IESON - la community anticalvizie - Il padre del dr.Gigli.
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

Burattino
Membro Attivo



181 Messaggi

Dottore ho letto su un altro Forum che i suoi nonni sono entrambi calvi. Per quanto riguarda suo padre invece? Lei non ha problemi di capelli quindi volevo sapere se suo padre soffre di aga o meno.

Sono Kitaro e canto. Vengo dal camposanto barcollando!

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31864 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 07:36:15 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non soffriva di aga .
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

holly88
Membro Attivo



272 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 11:00:07 Invia a holly88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
dr gigli ma se avesse aga prenderebbe in considerazione di usare finasteride e il minox?
La mia cura

Minox 5%
Casco laser
Olio di cocco,
Semi di zucca
Thè Verde
AppleMetsHair
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31864 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 11:38:44 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si se il problema mi creasse disagio psicologico ed estetico.
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

Davidinos
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Erchie


58 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 18:48:29 Invia a Davidinos un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dr.Paolo Gigli ha scritto:

Non soffriva di aga .
Saluti


Quindi l'aga non é ereditaria dato che suo padre non l'aveva?
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1221 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 18:53:38 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ragazzi, è pieno il mondo di gente calva con padre calvo, gente calva con padre capellone e viceversa. Siccome c'è in ballo la genetica, il mix dei geni può portare al manifestarsi dell'aga come al contrario. Ovviamente più calvi ci saranno nel proprio albero genealogico più sarà probabile sviluppare la calvizie, ma comunque non sarà un evento certo. Se non ricordo male sono parecchi i geni coinvolti nell'aga, quindi la casistica è molto complessa, non è come per i piselli di Mendel.
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 5%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides

- Applemets dal 9/10/17
Torna all'inizio della Pagina

Davidinos
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Erchie


58 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 19:08:07 Invia a Davidinos un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mattew23 ha scritto:

Ragazzi, è pieno il mondo di gente calva con padre calvo, gente calva con padre capellone e viceversa. Siccome c'è in ballo la genetica, il mix dei geni può portare al manifestarsi dell'aga come al contrario. Ovviamente più calvi ci saranno nel proprio albero genealogico più sarà probabile sviluppare la calvizie, ma comunque non sarà un evento certo. Se non ricordo male sono parecchi i geni coinvolti nell'aga, quindi la casistica è molto complessa, non è come per i piselli di Mendel.

La medicina, la tricologica, dicono che l'aga è ereditaria, dunque, non dovrebbe essere vero che "è pieno il mondo di gente calva con padre calvo, gente calva con padre capellone e viceversa"
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1221 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 19:11:09 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Credo che tu abbia necessità di un ripasso di genetica. I tuoi geni li erediti sia dalla madre sia dal padre, che a loro volta li ereditano dai loro rispettivi genitori. La combinazione di questi geni porta alla manifestazione o meno dei vari caratteri, tra cui anche lo sviluppo o meno dell'aga. Non hai mai visto due fratelli, uno con aga e l'altro senza?
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 5%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides

- Applemets dal 9/10/17
Torna all'inizio della Pagina

Davidinos
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Erchie


58 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 19:36:55 Invia a Davidinos un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mattew23 ha scritto:

Credo che tu abbia necessità di un ripasso di genetica. I tuoi geni li erediti sia dalla madre sia dal padre, che a loro volta li ereditano dai loro rispettivi genitori. La combinazione di questi geni porta alla manifestazione o meno dei vari caratteri, tra cui anche lo sviluppo o meno dell'aga. Non hai mai visto due fratelli, uno con aga e l'altro senza?

Mi attengo a quello che dicono i medici:Padre calvo--->figlio calvo
Ho potuto constatarlo, per esempio nella mia famiglia:Nonno senza aga,6 figli maschi senza aga,8 nipoti maschi senza aga.
La donna non eredita l'aga,infatti, si manifesta in modo differente e quasi sempre dopo la menopausa.
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1221 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 19:39:45 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Interverrà il dottore così ti potrai convincere ma non è come dici tu. La donna può benissimo trasmettere i geni dell'aga senza averla.
Mi sorge spontanea una domanda: se in famiglia nessuno ha aga e tu fai parte di questi 8 nipoti, che ci fai qui?
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 5%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides

- Applemets dal 9/10/17
Torna all'inizio della Pagina

Davidinos
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Erchie


58 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 19:47:18 Invia a Davidinos un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mattew23 ha scritto:


Mi sorge spontanea una domanda: se in famiglia nessuno ha aga e tu fai parte di questi 8 nipoti, che ci fai qui?


Perchè esiste anche l'effluvio cronico.

Comunque ,credo che sia sempre un carattere dominante,ovvero, se eriditassimo l'allele "sano" dalla madre e
l'allele "non sano"(aga) dal padre svilupperemmo sempre la calvizie
Torna all'inizio della Pagina

Mattew23
Mentor

Giuseppe Simone



1221 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 20:02:12 Invia a Mattew23 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Il discorso è più complesso perché i geni coinvolti sono proprio tanti, quindi non ci si può limitare al "si manifesta" o "non si manifesta" ma ci sono molte altre caratteristiche come ad esempio il grado sulla scala Nordwood, l'età in cui compare, la sua aggressività, il pattern, ecc ecc..
Finisce sempre bene altrimenti non è finita.


-Proscar /4

-Minox 5%
17 alfa estradiolo 0,025%
ketoconazolo 1%
progesterone 1%
idrocortisone burritato 0,08%

-Kmax copper peptides

- Applemets dal 9/10/17
Torna all'inizio della Pagina

mary7876
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: trieste


2138 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 20:29:23 Invia a mary7876 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ha ragione Matthew......la genetica e molto complessa......ci sono donne con gene aga recessivo che diventa dominante nel figlio......se il marito ha un gene dominante .....insomma è molto complicato......va vista tutta la famiglia e può capitare che da madre calva è padre calvo il figlio sia capellone perché non ha ereditato il gene della calvizie .....perche nella famiglia il nonno o bisnonno erano con i capelli......ho visto ragazzi biondi o rossi con genitori mori avevano preso dalla bisnonna....e pazzesca la genetica
Torna all'inizio della Pagina

mary7876
Mentor


Regione: Friuli-Venezia Giulia
Città: trieste


2138 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 20:31:23 Invia a mary7876 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si parla infatti di incrocio genetico .....poi certo se tutti sono calvi.....e non si salva nessuno tra gli avi siamo spacciatti
Torna all'inizio della Pagina

Davidinos
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Erchie


58 Messaggi

Inserito il - 03 settembre 2017 : 20:49:06 Invia a Davidinos un Messaggio Privato Rispondi Quotando
"Gli uomini (M) omozigoti o eterozigoti per il gene autosomico C perderanno pertanto i capelli; le donne (F) invece perderanno i capelli solo se omozigoti CC.
Il gene C si comporta quindi come dominante nel maschio e come recessivo nella donna. Possiamo pertanto ipotizzare che il gene C manifesti il suo effetto solo in presenza degli ormoni androgeni; gli eunuchi ben raramente diventeranno calvi, mentre donne portatrici di tumori ormonosecernenti possono sviluppare un androgenismo e diventare calve anche in pochi mesi.
Nel mondo animale sono ben conosciuti modelli genetici analoghi: un esempio è quello delle corna della pecora che crescono solo in presenza di ormoni maschili.
Nel maschio la possibilità di diventare calvo è pertanto notevolmente superiore rispetto alla femmina ed il target è rappresentato dalla media fra lo stato del padre e la situazione del nonno materno a 40 anni.
Una donna può avere una vera alopecia androgenetica solo se il padre e la madre ne sono affetti.

Dal punto di vista pratico ad un giovane che lamenta caduta dei capelli e teme una futura calvizie (ma che non presenta ancora un'obbiettiva ipotrichia) chiederemo notizie sullo stato dei capelli del padre e del nonno materno. Ci impegneremo in una vera terapia solo nel caso che risulti dalla anamnesi una ereditarietà per calvizie. Un tricogramma, un esame microscopico dei capelli in luce polarizzata, un esame dei capelli caduti ci potranno fornire altre informazioni. Se non risulterà esserci un'ereditarietà per calvizie e se gli esami che abbiamo ricordato risulteranno nella norma, il nostro giovane paziente dovrà accontentarsi di un sano placebo.

""
Torna all'inizio della Pagina

Dr.Paolo Gigli
Medico Dermatologo

Gigli


Regione: Toscana
Città: Pescia Pt


31864 Messaggi

Inserito il - 04 settembre 2017 : 07:22:37 Invia a Dr.Paolo Gigli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La trasmissione genetica della calvizie e' poligenica , cioe' piu' geni situati su cromosomi diversi, cercare di trarre dei modelli matematici dalla progenie e' impossibile, al massimo si possono solo fare ipotesi probabilistiche spesso smentite dalla clinica .
Saluti
Ogni Androgenetica ha la sua storia....

http://www.paologigli.it
Torna all'inizio della Pagina

Turop88
Membro Senior

charlie


Regione: Umbria


957 Messaggi

Inserito il - 06 settembre 2017 : 20:15:35 Invia a Turop88 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Davidinos, basta andare a guardare un qualsiasi libro di biologia delle superiori per capire che quello che affermi non è corretto.
Alcuni caratteri sono, come ha detto più e più volte il Dr Gigli, il risultato di più geni (e dalla combinazione di questi).

Non esiste un solo gene coinvolto nella predisposizione alla calvizie, bensì ne esistono molteplici (e non si sa neanche di preciso quanti).

Ma poi sul serio: ma non hai mai visto un padre capellone col figlio calvo o viceversa?!? Io ne conosco a bizzeffe.
Così come conosco fratelli di cui uno è capellone e l'altro è calvo (e dove l'età non c'entra niente).
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata