IESON - la community anticalvizie - Un anno di dutasteride.
Nome Utente
Password
Salva Password Password dimenticata?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva

thecrow
Mentor



2295 Messaggi

Inserito il - 07 agosto 2018 : 18:48:46 Invia a thecrow un Messaggio Privato Rispondi Quotando
non ricordo di preciso,subito avevo una libido ed erezioni da ragazzino,forse i primi risultati inequivocabili dopo 3 settimane o 2 mesi,non ricordo di preciso.



nunno ha scritto:

THE CRAW mi dispiace per la tua rassegnazione ma rispetto le tue scelte. comunque quando dici:

"ti posso garantire che al cm quadrato i capelli triplicavano a vista d'occhio e mi stavano tornando neri e di spessore doppio,ringiovanendo a livello di capelli,anche se notavo meno barba e a crescita piu'lenta mentre i capelli come velocita' erano quadruplicati"

parli di duta giusto? per cui vorrei sapere che posologia usavi e dopo quanto tempo dall'inizio dell'uso di duta hai cominciato a notare i risultati di cui parli

grazie
se corri come un fulmine,
ti schianti come un tuono...
Torna all'inizio della Pagina

Perlon
Nuovo Membro

Città: Licodia eubea


27 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2018 : 15:35:22 Invia a Perlon un Messaggio Privato Rispondi Quotando
@proxy

Vuoi sapere se qualcosa e` cambiato in me da quando mi curo?

Certo che qualcosa e` cambiato.
Quando ho iniziato a curarmi avevo 29 anni e i capelli tutti neri, 0 bianchi.
Oggi ne ho 40 di anni e di capelli bianchi cominciano ad essercene un certo numero.
Ecco cos' e` davvero cambiato.
Ma so per certo che se ho vinto contro l' aga non potro` mai vincere contro la canizie.
In ogni caso ci sono sempre gli shampii colorati o le tinture ma rimando tutto a quando saro` completamente rincojonito.
Torna all'inizio della Pagina

Perlon
Nuovo Membro

Città: Licodia eubea


27 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2018 : 15:54:41 Invia a Perlon un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Off label...beh finasteride a parte credo un po` tutto dutasteride compresa sia ancora off label.
Eppure e` pacifico che la dutasteride funziona benissimo.
Di sicuro e` una molecola molto potente.
In me funziono` fin da subito.
Dopo una settimana di assunzione giornaliera ricordo che notai la caduta interrompersi bruscamente.
Ebbi subito la comferma dell' efficacia della molecola e mi resi conto che comunque era una molecola molto potente.
Non e` approvata? Eh vabbe, pazienza.
C'e` gente che fuma l' origano eppure l' origano nasce come spezia, condimento per carni, insalate.
Ma se funge pure da eccitante rilassante non so di preciso...beh ecco un nuovo uso dell' origano.
versatilita`!
Torna all'inizio della Pagina

Homen
Membro Attivo

homer pitagora



236 Messaggi

Inserito il - 08 agosto 2018 : 18:31:37 Invia a Homen un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Perdonatemi, facciamo il punto della situazione.

A tutti gli utilizzatori o precedenti utilizzatori:

- La vostra cura in cosa consiste o consisteva? Che posologia?

- Quante volte a settimana?

- Dopo quanto tempo avete visto i primi risultati?

- Progressivamente che risultati avete avuto? Esempio, recupero del 20% dopo 4 mesi, recupero del 30% dopo 6 mesi etc etc..

- Che sides avete riscontrato?

- Dopo quanto avete percepito i primi sides?

- Dopo quanto si sono conclamati?

Io sono interessato, ma sinceramente ho i miei (giusti) timori.

Grazie.
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 09 agosto 2018 : 21:46:07 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
homen cercherò di darti una mano riportandoti la mia esperienza.
ho cominciato avo nel 2014 ma non l'ho presa sola e con quello che gli associavo per i primi 18 mesi non posso dire cosa faceva effetto. anche se l'impressione è che più di avo facessero effetto altri fattori. sicuramente comunque i sides dal 2014 al 2016, quando mi potevo permettermi di accusarli e sopportarli, si sono manifestati senza ombra di dubbio, tanto che ho mollato tutto per poi rimanere solo con avodart. dal 2016 l'ho usato poi smesso poi ripreso ma ma diciamo che l'ho usato per 3/4 del tempo e ti dirò che non ho notato nessun vero grande indubitabile miglioramento. recentemente, dopo l'ultimo periodo di circa due mesi di sospensione l'ho ripreso e dopo tre/4 mesi ho cominciato ad avere l'impressione che forse qualcosa si stava muovendo, ma niente di decisivo, invece mi sono reso conto che mi ero abituato ai sides: nei due mesi di sospensione mi erano tornate erezioni mattutine e casuali, ma da quando l'ho ripreso niente più erezioni casuali e quando avevo l'occasione di stare con la mia donna mi rendevo conto che si funzionavo ma rimanevo a metà strada e sapevo che potevo "dare di più". quindi anche per altre ragioni l'ho smesso e ho ricominciato propecia che erano anni che non prendevo e propecia invece mi ha cominciato a funzionare da subito, come ho già detto in precedenti posts. quindi è da 20 gg che uso solo propecia e va bene così. ora sono in ospedale ma tra pochi giorni tornerò a casa e li verificherò se anche propecia incide sulla sfera sessuale o no. devo dire che non credo perchè sto avendo erezioni normali anche se probabilmente da 1 a 10 direi che sessualmente sono su 8/9 (residuo di avo o forse anche propecia un po' incide) comunque..
tornando a casa conto di aggiungere avodart non so con che posologia (credo 2 gg propecia e 1 avo) poi vedo e aggiusto però tornerò in palestra e userò moderatamente anche degli antiaromatasi che ho. se prendendoli il giorno stesso migliora la prestazione sessuale diviene ovvio che la cura ha effetti sulla sfera sessuale. detto questo cercherò di raggiungere risultati di ricrescita senza sacrificare nulla dal punto di vista del rapporto sessuale. e li i dovrò provare le varie possibilità e combinazioni tra vita salutare e sportiva, farmaci anticaduta ma con sides e farmaci contrastanti i sides stessi. pr questo avevo chiesto l'aiuto o il consiglio anche di PERLON che credo di capire non abbia usato solo avo. comunque questo è quanto.
P.S. riprenderò anche minoxidil 5% l'importante sarà non perdere più la virilità, troppo importante!
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

Homen
Membro Attivo

homer pitagora



236 Messaggi

Inserito il - 09 agosto 2018 : 23:06:13 Invia a Homen un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Nunno sei stato molto gentile, ti ringrazio.

Almeno uno che risponde.

In ogni caso, volevo domandarti:

La posologia nei periodi di utilizzo? 1 caps intera?

Quante volte a settimana?

Dopo quanto hai avvertito i sides?

I sides si sono manifestati solo sulla sfera sessuale? Quindi nessuna ginecomastia?


Grazie mille.


Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 10 agosto 2018 : 09:06:52 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
una capsula al giorno tutti i giorni. fino al raggiungimento di risultati che nel mio caso ci hanno messo circa 6 mesi a manifestarsi con certezza. però usavo anche altre cose e quindi non fa molto testo.
E' significativa invece l'esperienza più recente. ho cominciato ad avere l'impressione che si stesse muovendo qualcosa dopo 4 mesi ma i sides sono cominciati molto prima, direi già dopo 2 settimane che avevo iniziato. però è tutto molto soggettivo. prendere avo per la prima volta e riprenderlo dopo anni di utilizzo e solo qualche pausa non sono la stessa cosa. quando l'ho ricominciato quest'ultima volta io era l'ennesima volta che lo riprendevo e ho notato subito i sides, invece un amico che era la prima volta che lo prendeva ad oggi non ha effetti collaterali e ormai sono già tre mescetti abbondanti che lo prende.
comunque proprio perchè avo è potente ti sarà facile notare sia eventuali risultati che sides. ricordati che se mai per i risultati devi avere pazienza.
la mia opinione è che con avo si ottengono risultati nel giro di un anno. ma è la mia esperienza personale e come avrai capito non c'è una regola uguale per tutti. di una cosa sono certo almeno per quello che mi riguarda: che avo da solo molto difficilmente da ginecomastia. ripeto però che questo è il mio caso, comunque la Gine è facile da rilevare perchè cominciano a farti male le ghiandole mammarie. se succede appena comincia il dolore smetti subito l'assunzione e rientra tutto. quindi se dovesse succedere è anche facile evitarla. almeno per me è stato così. ricordati però che siamo tutti diversi e che è essenziale che ti consulti col tuo medico prima di iniziare qualsiasi cura
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 10 agosto 2018 : 23:11:37 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
PERLON ti ho scritto un pvt msg leggilo grazie
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 02 ottobre 2018 : 22:38:34 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
mi****a!! ma non c'è più nessuno in questo td??? comunque io aggiorno: da qualche giorno ho l'impressione che propecia da sola non funzioni più tanto bene. quindi ho aggiunto avodart, quindi prenderò propecia ogni giorno e avo eod
domani arriva anche rogane 5%
e aspetto una risposta da Johnny per un altro prodotto
sono indeciso se inserire un antiandrogeno sistemico o no: troppo paura dei sides
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: Napoli


184 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2018 : 15:35:55 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non credo che sia saggio prendere 2 antiandrogeni insieme, ma la pelle é tua, capisco pure ché non sia bello perdere i capelli, quindi ti rispetto perché hai fegato di rischiare.
Ma la domanda da 1 milione di dollari é:
Ma la Duta funziona o no meglio di finasteride?
Anche io prendo finasteride, ma non ha quella efficacia che aveva prima, (cosa per altro comune) quindi Duta come ultima spiaggia, ma ho paura dei sides, mi capisci? E magari fare un resoconto dei meglioramenti che hai/avete avuto nel tempo, sarebbe gradito. Grazie
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 04 ottobre 2018 : 23:07:15 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si hai ragione domani posto delle foto del mio stato attuale che si possono confrontare con la foto precedente e poi posterò a scadenze trimestrali almeno per i prossimi sei mesi c'è un monitoraggio diciamo oggettivo. Infatti sono molto curioso del prossimo prodotto che userò che è il Proxyphen e quindi io per primo voglio monitorare - se ce ne saranno - i risultati. siccome spero di sì faccio un favore a tutti se appunto metto foto.
Per rispondere alla tua domanda da 1 milione di dollari io direi che fina funziona. io ho sempre preso propecia però e quelle poche volte che ho preso Fina generica non ho avuto nessun risultato. Come ho detto in un mio post precedente sto usando avodart da da due anni almeno ma non ho notato nessun deciso miglioramento ho smesso però per i sides. Da fine luglio ho ripreso propecia E inaspettatamente mi ha dato l'impressione di funzionare come quando la presi la prima volta. Non so che dire magari su un substrato di avodart preso per due anni propecia è riuscita a fare sentire i suoi effetti. (è solo una ipotesi) .comunque ora ho riaggiunto avo perchè ho avuto l'impressione che propecia non avesse più effetto e mi sembra che i due insieme invece funzionino. Comunque non avere paura dei sides. prova e vedi. a me duta li ha dati. mi basta interromperla perchè mi ritorni tutto quasi normale. e appena la riprendo ecco che le erezioni del mattino spariscono. prima la prendevo tutti i gg ora eod dato che prendo propecia tutti i gg.
c'è una cosa che mi fa pensare: quando hanno scoperto che finasteride funzionava anche per i capelli non c'hanno messo tanto a fare propecia invece anche se hanno scoperto che anche dutasteride è favorevole alla crescita dei capelli ci stanno mettendo molto più tempo per arrivare ad una formulazione solo per l'aga. e mi viene da pensare che forse, e dico forse, se ci stanno mettendo così tanto è perchè in realtà dutasteride pur inibendo il tipo I e II della 5 alfa red. non da in realtà i risultati che ci si aspetterebbe. Questo è coerente con la mia esperienza: appena iniziai propecia ebbi da subito evidenti risultati e alla boa dell'anno e mezzo confrontando una foto prima e dopo sembravo ringiovanito col mio ciuffo di nuovo al suo posto. mentre con avodart a parte secchezza non mi è parso di vedere risultati. tanto che l'ho smesso per qualche mese dato che non mi entusiasmava. non lo so non ci capisco più niente.
mi piacerebbe sentire testimonianze di qualche utilizzatore di avodart per vedere se hanno avuto buoni risultati o no. è tutto molto confuso
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

benny72
Nuovo Membro


Regione: Emilia Romagna
Città: scandiano


49 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 14:41:31 Invia a benny72 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Uso fina dal 97 e duta dal 2015 purtroppo questi farmaci hanno perso su di me efficacia diciamo che se trombo poco funzionano alle grande se ci do dentro quasi nulla...2 sett fa sono andato da un endocrinologo spiegandogli il problema mi ha fatto fare degli esami poi vedremo
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 19:30:51 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ma dal 2015 usi entrambi o solo duta? differenza di risultati tra le due. in particolare duta meglio di fina ?
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

benny72
Nuovo Membro


Regione: Emilia Romagna
Città: scandiano


49 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2018 : 20:14:35 Invia a benny72 un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Da circa 1 anno sto facendo 1 giorno fina 2,5mg 1 giorno duta ma ho fatto periodi solo duta anche 2 ak giorno mattina e sera non e valso a nulla ripeto nel mio caso funziona solo se limito i rapporti sex
Torna all'inizio della Pagina

KyloTT
Membro Attivo



472 Messaggi

Inserito il - 06 ottobre 2018 : 11:43:55 Invia a KyloTT un Messaggio Privato Rispondi Quotando
benny72 ha scritto:

Da circa 1 anno sto facendo 1 giorno fina 2,5mg 1 giorno duta ma ho fatto periodi solo duta anche 2 ak giorno mattina e sera non e valso a nulla ripeto nel mio caso funziona solo se limito i rapporti sex

Quindi più sex e più ti cadono i capelli?
Torna all'inizio della Pagina

simwe9one
Membro Attivo

linobanfi


Regione: Lombardia
Città: como


327 Messaggi

Inserito il - 06 ottobre 2018 : 11:48:28 Invia a simwe9one un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Benny ma è tantissimo, guarda che la dose ufficiale per la cura dell'aga con la duta in giappone è 0.7mg a settimana, con compresse da 0.1mg al giorno, da noi avodart ne ha 0.5mg quindi ne bastano 2 massimo 3 a settimana, tu 2 al giorno!!!!!!!!!
Mia cura attuale

prostafactors + radice di ortica ( 2 + 2 )
annurmets 2cps al giorno
biotina 10mg 1 cps
Torna all'inizio della Pagina

Trezegol
Membro Senior



567 Messaggi

Inserito il - 08 ottobre 2018 : 22:33:54 Invia a Trezegol un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma voi che la usate sul frontale cosa avete visto?
Torna all'inizio della Pagina

michael
Membro Junior



64 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 10:53:03 Invia a michael un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Salve a tutti ragazzi e non, da un po mancavo sul forum, in particolare dal 2008 - 2009 quando all'età di 18 anni iniziai a prendere finasteride 1 mg al dì e minoxidil 5% per un leggero diradamento nel vertex. Negli ultimi anni ho poi continuato con la solita dose di finasteride fino ad oggi, però mi sembra di notare un avanzamento del diradamento lungo tutto il vertex, quindi effettivamente non so se la finasteride in 11 anni abbia avuto veramente effetto e/o adesso stia svanendo la sua reale effficacia. Ad ogni modo già nel 2008 si parlava sul forum di dutasteride, però non essendoci ancora niente di ufficiale nel trattamento, molti decisero di aspettare qualche anno, anche per vedere le esperienze di chi l'aveva utilizzata a distanza di anni.Dopo 11 anni ritorno sul forum per capire se effettivamente ha senso sospendere la fina e passare alla duta. Al di là di convincere il mio medico a prescrivermela (sarà abbastanza dura non essendo ancora ufficiale in europa ed usa il trattamento per la alopecia), ho visto che in Giappone ci sono due scatole di dutasteride, una con dosaggio da 0,1 mg e l'altra da 0,5 entrambe per il trattamento della calvizia. Ho letto anche tanti forum passati qui su Ieson, ed un utente (nel 2011) sosteneva che i primi due mesi dall'assunzione aveva notato un miglioramento poi nei mesi successivi un repentino peggioramento nella parte frontale, questo perché a suo dire, la dutasteride ti inibisce quasi completamente il dht però fa aumentare notevolmente il testosterone e provocherebbe una caduta notevole nella parte frontale.La colpa sarebbe quindi da attribuire all'elevato livello di testosterone che si accumula nel corpo a causa della quasi totale inibizione del dht, e la parte che ne risentirebbe di più sarebbe quella frontale. Considerando che il mio problema è nella parte posteriore e non nel frontale (leggero diradamento diffuso), non vorrei, con l'assunzione della dutasteride e il progressivo aumento del testosterone nei mesi successivi, andare a peggiorare progressivamente la parte frontale. Magari sarebbe interessante capire da chi ha utilizzato dutasteride per anni (e non per pochi mesi) come è andata a finire, ovvero come è stata la loro esperienza dopo anni dall'assunzione. Già ho letto alcune testimonianze in questo thread e poca sopra, però tra chi dice che funziona ce ne sono molti altri che affermano la sua inutilità e sono ritornati alla fina, anche per diversi sides. L'altro problema sono i dosaggi. Nei forum di anni passati ho letto di tutto. Chi la prendeva per due mesi e poi per evitare l'aumento del testosterone visto che la dutasteride rimane in circolo nel corpo per diverso tempo la sospendeva per 5-6 mesi e continuava con la finasteride; altri che la prendevano a giorni alterni o 2-3 volte a settimana ed altri invece che prendevano addirittura una pastiglia tutti i giorni. Infine c'era chi prendeva 3 pastiglie alla settimana e i giorni rimanenti finasteride. Sinceramente ho notato molta confusione sui dosaggi, e questo mi rende ancora più insicuro sul se iniziare a prenderla, sul quanto e se abbandonare la finasteride.. Ho letto anche di alcuni studi fatti ad inizio 2000 ed uno mi pare nel 2016 che su un campione ristretto di uomini hanno confermato la maggiore efficacia della dutasteride rispetto alla finasteride, in diversi dosaggi, che vanno da 0,1, 0.5 fino addirittura a 2,5 mg al giorno. Non vorrei fare scelte affrettate, sia nel sostituire la finasteride alla dutasteride e sia nel dosaggio. Può essere che la finasteride dopo 11 anni di assunzione perda sul corpo la reale efficacia iniziale e, magari cambiando anche per un pò di tempo con la dutasteride, riprendendo poi in futuro con la finasteride ritorna la reale efficacia di un tempo? Domande già fatte al mio dermatologo di fiducia che però di queste sostanze, in particolare dutasteride, ne sa ben poco, proprio perché non ufficiali per il trattamento della calvizia. Grazie a tutti.
vindica te tibi
Torna all'inizio della Pagina

Perlon
Nuovo Membro

Città: Licodia eubea


27 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 17:25:08 Invia a Perlon un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se vuoi sapere la mia...assumo ininterrottamente duta dal 2007 e i risultati sono stati fin da subito eccellenti.
Avevo iniziato assumendone una al di. Oggi sono alla dose di una a giorni alterni.
Se oggi mi ritrovo ad avere una situazione ottimale e` grazie alla duta...ma non solo.
Saluti
Torna all'inizio della Pagina

michael
Membro Junior



64 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 18:16:10 Invia a michael un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Grazie Perlon per la tua testimonianza. Dal 2008 ho assunto sempre finasteride 1 mg al giorno (con un mese di sospensione all'anno) ed il solito minoxidil 5% galenico. Con quest'ultimo non ho mai notato un significativo miglioramento, ma anzi mi sporcava e impasticciava solo i capelli con l'alcool, benefici zero. Ho così da un anno sospeso il minoxidil gradualmente e continuato con la solita finasteride. Ad ogni modo negli ultimi anni non ho mai notato un miglioramento ma anzi... a 18 anni la capigliatura era molto più densa ed oggi, soprattutto sul vertex, si nota un diradamento maggiore, secondo me proseguito anno dopo anno. Non noto eccessiva caduta di capelli, ma anzi, in passato mi sembrava più massiccia la caduta rispetto ad oggi. Ad ogni modo penso che il corpo si sia abituato alla finasteride, e non saprei nemmeno dire se questa ha funzionato effettivamente, cioè qualora non la avessi presa come sarei diventato adesso. Sta di fatto che dopo 11 anni di assunzione non ho più la capigliatura di quando avevo 18 anni. Ora ne ho 29. Mio padre è completamente pelato quindi io sono ancora più a rischio. Di sides da quando assumo finasteride ho notato un progressivo ingrandimento del seno, però negli ultimi anni grazie alla palestra e lavorando sui pettorali ho ridotto notevolmente. Mai avuto problemi di libido, forse lo sxxxxa più liquido, ma non saprei quantificare.
Secondo voi conviene provare a sospendere finasteride e tentare con la dutasteride, magari a giorni alterni per evitare un eccessivo dosaggio? Oppure mixare un giorno dutasteride ed uno finasteride? Oppure tre pastiglie alla settimana di dutasteride e basta?
Non capisco quale possa essere la dose "ufficiale" per il trattamento dell'alopecia.
Non ne ho la più pallida idea, e dovrei anche convicnere il dermatologo o il mio medico di base a fare questa bendetta prescrizione bianca per poterlo acquistare.
vindica te tibi
Torna all'inizio della Pagina

Perlon
Nuovo Membro

Città: Licodia eubea


27 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 18:31:56 Invia a Perlon un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Le dosi ufficiali a mio modo di vedere lasciano il tempo che trovano.
C'e` chi sostiene di aver avuto discreti risultati con 1/4 di finasteride e chi con la stessa dose non ha notato nulla di che` ed ha dovuto aumentare e di parecchio la somministrazione.
Io non mi sento di dirti: assumine tre a settimana e vedrai miglioramenti.
Io posso dirti come faccio io e i risultati ottenuti.
Poi magari su di te potrebbe non funzionare.
Posso solo dirti: prova come meglio ti convinci.
A me nessuno venne a dirmi di prenderne una al giorno. Ho fatto cosi ed ho indovinato, mi e` andata bene.
Con l' aga non funziona come con un mal di denti... un antibiotico ogni 12 ore.
Purtroppo non funziona cosi.
Torna all'inizio della Pagina

michael
Membro Junior



64 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2018 : 19:57:48 Invia a michael un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Capisco Perlon, e di fatto è quello che leggo sul forum, opinioni sempre contrastanti. Però c'è da dire che chi risolve subito il problema magari non viene a lamentarsi sul forum e cercare nuove soluzioni. Ho letto anche chi alternava un giorno duta ed un giorno fina, anche per evitare la assuefazione del corpo alla stessa sostanza, essendo molto potente la dutasteride. Ad ogni modo se una pillola di dutasteride da 0,5 è indicata per la cura alla prostata al pari di una pillola da 5 mg di finasteride, continuando comunque ad avere un effetto più potente, mi rendo conto che magari prenderne una tutti i giorni può essere pesante per il corpo. Ad ogni modo assumendola a giorni alterni hai notato la medesima efficacia che prenderne una tutti i giorni? Hai provato anche la finasteride?
vindica te tibi
Torna all'inizio della Pagina

Perlon
Nuovo Membro

Città: Licodia eubea


27 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2018 : 07:46:12 Invia a Perlon un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Non e` da tanto che la assumo a giorni alterni.
Per anni l'ho assunta tutti i giorni.
Direi che anche a giorni alterni funziona bene .
Mai usato finastetide.
Torna all'inizio della Pagina

michael
Membro Junior



64 Messaggi

Inserito il - 13 ottobre 2018 : 09:56:39 Invia a michael un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ok grazie Perlon, aspettiamo altre testimonianze. Prossima settimana provo intanto a convincere il dermatologo a prescrivermela e provare a giorni alterni sospendendo la finasteride, magari provo un paio di mesi per vederi gli effetti ed eventuali sides per poi prendere una decisione definitiva.
vindica te tibi
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2018 : 13:39:36 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
ciao perlon
io sono curioso di sapere cos'altro usi oltre alla duta, cioè quando dici: "Se oggi mi ritrovo ad avere una situazione ottimale e` grazie alla duta...ma non solo" cosa intendi con quel non solo?
è ovvio che mi puoi risponder in pvt.
grazie
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2018 : 13:43:09 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
@Michael

viene da fare una riflessione cioè: se è il dht il problema e non il testosterone allora perchè il frontale dovrebbe essere intaccato da un aumento del T dovuto all'inibizione della 5 alfa? che sappia io anche il frontale è sensibile al dht e non al semplice T. se poi ci sono altre info che dicono diversamente fatemelo sapere.
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

michael
Membro Junior



64 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2018 : 20:11:09 Invia a michael un Messaggio Privato Rispondi Quotando
@Nunno

stavo riportando le riflessioni di un altro utente del 2011, che secondo lui dopo due mesi di utilizzo il livello di testosterone nel sangue diveniva talmente alto da danneggiare la sua parte frontale, secondo lui il testosterone puro ad altissime concentrazioni fa danno quanto il dht.
Non so assolutamente nulla sulla veridicità di questa affermazione per questo chiedevo anche agli altri utenti che lo hanno utilizzato almeno per diversi mesi per sapere se avevano avuto un effettivo miglioramento anche al frontale.
Che io sappia ad oggi la alopecia androgenetica è causata esclusivamente dalla sensibilità che ognuno dei nostri bulbi piliferi ha al dth di entrambe le alfa reduttasi.
vindica te tibi
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Mentor

CalvizieHelp.it


Regione: Veneto


1330 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2018 : 22:52:33 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
michael ha scritto:


... secondo lui dopo due mesi di utilizzo il livello di testosterone nel sangue diveniva talmente alto da danneggiare la sua parte frontale, secondo lui il testosterone puro ad altissime concentrazioni fa danno quanto il dht...


ma lo ha misurato questo livello di testosterone nel sangue? Perché basta un semplicissimo esame... altrimenti il fatto che "secondo lui" fosse così non è molto rilevante.

Inoltre ricordo che il testosterone dovuto a mancata riduzione in dht può certamente aumentare, ma... a meno che non si usino anche antiaromatasi... gli eccessi vengono convertiti in estrogeni.
Quindi l'incremento di testosterone non va comunque oltre quelli che sono dei valori fisiologici.
La mia scheda personale: http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=65929

Dai un'occhiata al mio sito CalvizieHelp.it
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 13:04:57 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
quoto
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

michael
Membro Junior



64 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 13:31:28 Invia a michael un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Mi sono letto praticamente tutte le 37 pagine di questo thread sulla dutasteride e gli altri forum sullo stesso argomento presenti qui sul forum Ieson.
Nel 2011 l'utente Blibli riportava questa testimonianza- faccio copia e incolla delle sue parole:

"a me la duta presa senza antiandrogeni topici per 6 mesi ha devastato il frontale..ora da meno di mese solo fina e antiandrogeni e sto riprendendo tutto.mi sta curando il dott gigli..quindi per me la DUTA IN CERTI SOGGETTI COME ME DEVASTA IL FRONTALE PERCHE INNALZA IL TESTO A LIVELLI ELEVATI SULLO SCALPO..duta senza antiandrogeni topici e' veramente da pazzi..per 3 anni in passato mi ridette tuttti i capelli pero' se devo essee sincero facevo un ciclo una volta ogni 4 mesi di menovis con locoidon e probabilmente quello bastava ad abbaasare il livello di testo sullo scalpo..cmq con fina vado benissimo,,e soprattutto non ho piu' quel viso gonfissimo che mi dava duta..e badate bene dopo nemmeno un mese di fina con lozione di antiandrogeni..quindi il testo conta eccome..state attenti..il dott gigli mi ha detto con la duta ci possono essere questi problemi a causa dell elevato livello di testo..sue parole..poi lui apparte che non la segna perche' non e' approvata..ma non la segnerebbe lo stesso,fosse approvata,perche' proprio non crede in questa molecola..sue parole.p.ps da quando non assumo piu' quella molecola mi sento rigenerato,,piu' forza piu' vitalita..e le tette si sono sgonfiate.."

Riporto sempre le sue parole nel post di risposta ad altro utente:

"si intendo sia tempie ,che la parte alta ...ma anche tutti i capelli della testa erano finissimi..ti spiego i primi due mesi di assunzione i capelli si stavano riprendendo alla grande su tutta la testa..coemse si fosse creato un basso livello di dht con giusto livello di testo..poi dopo ho cominiciato a d avvertire un ingrossamento delle ghiandole mammariee in concomitanza da li in poi i capelli si sono devastati come bruciati ..finissimi secchissimi ,frontale devastato sia tempi che parte alta ..e poi non crescevano piu erano come morti.per me il testo era andato alivelli stellari,e faceva danni benche' il dht fosse basssissimo...bohh..sono andato avanti cosi' per altri 4 mesi ..disperato,pensando che fosse la fase iniziale..ma ad un certo punto caxxo ho dovuto cedere..stavo diventando ridicolo..ho buttato la duta e senza assumere piu' nulla ho ricominciato aa migliorare..soprattutto la qualita' del capello..poi ho prenotato visita da gigli,che mi ha detto quello che ho scritto sopra,e fatto prendere fina assieme a antiandrogeni topici..e da li in pi ora e' quasi un mese,,i capelli si stanno riprendendo..LA COLPA LA POSSO DARE SOLO AL TESTOSTERONE E BASTA..anche lui un po a denti stretti me lo ha confermato..anche perche' la duta l ho usata per ben tre anni con cicli di menovis(che e' progesterone e estradiolo benzoato,,)quindi in grado (lo capisco solo ora) di abbassare il testo,..tutto qui..questa e' la mia storia..spero che serva a qualcuno..se dopo 4 o 5 mesi i capelli vi si fanno sempre piu' fini non crescono non necessariamente ci deve esserree caduta,,date retta fermatevi subito..io spero almeno di riprendere i capelli che avevo prima di questi 6 mesi devastanti con duta..p.s. prendere suta con menovis e' devastante,,mi provocava depressione e fiacchezza a bestia..probabilmente estradiolo benzoato penetrava tropo..pro' caspita che capelli che avevo.."

Secondo lui quindi il testosterone potrebbe fare più danni che lo stesso dht. Ripeto, secondo lui, non vi è nulla di comprovato. Lui asseriva anche che il dott. Gigli confermava questa sua teoria, bha non saprei.


Ad ogni modo altre testimonianze riportano che la "dose" corretta di dutasteride per la calvizia è a giorni alterni oppure tre pastiglie a settimana, in questo modo gli effetti sarebbero equiparabili esattamente come una pastiglia di 0,5 al giorno per la riduzione del dht, ma diminuendo i sides e soprattutto limitando l'aumento esponenziale di testosterone che, secondo l'utente Blibli, provocherebbe danni al frontale.

AL riguardo l'utente pv78 sempre nel forum linkato faceva queste considerazioni:

"è stato evidenziato come 0,5 mg e 2,5 di dutasteride inibiscano rispettivamente il 95% ed il 97% del dht circolante.Ora è questa inibizione che determina un elevamento del testosterone:essendo quasi identica,per entrambi i dosaggi il testosterone si alzerà in maniera simile.
Ma la grande differenza è che se con 0,5 si inibisce il 57% del dht nello scalpo,con 2,5 mg se ne inibisce oltre il 90%.
Si ritiene che sia il dht prodotto nello scalpo a determinare la caduta,e questo è dimostrato dal fatto che a parità di dht circolante inibito nei due dosaggi,il risultato nel secondo è il doppio come efficacia.
Inoltre valutando la cinetica della dutasteride,si evince che assumendola 3 volte a settimana a 0,5 mg si ha una concentrazione di dht simile,ma non uguale,all' assumerla tutti i giorni.
Assumendola a giorni alterni come fai tu equivale ad assumere 0,5 mg tutti i giorni,a cui sopra ci aggiungi ancora la finasteride."

La discussione intera la potete trovare a questo link: http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=49809

Che ne pensate?



vindica te tibi
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: Napoli


184 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 16:26:20 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Si puó essere...
ma vi chiedo una cosa:
Come mai certe volte chi assume finasteride e come assumere il viagra?
Mi spiego meglio:
L'effetto che da a me e quello di super erezioni durature tutta la notte, per me fina é come il viagra. Incredibile stà cosa.
Eppure all'inizio funzionava piú o meno come dovrebbe, erezioni meno potenti, sxxxxa liquido, ma poi stó fenomeno si é perso lungo il tragitto....ora per mé é il contrario, piú le erezioni sono potenti, piú i capelli vengono giú, per altro stó fenomeno mi fà dormire male.
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Mentor

CalvizieHelp.it


Regione: Veneto


1330 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 17:35:25 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
@micheal:
grazie per aver riportato le discussioni... ma ad una rapida lettura non vedo una risposta alla mia domanda, ossia se questo enorme incremento di testosterone è stato rilevato con analisi...

Io leggendo ho capito che si tratta sostanzialmente di un pensiero dell'utente e ribadisco che il testosterone può si aumentare... ma non oltre range fisiologici.
La mia scheda personale: http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=65929

Dai un'occhiata al mio sito CalvizieHelp.it
Torna all'inizio della Pagina

Trezegol
Membro Senior



567 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 19:44:06 Invia a Trezegol un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se vi interessa tempo fa ho letto questo studio sulla combinazione tra fina e duta (1 duta a settimana e i restanti giorni fina)

https://pdfs.semanticscholar.org/9c8f/fdaf449571b3b1939063e6bab458b10c1813.pdf
Torna all'inizio della Pagina

michael
Membro Junior



64 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 20:13:48 Invia a michael un Messaggio Privato Rispondi Quotando
@Trezegol
Grazie per la segnalazione, quindi per alcuni pazienti che hanno utilizzato per anni finasteride potrebbe essere indicato benefico una pastiglia di dutasteride alla settimana e per il restante continuare ad utilizzare la finasteride, incrementando così la crescita ed il volume dei capelli.
Ormai leggo di gente che usa diversi dosaggi. Questa cosa di associare dutasteride a finasteride non è nuova, ho letto di altri utenti che hanno adottato questo metodo, e di altri invece che parlavano di incompatibilità.

@dragonstar
Il tutto potrebbe essere causato dall'aumento di testosterone.

@finnikola
Sinceramente non so se da analisi ha avuto questa conferma, però lui parlava di aumento di testosterone come cosa certa, confermatogli anche dal dott. Gigli.
vindica te tibi
Torna all'inizio della Pagina

DragonScar
Membro Attivo


Regione: Campania
Città: Napoli


184 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 20:43:40 Invia a DragonScar un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Ma allora é controproducente se la fina a me causa aumento del testosterone no?
Torna all'inizio della Pagina

finnikola
Mentor

CalvizieHelp.it


Regione: Veneto


1330 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 21:08:32 Invia a finnikola un Messaggio Privato Rispondi Quotando
michael ha scritto:


@finnikola
Sinceramente non so se da analisi ha avuto questa conferma, però lui parlava di aumento di testosterone come cosa certa, confermatogli anche dal dott. Gigli.


E di fatti io non ho assolutamente detto che il testosterone non aumenta in quanto effettivamente questo aumenta (e in tal senso il dottor Gigli non può che confermare).

Quindi si, è cosa certa... ma l'entità di tale incremento non va oltre i range fisiologici in quanto l'eccesso viene aromatizzato in estrogeni.

Evidentemente sarò anomalo io che faccio analisi ormonali periodiche pur non avendo sides mentre gente che accusa aumenti incredibili di testosterone non si preoccupa di controllare ma esprime teorie basare sulle proprie sensazioni.
La mia scheda personale: http://www.ieson.com/topic.asp?TOPIC_ID=65929

Dai un'occhiata al mio sito CalvizieHelp.it
Torna all'inizio della Pagina

nunno
Membro Attivo


Regione: Lombardia
Città: bergamo


204 Messaggi

Inserito il - 16 ottobre 2018 : 23:39:04 Invia a nunno un Messaggio Privato Rispondi Quotando
beh io forse confermo lo studio fina duta. avevo smesso fina e come è successo a molti quando l'ho ripresa pareva non fare niente. ed è stato lì che ho cominciato duta.
dopo un bel periodo di duta - (2 anni 1mg ed) stop 3 mesi ripresa per 4 mesi 1mg ed - sono entrato in hospital e mi hanno tolto duta ma permesso fina (io prendo propecia) e (mi aspettavo non facesse niente ancora una volta) invece fina ha questa volta funzionato come se fosse stata la prima volta. e quindi ho continuato così senza riprendere duta. ma dopo meno di due mesi fina solamente ha cominciato a sembrarmi un po' perdere efficacia. quindi a questo punto introdurrò duta 1 a settimana e vediamo se le cose migliorano.
the revenge
Torna all'inizio della Pagina

Perlon
Nuovo Membro

Città: Licodia eubea


27 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2018 : 07:49:22 Invia a Perlon un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Che ci sia una diversa sensibilita` dei follicoli al dht tra la zona tempie vertex e la zona laterale e nuca e` pacifico.
Ma non credo assolutamente alla storiella del dht che agisce fino ad un certo punto e da un certo punto in poi agisce il testosterone.
Di per se` il testosterone non e` dannoso.
Che la duta all' inizio possa produrre una maggiore circolazione di t libero si e` vero ma a lungo andare svanisce probabilmente a causa della maggiore concentrazione di estrogeni(aromatasi).
Non provate a neutralizzare l' aromatasi perche` si annullano tutti i benefici.
Quando ci si cura con questo genere fi farmaco bisogna accettare anche una certa % di effetti collaterali.
In ogni caso non bisogna enfatizzare i sides che a mio parere sono accettabili.
Torna all'inizio della Pagina

Marlin
Appassionato di cure alternative


Regione: Lombardia


34885 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2018 : 10:41:33 Invia a Marlin un Messaggio Privato Rispondi Quotando
Se è l'aromatasi che fa la differenza (come ho spesso ipotizzato) è l'estradiolo che la fa. In pratica gli anti-dht diventerebbero un modo più controllato per lasciare agire gli estrogeni a livello periferico. Ma a questo punto diventa importante anche il corredo enzimatico personale e questo potrebbe spiegare la minore e maggiore efficacia sui vari soggetti, senza addentrarsi in questioni genetiche (come le triplette CAG del recettore degli androgeni).

Ciao

MA - r l i n
NON SONO MEDICO, sono appunto "appassionato" degli argomenti del forum e partecipo alle discussioni come MODERATORE;
SONO UN AMMINISTRATORE del forum e chiedo il rispetto del suo regolamento;
SONO REDATTORE di calvizie.net e annessi (FB, Twitter...), se ci sono informazioni da pubblicare e/o tradurre segnalatemele;
PROPONGO E SEGUO lo sviluppo di prodotti specifici partendo dalle esigenze che emergono dal forum.
https://it.wikiquote.org/wiki/L%C3%A9o_Moulin
Fra la piazza e il fiume, di qua e di là, vi sono alberi di vita, che portano frutto dodici volte, una ogni mese, con foglie che hanno virtù medicinale per la guarigione delle genti. (Ap 22,2)
Torna all'inizio della Pagina

michael
Membro Junior



64 Messaggi

Inserito il - 17 ottobre 2018 : 11:10:27 Invia a michael un Messaggio Privato Rispondi Quotando
nunno ha scritto:

beh io forse confermo lo studio fina duta. avevo smesso fina e come è successo a molti quando l'ho ripresa pareva non fare niente. ed è stato lì che ho cominciato duta.
dopo un bel periodo di duta - (2 anni 1mg ed) stop 3 mesi ripresa per 4 mesi 1mg ed - sono entrato in hospital e mi hanno tolto duta ma permesso fina (io prendo propecia) e (mi aspettavo non facesse niente ancora una volta) invece fina ha questa volta funzionato come se fosse stata la prima volta. e quindi ho continuato così senza riprendere duta. ma dopo meno di due mesi fina solamente ha cominciato a sembrarmi un po' perdere efficacia. quindi a questo punto introdurrò duta 1 a settimana e vediamo se le cose migliorano.


Nunno da diversi giorni stavo leggendo i tuoi post su questo tread con tutte le foto allegate. Ad un certo punto (mi pare nel 2012) dicevi che avevi avuto un peggioramento con duta e che soffrivi di ginecomastia dopo diversi mesi dall'assunzione. A distanza di tutti questi anni come si presenta la situazione?
Hai continuato con dutasteride una pastiglia al giorno oppure a giorni alterni?
Ho letto nei post più recenti che una pastiglia a giorni alterni sarebbe equiparabile ad una pastiglia tutti i giorni per i capelli, dato l'emovita lungo della pastiglia nel corpo per 5 giorni circa. Poi ho visto che la gente qui si fa i propri dosaggi, però vorrei capire dopo tutti questi anni qual è la dose più sicura anche per evitare sides pesanti, in particolare quello della crescita delle mammelle.
Adesso vuoi incominciare con il dosaggio di una pastiglia di duta da 0,5 mg a settimana e per i restanti giorni fina a 1 mg? Come lo studio pubblicato poca sopra?
vindica te tibi
Torna all'inizio della Pagina
 
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Vai a:
IESON.com / Calvizie.net   -   La Community anticalvizie.
Copyright 2001-2018 - tutti i diritti riservati - riproduzione anche parziale vietata