IESON - la community anticalvizie - alopecia androgenetica o effluvio cronico?
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è: trainer995

focaccia
Novizio



3 Messaggi

Sono nuovo (Uomo 21 anni) e non sto capendo piu niente , ho bisogno di pareri/consigli.
Brevemente un anno e mezzo fa verso settembre/ottobre noto una copiosa caduta di capelli soprattutto in doccia (probabilmente è ininfluente ma premetto che quell'estate li ho stressati molto con phon gel lacca pettine) , dopo un po di mesi mi reco dal dermatologo il quale dopo un'occhiata veloce con la "lente" mi prescrisse il minoxidil 2% per tre mesi dicendo che si trattava di una possibile alopecia androgentica. Nonostante non notassi più la copiosa caduta (fin da qualche settimana prima della visita) dopo circa un mese dalla visita prendo il minoxidil 2% per tre mesi e basta. Anche qui durante il periodo di applicazione non notavo nessun cambiamento/caduta se non che dall'ultima settimana di applicazione in poi inizia una caduta quotidiana di capelli più del normale che si è protratta per mesi fino a un paio di settimane fa (in questi ultimi tre mesi ho preso un integratore alimentare). Ora dopo tutti questi mesi di cadutta infatti noto che sono diradato uniformemente su tutta la parte sopra, e la cute ha iniziato a darmi dolore quando pettino i capelli e prurito a intermittenza. L'attaccatura è rimasta uguale forse le tempie però sono leggermente più diradate.
Recentemente un'altra dermatologa a primo impatto ha escluso l'aa (per il tipo di diradamento che si presentava ) ma dopo il controllo con la tricoscopia, notando la presenza di qualche vellus sul frontale, ha affermato che si tratta di aa lieve prescrivendomi minoxidil al 5% per 6 mesi intanto per vedere i risultati.

Quello che mi chiedo è che se veramente si tratta di aa perchè ho un diradamento uniforme su tutta la parte sopra? Non possono essere stati quei tre mesi di minox ad aver alterato il tutto? O magari non può trattarsi di effluvio cronico? qualche vellus mi sembra di aver capito che si trovano anche in caso di effluvio cronico.
Ho molti dubbi infatti non so se iniziare a prendere il minoxidil al 5%

zimmerman
Mentor



2082 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2017 : 10:51:06 Invia a zimmerman un Messaggio Privato Rispondi Quotando
posta foto

spesso aga ed effluvio coesistono
La mia cura e integrazioni:

-Lozione simil bioscalin sandalore 3%
-Casco laser
-Fo-ti
-Vitamina D 25.000ui a settimana
-Vitamina K 1mg
-Olio di cocco, semi di zucca
-Sesamo nero
-Vitamina C 1 gr
-Te verde, Te rosso
-Omega 3 e Nac a cicli
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2017 : 16:50:26 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Quoto sia foto sia pensiero di Zimm.
L'AGA spesso esordisce con effluvio ed a volte la miniaturizzazione (fino alla displasia però) di un T.E.Cronico può confondere ma parliamo di effluvi che durano almeno 1/2 anni.
Torna all'inizio della Pagina

focaccia
Novizio



3 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2017 : 01:58:44 Invia a focaccia un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Con le foto non si capisce molto perché tengo ancora i capelli di lunghezza media e si vede solo controluce il diradamento generale. Comunque domani vedo cosa riesco a fare.

Mi correggo ho usato il termine vellus erroneamente , intendevo che la dermatologa ha visto qualche capello più sottile di altri, soprattutto bulbi con meno ciocche di capelli ( ha detto che ogni bulbo dovrebbe avere almeno tre capelli mentre io ne avevo uno solo e in qualche caso raro zero)

Ma prendere il minoxidil al 5% può far peggio in caso di diagnosi sbagliata o fa bene in entrambi i casi?
Torna all'inizio della Pagina

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2845 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2017 : 02:14:36 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ignevs, mi sembri ferrato in materia per questo volevo chiederti in quanto tempo un effluvo (corrette le cause) si risolve mediamente, o meglio quanto tempo ci vuole per reinfoltirsi bene? Inoltre secondo te l aloe gel può essere paragonabile al locoidon crema? Grazie
Torna all'inizio della Pagina

JulienSorel
Mentor

wilde



8602 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2017 : 15:15:57 Invia a JulienSorel un Messaggio Privato Rispondi Quotando
>>Non possono essere stati quei tre mesi di minox ad aver alterato il tutto?

è anche possibile questo. Potresti evitare di prendere alcunché e vedere cosa succede. La cura migliore per l'AGA non è certo il minoxidil, per quanto alcuni sostengano che prevenga la fibrosi perifollicolare (onestamente non so quanto sia verace tale affermazione).
Sono decisamente contrario alla vecchiaia. Penso che non la si debba raccomandare a nessuno.
(W. Allen)
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2017 : 16:05:32 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Haga: Può volerci fino a 2 anni di recupero per gli effluvi più lunghi. Ovviamente se si riempiono di vellus vertex e tempie è sovrapposta l'AGA mentre se si rimane stabili con caduta e basta per 2/3/4/5 anni senza buchi o altra roba è T.E. Cronico ma è abbastanza raro che duri così tanto a menochè non venga diagnosticata erroneamente AGA e le cure ovviamente non funzionano altrimenti nei casi in cui non ci si fa controllare(al uni neanche si accorgono di soffrirne perchè la caduta si stabilizza dopo la fase acuta ed è poco superiore al normale)

. Aloe Gel è utile specie per tricodinia e dermatiti (spesso il TECronico presenta infiammazione follicolare a causa della caduta e della tricodinia) ma non credo possa sostituire il Locoidon per tipologia di effetto. Idrocortisone e Gel di Aloe son conplementari ma non alternativi.

Te lo dico perchè soffro di effluvio cronico da 2 anni e devo capire se c'è AGA anche se non ho familiari calvi dai tempi dei bisnonni. Non ho arretramenti delle tempie ne zone glabre (quando si sovrappongono è una carneficina perchè velocizzano la caduta ed accelarano la miniaturizzazione, cosiddetto A.F.M.P.S. Accelerated Follicular Miniaturization from Prolonged Shedding) ma una visita la farò per starne sicuro. Consiglio sempre due pareri diversi con dermoscopia per vedere anche personalmente se ci sono vellus o al massimo displasici

L'assunzione di Minox al 5% in AGA è utilissima insieme alla Finasteride mentre nell'effluvio assolutamente no. Nel t.e.Cronico al massimo quando si è già iniziata una cura e c'è la prima ripresa si può usare Minox al 2% per spingere quei displasici a tornare anagen 6 ed in entrambi i casi non va mai interrotto bruscamente altrimenti avviene effluvio indotto da sospensione non graduale.

Non auto-medicarti comunque se hai usato Minoxidil 5% per tre mesi con caduta aumentata TUTTI e 3 i mesi, direi che sei in fase acuta/subacuta e quindi peggiora la situazione velocizzando l'anagen che poi si rifugia in telogen e cade. Fatti visitare da un dermatologo appena puoi e fai le
Analisi per vedere se hai carenze.

Metti lo stesso le foto luce naturale e senza flash :Vertex Front Tempie e Parietali
Torna all'inizio della Pagina

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2845 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2017 : 00:08:22 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie ignevs per la risposta. E a livello integrativo cosa ne pensi? Voglio dire a parte integrazioni specifiche in caso di carenze, consigli un integrazione base generale per aga e/o t.e? Grazie
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2017 : 00:33:56 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nel T.E.Cronico se ci sono le carenze specifiche vanno ovviamente integrate (Ferro, Vitamina D, Znco, Rame, Acido Folico etc.).
Io credo personalmente che bisogna tenere sempre alta la Biotina (che è Idrosolubile e l'eccesso si scarta con l'urina) perchè tiene lontani problemi come la sovrapproduzione di sebo anche sul viso ed eventuali dermatiti seborroiche di riflesso oltre alla qualità del capello.
Inoltre appena farò la seconda visita chiederò se posso integrare AppleMets Hair a base di Melannurca che da quanto sento in entrambi i casi aiuta molto in spessore e qualità dei capelli (addirittura alcuni con AGA dicono di veder spuntare vellus e che si pigmentano anche).
Torna all'inizio della Pagina

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2845 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2017 : 13:36:16 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie ignevs, ultima cosa; secondo te l acido lipidico può essere utile per aga e effluvi?

Inoltre credi che possono avere un razionale prodotti per il microcircolo ( es. Mirtillo nero, GinKo, centella asiatica ecc) ?
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2017 : 15:32:43 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non l'ho mai usato quindi non saprei dirti, non ne ho sentito comunque parlare contro aga o effluvio. Al massimo utili ketoconazolo e acido salicilico che hanno ottime proprietà contro dermatiti/funghi e persino anti-dht nel caso del ketoconazolo (sto alludendo agli shampoo).

Per la circolazione vanno bene ma non fanno miracoli.. semplicemente tengono i capelli più ossigenati e nutriti ma nulla che una sana alimentazione non possa fare ;)
Torna all'inizio della Pagina

haga
Mentor

riporto

Città: Perugia


2845 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2017 : 15:54:32 Invia a haga un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie...cmq volevo scrivere acido lipoico
Torna all'inizio della Pagina

trainer995
Membro Attivo



106 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2017 : 17:26:23 Invia a trainer995 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ignevs per il Nizoral se tenuto in posa circa 10 minuti se ne possono trarre benefici? Lo si usa max 2 volte a settimana giusto?
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 08 dicembre 2017 : 23:50:19 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao! Nizoral 2 volte a settimana per 1 mese alternato a shampoo Molto delicati (tipo Biokap Uso Frequente alle Mandorle) e poi stop di un mese e così a ciclo perchè il Ketoconazolo è abbastanza aggressivo e rischi di stressare i capelli oltre il dovuto. 10 minuti è troppo.. fai shampoo normale 5 minuti a dir tanto ma non di più.
Torna all'inizio della Pagina

koz
Mentor



1147 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2017 : 14:20:00 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ignevs94 il tuo T.E. cronico a cosa ero dovuto?
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 10 dicembre 2017 : 14:42:51 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
A cosa è dovuto. Ce l' ho ancora.Sto cercando di curarlo ma la componente psicologica è pesante quindi ci metterò un po'.

-Carenze Vitamina D e Acido Folico.
-Stress, Ansia Cronica, Insonnia
-Depressione

In più peso 60kg e sto cercando di risalire di peso (a maggio ne pesavo 70).
Diciamo che tutte le componenti tranne quelle da traumi fisici le ho :/ .

Però di miniaturizzati manco a pagare quindi sto tranquillo :)
Torna all'inizio della Pagina

koz
Mentor



1147 Messaggi

Inserito il - 11 dicembre 2017 : 12:44:57 Invia a koz un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao. Anche io ho 2 carenze che si sono prolungate molto nel tempo. Ferritina bassa e vitamina D. E anche lo stress fa il suo. Non mi è però mai stato diagnosticato effluvio cronico anche se io continuo a pensare ci sia, concomitante ad aga. Dopo 4 anni (senza considerare prima perchè non avevo mai fatto le analisi in precedenza) di ferritina sotto il limite minimo (record negativo 8 ng per due volte) e vitamina D abbastanza bassa (record negativo 6 ng) trovo improbabile che queste 2 carenze non abbiano influito. Tutto è sempre stato trattato come aga.

Secondo te un effluvio cronico datato può portare se non a miniaturizzazione ad un grado di displasia alto (alopecico?) tale da poter amplificare notevolmente il diradamento?

Alcuni dicono di si altri dicono di no, difficile capirci qualcosa. Capelli di piccole dimensioni intendo.

10 kg persi in poco tempo è una bella botta. Coraggio e in bocca al lupo. Bisogna solo armarsi di pazienza e aspettare.
Torna all'inizio della Pagina

Ignevs94
Nuovo Membro



21 Messaggi

Inserito il - 11 dicembre 2017 : 15:59:59 Invia a Ignevs94 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao! Beh il Dr.Gigli e il Dr.Marliani dicono che al massimo può raggiungere la Displasia un capello affetto da effluvio cronico. Se invece ci sono vellus sotto i 2cm depigmentati,ad uncino ed impalpabili anche dentro l'attaccatura è Aga.
Beh quelle carenze già li assottigliano parecchio e potrebbero, dopo 4 anni, farli soffrire al punto da miniaturizzarli. Se dopo 4 anni hai zone glabre o solo con vellus è AGA se invece hai tutta la testa coperta con diradamento diffuso (parietali ed occupitali compresi) ma nessuna zona con Vellus ma al massimo qualche capello displasico nella mischia (uniti a capelli normali e Non SOLO displasici) potrebbe essere T.E.Cronico.
Devi farti vedere da un dermatologo espertissimo.
Io aspetterò di farli crescere ancora un po' e poi farò la visita di controllo a Gennaio per vedere se apparte i babyhair sull'attaccatura ho pure anomalie su front e vertex (controllando non sembrerebbe) per escludere AGA. Falla prima che puoi così curi comunque le carenze( che danneggiano non solo i capelli) ma anche per vedere se hai T.e.Cronico eventualmente.

Un abbraccio e corri dal derma!
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2017 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata