraradamento, a 45-50 l'aga di solito si ferma in quasi tutti i casi.
---il mantenimento non è un risultato accettabile---
tester di applemeets hair
lozione a base di olio di menta e olio di rosmarino
olio di ricino a giorni alterni
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3175 Messaggi

Inserito il - 28 agosto 2017 : 19:38:55 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non è detto ci sono persone che arrivano ben oltre i 40 senza problemi per poi perdere tutto o quasi in men che non si dica...travolta,gibson,stallone,van damme...shwartz poi ha iniziato dopo i 50 ,franco columbu pure...
Torna all'inizio della Pagina

Il greco
Membro Attivo

Bono vox


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Udine


298 Messaggi

Inserito il - 28 agosto 2017 : 21:22:52 Invia a Il greco un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Kiske tra i vip che hai nominato hai dimenticato mio padre, che ha cominciato a diradarsi dopo i 50( ora non posso mettere la mano sul fuoco che qualche processo si fosse innescato prima , ma se così fosse non si notava nulla) , ora ne ha 64 e si difende ancora bene ed ,anche se non centra con la discussione , quello che mi fa più rabbia ( per modo di dire ) è che quel culattone di mio fratello ha preso la folta criniera da lui.
Un saluto a tutti i capelloni dal Greco
Torna all'inizio della Pagina

riccardo123
Mentor


Regione: Veneto


1140 Messaggi

Inserito il - 02 settembre 2017 : 09:11:26 Invia a riccardo123 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
quei vip che hai citato non hanno perso i capelli dopo i 40 o i 50 se cerchi in rete è tutto ben documentato, compresi i loro trapianti e protesi. succede che i capelli grigi diventino più sottili e diano la sensazione di diradamento, ma gente che inizia a perdere i capelli a 40 anni non ne conosco. Ripeto magari a 40 si inizia a vedere perchè è un'aga lente, ma il processo di miniaturizzazione rallenta e si ferma attorno ai 45 o 50 massimo.
---il mantenimento non è un risultato accettabile---
tester di applemeets hair
lozione a base di olio di menta e olio di rosmarino
olio di ricino a giorni alterni
Torna all'inizio della Pagina

Courtney
Membro Attivo


Regione: Lazio


213 Messaggi

Inserito il - 02 settembre 2017 : 11:17:35 Invia a Courtney un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dei vip citati uno in particolare,Travolta, e' pelato da sempre e si e' sempre salvato grazie al parrucchino. Io ho 50 anni, non ho mai avuto aga, ma negli ultimi 2 anni ho avuto un po di diradamento fisiologico. credo che chi parla di capelli persi dopo i 45 si riferisca a quello ma non e' Aga e' solo l'eta'. Diciamo che ci a 50 anni si fa un trapianto ha la quasi matematica certezza di arrivare a fine vita capellone
Torna all'inizio della Pagina

Il greco
Membro Attivo

Bono vox


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: Udine


298 Messaggi

Inserito il - 02 settembre 2017 : 20:57:06 Invia a Il greco un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Scusa , ma vorresti dire che nel 94 , quando ha girato pulp fiction all' età di 40 anni, sia lui che Samuel L. Jackson indossavano un parrucchino ? Caz*o assieme a Bruce Willis ,Harvey Keitel e Ving Rhames e lo stesso Tarantino eravamo messi proprio bene a capelli.
Mi distruggi un' altro mito dato che in certi film si nota tantissimo il trucco di Travolta ed eventuali parrucchini , ma non credevo in Pulp (forse l' ho visto troppo tempo fa quando non si sapeva del suo "problema" di calvizie e non facevo caso a questi trucchi cinematografici , come invece mi è balzato subito l' escamotage di Pacino).
Viva dal Greco
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3175 Messaggi

Inserito il - 02 settembre 2017 : 23:06:03 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Travolta è del 54...inizia ad intravedersi un filo di sfoltimento in "nome in codice broken arrow" sotto i riflettori della scena del ring . Il film è del 96 ;-)
Torna all'inizio della Pagina

cantigalli
Membro Senior


Regione: Estero


736 Messaggi

Inserito il - 21 settembre 2017 : 12:16:31 Invia a cantigalli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No chiaro che il trapanto non resolve, a meno che no nsi abbia un'aga molto leggera solo su tempie e vertex.
Bisogna tenere in considerazione che poi si continuerà con le pettinature strategiche, I riporti e il toppik. Sicuramente pero' renderanon questi 3 processi più naturali rispetto alla situazione di partenza.
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata