IESON - la community anticalvizie - Effluvio: tutto quello che c'è da sapere.
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

trainer995
Membro Junior



90 Messaggi

Quali sono le cose da sapere e da fare in periodo di effluvio? Quali sono i mesi dell'anno in cui avviene questo effluvio?
In che modo lo si può anticipare e quindi evitare di andare incontro ad un effluvio? Insomma le cose da fare sia topicamente sia sistemicamente.. In modo da stare sempre sicuri e tenere sotto controllo la situazione.

John P Coltrane
Membro Attivo

reflex5


Regione: Lazio


349 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2017 : 16:24:23 Invia a John P Coltrane un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Tempo fa anche io ho posto una domanda simile. Latitanza completa delle risposte. Secondo me qui sul discorso effluvi di certo non sa nulla nessuno.Questo problema secondo me nasce dal fatto che il 90% delle persone affette da Aga si vede ogni tot giorni svuotato (pensando che si tratti di effluvio imprevisto), poi si rivede pieno, poi di nuovo vuoto....in una catena altalenante fatta di impressioni, paranoie, fissazioni, effluvi-non effluvi. E quando arriva un effluvio vero nemmeno lo si interpreta correttamente.
Ho visto tossicodipendenti che si facevano sotto i ponti e mangiavamo immondizia, ma avevano la chioma più folta e sana di Elvis Presley. E poi ho visto gente che fa il Serri Pili, contando i passi.
Torna all'inizio della Pagina

trainer995
Membro Junior



90 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2017 : 16:36:13 Invia a trainer995 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io da quanto ho capito provando su me stesso, ho visto che in particolari periodi dell'anno soffro di eccesso di sebo e conseguenza -> caduta di capelli. Ho pensato che bisogna quindi assumere (per me e altri casi simili al mio) biotina ad alto dosaggio a cicli nei mesi precisi in modo da anticipare i tempi... Dato che tra poco finirò 2 mesi ad alto dosaggio non so quando riprendere la biotina (in che mese preciso) e quando dunque ristaccarla. Non c'è stata una persona in grado di sapermi dire preciso la biotina a cicli in quali mesi.. È ovvio che consigliano quando serve, ma perché dobbiamo CURARE e non PREVENIRE, che è diverso?
Siccome l'anno è composto da 12 mesi e i mesi in cui c'è un cambio di stagione sono aprile e maggio e da settembre a novembre, ho pensato che prendere la biotina alla stessa distanza di tempo e sospenderla per tempi uguali sia la cosa più giusta.. Venendo quindi al dunque ho pensato da metà marzo fino metà giugno (15 marzo-15 giugno) e da metà settembre fino metà dicembre (15 settembre-15 dicembre).
Qualcuno più esperto mi sa rispondere/aiutare? Perché credo che la chiave sia proprio nell'intervenire nei mesi giusti e non assumere integratori quando carenze non ce ne sono..
Torna all'inizio della Pagina

China Girl
Membro Junior



58 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2017 : 16:49:49 Invia a China Girl un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh credo che ti potrebbero rispondere che la caduta stagionale sia fisiologica e in quanto tale non si può bloccare, bloccarla sarebbe anche "sbagliato" .
inoltre ti direbbero che questa caduta non dipende dall'eccesso di sebo .

c'è da dire che intervenendo con giuste integrazioni e coadiuvanti per la caduta dei capelli, questi mesi forse potrebbero diventare meno disastrosi..
ma è vero fino ad un certo punto, io ad esempio prendo integratori per capelli da mesi e caduta ne ho avuta ugualmente!
comunque, visto che hai risposto anche al mio post non ho capito una cosa : sei ancora in effluvio stagionale anche tu? cazzarola nessuno che riesce a rispondere alla mia domanda, eppure è facile!
Torna all'inizio della Pagina

trainer995
Membro Junior



90 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2017 : 16:53:51 Invia a trainer995 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
No io dicevo ora che finisco di assumere la biotina non vorrei che tornerei punto e da capo! Perciò attendevo la risposta da parte di qualcuno che già ci è passato e ha trovato la soluzione a questo!
Torna all'inizio della Pagina

jikrews
Membro Junior



76 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2017 : 21:31:23 Invia a jikrews un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La biotina ha mai attenuato il tuo efflivio?
Torna all'inizio della Pagina

trainer995
Membro Junior



90 Messaggi

Inserito il - 13 novembre 2017 : 00:19:13 Invia a trainer995 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non lo so, per il sebo sicuramente, l effluvio non so se è passato da solo oppure se è stata opera di biotina e tutte le cose che sto facendo... Non lo so... Vorrei solo sapere come non andare incontro ad un altro effluvio tra qualche mese... Ma nessuno è in grado di rispondere a questa domanda, nessuno sa cosa fare precisamente e quando.
Torna all'inizio della Pagina

Queen1983
Nuovo Membro


Regione: Sicilia
Città: Catania - Liotru Land


37 Messaggi

Inserito il - 13 novembre 2017 : 17:55:04 Invia a Queen1983 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Io sono in effluvio da fine luglio nonostante integratori e ormoni.
Non so più cosa sia e come definirlo.
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



9 Messaggi

Inserito il - 22 novembre 2017 : 19:24:23 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao ragazzi!
Allora i due periodi di effluvio maggiore sono
-Primaverile Marzo-Aprile-Maggio
-Autunnale Settembre-Ottobre-Novembre

Per prevenirlo è impossibile ma si può avere qualche accortezza

-Locoidon 2/3 volte la settimana per i periodi sopra citati
-Biotina

Sono fisiologici e dunque inevitabili.

Gli effluvi quelli non fisiologici ovvero da stress, carenze, incidenze psicofisiche, sbalzi ormonali, durano anche essi 3/4 mesi al massimo ma possono avvenire in qualunque momento anche in pieno inverno o piena estate.Dopo i 4 mesi diventa cronico e comincia a diradare sempre più (con maggiore incidenza su vertex e tempie in moltissimi casi) e più si dilunga più aumenta una miniaturizzazione che però non supera mai il capello displasico e quindi non raggiunge mai il vellus ma di contro può causare ipotrichia o assottigliamento dei capelli, sia al fusto sia in tutta la lunghezza. Questo invece è curabile con la risoluzione del problema scatenante ed una cura che spesso è simile a quella citata sopra con alcuni casi selezionatissimi in cui si può usare Minoxidil 2% per stimolare la ricrescita, cosa invece assolutamente da evitare in effluvio stagionale altrimenti aumenterebbe ancor di più la caduta.
Torna all'inizio della Pagina

trainer995
Membro Junior



90 Messaggi

Inserito il - 22 novembre 2017 : 21:28:49 Invia a trainer995 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quindi in un soggetto che fa lo shampoo quotidiano tra lavaggio, asciugatura etc. quanti capelli cadono che fanno pensare a un effluvio non fisiologico (cronico)?
Io da giugno luglio fino a qualche mese fa ho avuto un brutto periodo... Adesso invece ad oggi quotidianamente conto dai 30 ai 50 capelli (un giorno qualcosa in meno un giorno qualcosa in più ... Non riesco a capire se era/è un effluvio stagionale o cronico, sta di fatto che ho integrato biotina per 2 mesi insieme ad Inneov (appunto x effluvi) in più latte di cocco e semi di zucca su consiglio di Marlin, da qualche settimana curo anche con Locoidon 2/3 volte a settimana.
Cosa mi dite? Come diagnostico se ho squilibri ormonali?
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



9 Messaggi

Inserito il - 22 novembre 2017 : 22:57:48 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao! Devi fare gli esami della tiroide e degli ormoni. Basta che lo dici al tuo medico e lui ti fa la ricetta.
Per quanto riguarda la caduta è soggettiva per esempio io arrivo a perdere anche 150 capelli a lavaggio in cronico mentre ne perdevo 400 in acuto. Comunque se lavi tutti i giorni prova ad insaponare e togliere il sapone dalla testa senza l'acqua che scorree vedi quanti ne cadono o meglio ancora stendi un panno bianco sul fondo del lavandino e fai il washtest dopo 6 giorni e se superi le 300/350 unità ed hai l'effluvio da più di 3 mesi probabilmente è cronicizzato ma va comunque fatta una diagnosi con un dermatologo.
Torna all'inizio della Pagina

trainer995
Membro Junior



90 Messaggi

Inserito il - 23 novembre 2017 : 09:47:55 Invia a trainer995 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Allora io li lavo in ginocchio nella vasca ogni giorno, e ad occhio ne vedo cadere dai 20 ai 40/50 (esagerando) e in queste cifre sono compresi i capelli che ritrovo su cuscino e all asciugatura...quindi andando per eccesso 50 x 6giorni sono 300, dovrei stare nella norma(?).. qualche mese fa sicuramente era peggio.. La mia cura sistemica (finisco tutto a inizio Gennaio, tranne latte di cocco e zucca) è:
1)Biotina 10mg x 3 mesi
2)Inneov alpha men
3)Thyrsel ox (integratore dato dall endocrinologo, dopo aver visto le analisi, nella quale non c era nulla di grave e mi disse prendiamolo per sicurezza a Gennaio rivedremo le analisi)
4) latte di cocco (3 cucchiai) + 20/30 semi di zucca.
Come topico lavo quotidianamente con extra delicato shampoo che consiglia gigli + applicazione locoidon 2/3 volte a settimana (ho iniziato questo settimana) e alcune maschere preshampoo come aloe vera + tea tree oppure olio di mandorle dolci/oliva e limone etc etc...
In più ho curato ormai da mesi l alimentazione alla perfezione.
Il dermatologo mi diede da fare questi esami:
Tutte le analisi generali più ft3 ft4 tsh htg ab-htg ab-tpo calcitonina ferritina.. A gennaio dovrò ripetere le analisi e fare ft3 ft4 tsh ab-htg ab-tpo.
Quali sono quelli per vedere gli ormoni?
Quello che sto facendo sistemicamente e topicamente va bene o manca dell'altro da fare se fosse stato o lo è ancora un effluvio sia fisio sia non fisio?
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



9 Messaggi

Inserito il - 23 novembre 2017 : 16:06:17 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
La caduta è assolutamente nella norma! 50 capelli al giorno in questo periodo è perfetta.

La cura va bene comunque devi chiedere al tuo medico gli esami per testosterone ed ormoni maschili in più fatti mettere Zinco, Rame, Vit.D , Acido Folico, Vit. B12 giusto per completezza.

Comunque non ho capito se hai solo effluvio oppure anche Aga visto l'uso dei semi di zucca etc.

Nel caso attendi dicembre e l'effluvio dovrebbe finire ed entro fine gennaio vedrai già i capelli ricresciuti.
Torna all'inizio della Pagina

trainer995
Membro Junior



90 Messaggi

Inserito il - 23 novembre 2017 : 16:15:42 Invia a trainer995 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok allora continuo con la cura che ti ho descritto sopra, credo va bene e ricopre un po tutto sia aga sia effluvio, perché due dermatologi diversi uno mi ha detto effluvio e un altro aga vedendomi giusto 2 secondi sotto ad una luce normale. La mia condizione è solo un lieve diradamento generale un po su tutta la galea.. Quindi a Gennaio farò i controlli di nuovo e aggiungo questo suggerito da te. Confermi dunque la cura che sto facendo vada bene?
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata