IESON - la community anticalvizie - Peggioramento caduta
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:

silvi
Nuovo Membro



24 Messaggi

Come scritto negli altri post, è mi scuso se ne apro un ennesimo, tra una settimana ho la visita dermatologica. Nel frattempo sto facendo solo cortisone e integratori. Oggi che è giovedì ho lavato i capelli (era da lunedì che non lo facevo). Il cuoio capelluto mi doleva tantissimo in un punto preciso sul vertice dove sono più diradati. I capelli ormai mi stanno malissimo e sono untuosi. Temo che da tricodinia siamo passati a dermatite. Ho aspettato troppo a lavarli. Ne ho persi tra pettinatura, lavaggio e balsamo circa 400. Il doppio da quando li conto. È da luglio che li perdo. Ormai vedo almeno 10% che sono piccoli e dismorfi. Non capisco che mi succede. Ormai manca poco alla calvizie conclamata. So che si possono fare delle iniezioni. Alcuni di voi mi avevano detto di reggere fino alla visita che manca poco. Ma il peggioramento non aiuta. Voi cosa fareste al mio posto?
Sta sera riprende dopo l'estate un attività che seguo con altre persone. Al lavoro ho ripreso lunedì. Al momento non ho ancora detto niente, del motivo per cui li ho tagliati. Sono nella fase in cui si vede il problema ma ancora nessuno fa domande. A capelli asciutti noto il ciuffo sulla fronte svuotato... Anche se tagliato da poco... Con alcuni capelli lunghi isolati ormai rimasti in pochi impavidi.. Il resto assestato sui 2 cm... Voi altre donne con il mio problema... Ditemi che si supera... Che arriva il momento in cui si pensa a vivere... Visto che l'alopecia lo consente...

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3388 Messaggi

Inserito il - 30 agosto 2018 : 19:14:21 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non sono e non conosco gli altri tuoi post ma ..Se alla visita manca poco attendi e tampona con locoidon soluzione cutanea 2/3 volte a settimana prima di coricarti (puoi metterla anche più di 2/3 volte specie se senti tricodinia/prurito nei punti critici) -se soffri di seborrea dovesti lavare i capelli ogni qual volta li vedi/senti sporchi con uno shampoo extradelicato magari alternato ad un trattante (nizoral /triatop da usare 1/2 volte a settimana) -accertati di non avere carenze o squilibri ormonali che potrebbero innescare prima e cronicizzare nel tempo un effluvio e cerca di scoprire se hai intolleranze alimentari che possono favorire seborrea e infiammazione (solitamente i maggiori imputati in tal senso sono latte e derivati,farine bianche/derivati,dolci e fritture)-è sempre bene proteggere il cuoio capelluto da sole e scottature in particolar modo quando si hanno dei problemi,quindi cappellno/protezione solare in caso di esposizioni prolungate ...x il resto cerca di non stressarti sino alla visita perchè sai man forte alla caduta
Torna all'inizio della Pagina

silvi
Nuovo Membro



24 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2018 : 00:11:48 Invia a silvi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Kiske grazie per la risposta. Ho il terrore di lavarli perché anche un giorno in più con 200 300 capelli in più fa la differenza. finora ho retto bene a farlo 2 volte a settimana ma ora troppo pochi... Bisogna farlo 3 o 4 temo. Cortisone da 1 mese ma non ha alleviato anzi, tricodinia è dermatite Sn arrivate dopo. Ho paura di affrontare il momento in cui i capelli frontalmente non ci saranno più. Non sono pronta. Ma oramai mi sembra a sto ritmo manchino 2 settimane. 1 mese fa facevo la riga in mezzo. Ora nemmeno quella più di lato regge ma continuo a farla perché non ho soluzioni alternative. Ho deciso di tagliare i capelli corti e forse ho fatto male perché coprono meno i lati.
Dagli esami è uscita prolattina a 27 con limite 25. Tiroide ok. Anticorpi antinucleo in fascia dubbia ma sotto il limite. Vit d a 63 con limite 75. Estrogeni appena sopra il limite inferiore del periodo follicolare forse pochi. Testosterone persino sotto il limite inferiore. Però sto prendendo la pillola Novadien da 2 mesi (etilinestradiolo e dienogest) e ha azione antiandrogenetica. Cmq i due medici che ho sentito finora non mi hanno dato cure in relazione a ormoni tiroide o altri accertamenti per via degli anticorpi. Nn ho il policistico ma due miomi all'utero che controllo 1 volta anno ma quelli che io sappia nn interferiscono.
Oggi finalmente ho convinto il mio medico a farmi fare ferro e ferritina. Diceva che con emocromo a posto non servivano ma l'ho supplicato. Gli altri minerali proprio non ha voluto. Aspetto che il dermatologo me li prescriva lui. Poi mi sono fatta pesare. Ho perso 7 kg in 2 mesi per lo stress. Non ho fame ma mi sforzo di mangiare. Da 2 anni evito lieviti zuccheri e latticini per problemi intestinali e cerco di variare le farine. In teoria avevo controllato anni fa la celiachia ed era a posto. Ho un granuloma ai denti che comincia a dar fastidio ma mi dicono nn da questo tipo di alopecia. Penso di averne più tipi insieme: Androgenetica lieve da quando ho 20 anni mai curata per mia negligenza e anche per disinformazione dei dermatologi nn specializzati a cui mi rivolsi all'epoca che nn mi misero in guardia. Bisognerebbe le ragazze venissero informate anche di questo insieme al pap test ecc... Perché perdere i capelli è un grosso trauma e anche la salute psichica va considerata. E facendo prevenzione si evita di arrivare alla mia situazione quando un effluvio precipita tutto. L'aga non diagnosticata mi ha fatto decrementare una grossa percentuale di capelli negli anni. Soprattutto è da 15 anni che il ciuffo davanti rimane corto e non pareggia i capelli del retro. Ma per me era una mia caratteristica e nn un disturbo .. Poi da luglio si è innescato qualcosa. L'unica cosa che ricordo è l'estremo stress di questa primavera, con problemi di sonno. Poi con la caduta capelli sono andata in ansia generalizzata e ho perso peso. Questo agosto ho passato le 3 settimane di ferie a piangere e leggere in modo dispersivo info su alopecia. Almeno avessi studiato seriamente. Ogni mattina aprivo la finestra e sentivo il sole scottarmi la testa e ritornavo dentro. Sono stata via qualche giorno ma uscivo solo mattina presto o sera. Niente spiaggia. Ho dovuto interrompere una relazione con un ragazzo perché nn me la sentivo più di farmi vedere. Tanto più volte mi aveva detto non voleva legami. Gli ho detto dei capelli ma 2 settimane fa la situazione era meno grave e non mi disse nulla, solo di non sprecare energie a preoccuparmi ma per trovare soluzione. Però voleva ancora vedermi. Io invece ho chiuso tutto. Nn me la sentivo più. Non ho più la forza di fare la spesa e cucinare e per fortuna posso andare dai miei. Mangio due forchettate e poi mi sento piena. La mattina alzarsi e guardarsi è dura. Ma il viso va lavato. Mi è pure venuto acne vicino al collo (e fortuna che prendo novadien). La settimana prossima vado da un medico terapeuta per l'ansia generalizzata/depressione e vediamo che si può fare. C'è da dire che io stavo già inguaiata da mesi per il trauma della fine di un rapporto e la mancata gravidanza (mai cercata perché lui nn voleva). La vita per me non aveva più senso e pensavo solo a vivere alla giornata. Quindi l'alopecia è vento sul fuoco del mio malessere.
Torna all'inizio della Pagina

Queen1983
Membro Attivo


Regione: Sicilia
Città: Catania - Liotru Land


166 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2018 : 08:06:34 Invia a Queen1983 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Silvi.
Da ciò che scrivi si evince un forte malessere che va al di là, a mio avviso, della caduta dei capelli.
Vivere questo momento difficile acuisce il problema dei capelli.
Ti rispondo perché da donna con lo stesso problema posso capirti come nessun altro.
E perché il confronto aiuta a stare meno male.
I mesi estivi per chi soffre di aga/effluvio sono nefasti. La caduta stagionale aumenta di intensità e durata.
Probabilmente ci sarà una causa ormonale o stress o qualche carenza.
Tutto da valutare insieme al medico che ti seguirà.
Io perdo la tua stessa quantità di capelli. Continuo la cura fino a che non si plachera' da sola. Almeno spero. In piu ho pure problemi intestinali e anemia.

Segui la cura che ti verrà prescritta. Vedrai che col tempo migliorerai. E trovando la causa forse risolverai. Perché no?
Non lasciarti travolgere dall'onda emotiva delle relazioni che finiscono. Capisco che é difficile ma la vita é fatta anche di questo.
Me lo ripeto sempre anche io quando sto per cadere in paranoia: sono viva. Senza capelli o quasi, ma viva. E te lo dice una che vive di ansia e con ansia.
Pensa d piu a te stessa.
Mangia dormi pensa a cose positive.
Vivi.



Torna all'inizio della Pagina

silvi
Nuovo Membro



24 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2018 : 10:45:02 Invia a silvi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Queen1983 è vero io stavo già male prima della caduta capelli, quindi questa ennesima mazzata mi ha azzoppato mentre cercavo di reagire. Ieri le. Persone che mi hanno rivisto hanno notato che ho tagliato i capelli corti e dopo un po' che parlavamo ho accennato al mio problema della caduta. Tanto il diradamento si vede. Poi ho la ricrescita dei bianchi che nn sto più coprendo perché non ho il coraggio di farmi strapazzare la testa dal parrucchiere. In teoria oggi ho appuntamento con quello che me li ha tagliati, a cui ho spiegato il mio problema, per vedere che si può fare o anche solo parlare. Non so se me la sento di fare qualcosa.
Torna all'inizio della Pagina

Queen1983
Membro Attivo


Regione: Sicilia
Città: Catania - Liotru Land


166 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2018 : 11:12:11 Invia a Queen1983 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
silvi ha scritto:

Queen1983 è vero io stavo già male prima della caduta capelli, quindi questa ennesima mazzata mi ha azzoppato mentre cercavo di reagire. Ieri le. Persone che mi hanno rivisto hanno notato che ho tagliato i capelli corti e dopo un po' che parlavamo ho accennato al mio problema della caduta. Tanto il diradamento si vede. Poi ho la ricrescita dei bianchi che nn sto più coprendo perché non ho il coraggio di farmi strapazzare la testa dal parrucchiere. In teoria oggi ho appuntamento con quello che me li ha tagliati, a cui ho spiegato il mio problema, per vedere che si può fare o anche solo parlare. Non so se me la sento di fare qualcosa.

Ci sono colorazioni delicate adatte. Senza ammoniaca o altri agenti chimici che possono danneggiare.
Prenderti cura di te t aiuta a stare meglio. Vedrai che t farà bene. Ti distrai e ti confronti con altre persone.
Torna all'inizio della Pagina

kiske202
Mentor

kiske


Regione: Lombardia
Città: varese


3388 Messaggi

Inserito il - 31 agosto 2018 : 15:31:55 Invia a kiske202 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Primo passo -mangia xd e mangia bene...mangiare poco come dici e perdendo kg in modo repentino può innescare certamente un effluvio e contribuire in modo significativo su riposo/umore...melatonina 30 min prima di coricarti (la Pierpaoli zinco/selenio è ottima) e una bella tazza di camomilla con dentro un paio di filtri e ronfi come un ghiro (conta che il ns corpo regolarizza gli ormoni durante il riposo notturno)..Al risveglio inizi con un paio di bustine di lievito sohn con fermenti lattici e vitamine e fai il pieno di sostanze utili sia al benessere di capelli/cute che a tutto il resto...poi ti impegni a mangiare bene sano che è il primo passo per rimettersi in forma sia fisica che mentale ;-)
Torna all'inizio della Pagina

silvi
Nuovo Membro



24 Messaggi

Inserito il - 05 settembre 2018 : 13:05:55 Invia a silvi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
#Kiske. grazie per i consigli e i prodotti suggeriti.
In realtà ho sempre mangiato "sano", ma purtroppo il mio intestino fa ciò che vuole e non assorbe nulla. Temo che anche i fermenti e integratori che sto prendendo vadano abbastanza dispersi.
Al momento il medico mi ha solo aggiunto agli esami un controllo per la celiachia. Forse dovrei ricontrollare le intolleranze perchè lo avevo fatto solo molti anni fa.
Per il sonno che si è squilibrato da marzo (ma è un problema che ho spesso avuto negli anni) prendo un farmaco che a luglio avevo quasi eliminato (ero riuscita a scalare a un quarto). Adesso sono a 1/2 e prevedo di scalare ancora, appena mi sentirò più tranquilla. Prendo anche una tazza di infuso misto con valeriana e tiglio e vedo che aiuta molto.
Non ho mai usato la melatonina.
Questo sfogo di acne sul collo è tremendo, mai avuto niente di simile. Mi sono venuti anche un paio di noduli sul viso (mai avuti problemi così!). Sti ormoni mi stanno proprio falcidiando! Vedremo che dice il dermatologo tra qualche giorno. Intanto la caduta è aumentata. Siamo a 400 capelli a lavaggio.
Torna all'inizio della Pagina

silvi
Nuovo Membro



24 Messaggi

Inserito il - 08 settembre 2018 : 15:44:29 Invia a silvi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao ho aggiornamenti. Ho fatto la visita con il Dott. Gigli e oltre a iniziare subito la terapia per la calvizie androgenetica dovrò fare una biopsia perché c'è la possibilità sia areata incognita.
Mi sto quindi informando su dove poter far prelevare un campione... Qualcuno ha qualche dritta da darmi?

Ps:ho invece scoperto dalle analisi che ho un sacco di ferritina 65 ug/L... :-P
Torna all'inizio della Pagina

misscat85
Nuovo Membro


Regione: Sicilia


7 Messaggi

Inserito il - 10 settembre 2018 : 12:55:03 Invia a misscat85 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ciao Silvi, come donna capisco perfettamente le tue paure, spero che la terapia ti porti sulla strada giusta per poter tenere a bada la tua caduta.
Torna all'inizio della Pagina

Queen1983
Membro Attivo


Regione: Sicilia
Città: Catania - Liotru Land


166 Messaggi

Inserito il - 10 settembre 2018 : 21:27:30 Invia a Queen1983 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
silvi ha scritto:

Ciao ho aggiornamenti. Ho fatto la visita con il Dott. Gigli e oltre a iniziare subito la terapia per la calvizie androgenetica dovrò fare una biopsia perché c'è la possibilità sia areata incognita.
Mi sto quindi informando su dove poter far prelevare un campione... Qualcuno ha qualche dritta da darmi?

Ps:ho invece scoperto dalle analisi che ho un sacco di ferritina 65 ug/L... :-P

Ciao Silvi
Grazie per gli aggiornamenti.
Ti capisco perché la mia caduta da giugno è fortissima.
Inizia la cura e piano piano vedrai che andrà meglio.
Per lo sfogo di acne nel collo cosa t ha suggerito Gigli ?
Io mi trovo bene con il Flabuson quando ho sfoghi ( mento e guance). M trovo bene.
Torna all'inizio della Pagina

silvi
Nuovo Membro



24 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2018 : 14:04:32 Invia a silvi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Queen, adesso sto mettendo zinerit che per quelli che avevo una volta era una bomba. Su questi del Collo no. Tra qualche giorno in farmacia mi fanno una crema con spironolattone che mi aveva consigliato la mia dermatologa di Padova. Gigli non mi detto niente dei brufoli, li ha visti, ma poi abbiamo parlato di ben altro.
Torna all'inizio della Pagina

Queen1983
Membro Attivo


Regione: Sicilia
Città: Catania - Liotru Land


166 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2018 : 18:40:07 Invia a Queen1983 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
silvi ha scritto:

Queen, adesso sto mettendo zinerit che per quelli che avevo una volta era una bomba. Su questi del Collo no. Tra qualche giorno in farmacia mi fanno una crema con spironolattone che mi aveva consigliato la mia dermatologa di Padova. Gigli non mi detto niente dei brufoli, li ha visti, ma poi abbiamo parlato di ben altro.


Prova questa crema della derma allora.
Aggiornami. A me proprio oggi è spuntato un mostro sulla guancia maledetto :/
Mi mancano pure i brufoli a 34 anni :O
Torna all'inizio della Pagina
 
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2018 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata