IESON - la community anticalvizie - è arrivato l'effluvio autunnale!
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente

Ginopaoli
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


50 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 12:54:50 Invia a Ginopaoli un Messaggio Privato Rispondi Quotando
De Rossi ha scritto:

generalmente se hai un effluvio (cioè una caduta anomala), sta a dire che ci sono delle cause che lo provocano (principalmente fattori di stress o carenze, a volte entrambe), per cui se identifichi e risolvi le cause di solito l'effluvio regredisce.

Anche se si ha un effluvio stagionale lieve-moderato (ottobre-novembre) si puo far qualcosa?
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 13:30:37 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io sulle diete posso dire la mia esperienza. premesso che la causa scatenante dei miei effluvi passati è stata sicuramente l'ansia, io ho anche vissuto un periodo di fissazione per la palestra durante il quale mi sottoponevo a diete drastiche unitamente a una certa percentuale di superallenamento e non credo sia un caso se i miei valori bassissimi di ferritina, b12, folati etc dipendessero strettamente anche da quello.

posso dire con assoluta certezza che la cronicità dei miei effluvi, specie le fasi acute, si è risolta integrando le carenze evidenziate dalle analisi ma è stato di fondamentale importanza iniziare a mangiare bene senza troppi strapazzi. e poi diciamocela tutta, spesso si parla di dieta ma la parola dieta non significa privazione ne significa assumere 1200 kilocalorie se il tuo fabbisogno è di 2000. dieta significa mangiar bene senza privarsi di tutti i nutrienti necessari alle funzioni del nostro organismo e non è certo un caso se ultimamente sui cibi è riportato il termine "rda" (recomended daily allowance, ergo dose giornaliera consigliata).

per cui alla fine in tutto ciò che si fa occorre criterio e in fin dei conti ringrazio l'effluvio per avermi fatto anche comprendere come fosse sbagliato il mio stile di vita.

Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 13:53:46 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ovvio che come dici tu....

Ma se mangi un piatto di pasta di 60g e ti senti gonfio, e vai sempre in bagno capisci che qualcosa non và.
La mattina la mia colazione erano (e ritorneranno) 2 uova, il pomeriggio carne rossa/bianca ovvero pollo, verdura cotta, poi insalata, carote ed un frutto. La sera leggero, sempre verdura cotta, un petto di pollo che carne bianca male non fà. Mangiavo 3 volte al giorno pulito e stavo un capolavoro,
La pasta, farinacei, latte e latticini distruggono l'intestino, lo sporcano....
il discorso é complesso...ci sono tanti fattori da tener in considerazione, cosí come gli alimenti di sottomarca dalla dubbia qualità e proveniena....per risparmiare qualche centesimo, mettiamo a repentaglio la nostra salute. Non sottovalutiamo il fenomeno, che puó andarci bene anche per anni, ma poi si paga il conto!
Sulle intolleranze beh ho imparato che puó far insorgere anche problemi alla prostata ed io ho una prostatite da anni, non hanno mai capito l'origine, ma comunque é incurabile e non ha piú importanza (ho fatto di tutto per poterla debellare, tipo antibiotici e stra - visite...soldi buttati)
Ora che né só di piú, ho scoperto l'origine della mia prostatite da enterococcus faecalis (che ricordo é un batterio gram positivo che popola in stomaco e intestino) se fai 2 + 2 capisci come uno squilibrio dell intestino puó far insorgere patologie anche gravi. Dottori, urologi strampalati.
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:07:20 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
E scusate se ne faccio un caso personale, ma parlo per me, mie esperienze, peró diciamo che il piú delle volte sono patologie derivate da intolleranze, e abusi di cibi sbagliati nel tempo.
Parecchi si chiedono come mai con uno stile di vita esemplare, sano e corretto, si ritrovano con una prostatite....domanda lecita, ma incominciate a pensare chd avete problemi con alcuni cibi, non lo dico io eh ATTENZIONE: tutto documentato, imparate, e fate le domande corrette, se siete impreparati la patologia qualunque sia ve la tenete se non la curate subito. Certo bisogna incontrare anche il dottore giusto, da me si dice: Bisogna essere fortunati nella sfortuna, che sappia centrare veramente la causa del problema. Questo é quanto.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:10:03 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
DragonScar ha scritto:


La mattina la mia colazione erano (e ritorneranno) 2 uova, il pomeriggio carne rossa/bianca ovvero pollo, verdura cotta, poi insalata, carote ed un frutto. La sera leggero, sempre verdura cotta, un petto di pollo che carne bianca male non fà.

ma hai idea di quanto colesterolo assumi mangiando ogni giorno 2 uova + carne rossa + pollo?? a parte tutte le scorie metaboliche a cui sottoponi i tuoi reni. dici che la pasta è un veleno beh io ho avuto 2 gastriti emorragiche e la pasta non mi ha mai fatto male anzi sono dimagrito mangiando la pasta. sui latticini sono pienamente d'accordo con te, sulla pasta credo che ciò che faccia male sono i condimenti, ergo se mangi 300gr di pasta al ragù oppure al pesto o alla beciamella con su 100gr di parmigiano è una bomba ma se ne mangi 100/150gr olio e pomodoro dovresti tollerarli. inoltre puoi sempre alternare o sostituire la pasta con riso e patate.

infine specie se sei uno sportivo i carboidrati rappresentano una fonte essenziale di zuccheri complessi utili per il fabbisogno dei muscoli.


Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:12:54 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le uova aumentano il colesterolo buono
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:13:38 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Con i reni stó benissino analisi piú recenti
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:15:37 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
DragonScar ha scritto:

Le uova aumentano il colesterolo buono

chi lo ha detto???
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:25:05 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh prendiamo l'alimentazione di un qualunque tizio americano:
Si lo ammetto é sbagliata, ma comunque sono a base di uova, salumi tipo bacon.
Sbagliata non tanto per la colazione base, ma mangiano kili di pane, pane e pane. ed i salumi contengono troppi nitrati che risultano veleno per il nostro organismo. Per quanto riguarda le uova sono uno dei pochi alimenti che realmente fanno bene e contengono tutto il nutrienti per nostro fabbisogno giornaliero, ci sono personaggi sportivi che se ne mangiano anche 10 al giorno i professionisti del fitness.
É sono 100% assimilabili. A differenza delle proteine della pasta che hanno una % assai minore di assimilabilità.
Peró conquesto voglio dire che 2, 10, 100 uova mi pare nessuno sia mai morto, come la Nutella, olio di palma, ma nessuno é mai morto. E tutti continuano a mangiarsela.
E non dimentichiamo una cosa, sono gli zuccheri (carboidrati) che creano problemi d fanno insorgere patologie, e fanno ingrassare non i grassi.
Gli zuccheri buoni li dobbiamo prendere dalle verdure.
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:25:45 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh prendiamo l'alimentazione di un qualunque tizio americano:
Si lo ammetto é sbagliata, ma comunque sono a base di uova, salumi tipo bacon.
Sbagliata non tanto per la colazione base, ma mangiano kili di pane, pane e pane. ed i salumi contengono troppi nitrati che risultano veleno per il nostro organismo. Per quanto riguarda le uova sono uno dei pochi alimenti che realmente fanno bene e contengono tutto il nutrienti per nostro fabbisogno giornaliero, ci sono personaggi sportivi che se ne mangiano anche 10 al giorno i professionisti del fitness.
É sono 100% assimilabili. A differenza delle proteine della pasta che hanno una % assai minore di assimilabilità.
Peró conquesto voglio dire che 2, 10, 100 uova mi pare nessuno sia mai morto, come la Nutella, olio di palma, ma nessuno é mai morto. E tutti continuano a mangiarsela.
E non dimentichiamo una cosa, sono gli zuccheri (carboidrati) che creano problemi d fanno insorgere patologie, e fanno ingrassare non i grassi.
Gli zuccheri buoni li dobbiamo prendere dalle verdure.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:28:16 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
non intendevo mettere sotto accusa le uova. certamente sono alimenti molto nutrienti. mi interessava solo capire dove hai sentito che aumentano il colesterolo "buono" (cioè il cosiddetto hdl) perché generalmente l'hdl aumenta solo a seguito di una attività aerobica prolungata. che lo facessero aumentare anche le uova mi giunge nuova.
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:31:37 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Strano quello che dici, il mio hdl era ottimo nonostante la mia obesità, 1.74 x 95 kili. Capisci? Totalmente sedentario. Strana stà cosa.
L'unica cosa la vitamina D sotto terra.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 14:38:29 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ad ogni modo riguardo le uova e il colesterolo:

https://www.greenme.it/mangiare/alimentazione-a-salute/19344-uova-colesterolo

resto del parere che consumare due uova al giorno tutti i giorni sia eccessivo, idem consumare tutti i giorni carne ma queste sono scelte tue.
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 16:11:21 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si ho letto l'articolo, ma ci sono sempre aspetti contrastanti...
Prendo per esempio un culturista, mi viene sempre in mente quell'immagine dell'uovo crudo bevuto direttamente dal bicchiere.
Certe volte si demonizza un alimento per favorirne altri, prendiamo la carne per esempio
Si dice che un piatto di pasta e fagioli possa eguagliare le componenti nutritive della carne, ma non é proprio cosí....
Quanti vegetariani hanno una carenza di ferro abbastanza marcata, ma giustamente sono contro il consumo di carne perché amano gli animali ed é giusto cosí.
Il latte nell'adulto é un alimento deleterio, il calcio, se vuoi integrarlo, lo puoi trovare nell'acqua effervescente naturale per farti un altro esempio.
Un americano comune che la mattina si fà 3 - 4 uova strapazzate dovrebbe avere il colesterolo alle stelle, una pancia esagerata...ma per fortuna questi sono tutti quelli che vanno al fast food e mangiano kili di pane e panini ripieni di salse e salsine. Il pane é micidiale, la pasta é piú abbordabile.
Ritorniamo alla storia dell essere umano dalla sua venuta sulla terra....che mangiava? Beh carne principalmente, eravamo cacciatori no? piante (verdure per noi) e la frutta quando la trovava. Noi abbiamo già tutto per vivere, ma abbiamo patologie che i nostri antenati non avevano.
Non avevano calvizie, non avevano denti cariati, (i nobili avevano i denti cariati, perché a differenza dei poveri, consumavano piú zuccheri) non avevano l'acne, ragá ma sté patologie sono arrivate quando la nostra vita é stata impacchettata come si deve con il fiocco per giunta.
Corri tu dietro ad un cervo con la lancia in mano e vediamo quanto sopravvivi, facile andare dal macellaio e ordinare la carne eh?
Hanno stravolto la realtà affinché noi credessimo a cose astratte, conquesto voglio dire di non dar peso a quello che leggi, ma provale sulla tua pelle, (poi c'é la soggettività) l'uomo non é fatto per digerire la pasta e per bere il latte di mucca.
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 16:18:22 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Per fartela breve quando conducevo una dieta "Paleo" stavo benissimo, solo proteine animale, con la freschezza delle verdure, cotte e crude, il pesce (il problema é che c'é troppo mercurio nel pesce) e con un frutto stavo bene.
In 5 giorni di pasta, e latte, nella mia pancia c'é solo aria...per me ora e solo entrate e uscite dal bagno.
Il 70% del nostro sistema immunitario é nell'intestino. Con questo chiudo. Siamo andati troppo OT.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 10 ottobre 2018 : 16:53:27 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
logicamente ognuno deve trovare i cibi che lo fanno star meglio ma per quanto mi riguarda preferisco evitare gli eccessi (secondo me mangiare tutte le mattine due uova più carne rossa a pranzo e carne bianca alla sera è un eccesso), ma se te ci stai bene e le tue analisi sono ok allora nulla da dire.

io faccio mediamente 1,5 ore di sport al giorno e preferisco una dieta tipo 50% carboidrati, 30% proteine, 20% grassi con la maggioranza dei carboidrati assunti tra colazione e pranzo e con grassi non solo animali ma anche vegetali (insaturi e polinsaturi, ergo olio di oliva e frutta secca).
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 13:01:06 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ecco stamattina pesavo 77.1 kili, ieri 77.8.
Farinacei e latticini ma che sono veleno? Oggi secondo giorno senza pasta, già stó meglio.
Ritornando al thread, qianti capelli perdete attualmente?
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 13:54:16 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io per mia fortuna non ho ancora superato il centinaio (tra shampo e phon sono circa una settantina che per me è un numero in linea con l'effluvio stagionale). normalmente cioè senza effluvio non ne perdo mai più di una trentina tra shampo e phon mentre se non li lavo generalmente ne perdo davvero pochi (li porto lunghi sotto i 20cm quindi se li perdo me ne accorgo). invece in caso di effluvio non stagionale sono arrivato a perderne anche più di 200 al giorno.

quanto alle tue variazioni di peso considera che il peso varia anche secondo i liquidi assunti o trattenuti e se mangi più salato trattieni più liquidi.
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 15:22:59 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Dieta senza sale, la mia pressione quando ero in sovrappeso (95 kili) era 180/95 poco piú poco meno.

Dopo la dieta (77 kili) 98/66
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 15:54:16 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
sarebbe interessante confrontarci tutti con la media delle durate dei propri effluvi (in questo caso autunnali). quanto a me ho evitato di fare cure per arginare l'effluvio quindi niente locoidon, minoxidil o shampo specifici. mi limito al solito ciclo di ferrograd, b12 con l'aggiunta in questo periodo di msm e biotina ma non sono finalizzate al ricambio stagionale anzi essendo un ricambio fisiologico meglio che espleti bene la sua funzione in modo che non rompa più le scatole (si spera) fino alla prossima primavera.

Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 16:32:01 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Beh ok...
Hai piú di 5000 messaggi, quindi ne sai parecchio, poi se altri vogliono intervenire....
Stamattina ho perso ad occhio e croce piú di 150 capelli, si sfilano dalla testa che é un piacere...dalla donor area non né parliamo, quindi volevo chiedere ma tecnicamente quali carenze sono piú importanti per i capelli? Mi calo nella parte di quelli che credono negli effluvi....quindi ti pongo la domanda.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 17:18:33 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
io durante l'effluvio più acuto mi diradai anche sopra le orecchie. quanto alle carenze almeno nel mio caso ciò che ha maggiormente inciso è stata la ferritina che ho avuto bassa per anni. il resto lo han fatto diete eccessive e stati d'ansia.
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 20:16:11 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ok si le orecchie anche io, se ne vengono da tutte le parti.
Ma il destro piú del sinistro? c'hai fatto mai caso?
Infine hai notato qualche caduta anche leggermente delle sopracciglia?
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 21:44:33 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
DragonScar ha scritto:

Ok si le orecchie anche io, se ne vengono da tutte le parti.
Ma il destro piú del sinistro? c'hai fatto mai caso?
Infine hai notato qualche caduta anche leggermente delle sopracciglia?

si, avevo diradato anche le sopracciglia (dove ero arrivato a metterci il minoxidil, giuro!). alle differenze destra/sinistra non ho mai fatto caso nemmeno a livello capillifero ma ho notato qualche chiazza di diradamento anche sui peli delle gambe (parlo di alcuni anni fa).

Torna all'inizio della Pagina

mariannina
Nuovo Membro


Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna


14 Messaggi

Inserito il - 11 ottobre 2018 : 22:30:03 Invia a mariannina un Messaggio Privato Rispondi Quotando
In farmacia è arrivato un nuovo prodotto a base di mela annurca, si chiama annurkap e sembra funzionare piuttosto bene, con un prezzo accessibile. Vi lascio il link:
https://www.bravafarmacia.it/erboristeria-e-integratori/8477-annurkap-60-compresse-trattamento-mese-8002712024673.html
Torna all'inizio della Pagina

silvi
Nuovo Membro



48 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 11:48:05 Invia a silvi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
DragonScar ha scritto:

La pasta mi gonfia la pancia, quindi da oggi in poi la rielimino, la cosa curiosa peró é il latte....da quando lo stó ribevendo, al terzo giorno ho notato una caduta di capelli assai maggiore, il latte per chi ha patologie ai capelli lo deve evitare, perché accellera la caduta dei capelli, non capisco perché sté cose non vengono dette....
Non bevete il latte se tenete ai capelli!


Non credo possa esserci un rapporto causa effetto così rapido legato all'assunzione di un alimento. I capelli telogen che cadono sono morti mesi prima.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 13:34:03 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
silvi ha scritto:


Non credo possa esserci un rapporto causa effetto così rapido legato all'assunzione di un alimento. I capelli telogen che cadono sono morti mesi prima.

sono totalmente d'accordo anche se da ciò che ricordo potrebbero esserci casi in cui si verifica finanche una caduta in anagen. ma secondo me il problema è ancora un altro cioè: l'importante è che quando cade un capello ce ne sia un altro pronto a sostituirlo!!! se ciò non accade e se i follicoli in tale situazione sono molti ecco che abbiamo un diradamento.

Torna all'inizio della Pagina

Enjoy
Mentor

bip bip


Regione: Sardegna


1268 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 14:01:17 Invia a Enjoy un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Vero
la mia cura :
- Apple Extract 1 cps al dì + AnnurMets Hair Schiuma la sera
- saw palmetto 320 mg, semi zucca 2 g, olio di cocco/collagene 500 mg al dì
- lozione galenica:
Minoxidil 2% Progesterone 1% Canreonato di potassio 1% Finasteride 0.01%
alternata con:
17 alfa estradiolo 0.1% Progesterone 1% Canreonato di potassio 1% Finasteride 0.01%

- MSM,NAC,E400,B mineral complex (a cicli)
- shampoo: Solfan, shampoo 74 (g.o.l.)

®Enjoy©
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Junior


Regione: Campania
Città: Napoli


98 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 18:19:38 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi ha risposto il Dott. Marliani, molto gentile da parte sua e lo ringrazio 1000.

Allora da tutta la storia che gli ho spiegato, le vicende dell'inizio del calvario, la bronchite, le cadute mostruose di capelli, in modo diffuso, la mia storia sulla Vit D quasi esaurita, e qualche foto dei miei capelli nel lavandino, secondo il suo parere si tratterebbe di Telogen Effluvium, ma mi ha consigliato di usare il locoidon, e uno shampoo extra delicato, più le analisi del sangue complete per i capelli.
Più o meno tutto regolare, lo standard per capire di cosa si tratta effettivamente. Il locoidon come si usa precisamente?

De Rossi:

Le tue sopracciglia le hai recuperate tutte oppure non proprio tutte?
Ed infine lo sfoltimento delle stesse, le hai notate in concomitanza con la caduta dei capelli o dopo? (qualche anno dopo)
Grazie.
Torna all'inizio della Pagina

De Rossi
Mentor

y


Regione: Estero


5072 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 18:44:06 Invia a De Rossi un Messaggio Privato Rispondi Quotando
il locoidon si usa localmente come il minoxidil ma ha un'azione molto diversa. logicamente lo deve stabilire il medico come, quando e per quanto tempo usarlo.

quanto alle mie sopracciglia, mai state molto folte nemmeno prima, ora sono tornate nella normalità.

Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Precedente
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2018 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata