IESON - la community anticalvizie - Iniziare nuovo trattamento
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

luca amico
Nuovo Membro


Regione: Lazio
Città: rome


7 Messaggi

Ciao a tutti ragazzi,

Mi chiamo Luca ed ho 24 anni. Mi sono fatto forza, e mi sono iscritto a questo forum per chiedervi consiglio. Da circa un anno i miei capelli hanno iniziato a diradarsi, sopratutto nella parte frontale (stempiature ormai evidenti). A gennaio, di ritorno da un soggiorno all'estero, sono andato dal dermatologo di fiducia per iniziare un trattamento ed avere un suo parere: sostanzialmente mi ha detto che la situazione non era grave, e mi ha dato da seguire un trattamento basato su

Shampoo: Vea shampoo
Fiale: aime non ricordo il nome
compresse: Diathynil compresse

Sin da più piccolo ho sempre sofferto di dermatite, e devo dire che l'azione dello shampo, ma sopratutto delle compresse, mi ha molto giovato per questo mio problema. Tornando ai capelli, sono appena tornato dalle vacanze e noto un progressivo peggioramento (allego le foto, scusate per la qualità) delle stempiature con correlato diradamento.

Scrivo quindi per chiedere un vostro parere sulla situazione ed inoltre, dato che ero in procinto di acquistare delle nuove fiale (sono abbastanza scettico sul loro effettivo beneficio, ma d'altronde vorrei almeno dire di averci provato a fare qualcosa ), vi scrivo per chiedervi appunto quali fossero quelle comunemente riconosciute come efficaci. Il mio fine è quello ovviamente di rallentare questo processo

Grazie a tutti

Luca

Immagine:

82,66 KB

Immagine:

120,15 KB

Immagine:

147,38 KB

Immagine:

124,05 KB

jamesflipper
Mentor

Actor


Regione: Veneto


3291 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 16:16:11 Invia a jamesflipper un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Serve innanzitutto una diagnosi precisa che solo un dermatologo competente in materia capelli può fare, altrimenti come ti si può consigliare qualcosa se non si conosce il problema? Io vedo solo la prima foro, senza però notare grossi problemi.
No fina no party
Torna all'inizio della Pagina

luca amico
Nuovo Membro


Regione: Lazio
Città: rome


7 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 17:29:55 Invia a luca amico un Messaggio Privato Rispondi Quotando
jamesflipper ha scritto:

Serve innanzitutto una diagnosi precisa che solo un dermatologo competente in materia capelli può fare, altrimenti come ti si può consigliare qualcosa se non si conosce il problema? Io vedo solo la prima foro, senza però notare grossi problemi.


Ciao James,

ti linko le altre foto: http://imgur.com/a/MN4yG

la mia richiesta è volta a chiedere se esiste sopratutto un set fiale , così anche di integratori in compresse, generico diciamo e generalmente riconosciuto, che possa comprare prima di andare a fare una visita da uno specialista in Italia. Attualmente mi trovo all'estero (in Russia) e devo dirti che la ricerca dello stesso non è cosi facile.

Saluti

Luca
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3168 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 19:04:29 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per la stempiatura fiale e affini non servono a nulla...l'unica cosa che si può provare è il minoxidil magari affiancato da antiandrogeni/estrogeni topici (ma bisogna essere consapevoli che è un trattamento " a vita").Se oltre all'arretramento dell'attaccatura noti un cambio nella qualità dei capelli (più sottili e depigmentati) sia alla vista che al tatto e trovi tra i caduti un buon nr di capelli in via di assottigliamento,non è un buon segno...hai casi di calvizie in famiglia?Comunque potresti in attesa della visita provare serenoa o inserire cibi ad azione anti dht (cocco in tutte le sue forme e semi di zucca decorticati non salati...per emulare il prostafactors che è un noto integratore di serenoa si assumono solitamente 15/20 semi di zucca al dì + 1/2 cucchiaini di olio di cocco o 1/2 cucchiai di latte/farina di cocco - se soffri di seborrea anche integrare thè verde dà una mano -meglio se in compresse-)
Torna all'inizio della Pagina

luca amico
Nuovo Membro


Regione: Lazio
Città: rome


7 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 19:20:59 Invia a luca amico un Messaggio Privato Rispondi Quotando
kiske202 ha scritto:

Per la stempiatura fiale e affini non servono a nulla...l'unica cosa che si può provare è il minoxidil magari affiancato da antiandrogeni/estrogeni topici (ma bisogna essere consapevoli che è un trattamento " a vita").Se oltre all'arretramento dell'attaccatura noti un cambio nella qualità dei capelli (più sottili e depigmentati) sia alla vista che al tatto e trovi tra i caduti un buon nr di capelli in via di assottigliamento,non è un buon segno...hai casi di calvizie in famiglia?Comunque potresti in attesa della visita provare serenoa o inserire cibi ad azione anti dht (cocco in tutte le sue forme e semi di zucca decorticati non salati...per emulare il prostafactors che è un noto integratore di serenoa si assumono solitamente 15/20 semi di zucca al dì + 1/2 cucchiaini di olio di cocco o 1/2 cucchiai di latte/farina di cocco - se soffri di seborrea anche integrare thè verde dà una mano -meglio se in compresse-)


Ciao Kiske, grazie della risposta.

Io penso che il mio diradamento non sia "passeggero", come dici te noto sopratutto nella parte frontale un assottigliamento dei capelli, li sento meno robusti insomma. Ho sempre evitato di fissarmici troppo, la componente psicologica gioca il suo ruolo, ma informandomi su internet penso si tratti della comune Alopecia androgenetica.

Per quanto riguarda il "trattamento", inteso come ovviamente ridurre l'avanzare della perdita e rafforzare il capello, mi sconsigli completamente le fiale quindi?
Per quanto riguarda la Serenoa potrei tranquillamente provare delle compresse, mi potresti linkare un sito da cui comprare un blister (https://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=Serenoa+ eventualmente di queste quali mi consigli?) ?

last but not the least, in famiglia "solo" mio padre ha problemi di calvizie sin dai suoi 20 anni. Mio zio, i nonni ecc sono tutt'ora folti per la loro età.
Torna all'inizio della Pagina

luca amico
Nuovo Membro


Regione: Lazio
Città: rome


7 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 19:32:13 Invia a luca amico un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ed in più aggiungo che ultimamente ho anche un leggero prurito all attaccatura dei capelli frontali!
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3168 Messaggi

Inserito il - 23 agosto 2017 : 21:37:27 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ti mando un p.m
Torna all'inizio della Pagina

luca amico
Nuovo Membro


Regione: Lazio
Città: rome


7 Messaggi

Inserito il - 25 agosto 2017 : 20:02:59 Invia a luca amico un Messaggio Privato Rispondi Quotando
luca amico ha scritto:

kiske202 ha scritto:

Per la stempiatura fiale e affini non servono a nulla...l'unica cosa che si può provare è il minoxidil magari affiancato da antiandrogeni/estrogeni topici (ma bisogna essere consapevoli che è un trattamento " a vita").Se oltre all'arretramento dell'attaccatura noti un cambio nella qualità dei capelli (più sottili e depigmentati) sia alla vista che al tatto e trovi tra i caduti un buon nr di capelli in via di assottigliamento,non è un buon segno...hai casi di calvizie in famiglia?Comunque potresti in attesa della visita provare serenoa o inserire cibi ad azione anti dht (cocco in tutte le sue forme e semi di zucca decorticati non salati...per emulare il prostafactors che è un noto integratore di serenoa si assumono solitamente 15/20 semi di zucca al dì + 1/2 cucchiaini di olio di cocco o 1/2 cucchiai di latte/farina di cocco - se soffri di seborrea anche integrare thè verde dà una mano -meglio se in compresse-)


Ciao Kiske, grazie della risposta.

Io penso che il mio diradamento non sia "passeggero", come dici te noto sopratutto nella parte frontale un assottigliamento dei capelli, li sento meno robusti insomma. Ho sempre evitato di fissarmici troppo, la componente psicologica gioca il suo ruolo, ma informandomi su internet penso si tratti della comune Alopecia androgenetica.

Per quanto riguarda il "trattamento", inteso come ovviamente ridurre l'avanzare della perdita e rafforzare il capello, mi sconsigli completamente le fiale quindi?
Per quanto riguarda la Serenoa potrei tranquillamente provare delle compresse, mi potresti linkare un sito da cui comprare un blister (https://www.amazon.it/s/ref=nb_sb_noss?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&url=search-alias%3Daps&field-keywords=Serenoa+ eventualmente di queste quali mi consigli?) ?

last but not the least, in famiglia "solo" mio padre ha problemi di calvizie sin dai suoi 20 anni. Mio zio, i nonni ecc sono tutt'ora folti per la loro età.




nessuno mi aiuta per un trattamento rinforzante data la mia situazone?

saluti

Luca
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata